Preparazione dell'ambiente Configurazione di Webex Calling per la tua organizzazione Configurazione del gateway locale per accesso PSTN (solo VAR) Configurazione UCM Configurazione delle funzioni Webex Calling Configurazione e gestione degli utenti Configurazione e gestione dei dispositivi

Requisiti per la chiamata

Gestione delle licenze

Webex Calling è disponibile attraverso il piano Cisco Collaboration Flex. Devi acquistare un piano EA (Enterprise Agreement) (per tutti gli utenti, inclusi dispositivi per 50% di spazi di lavoro) o un piano per utenti non anonimi (NU, Named User) (alcuni o tutti gli utenti).

Webex Calling fornisce tre tipi di licenza ("Tipi di postazione")

  • Professionale: queste licenze forniscono una serie completa di funzioni per l'intera organizzazione. Questa offerta include comunicazioni unificate (Webex Calling), mobilità (client desktop e mobili con supporto per più dispositivi), collaborazione in team in Webex e la possibilità di aggregare le riunioni con un massimo di 1000 partecipanti per riunione.

  • Base: scegli questa opzione se gli utenti necessitano di funzioni limitate senza mobilità o comunicazioni unificate. Tali utenti otterranno comunque un'offerta vocale completa, ma con un limite di un singolo dispositivo per utente.


    Le licenze Base sono disponibili solo se disponi di un abbonamento per utente non anonimo (NU). Le licenze Base non sono supportate per abbonamenti con contratto Enterprise.

  • Spazi di lavoro (anche noti come aree comuni): scegli questa opzione se stai cercando il segnale di chiamata di base con una serie limitata di funzioni di chiamata appropriate per aree come sale interattive, aree di ingresso sale conferenze.

In questa documentazione viene descritto successivamente come utilizzare Control Hub per gestire queste distribuzioni di licenze tra le posizioni nella tua organizzazione.

Requisiti di larghezza di banda

Ciascun dispositivo in una videochiamata richiede fino a 2 Mbps. Ciascun dispositivo in una chiamata audio richiede 100 kbps. I telefoni inattivi necessitano di una larghezza di banda minima.

Gateway locale per PSTN locali

Sia i rivenditori a valore aggiunto (VAR, Value Added Reseller) sia i provider di servizi (SP, Service Provider) possono fornire accesso PSTN a organizzazioni Webex Calling. Il gateway locale è attualmente la sola opzione per fornire accesso PSTN locale. Il gateway locale può essere distribuito in modo autonomo o in distribuzioni in cui è richiesta l'integrazione in Cisco Unified Communications Manager. Seguono i requisiti del gateway locale.

Dispositivi supportati

Webex Calling supporta telefoni IP Cisco Multiplatform (MPP). In qualità di amministratore, puoi registrare i seguenti telefoni nel cloud. Per ulteriori informazioni, vedi i seguenti articoli della Guida:


Per un elenco completo dei dispositivi supportati per Webex Calling, vedi Dispositivi supportati per Webex Calling.

Dispositivi Cisco Webex Room, Board e Desk sono supportati come dispositivi in uno spazio di lavoro creato in Control Hub. Per ulteriori informazioni, vedi "Dispositivi Cisco Webex Room, Board e Desk" in Dispositivi supportati per Webex Calling. Tuttavia, puoi fornire a questi dispositivi il servizio PSTN abilitando Webex Calling per lo spazio di lavoro.

Firewall

Soddisfa i requisiti del firewall riportati in Informazioni di riferimento porta per Cisco Webex Calling.

Requisiti del gateway locale per Webex Calling

Prerequisiti generali

Prima di configurare un gateway locale per Webex Calling, assicurati di

    • Avere una conoscenza di base dei principi VoIP

    • Avere una conoscenza del funzionamento di base dei concetti vocali di Cisco IOS-XE e IOS-XE

    • Avere una conoscenza di base del protocollo SIP (Session Initiation Protocol)

    • Avere una conoscenza di base di Cisco Unified Communications Manager (Unified CM), se il tuo modello di distribuzione include Unified CM

    Ulteriori dettagli sono disponibili nella Guida alla configurazione Enterprise CUBE (Cisco Unified Border Element) su https://www.cisco.com/c/en/us/td/docs/ios-xml/ios/voice/cube/configuration/cube-book.html

Requisiti di licenza per gateway locali

Le licenze di chiamata CUBE devono essere installate sul gateway locale. Per ulteriori informazioni, vedi la Guida alla configurazione CUBE.

Requisiti di certificati e sicurezza per gateway locale

Webex Calling richiede segnali e contenuti multimediali sicuri. Il gateway locale esegue la crittografia e una connessione TLS deve essere stabilita in uscita al cloud completando la seguente procedura:

  • LGW deve essere aggiornato con il bundle radice CA di PKI Cisco

  • Un set di credenziali digest SIP della pagina di configurazione del trunk di Control Hub viene utilizzato per configurare LGW (le operazioni fanno parte della configurazione seguente)

  • Il bundle radice CA convalida il certificato presentato

  • Richiesta delle credenziali (digest SIP fornito)

  • Il cloud identifica il gateway locale registrato in modo sicuro

Requisiti firewall, attraversamento NAT, ottimizzazione percorso multimediale per gateway locale

Nella maggior parte dei casi, il gateway locale e gli endpoint possono risiedere nella rete del cliente interna, che utilizza indirizzi IP privati con NAT. Il firewall aziendale deve consentire il traffico in uscita (SIP, RTP/UDP, HTTP) a specifici indirizzi IP/porte, indicati nelle Informazioni di riferimento porta.

Se desideri utilizzare l'ottimizzazione del percorso multimediale con ICE, l'interfaccia rivolta verso Webex Calling del gateway locale deve avere un percorso di rete diretto a/da endpoint Webex Calling. Se gli endpoint si trovano in una posizione diversa e non esiste un percorso di rete diretto tra gli endpoint e l'interfaccia rivolta verso Webex Calling del gateway locale, il gateway locale deve disporre di un indirizzo IP pubblico assegnato all'interfaccia rivolta verso Webex Calling per le chiamate tra il gateway locale e gli endpoint per utilizzare l'ottimizzazione del percorso multimediale. Inoltre, deve essere in esecuzione IOS-XE versione 16.12.5.