Problemi noti e limitazioni di Training Center (WBS31)

Document created by Cisco Localization Team on Feb 21, 2017Last modified by Cisco Localization Team on Jul 11, 2017
Version 3Show Document
  • View in full screen mode

Tempi di accesso lenti in seguito a un aggiornamento principale

Dopo un aggiornamento principale di WebEx contenente un numero maggiore di nuove funzioni rispetto a una normale release Service Pack, i tempi di caricamento potrebbero risultare più lenti a causa del maggior numero di file da scaricare e installare. I tempi di caricamento dipendono dalla larghezza di banda della rete e dalla quantità di traffico al momento del download. In genere, i tempi di caricamento possono variare da 20 secondi a 3 minuti o più.

Ruolo di organizzatore assunto dall'organizzatore alternativo in seguito all'accesso

In alcune circostanze, è possibile che il ruolo di organizzatore venga assunto da un organizzatore alternativo quando accede a una riunione, anche se l'organizzatore ha già eseguito l'accesso alla riunione. In tal caso, è consigliabile che l'organizzatore alternativo riassegni il ruolo di organizzatore all'organizzatore della riunione.

Windows 8.1 e 10

  • Per la condivisione dei file, è necessario disporre di Adobe Acrobat Reader per la condivisione dei PDF.

  • Quando si condividono i file Microsoft PowerPoint in modalità "Driver di stampa", parte del contenuto potrebbe non apparire. Si consiglia di utilizzare la modalità standard UCF (Universal Communications Format) o di utilizzare le funzioni di condivisione dell'applicazione o dello schermo.

  • Quando ci si connette a un computer remoto con Windows 10, la schermata locale non può essere oscurata.

  • I partecipanti di Meeting Center possono salvare file in formato UCF (Universal Communications Format) sui propri computer, anche se l'organizzatore ne ha annullato il privilegio di salvataggio.

  • Le app Windows non appaiono nella finestra di dialogo Aggiungi applicazione di Access Anywhere o Remote Access.

  • Se un partecipante Mac di una riunione Meeting Center condivide e annota la lavagna, il colore dell'annotazione non è corretto se viene selezionata la forma quadrata o ovale.

Supporto per più monitor in Windows 10

Il contenuto condiviso potrebbe apparire troncato o visualizzato parzialmente quando viene eseguita la condivisione da uno schermo secondario con una risoluzione superiore rispetto allo schermo principale. Per risolvere questo problema, si consiglia di impostare la visualizzazione più alta per il display principale nelle impostazioni di visualizzazione di Windows.

Supporto per Microsoft Office 2013 e versioni successive

  • Se si dispone di Microsoft Office 2013 installato, le seguenti funzioni non sono supportate nella condivisione dei file PowerPoint 2013:
    • Animazioni e transizioni
    • File video o audio incorporati
    • Kit di strumenti UCF
  • Se è stata personalizzata la scheda delle informazioni, alcuni elementi personalizzati potrebbero non essere supportati. Si consiglia di convalidarla per accertarsi che continui a essere visualizzata correttamente in una riunione WebEx.
  • In alcuni casi, si possono verificare i seguenti problemi:
    • I colori del testo e di riempimento potrebbero essere leggermente diversi dai colori effettivi di una diapositiva.
    • Alcuni elementi grafici potrebbero risultare mancanti da una diapositiva.
    • I caratteri potrebbero apparire sfocati su una diapositiva o essere diversi dall'originale.
    • La dimensione delle forme potrebbe essere diversa dall'originale.
  • Se un oggetto in una presentazione PowerPoint non viene visualizzata correttamente in modalità di modifica, viene automaticamente rimossa nella vista Presentazione; tuttavia, l'oggetto potrebbe continuare a essere visualizzato quando il file viene condiviso in una riunione WebEx.
  • Non è possibile condividere file PowerPoint 2013 protetti da password utilizzando la funzione di condivisione dei file. Utilizzare al suo posto le funzioni di condivisione delle applicazioni o di condivisione del desktop.
  • Non è possibile condividere file Excel 2013 in Windows 8 utilizzando la funzione di condivisione dei file. Utilizzare al suo posto le funzioni di condivisione dell'applicazione o dello schermo (in precedenza denominata "condivisione del desktop").
  • Non è possibile condividere documenti Word 2013 (64-bit) su Windows 8 (64-bit) utilizzando la funzione di condivisione dei file. Utilizzare al suo posto le funzioni di condivisione delle applicazioni o di condivisione dello schermo.

Microsoft Office PowerPoint

In Microsoft PowerPoint 2007 e versioni successive, il testo copiato da una pagina Web e incollato nel pannello Note potrebbe non essere visualizzato correttamente. La soluzione consiste nel copiare il testo in Microsoft Word o Microsoft Notepad, quindi copiare nuovamente il testo da tale editor nel pannello Note.

Qualità di visualizzazione dei documenti condivisi

WebEx utilizza un'interfaccia del driver della stampante per importare i documenti che non sono supportati in formato nativo. La qualità di presentazione dei documenti condivisi nella modalità Driver di stampa, come i documenti Microsoft Word, Excel e Adobe PDF, non può essere migliore di una stampa dello stesso documento prodotta con una stampante fisica. Questo problema è particolarmente evidente quando questi documenti contengono immagini di testo.

Condivisione dei file multimediali in streaming

La risoluzione video per i partecipanti è stata ottimizzata a 480p. I file video con una risoluzione maggiore vengono ridimensionati per adattarli alla risoluzione 640 X 480. Attualmente sono supportati i seguenti formati di file multimediali: WMV, WMA, WAV, MP3, ASF, AVI,  MPG, MPEG, MOV, FLV, F4V, QT e MP4.
  • I file video MP4 e MOV non possono essere condivisi in una riunione WebEx se non possono essere riprodotti con il player QuickTime installato.
  • Requisiti di sistema consigliati per la condivisione dei file video sul lato relatore:
    • Processore Core2-Duo E6750 2,66 GHz per file VGA obbligatorio
    • Processore AMD 9650 2,3 GHz (4 core) con 8GB (preferito)
    • Processore Intel® Core™ 2 Duo -E7400 2,8 GHz 2,79 GHz preferito

Video ad alta definizione

Il video ad alta definizione è disponibile solo per la sessione principale. Attualmente, non è disponibile il supporto per le sessioni interattive.

Video di alta qualità

Il video di alta qualità è disponibile solo per la sessione principale. Attualmente, non è disponibile il supporto per le sessioni interattive.

Limitazioni dei sistemi operativi

Se si utilizza Solaris o Linux non è possibile:

  • Visualizzare animazioni e transizioni UCF PowerPoint

  • Condividere i file UCF

  • Scaricare il materiale del corso prima dell'avvio della sessione

  • Visualizzare l'indicatore dei partecipanti pronti

  • Usare video integrati WebEx

  • Registrare sessioni con il registratore WebEx o modificarle tramite WebEx Recording Editor

  • Riprodurre il file di registrazione di una sessione di formazione (formato WRF) su Solaris o Linux

  • Utilizzare PCNow

  • Installare l'Integrazione per Microsoft Outlook

  • Condurre laboratori pratici

La piattaforma Linux non supporta la nuova interfaccia, il pannello Controllo formazione, la condivisione dei video in streaming, i miglioramenti all'audio del computer, il pannello del nuovo partecipante e il video ad alta qualità, incluso il video a schermo intero.

Se si utilizza la piattaforma Mac non è possibile:

  • Installare l'Integrazione per Microsoft Outlook

  • Visualizzare le note di Powerpoint in un pannello

  • Riprodurre file video in formato non Quicktime durante un sessione (sono supportati solo file con estensione .MOV e .QT)

  • Utilizzare Quick Start

  • Invitare o mandare un promemoria ai partecipanti dalla barra delle opzioni della sessione, durante la condivisione di documenti, applicazioni e desktop a schermo intero

  • Impostare opzioni per laboratori pratici

  • Registrare le riunioni su un computer locale con WebEx Recorder oppure modificarle con WebEx Recording Editor (solo formato .WRF).

Altre limitazioni Mac

  • Gli utenti Mac possono accedere a una sola sessione alla volta.

  • Se un organizzatore su Mac assegna il ruolo di relatore a un partecipante su Mac e contemporaneamente ha un elenco di polling, le opzioni di invito o la scheda Q&A aperta, queste opzioni non verranno chiuse automaticamente per il nuovo relatore se attiva la funzione a schermo intero o di condivisione delle applicazioni/del desktop.

  • Un organizzatore non può avviare una sessione su Mac se contemporaneamente sta visualizzando una registrazione basata su rete WebEx.

  • La casella di testo Chat e Q&A non prevede una barra di scorrimento per testi di messaggi molto lunghi.

  • Un partecipante, se riceve il ruolo di relatore durante l'esecuzione di un test, può comunque eseguire il test.

  • I partecipanti possono visualizzare il menu di condivisione del relatore durante la condivisione del desktop, se quest'ultimo utilizza un Intel Mac.

  • Durante la condivisione del desktop, se il relatore prova ad assegnare contemporaneamente i partecipanti a sessioni interattive dalla barra delle opzioni della sessione, il pannello si sovrappone alla finestra di dialogo dell'assegnazione, che non viene più visualizzata se il relatore fa clic su un punto qualsiasi del desktop.

  • Lo spazio della barra spaziatrice per il sondaggio viene sempre visualizzato, anche in assenza della barra di scorrimento.

Le opzioni della sessione vengono sempre visualizzate nella parte superiore delle altre finestre che vengono aperte durante la condivisione del desktop e mentre si utilizzano altre funzionalità della barra delle opzioni della sessione.

Disponibilità del modulo On-demand

Il modulo su richiesta (con l'integrazione Training Center-Presentation Studio) è disponibile solo in inglese.

Il formato del modulo On-Demand non supporta piattaforme diverse da Windows. Il supporto del player è disponibile per Windows e Mac. Di seguito sono elencati problemi noti e limitazioni del supporto Mac del modulo On-Demand:

  • Il supporto Mac si basa su Flip4Mac WMV versione 2.1.2.72 e successiva. Il supporto delle funzionalità per Mac dipende dal supporto corrispondente fornito da Flip4Mac.

  • Alcuni codec non sono supportati su Mac, con problemi di riproduzione audio. Nota: Fare riferimento all'indirizzo http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/player/wmcomponents.mspx per informazioni dettagliate sui codec supportati in Flip4Mac.

  • Se un file viene inserito in una presentazione, durante la riproduzione viene visualizzato in una finestra separata.

  • È necessario attivare l'opzione Crea video in streaming per supportare lo streaming, con versioni precedenti di Flip4Mac installate (dalla versione 2.1.2.72 alla versione 2.1.3.10). Se l'opzione Crea video in streaming è disattivata non è possibile visualizzare la presentazione in modalità di streaming. Per impostazione predefinita, sul Mac l'opzione è disattivata e deve essere attivata manualmente nella pagina delle preferenze del sistema Flip4Mac.

  • Se viene utilizzato Real Player, ma non è installato sul computer, la pagina delle impostazioni del visualizzatore rimuoverà l'opzione Real Player. Di conseguenza, non sarà disponibile l'opzione che consente di visualizzare la presentazione in Real Player.

Disponibilità di Global Site Backup

Global Site Backup (GSB) per il modulo su richiesta (integrazione Training Center-Presentation Studio) è disponibile solo per i partecipanti che visualizzano le registrazioni.

Sessioni eliminate automaticamente dopo la fine

Se una sessione viene automaticamente eliminata al termine, come indicato dall'organizzatore e i partecipanti sono invitati anche a un laboratorio su richiesta, questi non riceveranno l'annullamento dalla sessione su richiesta e l'organizzatore non potrà eliminare manualmente gli inviti. Tuttavia, quando tenteranno di prendere parte al laboratorio, non ci riusciranno.

Attenzione costante

Se un partecipante utilizza Solaris o Unix ed esegue un test durante la sessione, si presuppone che sia sempre attento per l'intera durata della sessione, durante e dopo il completamento del test.

Iscrizione a sessioni ricorrenti

Nel caso di singole sessioni ricorrenti, un partecipante iscritto a una sessione successiva, se viene invitato manualmente dal relatore alla sessione in corso, perde l'iscrizione alla sessione a cui si era iscritto in origine e nei report di utilizzo viene visualizzato come utente della sessione corrente.

Nome metadati

I nomi dei metadati quando si immettono dati per SCORM 2004 non possono includere alcuni caratteri speciali, anche se presenti nel titolo della sessione originale.

Iscrizione tramite collegamento e-mail

Se un partecipante viene invitato a iscriversi a una sessione e fa clic sul collegamento nell'e-mail, il nome non viene inserito automaticamente nel modulo di iscrizione.

File account organizzatore

Se l'account utente dell'organizzatore viene eliminato, i file vengono comunque inclusi nello spazio di storage del sito.

Registrazione basata su rete

  • Il registratore basato su rete non funziona:

    • Sessioni di chat private con organizzatori

    • Risultati di polling (a meno che i risultati non siano condivisi con i partecipanti)

    • Sessioni interattive e di test

  • I file WebEx Advanced Recording Format (.ARF) sono supportati nel visualizzatore UCF.

Disattivazione di Quick Start

Se l'amministratore del sito disattiva la pagina Quick Start nel tipo di sessione e si salva un modello di pianificazione per questo tipo di sessione, Quick Start viene comunque visualizzato nelle opzioni del modello. Tuttavia, la pagina Quick Start non viene visualizzata nella sessione.

Chiusura delle finestre di dialogo nel browser Firefox

Quando si utilizza Firefox, alcune finestre di dialogo possono non chiudersi quando si fa clic sui pulsanti Chiudi od OK, a causa di un limite tecnico con Firefox.




Attachments

    Outcomes