Per ulteriori informazioni sulle ultime release dei canali, vedere novità per l'ultimo canale di Webex Meetings.

Annunci di dicembre 2020 (40.12)

Modifiche di Google Calendar a partire dal 16 novembre 2020

A partire da lunedì 16 novembre 2020, Webex non sarà più l'opzione predefinita automatica per la pianificazione di riunioni video in Google Calendar. Per impostare Webex come provider di videoconferenza predefinito in Google Calendar, accedere alle app di Google Workspace dal dashboard della console di amministrazione Google e deselezionare "Rendi Google il provider di videoconferenza predefinito, quando disponibile". Quindi, installare Webex per tutti gli utenti in Google Marketplace e selezionare "Aggiungi automaticamente videochiamate agli eventi creati dagli utenti" nelle impostazioni di condivisione della videoconferenza.

Per ulteriori informazioni, vedere Impostazione di Webex Meetings come predefinito per la videoconferenza in Google Calendar

Aggiornamenti numero a numeri a numeri filippine

Webex sostituirà i numeri a verde filippine elencati di seguito con i nuovi numeri il 19 novembre 2020. I vecchi numeri a telefonia verranno rimossi il 9 gennaio 2021.I siti configurati per Webex Edge Audio dovranno aggiornare i relativi script LUA in modo da instradare questi nuovi numeri attraverso la connessione Webex Edge Audio. Istruzioni per apportare queste modifiche sono disponibili nella Guida alla configurazione dei clienti audio Cisco Webex Edge. Vedere i numeri seguenti.

Numero esistente

Nuovo numero

63282711231

63285401035

63282711232

63285401036

63282711233

63285401037

63282711234

63285401038

63282993706

63285401039

63282993707

63285401040

63282993708

63285401041

63282993709

63285401042

Annunci di Novembre 2020 (40.11.1)

Rimozione dei rumori di fondo da riunioni ed eventi

Qual caso non sia stata persa la funzione Rimuovi rumori di fondo da Meetings ed Events fornita con l'aggiornamento 40.10, di seguito viene descritto come funziona. In questo aggiornamento, è stata abilitata questa funzione per rimuovere i rumori di fondo. Pertanto, è possibile continuare la collaborazione senza interruzioni di fondo rumorose. Quando è attivata l'impostazione Rimuovi rumori di fondo, l'app desktop rimuoverà i rumori di progetto che abbaiano o il rumore di casa mentre si migliora la voce.

Annunci di Novembre 2020 (40.11)

Rimozione della funzione di riproduzione non in linea in formato ARF e support MP4

Registrazione in formato ARF dal cloud oppure conversione della registrazione in formato ARF in MP4 con il convertitore.


La riproduzione in streaming di un file ARF caricato sul cloud Webex non è supportata.

Impostare Android OS 6 come versione minima

Con l'aggiornamento 40.12, verrà impostato Android OS 6 come versione minima per supportare i dispositivi. Pertanto, se si dispone di OS 5.x, è possibile continuare a utilizzare le app Webex installate ma non è più possibile scaricare le versioni più recenti dall'app store.

Annunci per ottobre 2020 (40.10)

Aggiornamento - Estensione del supporto per Windows 7

Con l'aggiornamento del settembre 2020 (40.9), abbiamo annunciato la fine del supporto per il sistema operativo Windows 7. A questo punto, continueremo il supporto di Windows 7 su Mozilla Firefox, Google Chrome e Microsoft Edge fino a giugno 2021. Cisco continuerà a fornire correzioni di bug e aggiornamenti per Windows 7, ove possibile.

Per i clienti Windows 7 che utilizzano Internet Explorer, Cisco supporta Internet Explorer 11 fino a quando Microsoft non dichiara l'fine del servizio. Per ottenere la migliore esperienza di riunione possibile, pianificare l'aggiornamento del sistema operativo e del browser alle ultime versioni.

Modifica di configurazione del proxy Firefox

A partire da questo aggiornamento, non supporteremo più l'impostazione del proxy all'interno del browser Firefox e seguiremo le impostazioni del proxy di sistema.


Gli utenti che in precedenza hanno gestito l'impostazione proxy in Firefox dovranno impostare il proprio proxy nelle impostazioni del proxy di sistema per avviare e accedere alla riunione.

Logica semplificata di eliminazione automatica della riunione

A partire dall'aggiornamento del 40 novembre 2020 (40.11), gli amministratori dei siti potranno configurare i criteri di eliminazione automatica delle riunioni per le riunioni non ricorrenti. Gli organizzatori non dovranno aggiornare il funzionamento di eliminazione automatica della riunione.

Supporto per ulteriori piattaforme in VDI

Nell'aggiornamento della versione 40.10 di ottobre, siamo entusiasti di annunciare la disponibilità di Citrix per iGel per l'app desktop Cisco Webex Meetings su ambienti con infrastruttura desktop virtuale (VDI). Come promemoria, Citrix per Windows e Linux e VMWare per Windows era disponibile nell'aggiornamento 40.8.

Rotazione della chiave organizzatore

Per impedire l'uso non autorizzato della chiave organizzatore, la chiave organizzatore per una riunione ora verrà rinnovata automaticamente quando una riunione termina dopo l'orario pianificato. Questa modifica è applicabile a tutti i siti di Webex per le riunioni, gli eventi e le sessioni di formazione e avrà effetto il 16 ottobre 2020 durante la finestra di modifica del sito. Questa modifica verrà applicata a tutte le sessioni esistenti e nuove pianificate dopo il 16 ottobre 2020, incluse le sessioni ricorrenti.

Se per qualche motivo imprevisto dobbiamo rivedere la data per questa modifica, aggiorneremo questo annuncio in Novità per l'ultimo canale di Webex Meetings e Novità per il canale lento di Cisco Webex Meetings.

Fine del supporto per strumento di pianificazione Cisco Webex Meetings con estensione Google Chrome, strumento di pianificazione Webex per Internet Explorer, integrazione Webex per IBM Lotus Notes, Skype for business e IBM Sametime

Il supporto per l'Cisco Webex Meetings per Google verrà ufficialmente ritirato con Estensione Google Chrome, Pianificatore Webex per Internet Explorer, Integrazione Webex per IBM Lotus Notes, Skype for Business e IBM Sametime il 31 dicembre 2020. Non saranno più disponibili per il download a partire dal 1° gennaio 2021. Gli utenti Cisco Webex Meetings per Google con estensione Google Chrome devono passare alla versione più recente degli Cisco Webex per il componente aggiuntivo G Suite.

Annunci di settembre 2020 (40.9)

Registrazioni MP4 predefinite in Webex Meetings 40.10

Nel successivo aggiornamento di ottobre (40.10), tutte le nuove registrazioni in Webex Meetings verranno memorizzate in formato MP4, sia nel cloud che in locale come selezionato a livello di sito o di organizzatore, con esperienza incentrata sul video. Standardizzando il formato di registrazione, sarà possibile avere una scelta più ampia di strumenti di riproduzione, una maggiore sicurezza e un'esperienza di collaborazione semplificata anche dopo le riunioni. Le registrazioni ARF e WRF esistenti possono ancora essere scaricate o riprodotte sul sito Webex. Per ulteriori informazioni relative alla registrazione incentrata sul video, andare a Registrazioni MP4 basate su video in Webex Meetings eWebex Events.

Modifiche alla lunghezza dell'ID partecipante

La lunghezza minima dell'ID partecipante è ora di 6 cifre. L'ID partecipante viene utilizzato per associare PSTN'audio del chiamante alla presenza del client Meetings. La lunghezza dell'ID più lunga fornisce una maggiore sicurezza e riduce le possibilità di associazione del chiamante che non è autorizzato ad associare l'ID partecipante di un altro utente.


Questa modifica sarà applicabile a Webex Meetings, Webex Events, Webex Support e Webex Training.

Indirizzo video breve come predefinito

Sono stati disponibili brevi indirizzi video a partire dall'aggiornamento 39.11 e hanno velocizzare l'accesso alle riunioni tramite un sistema video. Tuttavia, finora è stata una funzionalità di opt-in. Nel prossimo aggiornamento di ottobre (40.10), verrà utilizzato un formato di indirizzo video breve come predefinito. Gli amministratori dei siti saranno sempre in grado di controllare l'abilitazione di questa funzione.

Annunci per agosto 2020 (40.8)

Fine del supporto per Windows 7 e Internet Explorer 10


Aggiornamento - Estensione del supporto per Windows 7

Con l'aggiornamento del settembre 2020 (40.9), abbiamo annunciato la fine del supporto per il sistema operativo Windows 7. A questo punto, continueremo il supporto di Windows 7 su Mozilla Firefox, Google Chrome e Microsoft Edge fino a giugno 2021. Cisco continuerà a fornire correzioni di bug e aggiornamenti per Windows 7, ove possibile.

Per i clienti Windows 7 che utilizzano Internet Explorer, Cisco supporta Internet Explorer 11 fino a quando Microsoft non dichiara l'fine del servizio. Per ottenere la migliore esperienza di riunione possibile, pianificare l'aggiornamento del sistema operativo e del browser alle ultime versioni.

Nel prossimo aggiornamento di settembre 2020 (40.9), Cisco Webex terminerà ufficialmente il supporto per il sistema operativo Windows 7 e il browser Internet Explorer 10.

Cisco non fornirà più correzioni ai bug o aggiornamenti per questo sistema operativo e browser. Sebbene agli utenti di queste piattaforme non verrà impedito di accedere o di avviare riunioni per ora, non possiamo più garantire la completa operatività. Per ottenere la migliore esperienza di riunione possibile, pianificare in anticipo l'aggiornamento del sistema operativo e del browser.

Tenere presente che stiamo lavorando attivamente per stabilire le date in cui verrà impedito agli utenti di queste piattaforme di accedere alle riunioni Webex in futuro. Una volta fornite le date, verrà fornito un avviso avanzato.

Rimozione della vista classica per le riunioni

A partire dall'aggiornamento di settembre 2020 (40.9), il portale vista classica verrà obsoleto per tutte Webex Meetings funzionalità. I clienti continueranno ad avere accesso alle funzionalità Webex Events e Webex Training, tuttavia, non potranno più accedere alle proprie funzioni specifiche Webex Meetings attraverso l'interfaccia della vista classica. Per informazioni dettagliate, vedere Funzionalità non supportate nella vista moderna.

Annunci di luglio 2020 (40.7)

Fine del supporto per Windows 7


Aggiornamento - Estensione del supporto per Windows 7

Con l'aggiornamento del settembre 2020 (40.9), abbiamo annunciato la fine del supporto per il sistema operativo Windows 7. A questo punto, continueremo il supporto di Windows 7 su Mozilla Firefox, Google Chrome e Microsoft Edge fino a giugno 2021. Cisco continuerà a fornire correzioni di bug e aggiornamenti per Windows 7, ove possibile.

Per i clienti Windows 7 che utilizzano Internet Explorer, Cisco supporta Internet Explorer 11 fino a quando Microsoft non dichiara l'fine del servizio. Per ottenere la migliore esperienza di riunione possibile, pianificare l'aggiornamento del sistema operativo e del browser alle ultime versioni.

Nel prossimo aggiornamento di settembre 2020 (40.9), Cisco Webex terminerà ufficialmente il supporto per il sistema operativo Windows 7 e il browser Internet Explorer 10. Per ottenere la migliore esperienza di riunione possibile, pianifica in anticipo l'aggiornamento del sistema operativo e del browser.

Accesso facile a sessione di crittografia end-to-end

Cisco Webex sempre supportata la crittografia end-to-end per le riunioni. A metà luglio, verrà abilitato il tipo di sessione con crittografia end-to-end per tutti i siti. Solo gli amministratori visualizzeranno questo nuovo tipo di sessione in Webex Control Hub o nel portale di amministrazione del sito. Gli amministratori dovranno rendere il tipo di sessione con crittografia end-to-end disponibile agli utenti, se necessario. Con questa modifica, non sarà necessario contattare l'assistenza clienti se si desidera utilizzare la crittografia end-to-end per le riunioni. Prossimamente pubblicheremo la data di disponibilità esatta per questo nuovo tipo di sessione. Tenere presente che alcune funzioni di riunione non sono supportate con la crittografia end-to-end. I dettagli completi sono disponibili qui.

Ricevi direttamente l'aggiornamento di luglio (40.7) a causa di un ritardo nell'aggiornamento di giugno (40.6)

Come è già stato fatto, Cisco Webex apporta nuovi e miglioramenti ai clienti negli aggiornamenti mensili. Si è verificato un ritardo nella consegna dell'aggiornamento di giugno (versione 40.6). Di conseguenza, alcuni clienti possono ottenere direttamente il nostro aggiornamento di luglio (versione 40.7). È possibile visualizzare le pianificazioni di manutenzione e aggiornamenti mensili per il sito (in base al cluster) qui in Aggiornamenti del servizio e Attività di manutenzionepianificate.

Aggiornamento delle riunioni alla suite di crittografia AES-256-GCM e alle app mobili-

Nelle prossime settimane, abilitare il supporto per la suite di crittografia AES-256-GCM per i siti Webex. La pianificazione precisa verrà annunciata a breve. Una volta abilitato il sito per il supporto AES-256-GCM, a tutti gli utenti mobili Webex con versione inferiore alla 40.6.1 dell'app mobile verrà richiesto di eseguire l'aggiornamento all'ultima versione dell'app mobile prima di accedere alla riunione successiva. I clienti che utilizzano la gestione dei dispositivi mobili (MDM) devono distribuire la nuova app prima dell'abilitazione della suite di crittografia AES-256-GCM altrimenti l'accesso alla riunione verrà interrotto sui dispositivi controllati da MDM.

Rimozione della vista classica

A partire dall'aggiornamento di settembre 2020 (40.9), il portale vista classica verrà obsoleto per tutte le funzionalità di riunione. I clienti continueranno ad avere accesso alle funzionalità di Events e Training; tuttavia, non saranno più in grado di accedere alle funzioni specifiche di Meetings attraverso l'interfaccia della vista classica. Ulteriori dettagli verranno resi disponibili in una release successiva.

Annunci WBS40.6

Assistente Webex per Webex Meetings

Siamo entusiasti di annunciare che Assistente Webex degli Webex Meetings è disponibile per le versioni di prova ETA del 2 giugno 2020. Webex Assistant fornisce funzioni di trascrizione della riunione in tempo reale con sottotitoli codificati automatici. Funzioni di verbalizzazione, azioni, promemoria e altre operazioni sono disponibili attraverso i comandi vocali. Contattare il partner Cisco Collaboration o il responsabile clienti per abilitare la versione di prova sul proprio sito. Per ulteriori informazioni sulle Assistente Webex, vedere informazioni Assistente Cisco Webex per Webex Meetings.

Annunci WBS40.4

Aumento della dimensione del numero di riunione

A causa delle circostanze senza precedenti dovute al Covid-19, un ampio numero di istituti nel settore di istruzione, commercio e pubblico sono passati alla Suite di Webex Meetings Business per il lavoro in remoto. A causa dell'eccezionale aumento del traffico di riunioni, Cisco Webex sta rapidamente esaurendo i numeri assegnati alle riunioni. Per risolvere questa sfida, le sessioni di Webex Meetings, Events, Training e Support ora verranno aumentate da 9 a 10 cifre prima di 10 cifre e successivamente si espandono alle 11 cifre subito dopo.

Cisco assicurerà che le app desktop, le app mobili, le app Web, i dispositivi video, le nostre API e le integrazioni pronte all'uso con Jira, Microsoft Teams, Slack e altre piattaforme siano completamente compatibili con l'aumento del numero di riunione. Se si utilizzano API Webex con le applicazioni, viene richiesto di eseguire il test e verificare che le applicazioni funzionino con questa modifica. Questa modifica ai numeri di riunione di 10 cifre è pianificata per iniziare il 15 maggio 2020 ed è possibile trovare la data per il sito in base al proprio cluster sustatus.webex.com/maintenance .

Annunci WBS40.2

Modifica della numerazione delle versioni per il Webex Meetings aggiornamento

Stiamo modificando il numero della Webex Meetings per allinearsi meglio al mese di calendario quando l'aggiornamento è generalmente disponibile per i clienti. Con il formato del numero di versione nuovo, il numero di versione WBS40.3 verrà ignorato e l'aggiornamento seguente WBS40.2 sarà WBS40.4.

Il formato del numero di versione è . , con la versione secondaria che indica il mese in cui un aggiornamento per primo diventa disponibile per i <major version=""><minor version="">clienti, in base alla pianificazione della distribuzione.</minor> </major> Ad esempio, la versione WBS40.4 sarà generalmente disponibile per i clienti ad aprile.

Collegamento automatico di siti e utenti a Cisco Webex promemoria

Il collegamento di siti e utenti consente un'esperienza di collaborazione più avanzata con funzionalità di analisi avanzata degli utenti e del sito, funzioni delle applicazioni desktop e funzionalità presto Assistente Webex! In precedenza, abbiamo annunciato che Cisco verrà automaticamente collegata a tutti i siti restanti dopo l'aggiornamento 40.1. Stiamo lavorando sulla data di questo processo e forniremo una pianificazione non appena disponibile. Tuttavia, è ancora possibile collegare il sito e gli utenti con alcune semplici operazioni in modo da poter sfruttare tutte queste grandi funzioni oggi stesso! Visitare Collegamento Cisco Webex a Control Hub per ulteriori dettagli.


I seguenti annunci si applicano solo ai clienti sulle versioni di blocco Cisco Webex Meetings:

Promemoria di fine servizio WBS33.6 finale

In base alle precedenti notifiche degli ultimi mesi, WBS33.6 verrà terminare il 28 febbraio 2020. Qualsiasi sito di blocco non aggiornato a partire dal 28 febbraio 2020 verrà aggiornato automaticamente all'ultima versione 39.5.x disponibile in quel momento. L'ultima versione di blocco disponibile è 39.5.17. Esaminare i criteri di supporto di fine versione Cisco qui.

Perché attendere fino al 28 febbraio 2020 per avere la migliore esperienza di riunione possibile? Pianifica un aggiornamento del sito oggi stesso! Per ulteriori informazioni su come è possibile aggiornare il sito, vedere Aggiornamento manuale del sito Webex.

Controllare Novità per le versioni di blocco di Webex Meetings.

Annunci WBS40.1

Promemoria API XML

pubblica pianificazioni di manutenzione e aggiornamenti mensili nel calendario delle attività di manutenzione mensili. Fare riferimento al calendario di manutenzione mensile per la data e l'ora esatte pianificate per il cluster.

Se occorre più assistenza per l'identificazione del cluster, vedere Come è possibile identificare il cluster su cui si trova il mio sito?

Per ulteriori informazioni sugli aggiornamenti API, vedere:

Gli ospiti sui nuovi siti Webex non possono modificare i modelli e-mail per gli eventi e le sessioni di formazione

Gli ospiti sui nuovi siti predisposti non possono più modificare i modelli e-mail Webex Events sito Webex Training personalizzati. I siti Webex esistenti non sono influenzati da questa modifica e gli ospiti su questi siti possono continuare a modificare i relativi modelli come prima.

Collegamento automatico di siti e utenti a Cisco Webex promemoria

A causa dell'aggiornamento WBS40.1, abbiamo annunciato che il sito e gli utenti verranno collegati automaticamente a Cisco Webex Control Hub. L'aggiornamento WBS40.1 dovrebbe iniziare la distribuzione il 17 gennaio 2020 e continuerà la distribuzione in base alla normale pianificazione di aggiornamento. Circa una settimana dopo l'aggiornamento del sito alla versione WBS40.1, esso verrà collegato automaticamente a Cisco Webex Control Hub. La pianificazione esatta per la versione WBS40.1 e il collegamento automatico verranno pubblicati in un secondo tempo.


Se il sito è ospitato in uno dei centri dati EU Cisco, questa notifica non si applica all'utente. Invieremo un'altra notifica con i dettagli del collegamento automatico specifico per i siti Webex ospitati nei centri dati EU. Inoltre, questa notifica non si applica ai siti condivisi gestiti dai partner Cisco.

Per ottenere il massimo dal Webex Control Hub è necessario il collegamento di siti e utenti a Webex Meetings. Attraverso il collegamento, gli amministratori ottengono accesso a funzionalità di analisi eccellente per comprendere meglio l'utilizzo del portfolio di Webex Collaboration. Possono anche risolvere Webex Meetings problemi quasi in tempo reale. Inoltre, gli utenti ottengono entusiasmanti funzioni come Dettagli persone, la possibilità di ricercare dispositivi video per la connessione e API RESTful.

In seguito al collegamento del sito e dell'utente, Control Hub diventa il singolo punto di partenza per tutte le attività amministrative. È possibile eseguire l'avvio incrociato da Control Hub nella amministrazione sito Webex per una gestione semplificata del sito e degli utenti.

Come annunciato all'inizio di questo anno, Cisco ha acquistato una società di tecnologia di servizi di informazioni aziendali denominata Voicea. Cisco sta lavorando per migliorare Webex Meetings delle riunioni e includere note ed evidenziazioni delle riunioni automatiche guidate da voce. Questa offerta dovrebbe essere disponibile a breve e verrà consegnata solo ai siti collegati.

Siamo impegnati a fornire le riunioni più sicure con la migliore tecnologia all'avanguardia nel settore. Per soddisfare al meglio tale obiettivo, il collegamento del sito e degli utenti Webex Control Hub è ora un requisito obbligatorio.

Se gli utenti del sito non sono collegati, esaminare gli scenari seguenti poiché il sito sarà in uno di questi scenari e l'azione appropriata verrà eseguita automaticamente:

  • Il sito è collegato ma tutti gli utenti non sono collegati; il nuovo flusso di collegamento automatico collega automaticamente i restanti utenti. Fare clic qui per ulteriori informazioni

  • Gli utenti e il sito non sono collegati e viene visualizzata una nuova interfaccia utente in Webex amministrazione sito per la selezione di un'organizzazione; il collegamento del sito e degli utenti a Webex Control Hub richiede l'esistenza di un'organizzazione Control Hub. I nostri algoritmi determinano la potenziale organizzazione in base agli ordini dei servizi di collaborazione Cisco, agli indirizzi e-mail degli amministratori e agli indirizzi e-mail degli utenti. Tuttavia, in base alla propria situazione specifica, è necessario immettere i dati sulla selezione dell'organizzazione desiderata. Come consigliato nel note di rilascio WBS39.9, entro il 15 dicembre 2019, gli amministratori dei siti riceveranno una nuova interfaccia utente in Webex amministrazione sito per selezionare l'organizzazione di destinazione per il collegamento delsito. Selezionare l'organizzazione appropriata e continuare il collegamento prima dell'aggiornamento WBS40.1. Dopo l'aggiornamento, se il sito non è collegato, il flusso di collegamento automatico sceglierà l'organizzazione che il nostro algoritmo determina come predefinito. Fare clic qui per ulteriori informazioni

  • Gli utenti e il sito non sono collegati e non viene visualizzata una nuova interfaccia utente in Webex amministrazione sito per la selezione di un'organizzazione; gli algoritmi di Cisco possono determinare accuratamente una Webex Control Hub di destinazione per il sito. Il sito e gli utenti verranno collegati automaticamente circa una settimana dopo l'aggiornamento della versione WBS40.1. La pianificazione esatta verrà pubblicata in un secondo momento. Fare clic qui per ulteriori informazioni su cosa prevedere.

Contattare il Customer Success Manager o il supporto Cisco per qualsiasi dubbio o dubbio.

Annunci WBS39.11

Promemoria per i requisiti della configurazione della distribuzione aziendale

In preparazione alle nuove straordinarie funzioni che verranno rilasciate nei prossimi aggiornamenti, intendiamo ricordare agli amministratori di verificare le seguenti configurazioni nelle relative reti:

  • Consentire l'accesso ai blocchi IP Webex come documentato nei requisiti di rete. Se alcuni blocchi IP non sono raggiungibili dalla rete, le funzioni future non saranno operative e si verificheranno problemi di contenuto multimediale unidirezionale.

  • Assicurarsi che i collegamenti Expressway-E siano configurati con la connessione TLS nella zona DNS puntata verso Webex. Ciò assicura che una connessione sicura proveniente dall'azienda utilizzi SIP TLS per la segnalazione e sRTP per il contenuto multimediale.

Promemoria per l'imposizione obbligatoria della password


Questo annuncio si applica solo agli ultimi Webex Meetings esistenti. I siti di blocco non sono interessati.

Gli utenti devono disporre degli Strumenti di produttività Webex Meetings WBS39.10.2 per evitare l'impatto sulle riunioni esistenti.

Come annunciato il 6 novembre 2019 con le note di rilascio della versione WBS39.10, a partire dal 10 gennaio 2020, tutti i siti Webex verranno configurati per l'aggiunta automatica delle password per ogni nuova riunione, evento o sessione di formazione. Di seguito è riportata la sezione relativa copiata dalla versione WBS39.10 note di rilascio e questo articolo contiene i dettagli completi dell'imposizione della password.

Il passo più efficace nell'unirsi alla sicurezza delle riunioni è creare una password sicura. Le password proteggono dall'accesso non autorizzato alle riunioni, pertanto solo gli utenti che accedono alla password possono partecipare alla riunione.

A partire dal 10 gennaio 2020, tutti i siti Webex verranno configurati per l'aggiunta automatica di password per qualsiasi nuova riunione, evento o sessione di formazione.

L'imposizione della password non incide sulla partecipazione alla riunione dei partecipanti. I partecipanti possono accedere facilmente a una riunione facendo clic sull'URL nell'invito alla riunione tramite e-mail o l'app Webex Meetings mobile, senza richiedere password. Gli utenti che inseriscno numero riunione nella pagina Web per partecipare a una riunione devono inserire le password.

L'imposizione della password è disponibile solo per le riunioni pianificate dopo il 10 gennaio 2020.

Cisco non applica requisiti di password per i partecipanti che aturano alla riunione attraverso un telefono o un dispositivo video. Si consiglia vivamente agli amministratori di configurare i relativi siti in modo da richiedere password anche per i partecipanti che a quel tempo aerino attraverso telefoni o dispositivi video.

Per supportare questa modifica, con l'aggiornamento WBS39.10, gli amministratori dei siti non possono disabilitare le password per le riunioni, gli eventi e le sessioni di formazione, se il relativo sito ha abilitato le password.

Annuncio anticipato - Modifica della numerazione delle versioni per Webex Meetings

La numerazione delle versioni di Webex Meetings è stata modificata per allinearla meglio alla disponibilità degli aggiornamenti per i nostri clienti. Con il nuovo formato del numero di versione, il prossimo aggiornamento mensile sarà WBS40.1 anziché WBS39.12.

Il formato del numero di versione è <versione principale>.<versione minore>, con la versione minore che indica il mese in cui un aggiornamento è stato reso disponibile per la prima volta ai clienti in base alla pianificazione di distribuzione. Ad esempio, WBS40.1 inizierà a essere distribuito ai clienti a gennaio e verrà distribuito sui diversi cluster come pianificato.

Annuncio anticipato - Collegamento automatico di siti e utenti a Cisco Webex

Si riceverà una notifica che dopo il nostro aggiornamento WBS40.1, il sito e gli utenti verranno collegati automaticamente a Cisco Webex Control Hub. L'aggiornamento WBS40.1 dovrebbe iniziare la distribuzione il 17 gennaio 2020 e continuerà la distribuzione in base alla normale pianificazione di aggiornamento. Circa una settimana dopo l'aggiornamento del sito alla versione WBS40.1, esso verrà collegato automaticamente a Cisco Webex Control Hub. La pianificazione esatta per la versione WBS40.1 e il collegamento automatico verranno pubblicati in un secondo tempo.


Se il sito è ospitato in uno dei centri dati EU Cisco, questa notifica non si applica all'utente. Invieremo un'altra notifica con i dettagli del collegamento automatico specifico per i siti Webex ospitati nei centri dati EU. Inoltre, questa notifica non si applica ai siti condivisi gestiti dai partner Cisco.

Per ottenere il massimo dal Webex Control Hub è necessario il collegamento di siti e utenti a Webex Meetings. Attraverso il collegamento, gli amministratori ottengono accesso a funzionalità di analisi eccellente per comprendere meglio l'utilizzo del portfolio di Webex Collaboration. Possono anche risolvere Webex Meetings problemi quasi in tempo reale. Inoltre, gli utenti ottengono entusiasmanti funzioni come Dettagli persone, la possibilità di ricercare dispositivi video per la connessione e API RESTful.

In seguito al collegamento del sito e dell'utente, Control Hub diventa il singolo punto di partenza per tutte le attività amministrative. È possibile eseguire l'avvio incrociato da Control Hub nella amministrazione sito Webex per una gestione semplificata del sito e degli utenti.

Come annunciato all'inizio di questo anno, Cisco ha acquistato una società di tecnologia di servizi di informazioni aziendali denominata Voicea. Cisco sta lavorando per migliorare Webex Meetings delle riunioni e includere note ed evidenziazioni delle riunioni automatiche guidate da voce. Questa offerta dovrebbe essere disponibile a breve e verrà consegnata solo ai siti collegati.

Siamo impegnati a fornire le riunioni più sicure con la migliore tecnologia all'avanguardia nel settore. Per soddisfare al meglio tale obiettivo, il collegamento del sito e degli utenti Webex Control Hub è ora un requisito obbligatorio.

Se gli utenti del sito non sono collegati, esaminare gli scenari seguenti poiché il sito sarà in uno di questi scenari e l'azione appropriata verrà eseguita automaticamente:

  • Il sito è collegato ma tutti gli utenti non sono collegati; il nuovo flusso di collegamento automatico collega automaticamente i restanti utenti. Fare clic qui per ulteriori informazioni

  • Gli utenti e il sito non sono collegati e viene visualizzata una nuova interfaccia utente in Webex amministrazione sito per la selezione di un'organizzazione; il collegamento del sito e degli utenti a Webex Control Hub richiede l'esistenza di un'organizzazione Control Hub. I nostri algoritmi determinano la potenziale organizzazione in base agli ordini dei servizi di collaborazione Cisco, agli indirizzi e-mail degli amministratori e agli indirizzi e-mail degli utenti. Tuttavia, in base alla propria situazione specifica, è necessario immettere i dati sulla selezione dell'organizzazione desiderata. Come consigliato nel note di rilascio WBS39.9, entro il 15 dicembre 2019, gli amministratori dei siti riceveranno una nuova interfaccia utente in Webex amministrazione sito per selezionare l'organizzazione di destinazione per il collegamento delsito. Selezionare l'organizzazione appropriata e continuare il collegamento prima dell'aggiornamento WBS40.1. Dopo l'aggiornamento, se il sito non è collegato, il flusso di collegamento automatico sceglierà l'organizzazione che il nostro algoritmo determina come predefinito. Fare clic qui per ulteriori informazioni

  • Gli utenti e il sito non sono collegati e non viene visualizzata una nuova interfaccia utente in Webex amministrazione sito per la selezione di un'organizzazione; gli algoritmi di Cisco possono determinare accuratamente una Webex Control Hub di destinazione per il sito. Il sito e gli utenti verranno collegati automaticamente circa una settimana dopo l'aggiornamento della versione WBS40.1. La pianificazione esatta verrà pubblicata in un secondo momento. Fare clic qui per ulteriori informazioni su cosa prevedere.

Contattare il Customer Success Manager o il supporto Cisco per qualsiasi dubbio o dubbio.