Annunci di luglio 2022 (42.7)

Annunci MP4

Le riunioni registrate nel cloud ora utilizzano l'ultima versione del formato di file multimediale MP4 per migliorare le prestazioni di registrazione e salvare lo spazio di storage. Le registrazioni delle riunioni sono compatibili con tutti i principali lettori di supporti.

Confronto tra la versione precedente e l'ultima versione dei file MP4 delle registrazioni delle riunioni

Formato precedente

Formato più recente

MIME

Video/MP4

Video/MP4

Codec

avc1.6400333,mp4a.40.2

avc1.6400333,mp4a.40.2

Aziende (major/compatibili)

isom/isom,iso2,avc1,mp41

iso6/iso6,dsms,msix,dash

Profili

isom,iso2,avc1,mp41

iso6,dsms,msix,dash

Frammentato

No

Se si verifica un problema imprevisto con questa versione di MP4, provare a utilizzare un altro lettore multimediale per visualizzarli o convertire il file in un formato diverso utilizzando un'app come FFmpeg.

Funzioni del sito gestite da Control Hub disponibili per la versione Beta

La possibilità per gli amministratori di assegnare licenze a utenti al di fuori dell'organizzazione che possiede il sito e la possibilità di consentire l'iscrizione account organizzatore sui siti gestiti da Control Hub sono disponibili per il test beta a partire da maggio. Per eseguire la registrazione per la versione beta, andare a https://gobeta.webex.com e selezionare Control Hub > Gestione.

Queste funzioni sono già disponibili nei amministrazione sito Webex gestiti e le lacune delle funzioni vengono chiuse sui siti gestiti da Control Hub.

Avviso della rimozione futura della possibilità di presuonere nuovi siti Webex come siti gestiti da Amministrazione Webex

Attualmente, gli abbonamenti a pagamento possono eseguire il provisioning di nuovi siti Webex in modo che Control Hub sia gestito o che Webex amministrazione sito gestita.

In futuro non sarà più disponibile l'opzione per il provisioning di nuovi siti Webex come amministrazione sito gestiti. Le date esatte verranno comunicate nelle prossime settimane. Questa è parte dell'iniziativa in corso per la gestione di tutti i siti Webex di Control Hub.

Annunci di giugno 2022 (42.6)

Funzioni del sito gestite da Control Hub disponibili per la versione Beta

La possibilità per gli amministratori di assegnare licenze a utenti al di fuori dell'organizzazione che possiede il sito e la possibilità di consentire l'iscrizione account organizzatore sui siti gestiti da Control Hub sono disponibili per il test beta a partire da maggio. Per eseguire la registrazione per la versione beta, andare a https://gobeta.webex.com e selezionare Control Hub > Gestione.

Queste funzioni sono già disponibili nei amministrazione sito Webex gestiti e le lacune delle funzioni vengono chiuse sui siti gestiti da Control Hub.

Avviso della rimozione futura della possibilità di presuonere nuovi siti Webex come siti gestiti da Amministrazione Webex

Attualmente, gli abbonamenti a pagamento hanno la possibilità di eseguire il provisioning dei nuovi siti di riunione come siti gestiti da Control Hub o gestiti da Amministrazione sito Webex.

In futuro non sarà più disponibile l'opzione per il provisioning di nuovi siti riunione come amministrazione sito gestiti. Le date esatte verranno comunicate nelle prossime settimane. Questa è parte dell'iniziativa in corso per la gestione di tutti i siti delle riunioni Webex da Control Hub.

Annunci per maggio 2022 (42.5)

Interruzione del servizio per Strumenti di produttività

La release di giugno (42.6) sarà l'ultima release per Strumenti di produttività. I clienti Microsoft Outlook che desiderano pianificare riunioni Webex da Microsoft Outlook devono passare al componente aggiuntivo dello strumento di pianificazione Webex.

Per ulteriori informazioni sulla migrazione al componente aggiuntivo Strumento di pianificazione Webex, vedi l'articolo della Guida Esegui migrazione dagli Strumenti di produttività al componente aggiuntivo Strumento di pianificazione Webex.

Uso di una videocamera USB esterna o della videocamera integrata per condividere contenuto


 
Inizialmente è stato comunicato che questa funzione sarà disponibile nell'aggiornamento 42.7. Tuttavia, sarà disponibile nell'aggiornamento del 42 giugno.6.

A partire dall'aggiornamento di luglio (42.7), gli utenti Windows e Mac potranno condividere il contenuto della videocamera incorporata o esterna come se condividevano lo schermo durante una riunione o un webinar. I partecipanti possono visualizzare ciò che l'utente sta vedendo e condividendo tramite la videocamera in modalità a schermo intero e visualizzare anche il video del partecipante che sta condividendo il contenuto della videocamera. Se gli utenti condividono la videocamera integrata come origine di condivisione di contenuto, il proprio video continua a essere disponibile.

Avviso della rimozione futura della possibilità di presuonere nuovi siti Webex come siti gestiti da Amministrazione Webex

Attualmente, gli abbonamenti a pagamento hanno la possibilità di eseguire il provisioning dei nuovi siti di riunione come siti gestiti da Control Hub o gestiti da Amministrazione sito Webex.

In futuro non sarà più disponibile l'opzione per il provisioning di nuovi siti riunione come amministrazione sito gestiti. Le date esatte verranno comunicate nelle prossime settimane. Questa è parte dell'iniziativa in corso per la gestione di tutti i siti delle riunioni Webex da Control Hub.

Annunci ad aprile 2022 (42.4)

Interruzione del servizio per Strumenti di produttività

La release di giugno (42.6) sarà l'ultima release per Strumenti di produttività. I clienti Microsoft Outlook che desiderano pianificare riunioni Webex da Microsoft Outlook devono passare al componente aggiuntivo dello strumento di pianificazione Webex.

Per ulteriori informazioni sulla migrazione al componente aggiuntivo Strumento di pianificazione Webex, vedi l'articolo della Guida Esegui migrazione dagli Strumenti di produttività al componente aggiuntivo Strumento di pianificazione Webex.

Supporto delle funzionalità di breakout per gli utenti solo audio

Nella versione 42.5, verrà aggiunta la funzionalità per un utente che partecipa a una riunione utilizzando solo audio (PSTN), per essere posizionata in un sessione interattiva. I partecipanti solo telefonici possono spostarsi tra la sessione principale e la sessione mobile utilizzando i toni DTMF in base alle impostazioni della sessione mobile. I partecipanti ottengono prompt audio che li informano dove si trova. Essi sono in grado di utilizzare una serie limitata di altri toni DTMF all'interno di sessione interattiva. Gli ospiti solo per telefono possono anche essere posizionati in sessioni break in da parte dei co-ospiti e in modo simile possono spostarsi tra le sessioni principali e quelle in sessione stessa.

Avviso della rimozione dell'opzione per il provisioning dei nuovi siti gestiti da Amministrazione Webex

Attualmente, gli abbonamenti a pagamento hanno la possibilità di eseguire il provisioning dei nuovi siti di riunione come siti gestiti da Control Hub o gestiti da Amministrazione sito Webex.

Come parte del piano di gestione di tutti i siti per riunioni Webex di Control Hub, abbiamo recentemente attivato la possibilità di aggiornare la gestione del sito a Control Hub. Stiamo per chiudere le lacune nelle funzioni nei siti gestiti da Control Hub entro metà 2022. Una volta chiuse tali lacune di funzionalità, i siti di provisioning amministrazione sito siti gestiti non saranno più richiesti. A partire da tale momento, non offriremo più l'opzione di eseguire il provisioning dei nuovi siti per riunione come siti gestiti da Amministrazione sito. Le date esatte verranno comunicate nelle prossime settimane.

Annunci per Marzo 2022 (42.3)

Interruzione del servizio per Strumenti di produttività

La release di giugno (42.6) sarà l'ultima release per Strumenti di produttività. I clienti Microsoft Outlook che desiderano pianificare riunioni Webex da Microsoft Outlook devono passare al componente aggiuntivo dello strumento di pianificazione Webex.

Per ulteriori informazioni sulla migrazione al componente aggiuntivo Strumento di pianificazione Webex, vedi l'articolo della Guida Esegui migrazione dagli Strumenti di produttività al componente aggiuntivo Strumento di pianificazione Webex.

Avviso della rimozione dell'opzione per il provisioning dei nuovi siti gestiti da Amministrazione Webex

Attualmente, gli abbonamenti a pagamento hanno la possibilità di eseguire il provisioning dei nuovi siti di riunione come siti gestiti da Control Hub o gestiti da Amministrazione sito Webex.

Come parte del piano di gestione di tutti i siti per riunioni Webex di Control Hub, abbiamo recentemente attivato la possibilità di aggiornare la gestione del sito a Control Hub. A metà 2022, stiamo per colmare le lacune nelle funzioni dei siti gestiti da Control Hub. Una volta chiuse tali lacune di funzionalità, i siti di provisioning amministrazione sito siti gestiti non saranno più richiesti. A partire da tale momento, non offriremo più l'opzione di eseguire il provisioning dei nuovi siti per riunione come siti gestiti da Amministrazione sito. Le date esatte verranno comunicate nelle prossime settimane.

Annunci di febbraio 2022 (42.2)

Interruzione del servizio per Strumenti di produttività

La release di giugno (42.6) sarà l'ultima release per Strumenti di produttività. I clienti Microsoft Outlook che desiderano pianificare riunioni Webex da Microsoft Outlook devono passare al componente aggiuntivo dello strumento di pianificazione Webex.

Per ulteriori informazioni sulla migrazione al componente aggiuntivo Strumento di pianificazione Webex, vedi l'articolo della Guida Esegui migrazione dagli Strumenti di produttività al componente aggiuntivo Strumento di pianificazione Webex.

Annunci di gennaio 2022 (42.1)

Modifiche alle comunicazioni e-mail

A partire da gennaio 2022, Webex non invierà più e-mail di promemoria per l'aggiornamento pianificato per una settimana per le release mensili. La pianificazione degli aggiornamenti per queste release è disponibile nel calendario Aggiornamenti del servizio. Per individuare facilmente la data di aggiornamento mensile, utilizzare il filtro di ricerca e scegliere Aggiorna come tipo e selezionare i cluster per il sito.

Annunci di dicembre 2021 (41.12)

Fine del supporto per Internet Explorer 11

Nell'aggiornamento di gennaio 2022 (42.1), Webex terminerà ufficialmente il servizio di supporto per Internet Explorer 11. Gli utenti potrebbero essere ancora in grado di avviare o partecipare alle riunioni utilizzando questo browser. Tuttavia, non verranno più fornite correzioni di bug o aggiornamenti e si consiglia di utilizzare una versione del browser supportata per ottenere le ma migliori prestazioni. Vedere l'articolo della Guida sui requisiti di sistema.


 

Per i partecipanti Webcast, a partire da febbraio 2022, Internet Explorer 11 non è più supportato. Ai partecipanti viene richiesto di passare a un browser supportato, se necessario.

Fine del supporto per i sistemi operativi Windows 7.x e Windows 8.x

Nell'aggiornamento di gennaio 2022 (42.1), verrà ufficialmente terminato il supporto di Webex per i sistemi operativi Windows precedenti a Windows 10. Gli utenti su Windows 7 e Windows 8/8.1 potrebbero essere ancora in grado di avviare le riunioni o accedervi. Tuttavia, per garantire la migliore esperienza, consigliamo di eseguire l'aggiornamento all'ultima versione di Windows. Non verranno più fornite correzioni ai bug o aggiornamenti per i sistemi operativi precedenti a Windows 10. Per ottenere la migliore esperienza possibile, pianifica l'aggiornamento del tuo sistema operativo prima di ottobre 2021. Vedi l'articolo della Guida sui requisiti di sistema.

Maggiore sicurezza della sala riunioni personale

Nell'ambito della nostra incisa di fornire riunioni sicure, le stiamo informando su alcuni miglioramenti alla sicurezza che stiamo apportando al sito Webex.

Per impostazione predefinita, chiunque possa accedere alla sala riunioni personale direttamente, senza dover attendere nell'area di ingresso.

A partire da gennaio 2022, le riunioni nella sala riunioni personale saranno più sicure. Gli ospiti che tentano di accedere alla sala riunioni personale attenderanno automaticamente nell'ingresso finché non vengono ammetti.

Insieme a queste modifiche di sicurezza, verranno apportate modifiche per migliorare la gestione degli utenti nell'area di ingresso e nella riunione stessa.

Introduzione alle app incorporate per Webex Meetings

Webex è lieta di annunciare la disponibilità di applicazioni incorporate direttamente all'Webex Meetings. Per ulteriori informazioni, vedere Uso delle app in Webex Meetings e Webex Events (nuove)

Gli amministratori possono configurare la disponibilità dell'app direttamente utilizzando le Webex Control Hub. Per impostazione predefinita, le app sono abilitate e visibili agli utenti finali. Per ulteriori informazioni, visita l'articolo della Guida qui.

La funzionalità App incorporate Webex consente l'accesso alle app con 20+ app da sviluppatori di terze parti direttamente all'Webex Meetings. Inoltre, la tua organizzazione può sviluppare e distribuire app private registrando le app sul Portale per gli sviluppatori Webex.

Le app incorporate sono ora disponibili anche per la messaggistica all'interno dell'app Webex. Per ulteriori informazioni, vedere Aggiunta di un'app a uno spazio.

Riunioni Webex a supporto di Windows a 64 bit

A partire da gennaio 2022, Webex Meetings supporterà completamente Windows a 64 bit. I vantaggi specifici includono:

  • Sfrutta al meglio il sistema operativo a 64 bit: Su Windows 64 bit OS, le app a 32 bit non sfruttano al meglio l'architettura a 64 bit

  • Maggiore memoria: Le app a 64 bit possono accedere a una maggiore quantità di memoria rispetto ai 4 GB a cui possono accedere le app a 32 bit.

  • Maggiore sicurezza: Se un programma è sotto attacco, le ulteriori funzioni di sicurezza applicate ai programmi a 64 bit possono aiutare ad app a 64 bit.

  • Prestazioni migliori: La maggior parte della logica dispone di prestazioni migliori su architettura a 64 bit rispetto a architettura a 32 bit. Se si esegue un'app a 32 bit su Windows a 64 bit, le prestazioni risultano ridotte.

Modifiche alle porte per propagazione a catena del cloud mesh video

Il mesh video sta pushando un aggiornamento all'inizio di gennaio 2022, che richiede intervalli di porte di destinazione aperte UDP 50.000 - 53.000 per le propagazioni a catena del cloud multimediale. Accertarsi che gli intervalli di porte UDP 50.000 - 53.000 siano aperti nella configurazione del firewall. In caso di errore, si verifica un'interruzione del servizio della soluzione mesh video quando l'aggiornamento del software con il nuovo intervallo di porte per la propagazione a catena del cloud viene push out.

Attualmente queste porte sono utilizzate da Expressway per Webex Cloud (intervallo porte di destinazione Webex): UDP 49152-59999 ( Requisiti di rete per i servizi Webex), pertanto questi intervalli di porte devono essere già aperti. In tal caso, non è richiesta alcuna azione, ma in caso contrario, accertarsi che siano state aperte entro gennaio 2022, per evitare interruzioni nella corretta funzione della soluzione mesh video.

Annunci di novembre 2021 (41.11)

Supporto per Microsoft Windows 11

In questo aggiornamento, siamo lieti di annunciare il supporto per Microsoft Windows 11.

Fine del supporto per i sistemi operativi Windows 7.x e Windows 8.x

Nell'aggiornamento di gennaio 2022 (42.1), verrà ufficialmente terminato il supporto di Webex per i sistemi operativi Windows precedenti a Windows 10. Gli utenti su Windows 7 e Windows 8/8.1 potrebbero essere ancora in grado di avviare le riunioni o accedervi. Tuttavia, per garantire la migliore esperienza, consigliamo di eseguire l'aggiornamento all'ultima versione di Windows. Non verranno più fornite correzioni ai bug o aggiornamenti per i sistemi operativi precedenti a Windows 10. Per ottenere la migliore esperienza possibile, pianifica l'aggiornamento del tuo sistema operativo prima di ottobre 2021. Vedi l'articolo della Guida sui requisiti di sistema.

Modifiche future alla pagina di stato di Webex

Stiamo apportando alcune entusiasmanti modifiche all'aspetto delle status.webex.com. Ti aspetta un'interfaccia più pulita e intuitiva che ti consentirà di individuare facilmente le informazioni più importanti per te. Questi aggiornamenti hanno effetto a metà ottobre 2021. Per ulteriori informazioni, controllare il nostro articolo della Guida qui Quali modifiche vengono apportate alla pagina stato Webex?

Riunioni Webex a supporto di Windows a 64 bit

A partire da gennaio 2022, Webex Meetings supporterà completamente Windows a 64 bit. I vantaggi specifici includono:

  • Sfrutta al meglio il sistema operativo a 64 bit: Su Windows 64 bit OS, le app a 32 bit non sfruttano al meglio l'architettura a 64 bit

  • Maggiore memoria: Le app a 64 bit possono accedere a una maggiore quantità di memoria rispetto ai 4 GB a cui possono accedere le app a 32 bit.

  • Maggiore sicurezza: Se un programma è sotto attacco, le ulteriori funzioni di sicurezza applicate ai programmi a 64 bit possono aiutare ad app a 64 bit.

  • Prestazioni migliori: La maggior parte della logica dispone di prestazioni migliori su architettura a 64 bit rispetto a architettura a 32 bit. Se si esegue un'app a 32 bit su Windows a 64 bit, le prestazioni risultano ridotte.

Annunci di ottobre 2021 (41.10)

Pre-annuncio per la possibilità di convertire i Webex Meetings esistenti in amministrazione sito in Control Hub

Abbiamo sviluppato una funzione che consente agli amministratori di convertire in sicurezza i siti di Meetings in Control Hub. I dati delle riunioni precedenti come riunioni future, registrazioni, impostazioni del sito e preferenze utente vengono conservati.

Questa funzione inserisce il programma Webex Beta nelle prossime settimane. Sarà necessario eseguire l'iscrizione al programma Beta Webex per provare questa funzione. Quando disponibile, è possibile conoscere i criteri di iscrizione e l'iscrizione all'beta.webex.com.

I vantaggi per i clienti includono:

  • Modalità unificata di licenze per tutti i servizi Webex (messaggistica, chiamata e riunioni)

  • Criteri di sicurezza uniformi tra tutti i servizi Webex

  • Accesso comune per gli utenti finali per tutti i servizi Webex

  • Controlli di amministrazione moderna come Connettore directory, Sistema per IDENTITY Management (SCIM) multi-dominio, Active Directory (AD) e altro

  • Modelli di licenza per Gruppi AD

Preannuncio per la rimozione del tasto di alternanza VDI in Amministrazione sito

Nell'aggiornamento 41.11, gli utenti non potranno attivare o disattivare l'interruttore VDI in Amministrazione sito. La casella di controllo Abilita client per riunioni per VDI non sarà disponibile. L'ottimizzazione VDI è attivata per impostazione predefinita.

Fine del supporto per i sistemi operativi Windows 7.x e Windows 8.x

Nell'aggiornamento di gennaio 2022 (42.1), verrà ufficialmente terminato il supporto di Webex per i sistemi operativi Windows precedenti a Windows 10. Gli utenti su Windows 7 e Windows 8/8.1 potrebbero essere ancora in grado di avviare le riunioni o accedervi. Tuttavia, per garantire la migliore esperienza, consigliamo di eseguire l'aggiornamento all'ultima versione di Windows. Non verranno più fornite correzioni ai bug o aggiornamenti per i sistemi operativi precedenti a Windows 10. Per ottenere la migliore esperienza possibile, pianifica l'aggiornamento del tuo sistema operativo prima di ottobre 2021. Vedi l'articolo della Guida sui requisiti di sistema.

Webex si sta rinnovando

Ci stiamo impegnando a fondo per dare vita al nuovo marchio Webex nei prossimi mesi. Il nostro nuovo stile è impeccabile e accessibile, con un design facilmente riconoscibile e una soluzione di collaborazione perfetta per il tuo flusso di lavoro, ovunque. Un design nuovo e originale, come una collaborazione, originale e di benvenuto, in primo piano con le funzioni classica di Webex che si conosce e si considera attendibili. Preparati al nuovo Webex!

Trascrizione in tempo reale per 13 lingue pronunciate

In precedenza, era supportata solo la trascrizione inglese. Ora, l'organizzatore può selezionare la trascrizione per la riunione in 13 lingue, incluso l'inglese (esistente), il mandarino cinese (semplificato e tradizionale), olandese, francese, tedesco, spagnolo, italiano, giapponese, coreano, polacco, portoghese e spagnolo. I sottotitoli per queste lingue possono anche essere tradotti in altre 100 lingue. Gli utenti possono comunicare facilmente nella propria lingua per essere più efficienti e provare riunioni più compreso, accessibili e coinvolgenti in tutto il mondo.

Questa funzione è nel programma beta Webex . È possibile ottenere ulteriori informazioni ed eseguire la registrazione all'beta.webex.com.