Come è possibile aggiungere un'eccezione proxy per Webex?

Come è possibile aggiungere un'eccezione proxy per Webex?

Come è possibile connettersi a una riunione Webex tramite il proxy?

Aggiornamento - Estensione del supporto per Windows 7

 

Con l'aggiornamento di settembre 2020 (40.9 ), abbiamo annunciato la fine del supporto peril sistema operativo Windows 7. Continueremo a supportare Windows 7 su Mozilla Firefox, Google Chrome e Microsoft Edge fino a giugno 2021. Cisco continuerà a fornire correzioni di bug e aggiornamenti per Windows 7, ove possibile.

Per i clienti Windows 7 che utilizzano Internet Explorer, Cisco supporta Internet Explorer 11 finché Microsoft non dichiara l'end of life. Per ottenere la migliore esperienza di riunione possibile, pianificare l'aggiornamento del sistema operativo e del browser alle ultime versioni.  Vedere quanto segue: Individuare il numero Cisco Webex Meetings versione.


Per creare un'eccezione proxy:

Per Windows:

  1. Digitare Opzioni Internet nel campo Digita qui per cercare nella barra delle applicazioni, quindi premere Invio.
  2. Fare clic sulla scheda Connessioni.
  3. Fare clic sul pulsante Impostazioni LAN.
  4. In Server proxy, fare clic sul pulsante Avanzate per attivare la casella Impostazioni proxy.
  5. In Eccezioni, inserire *.Webex.com.
    • Nota: Se già sono presenti altre voci, aggiungere un punto e virgola alla fine della prima voce, quindi inserire l'eccezione Webex.
  6. Fare clic su Ok.
  7. Fare clic su Applica oppure OK per uscire da Opzioni Internet.
  8. Riavviare tutti i browser.

Per Mac:

  1. Aprire Safari.
  2. Nel menu Safari (nella barra di navigazione superiore), andare a Preferenze.
  3. Fare clic scheda Avanzate.
  4. Accanto a Proxy, fare clic sul pulsante Modifica impostazioni.
  5. Inserire *.Webex.com nelle impostazioni del proxy di bypass per questi host e domini: quindi fare clic su OK

Per Linux:


Su Linux, è possibile definire le eccezioni proxy HTTP tramite la no_proxy variabile di ambiente. Nella variabile, è possibile specificare un elenco di nomi di dominio o indirizzi IP per i quali non deve essere utilizzato no_proxy il proxy HTTP. Insieme ai nomi di dominio o agli indirizzi IP, è possibile specificare anche il numero di porta, se necessario. Per definire il sistema di eccezioni proxy HTTP a livello di sistema su Ubuntu:

$ sudo vi /etc/environment
  • http_proxy="http://proxy.com:8000"
  • no_proxy="*.Webex.com"
L'esempio precedente indica che aggiungendo un'eccezione (esempio: *.Webex.com), non si utilizzerà il proxy HTTP per Webex. Per tutte le altre destinazioni, si utilizzerà il proxy HTTP designato (proxy.com:8000).

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati
freccia in alto