Requisiti del sito Webex

Il sito deve disporre di un'opzione A-Flex, A-WBX o A-SPK SKU con pacchetto Webex Edge Audio.

Requisiti della versione di Cisco Unified Communications Manager ed Expressway

  • Unified CM 10.5 e versioni successive

  • Expressway X8.10 e versioni successive

Record SRV DNS per Expressway-E

È necessario pubblicare SRV DNS per i propri Expressway-E in modo che Webex possa indirizzare chiamate SIP sicure alla sede.

Il dns record SRV deve specificare la porta (autenticazione) TLS reciproca del cluster Expressway-E (la porta di (autenticazione) TLS reciproca predefinita è 5062).

Non è possibile riutilizzare i record SRV MRA (_collab-edge._tcp) o da business a business (_sips._tcp) poiché Edge Audio richiede che i record di SRV si risolvano sulla porta (autenticazione) TLS reciproca del cluster Expressway-E. Entrambi MRA e B2T non possono (autenticazione) TLS reciproca.

I nomi host (FQDN) nei record DNS SRV devono risolversi negli indirizzi IP del cluster Expressway-E attraverso i record DNS A/AAAA.

Esempi SRV registrazione DNS e A/AAAA

Ad esempio, se si sta implementando Edge Audio e si dispone di un cluster di tre Expressway-E, i record DNS SRV potrebbero esseresimili ai seguenti:

Connessione SIP record SRV

_service._proto.name.

Ttl

Classe

SRV

Priority

Peso

Porta

Destinazione

_sips._tcp.edge.example.com.

86400

Pollici

SRV

10

10

5062

expe1.example.com.

_sips._tcp.edge.example.com.

86400

Pollici

SRV

10

10

5062

expe2.example.com.

_sips._tcp.edge.example.com.

86400

Pollici

SRV

10

10

5062

expe3.example.com.


Si consiglia di utilizzare un sottodominio, ad esempio edge.example.com in questo esempio, per evitare conflitti con record SIP SRV sicuri esistenti non vengono risolti con le porte (autenticazione) TLS reciproca del cluster Expressway-E. Ad esempio, potrebbe essere già stata pubblicata _sips._tcp.example.com. per videochiamate da aziende a business e questi record non devono risolversi nella porta del cluster Expressway-E (autenticazione) TLS reciproca ingresso del cluster.

Record A/AAAA

Nome

Ttl

Classe

R

Indirizzo

expe1.example.com.

86400

Pollici

R

203.0.113.11

expe2.example.com.

86400

Pollici

R

203.0.113.13

expe3.example.com.

86400

Pollici

R

203.0.113.15

Dimensionamento dei Expressway cluster

La tabella seguente mostra la quantità consigliata di chiamate Edge Audio concorrenti che un Expressway può gestire.

Tabella 1. Expressway capacità chiamata

Nodi in un cluster Expressway-C e Expressway-E

Media Expressway–Generale

Architettura Expressway media – Architettura preferita per la versione 141

Sistema Expressway

1

200

300

1000

2

400

600

2000

3

600

900

3000

4

800 utenti

1200

4000

5

800 utenti

1200

4000

6

800 utenti

1200

4000

L'aggiunta di più di 4 expressway a un cluster migliora la resistenza al problema. Un cluster può avere un massimo di 6 expressway.

Per ulteriori dettagli, vedere la Guida alla distribuzione per Cisco Expressway creazione e manutenzione delcluster.

Applica certificato firmato da autorità di certificazione attendibile

Edge Audio richiede un certificato firmato da un'autorità di certificazione affidabile (CA). Utilizzare il seguente collegamento per ottenere un elenco delle autorità di certificazione ritenute attendibili da Cisco. I certificati firmati dalle autorità in questo elenco sono considerati validi e la connessione verrà consentita. Quali autorità di certificazione radice sono supportate per le chiamate alle piattaforme audio e video Cisco Webex?

Gestione delle chiamate in ingresso da Webex

È necessario consentire ai numeri E.164 di attraversare il gateway Expressway-E e indirizzare le chiamate in base alla configurazione degli utenti nella rete e collegati al proprio Unified CM, e degli utenti fuori rete, come quelli collegati al telefono cellulare.

Si consiglia di rifiutare le chiamate con i numeri E.164 la cui zona di origine è una zona predefinita in Expressway-E. La zona DNS creata in Expressway-E per Webex deve disporre di Mutual TLS attivo con verifica nome soggetto alternativo (SAN) Webex.

Apri porte del firewall richieste

Dopo aver completato le configurazioni unified CM e Expressway sicurezza, è necessario aprire le porte del firewall necessarie. Fare riferimento a questo articolo: https://collaborationhelp.cisco.com/article/WBX264 per informazioni sui requisiti di rete e sulle porte da aprire.