In qualità di amministratore IT, è possibile applicare il controllo completo iscrivindo il dispositivo con Microsoft Bluetooth o un altro servizio di terze parti per l'iscrizione dei dispositivi o utilizzare Control Hub per configurare le impostazioni che imponino il blocco o il controllo della condivisione dei dati tra gli utenti all'interno dell'organizzazione.

Mobile Device Management (MDM): per i dispositivi mobili appartenenti all'organizzazione aziendale, questi dispositivi e tutte le applicazioni vengono iscritti e gestitidall'app MDM.

Gestione applicazioni mobili (MAM): per i dispositivi mobili di proprietà personale, Webex è iscritto e gestito solo dall'app MAM.

Di seguito è riportato l'ordine consigliato per utilizzare queste opzioni:

  1. Microsoft Applicazione per la gestione di applicazioni Web

  2. Configurazione app

  3. Ritorno a capo app

  4. Controlli di amministrazione in Control Hub

Integrazione MicrosoftIntegra

L'integrazione MicrosoftIntegrazione supporta i dispositivi di proprietà personale e protegge l'app Webex con l'iscrizione opzionale dei dispositivi. Per ulteriori informazioni, vedere MicrosoftApernedi più.

Per informazioni dettagliate su come pre provisioning e gestione di Webex con Microsoft Endpoint Manager, vedere Installazione Webex | con MicrosoftAziendale.

  • L'app Microsoft Gateway consente l'imposizione dei criteri dell'app come la VPN su richiesta o l'uso di e-mail di lavoro.

  • Iscrizione del dispositivo MDM opzionale.

  • Webex per Microsoft Disponibile da App Store /Google Play.

  • L'integrazione Microsoft Sdk fornisce altre funzioni fornite da AppConfig e MAM utilizzando versioni integrazioni dell'app Webex.

  • Accesso condizionale e conformità: Microsoft Integrates with Azure AD (identity and access management) per consentire un'ampia gamma di scenari di controllo dell'accesso. Ad esempio, è possibile richiedere che i dispositivi mobili siano conformi agli standard dell'organizzazione definiti in Microsoft Bluetooth prima di accedere all'app Webex.

  • I criteri di protezione delle app Microsoft Firewall sono regole che assicurano che i dati di un'organizzazione rimangano sicuri o contenuti in un'app gestita. Un criterio può essere una regola che viene applicata quando l'utente tenta di accedere o spostare i dati aziendali oppure un set di azioni non consentite o monitorate quando l'utente si trova all'interno dell'app.

Imposta MDM/MAM con AppConfig

AppConfig è una comunità che definisce le funzionalità di controllo MAM a livello di sistema operativo di base per iOS e Android . Di seguito un elenco di criteri supportati su Android e iOS.

iOS

Android

Single Sign On

Supportato

login_hint (string)

Supportato

login_hint (string)

Passcode/TouchID

Supportato

pinLockDuration (integer)

Supportato

pinLockEnabled (bool)

Condivisione open-in/documento gestita

Supportato

Supportato

Impedisci backup app

Supportato

Supportato

Disabilita acquisizione schermata

Utilizzare le limitazioni del sistema operativo iOS per impedire l'acquisizione della schermata dall'app Webex

Supportato

Applica crittografia app

Supportato

Supportato

Pulizia remota

Supportato

Supportato

Disabilita Copia e Incolla

Supportato

copyAndPasteDisabled (bool)

Supportato

Usa le impostazioni del sistema operativo Android con "Work impostazioni profilo"

VPN per l'app

Supportato

Supportato

Richiedi accesso a cluster FedRamp

Supportato

fedRampEnabled (bool)

Supportato

Richiedi accesso a cluster FedRamp


È possibile precompi criterire l'indirizzo e-mail di accesso per ciascun utente impostando il parametro Configurazione app login_hint. Associare questo parametro alla variabile di indirizzo e-mail del provider MDM. Queste variabili e il relativo utilizzo variano in base al provider, pertanto, fare riferimento alla documentazione MDM per informazioni dettagliate.

Leggere informazioni sulla distribuzione di Webex con MobileIron.

Android

Per gestire l'app Android, è necessario che sia installata in un profilo di lavoro. È richiesto Android 5.0 o successivo e richiede che i dati AppConfig contengano quanto segue:

“orgIdentifier” = “<Organization_ID>”

L'ID organizzazione è disponibile in Control Hub, selezionare Gestione: Account.

Ritorno a capo app con IPA e AAB

Le versioni completate delle app Webex, il file IPA per iOS e il file AAB per Android, sono disponibili utilizzando il programma di gestione delle app mobili Webex. Per ulteriori informazioni, vedere Mobile Application Management Program. Il file AAB per Android contiene il file APK.

  • I file dell'applicazione incapsulati consentono all'applicazione MAM di controllare in che modo un'applicazione può essere utilizzata su un dispositivo mobile. Il processo di ritorno a capo fornisce un ulteriore set di librerie che l'applicazione MAM utilizza per controllare l'app incapsulata.

  • Le versioni IPA e AAB di Webex sono disponibili.

  • Le versioni maM gestibili di Webex devono essere iscritte e autorizzate dall'applicazione MAM.

  • Gli utenti devono scaricare la versione supportata e gestita da MAM di Webex dall'app store aziendale o dall'app REPOSITORY MAM.

  • L'uso di versioni di Webex controllate da MAM può fornire ulteriori controlli a quelli forniti attraverso AppConfig.

Controlli di amministrazione per la gestione mobile

Se si sceglie di non utilizzare le opzioni Microsoft Autorizzazioni, AppConfig o Disposizione app, di seguito sono riportati i controlli di amministrazione disponibili in Control Hub per gli amministratori: