Problemi noti e limitazioni della funzionalità video WebEx Meeting Center (WBS30)

Document created by Cisco Localization Team on Jan 19, 2017Last modified by Cisco Localization Team on Jul 21, 2017
Version 5Show Document
  • View in full screen mode
 

Problemi noti e limitazioni per la funzionalità video WebEx (WBS30)

Problemi comuni noti relativi alle videoconferenze Cisco WebEx Meeting Center e alle riunioni CMR Hybrid

Questa sezione contiene i problemi noti e le limitazioni che incidono sulle videoconferenze WebEx Meeting Center (note in precedenza come riunioni CMR Cloud) e le riunioni CMR Hybrid:

  
  •  

    Invio di video da applicazioni WebEx a sistemi di videoconferenza o applicazioni  

      

    Una videoconferenza WebEx Meeting Center o una riunione CMR Hybrid viene sempre avviata alla massima risoluzione video tra i sistemi video e l'applicazione WebEx. Se disponibile, il video ad alta definizione viene messo a disposizione di tutti i partecipanti. Se uno dei partecipanti lato WebEx presenta condizioni di rete insufficienti, la risoluzione tra i sistemi video e l'applicazione WebEx viene ridotta in base a tale partecipante. Di conseguenza, la risoluzione video sarà ridotta anche per tutti gli altri partecipanti. La velocità in bit minima di elaborazione di un'applicazione WebEx per fare in modo che WebEx Cloud sia in grado di ricevere video e contenuto della condivisione di un'applicazione o dello schermo (in precedenza denominata "condivisione del desktop") è 1.2 Mbps. Una velocità inferiore fa in modo che l'applicazione WebEx visualizzi solo l'applicazione o lo schermo condiviso.

      

    Per informazioni sulle impostazioni della configurazione della larghezza di banda consigliata per le videoconferenze WebEx Meeting Center, vedere il whitepaper Larghezza di banda di rete Cisco WebEx.

      

    Per informazioni sulle impostazioni di configurazione della larghezza di banda consigliate per le riunioni CMR Hybrid, vedere "Prerequisiti" nel capitolo "Funzioni di Cisco WebEx e note importanti" e "Suggerimenti per la soluzione dei problemi di bassa larghezza di banda con il client WebEx Meeting Center su Windows o Mac" nel capitolo "Risoluzione dei problemi" della Guida alla configurazione CMR Hybrid nella pagina Guide alla configurazione di Cisco TelePresence Management Suite (TMS). Per ulteriori informazioni, fare riferimento al whitepaper Larghezza di banda di rete di Cisco WebEx.

      

  •  

    Qualità della presentazione e della condivisione dati 

      

    Se non si dispone di larghezza di banda adeguata, la presentazione e la condivisione dei dati nelle videoconferenze WebEx e nelle riunioni CMR Hybrid possono ridursi alla risoluzione XGA (1024 x 768) e a 5 frame al secondo (FPS). Sui sistemi TelePresence, la visualizzazione è in formato "letterbox".

      

    Supponendo che tutti i client WebEx dispongano di 2 Mbps di larghezza di banda, gli utenti nella riunione possono condividere contenuto a risoluzione pari 720 p per un massimo di 5 FPS.

      

    Se i client WebEx dispongono di almeno 3 Mbps di larghezza di banda, la qualità di condivisione del contenuto è 1080 p a 3 FPS.

      

  •  

    Esperienza video in riunione  

      

    Gli utenti WebEx possono vedere solo l'oratore attivo o il sistema video dell'oratore attivo più recente nell'applicazione WebEx. Gli utenti dei sistemi video che non stanno parlando non vengono visualizzati nell'applicazione WebEx.

      

    Gli utenti di sistemi video possono vedere solo l'oratore attivo o l'oratore attivo più recente WebEx sui propri schermi. Gli utenti WebEx che non parlano non appaiono sulle relative schermate.

      

  •  

    Visualizzazione video a schermo intero 

      

    Quando il relatore passa alla vista a schermo intero durante la condivisione dello schermo, di un'applicazione o di un documento, la condivisione viene sospesa per il partecipante (l'ultima schermata condivisa si blocca). Quando il relatore esce dalla visualizzazione del video a schermo intero, la condivisione riprende automaticamente.

      

    I partecipanti rimangono in modalità video a schermo intero quando il relatore interrompe la condivisione, quindi escono automaticamente dalla modalità a schermo intero quando il relatore riprende la condivisione.

      

    Se l'applicazione WebEx Mac o PC dispone di due monitor, gli utenti possono visualizzare la vista a schermo intero su un monitor e la condivisione dell'applicazione o dello schermo a schermo intero sull'altro monitor trascinando la finestra del video sull'altro monitor e selezionando l'icona "Visualizza tutti i partecipanti in vista a schermo intero".

      

  •  

      Possibile disabilitazione accidentale del video di tutti i partecipanti da parte del relatore 

      

    Se un utente WebEx con ruolo di relatore nella riunione deseleziona l'opzione Video nella finestra di dialogo Opzioni della riunione, il video viene disabilitato per tutti i partecipanti alla riunione, sia che partecipino da un'applicazione per riunioni WebEx che da un sistema di videoconferenza. Per ripristinare il video per tutti i partecipanti, l'organizzatore della riunione o il relatore corrente deve selezionare l'opzione Video nella finestra di dialogo Opzioni della riunione.

      

  •  

    Nessun video nelle registrazioni MP4 scaricate

      

    Le registrazioni scaricate in formato MP4 che dovrebbero contenere sia video di un oratore attivo sia contenuto condiviso non visualizzano la parte video della registrazione. La soluzione per questo problema consiste nel riprodurre la registrazione online.

      

  •  

    Altro audio di teleconferenza

      

    L'opzione di connessione audio Altra teleconferenza audio non è supportata per le riunioni CMR Hybrid e le videoconferenze WebEx.

      

  •  

    Account con audio di provider di servizi di telefonia (TSP)  

      

    Per alcuni account audio di provider di servizi di telefonia (TSP), se un organizzatore con un account TSP pianifica due riunioni CMR Hybrid o videoconferenze WebEx Meeting Center ravvicinate in cui la seconda è pianificata per iniziare immediatamente al termine della prima, e se il sistema di pianificazione TelePresence estende automaticamente la prima riunione oltre la fine pianificata, la seconda riunione terminerà automaticamente poiché non è possibile utilizzare lo stesso account audio TSP e codice di accesso organizzatore per entrambe le riunioni allo stesso tempo.

      

    Per risolvere questo problema, gli organizzatori possono impostare due account audio TSP diversi con diversi codici di accesso organizzatore e utilizzare un account per la prima riunione e l'altro account per la seconda riunione. In alternativa, è possibile richiedere all'amministratore di disattivare l'opzione per il sistema TelePresence che estende automaticamente la riunione.

      

  •  

      Funzioni di WebEx Meetings 

      

    Se si organizza una riunione che include sistemi video, le seguenti funzioni in riunione non sono disponibili:

      

    •  

      Whiteboard

        

    •  

      Condivisione di documenti

        

    •  

      Sondaggio

        

    •  

      Trasferimento file

        

    •  

      Chat (con i partecipanti alla sala TelePresence)

        

      
  

Per un elenco di sistemi e applicazioni video compatibili, vedere Compatibilità e supporto di WebEx Meeting Center

 

Problemi noti della funzionalità di videoconferenza WebEx Meeting Center

 
  •  

    Chiama sistema video

      

    L'opzione Chiama sistema video potrebbe non funzionare se ai partecipanti viene richiesto di premere '1' e non è installata alcuna licenza RMS o di attraversamento sulla combinazione Expressway-C ed Expressway-E del cliente.

      

  •  

      Nomi visualizzati 

      

    Visualizza i nomi degli utenti del sistema di videoconferenza che non sono visibili nella finestra del video della riunione WebEx.  Questo problema verrà risolto in una futura release.

      

  •  

    Uscita e nuovo accesso alla sala riunioni personale 

      

    Talvolta, quando gli organizzatori terminano una videoconferenza WebEx Meeting Center abbandonando la sala riunioni personale, quindi vi accedono nuovamente entro pochi secondi, potrebbero sentire un prompt audio che indica una riunione non valida. In tal caso, l'organizzatore deve agganciare e attendere alcuni secondi prima di richiamare la sala riunioni personale.

      

  •  

    Limite di 12 ore 

      

    Una videoconferenza WebEx Meeting Center pianificata non può durare più di 12 ore. Gli organizzatori e i partecipanti possono accedere nuovamente alla riunione o pianificarne una nuova.

      

  •  

    Audio di provider di servizi di telefonia (TSP) 

      

    Gli utenti di sistemi video non possono partecipare alle riunioni su siti WebEx che utilizzano bridge per conferenze audio TSP fino a quando l'organizzatore della riunione non configura il numero di telefono a pagamento per il relativo provider. Per evitare questo problema in una riunione, è consigliabile che l'organizzatore specifichi il numero a pagamento del servizio audio TSP nelle preferenze dell'account.

      

    A causa di alcune sequenze di chiamata in uscita che prevedono più operazioni e prompt di durata più lunga che non possono essere interrotti, potrebbe essere necessario del tempo prima che l'audio degli utenti WebEx che partecipano tramite telefono venga sentito dai sistemi video e prima che i sistemi video possano essere sentiti dai telefoni. Durante questo periodo, gli utenti che si sono uniti alla riunione da sistemi video non visualizzano alcuna indicazione del fatto che il relativo audio non venga sentito dagli utenti che si sono uniti alla riunione attraverso WebEx. Per evitare questo problema, tutti i partecipanti devono attendere che la sequenza di chiamata in uscita audio TSP venga completata (indicato dalle icone del ricevitore del telefono accanto ai nomi dei partecipanti nell'elenco dei partecipanti).

      

  •  

    Problemi di rete 

      

    A causa di problemi di rete sul sistema video di un utente, i nomi visualizzati dei partecipanti potrebbero apparire troncati nella vista della presenza attiva dell'endpoint video.

      

  •  

    Accesso di sistemi video senza crittografia 

      

    Se i partecipanti si uniscono una riunione utilizzando sistemi video che non impostano collegamenti di segnalazione crittografati né utilizzano collegamenti multimediali crittografati, la riunione non può essere considerata completamente sicura poiché sono presenti altri dispositivi le cui connessioni non possono essere protette.

      

  •  

    Sicurezza del segmento di chiamata

      

    L'icona di stato della riunione crittografata nei sistemi video che utilizzano il protocollo TIP (Telepresence Interoperability) o gli attributi di sicurezza di informazioni sulla chiamata non indicano in modo affidabile lo stato di crittografia nelle riunioni. Anche quando i segmenti di chiamata sono crittografati, questa icona potrebbe indicare comunque una riunione non crittografata.

      

  •  

    Supporto per Microsoft Lync o Microsoft Skype per applicazioni aziendali

      

    •  

      Il contenuto condiviso in una videoconferenza WebEx Meeting Center viene transcodificato nel canale video principale per gli utenti di client Lync e Skype for Business.

        

    •  

      I client che utilizzano codec video RTV non sono supportati, tra cui Lync 2011 su Mac OS.

        

    •  

      Per garantire il video a 2 vie in una riunione, gli utenti devono selezionare Video, quindi Avvia video nell'applicazione prima di accedere alla riunione.

        

    •  

      Dopo aver eseguito l'accesso alla riunione, gli utenti potrebbero dover selezionare Avvia video una volta ancora.

        

      
  

Problemi noti relativi all'uso delle videoconferenze WebEx Meeting Center con Spark

  
  •  

    Spark e Mozilla Firefox

      

    Quando gli utenti Spark in Mozilla Firefox condividono lo schermo, gli utenti WebEx visualizzano una schermata nera, anziché il contenuto condiviso. Se gli utenti WebEx condividono lo schermo, gli utenti Spark in Firefox possono visualizzare il contenuto condiviso.

      

  •  

    Richiamata video ai videotelefoni Cisco IP Phone serie 8800 iscritti al servizio di chiamata Spark

      

    Quando si avvia una richiamata dalla riunione verso videotelefoni Cisco IP Phone serie 8800 iscritti al servizio di chiamata Spark, se il sito è configurato in modo da richiedere la pressione del tasto DTMF 1 per la connessione alla riunione, la connessione non riesce. La soluzione per questi dispositivi consiste nel disabilitare il requisito di premere il tasto DTMF 1 per la connessione alle riunioni.

      

 

Problemi noti di integrazione di CMR Hybrid

Le riunioni congiunte con WebEx e TelePresence nella soluzione CMR Hybrid presentano i seguenti problemi:

  
  •  

    Elenco partecipanti 

      

    •  

      L'organizzatore WebEx in una riunione CMR Hybrid congiunta con WebEx e TelePresence non è in grado di visualizzare un elenco completo di tutti i partecipanti WebEx e TelePresence.

        

    •  

      I partecipanti TelePresence vengono indicati come "Sistemi TelePresence" nell'elenco dei partecipanti WebEx di una riunione CMR Hybrid.

        

      
  •    

    Eccezioni a una serie di riunioni ricorrenti mediante gli Strumenti di produttività WebEx  

      

    Tuttavia, le eccezioni alle riunioni ricorrenti per le riunioni CMR Hybrid sono ora supportate negli Strumenti di produttività WebEx. Le riunioni Le riunioni "orfane" non sono ancora supportate. Ad esempio, non è possibile aggiungere una riunione WebEx e sale TelePresence a una singola occorrenza di una serie di riunioni solo Outlook. Se si desidera rendere disponibili queste funzioni per una singola occorrenza, occorre rendere l'intera serie una riunione WebEx e TelePresence.

      

    Eventuali modifiche apportate a una serie di riunioni con eccezioni modificate prima della versione WBS30, seguono le regole di Microsoft Outlook, ove possibile, per quanto riguarda le proprietà delle eccezioni.

      

    Se un organizzatore modifica l'oggetto o l'ora della riunione di una singola occorrenza di una serie di riunioni CMR Hybrid ricorrenti apportando la modifica direttamente in Microsoft Outlook, quindi rimuove WebEx dall'intera serie, le informazioni sulla riunione WebEx continuano ad apparire nella riunione di eccezione.

      

    Se un organizzatore pianifica una serie di riunioni CMR Hybrid ricorrenti e la data della prima occorrenza è trascorsa senza l'avvio di tale riunione, l'organizzatore non può aggiornare la data di tale singola occorrenza. Tuttavia, l'organizzatore può modificare la data dell'intera serie di riunioni.

      

    Se si rimuove la riunione WebEx da una singola occorrenza di una serie di riunioni CMR Hybrid, tale riunione viene modificata in riunione solo TelePresence. Tuttavia, Cisco TelePresence Management Suite (Cisco TMS) mostra ancora le informazioni WebEx per tale riunione di eccezione.

      

    Se si modificano tutte le singole occorrenze della riunione all'interno di una serie di riunioni in eccezioni e si tenta di aggiungere una riunione TelePresence all'intera serie, Cisco TelePresence Management Suite per Microsoft Exchange (Cisco TMSXE) assume che la serie sia già trascorsa e non fornisce messaggi di avvertenza adeguati al responsabile della pianificazione o all'organizzatore della riunione. Gli utenti possono risolvere questo problema eliminando la serie corrente e creando una nuova serie con l'aggiunta di TelePresence, quindi modificando le singole eccezioni in tale serie come eccezioni o eliminando tutte le eccezioni e creando singole riunioni.

      

  •    

    Eccezioni a una serie di riunioni ricorrenti mediante gli Strumenti di produttività WebEx  

      

    Sebbene le eccezioni a una serie di riunioni ricorrenti siano supportate per le riunioni solo WebEx su siti CMR Hybrid in WBS29.11, le eccezioni alle serie ricorrenti non sono supportate in WBS29.11 per le riunioni CMR Hybrid. La creazione di una riunione di eccezione in una serie di riunioni mediante metodi di pianificazione basati su Cisco TelePresence Management Suite (TMS) (Cisco TelePresence Management Suite Administrator, Cisco Smart Scheduler, eccetera) o l'uso di calendari mobili sincronizzati con Microsoft Exchange che si connettono a TMS potrebbero dare luogo a riunioni in cui la parte WebEx della riunione non è accessibile attraverso le applicazioni WebEx, se l'eccezione va oltre l'ultima occorrenza della riunione normale nella serie di riunioni.

      

    Di seguito sono riportati alcuni problemi che si presentano con le eccezioni alle serie di riunioni ricorrenti nel caso di riunioni CMR Hybrid e dell'uso degli Strumenti di produttività:

      

    •  

      Le eccezioni a una serie di riunioni ricorrenti CMR Hybrid NON sono ancora supportate dalla versione WBS29.13 e gli utenti vengono avvisati in modo appropriato (ad esempio, le opzioni di modifica non supportate sono disabilitate e negli inviti e-mail vengono inclusi messaggi di errore) quando tentano di pianificarle utilizzando gli Strumenti di produttività.

        

    •  

      Le applicazioni per riunioni WebEx e i dispositivi TelePresence possono accedere alla stessa riunione CMR Hybrid anche se è stata creata una normale eccezione a una serie di riunioni. WebEx non supporta la creazione di eccezioni a riunioni orfane, come l'aggiunta di WebEx a una singola occorrenza di una serie di riunioni.

        

    •  

      Gli organizzatori possono comunque modificare i seguenti elementi per una serie di riunioni CMR senza eccezioni: proprietà speciali di WebEx, come organizzatori alternativi, opzioni audio e password per la riunione WebEx; proprietà comuni di Microsoft Outlook, come l'oggetto e i partecipanti e proprietà TelePresence.

        

    •  

      Una volta creata un'eccezione a una serie di riunioni ricorrenti CMR Hybrid, si presentano le seguenti condizioni:

        

      •  

        Le proprietà comuni di Outlook possono ancora essere modificate sia per l'eccezione che per la serie di riunioni.

          

      •  

        Le proprietà TelePresence non possono essere modificate né per l'eccezione né per la serie di riunioni (il pannello per la modifica delle impostazioni TelePresence è disabilitato).

          

      •  

        Le proprietà speciali di WebEx non possono essere modificate né per l'eccezione né per la serie di riunioni.

          

        
    •  

      Se una serie di riunioni solo WebEx presenta eccezioni, non è possibile aggiungervi TelePresence.

        

    •  

      Diversamente dalla release precedenti, nella versione WBS 29.11.3 e successive, le seguenti funzioni non sono disponibili per gli utenti CMR Hybrid:

        

      •  

        Gli utenti CMR Hybrid non possono modificare le proprietà TelePresence o le proprietà speciali di WebEx in una serie CMR Hybrid con eccezioni.

          

      •  

        Gli utenti CMR Hybrid non possono aggiungere o rimuovere interamente TelePresence o WebEx da una serie con eccezioni.

          

        
    •  

      La versione Mac degli Strumenti di produttività, introdotta nella versione WBS29.13, avrà limitazioni simili per le eccezioni a una serie di riunioni.

        

      
  •  

    Impostazione di un altro partecipante come relatore 

      

    Un sistema TelePresence diventa relatore quando si collega un cavo VGA al portatile. In una riunione WebEx standard, un utente deve chiedere all'organizzatore di impostarlo come relatore. Per impostazione predefinita, la possibilità per chiunque nella riunione di assumere il controllo o richiedere il ruolo di relatore è abilitata per gli utenti CMR Hybrid. A partire dalla versione WBS29.11, la funzione Chiunque può condividere consente a qualsiasi utente di condividere contenuto senza essere il relatore. Questa opzione è anche abilitata per impostazione predefinita per gli utenti CMR Hybrid. Se si è connessi sia a Cisco Jabber che WebEx sullo stesso computer e si tenta di condividere il contenuto da Jabber, vengono visualizzate finestre di condivisione ripetute. Si consiglia di condivide contenuto sempre da WebEx se nel computer sono installati entrambi Jabber e WebEx.

      

  •  

    Fuso orario 

      

    Il fuso orario del sito WebEx deve corrispondere a quello di Cisco TelePresence Management Suite; altrimenti l'ora della riunione non viene sincronizzata.

      

  •  

    Uscita da una riunione 

      

    Diversamente dalle riunioni solo WebEx, che vengono estese automaticamente se i partecipanti chiamano in solo audio, quando tutti gli endpoint TelePresence escono da una riunione CMR Hybrid, se non vi sono utenti di applicazioni WebEx a cui passare il ruolo di organizzatore (oppure se gli endpoint solo audio sono gli unici altri partecipanti di una riunione CMR Hybrid) e i vincoli di capacità su TelePresence Management Suite non consentono al lato TelePresence della riunione di estendersi automaticamente oltre l'ora di inizio pianificata, la riunione termina.

      

  •  

    Condivisione di file e di lavagne 

      

    La condivisione di file e di lavagne non è supportata nelle riunioni CMR Hybrid. Si consiglia di utilizzare invece la condivisione dello schermo o delle applicazioni.

      

  •  

    Codec audio 

      

    Per ottenere le migliori prestazioni, Cisco consiglia il codec audio G.722 sul collegamento CMR Hybrid. In alternativa, è supportato anche il codec G.711. L'uso del codec G.729 non è consigliato né supportato sul collegamento CMR Hybrid.

      

 
 

Attachments

    Outcomes