Il calendario ibrido utilizza l'API di Microsoft Graph per accedere agli eventi di calendario di Office 365. Questa API supporta un'ampia gamma di operazioni con Office 365. Tuttavia, il calendario ibrido utilizza solo un sottogruppo di comandi correlati ai casi d'uso del calendario.

Tabella 1. Operazioni attualmente utilizzate dal calendario ibrido

Operazione Graph

Utilizzo

POST /users/{id | userPrincipalName}/calendar/events

Aggiungere un evento o una riunione al calendario di un utente.

GET /users/{id | userPrincipalName}/events/{id}

Recupera i dettagli su un singolo evento nel calendario di un utente.

GET /users/{id | userPrincipalName}/calendar/events/{id}/instances? startDateTime={start_datetime}&endDateTime={end_datetime}

Richiama le occorrenze di una riunione ricorrente per un intervallo di tempo specificato.

GET /users/{id | userPrincipalName}/calendar/events

Recupera i dettagli sugli eventi nella cartella di calendario di un utente.

POST /subscriptions

Attiva l'abbonamento per le notifiche in seguito a modifiche apportate al calendario di un utente.

GET /users/{iduserPrincipalName|}/mailboxSettings

Richiama le impostazioni internazionali e di fuori sede di un utente.

DELETE /subscriptions/{id}

Annulla l'abbonamento per le notifiche di modifiche apportate al calendario di un utente.

PATCH /users/{id | userPrincipalName}/calendar/events/{id}

Aggiorna le proprietà degli eventi di calendario (incluse le informazioni di accesso e le proprietà estese) oltre ad altri campi relativi alla riunione.

POST /users/{iduserPrincipalName|}/calendar/getSchedule

Visualizza la disponibilità dell'utente e lo stato libero/occupato per un intervallo di tempo specificato.

ELIMINA /users/{id | userPrincipalName}/calendar/events/{id}

Elimina un evento da un calendario.

POST /users/{id | userPrincipalName}/calendar/events/{id}/{accept | decline tentativelyAccept | }

Consente all'utente di accettare/rifiutare/accettare provvisoriamente lo stato per una riunione.