Quali sono le regole di selezione dei bridge e dei cluster CCA-SP?

Quali sono le regole di selezione dei bridge e dei cluster CCA-SP?

In che modo un partner specifica il bridge e il cluster quando prepara una richiesta di dominio di telefonia?

Chi deve contattare un partner se ha bisogno di aiuto con la selezione di un bridge o cluster?

Regole di selezione dei bridge e dei cluster

CCA-SPIl portale CCA-SP richiede a un partner di specificare il bridge e il cluster quando prepara una richiesta di dominio di telefonia. Questo documento fornisce indicazioni per effettuare questa specifica. Sono comprese le seguenti sezioni:

  • Definizioni
  • Selezione del cluster
  • Selezione del bridge
  • Dove ottenere assistenza
 
DefinizioniI

seguenti termini sono utili nella comprensione della guida sulla selezione di un bridge o un cluster CCA-SP.
  • Sito/URL Webex: Il nome di un sito Webex ("xxx.webex.com") è un URL univoco in cui i dipendenti del cliente possono ospitare riunioni e fare in modo che i partecipanti si uniranno alla riunione.  Un sito può avere una configurazione univoca come: versione, autorizzazioni, elenco di ospiti, branding della pagina e configurazione di telefonia.
  • Cluster Webex: Un gruppo di server in un pool che condivideranno una posizione principale e una secondaria del servizio tra diversi centri dati. I cluster sono specifici per area geografica. Ciascun sito Webex è collegato a un cluster specifico.
  • Webex Audio Bridge: Un gruppo di dispositivi creato per ospitare le chiamate audio alle riunioni Webex. I bridge possono avere configurazioni univoche compresi più tenant e parametri di chiamata in ingresso e richiamata.  In CCA-SP, un bridge principale e un bridge di backup sono definiti come serie. Un partner si connette a una serie tramite un circuito di peering. Si applicano i seguenti vincoli:
    • I bridge sono specifici per una determinata regione.
    • Il partner deve essere certificato su ciascun bridge, in modo che quando la capacità di un bridge esistente è esaurita, il partner sia certificato su un altro bridge.
    • Ciascun circuito di peering deve essere associato a un profilo di inoltro univoco.
  • Sito Webex Dominio di telefonia: I domini di telefonia definiscono una serie di numeri di telefono associati a uno specifico cluster e bridge audio Webex. Ciascun sito Webex deve essere assegnato a un dominio di telefonia. È possibile condividere un dominio di telefonia tra più siti poiché tutti i siti si trovano nello stesso cluster Webex. Sebbene un dominio di telefonia sia limitato a un singolo cluster, una serie di numeri può essere "riutilizzata". Pertanto, due o più TD possono avere serie di numeri identici, ma ciascun TD deve essere denominato in modo univoco e ospitati su un cluster distinto. Tenere presente che le serie di numeri non possono estendersi su più bridge.
  • Common Media Edge (CME): CME è una nuova architettura in cui la segnalazione SIP non è associata a una singola serie di bridge. In seguito alla migrazione di un partner in CME, non è più necessario specificare il bridge in una richiesta di dominio di telefonia.  
 
Selezione del

clusterIn generale, un cluster deve trovarsi nella stessa regione di un cliente. In questo modo, si riduce al minimo la latenza sulla connessione. Se ciò non è possibile, ad esempio, poiché un partner non è ancora certificato nella regione del cliente, sarà necessario scegliere un cluster il più vicino possibile alla regione del cliente. In pratica, ciò significa che un cluster negli Stati Uniti orientali dovrebbe essere utilizzato per i clienti EMEAR e uno negli Stati Uniti occidentali per i clienti APJC.
 
All'interno di una regione, se un partner dispone già di un dominio di telefonia predisposto su un cluster, il partner può scegliere semplicemente di collocarne uno nuovo nello stesso cluster. Per informazioni su come determinare il cluster, vedere: WBX63978 - Come è possibile determinare su quale cluster si trova il mio sito?
 
Se ciò non è possibile, il partner potrà utilizzare il seguente mapping predefinito dei cluster. In questo mapping, "Enterprise" si riferisce ai clienti che hanno acquistato tutti i servizi Webex, ossia Webex Meetings, Webex Training, Webex Events e Webex Support. "Corporate" si riferisce a tutti gli altri clienti:
  • EMEA Enterprise: Cluster W
  • Società EMEA: Cluster AI
  • APJ Corporate/Enterprise:  Cluster come
  • Clienti USA CE: Cluster E
  • Azienda statunitense occidentale:  Cluster S
  • Società USA Est:  Cluster AA
  • Usa occidentale Enterprise:  Cluster IE
  • USA Est Enterprise:  Cluster AB

Selezione del

bridgeA come indicato in precedenza, in caso di migrazione di un partner in CME, non è necessario specificare un bridge in una richiesta TD.

La maggior parte dei partner sono certificati al massimo per una serie di bridge per regione. In questi casi, una volta nota la regione del cliente, il bridge è predeterminato. Se il team di richiesta del TD di un partner non è certo dell'identità del bridge, occorre innanzitutto chiedere al team di rete del partner che supporta CCA-SP.
 
In alcuni casi, un partner è certificato per più bridge in una regione e dispone di capacità su più serie. Se sono disponibili più bridge, la serie di numeri desiderati determina il bridge che deve essere utilizzato, poiché i numeri non possono essere condivisi tra bridge. Se deve essere utilizzata una serie completamente nuova di numeri, il partner deve selezionare il bridge con maggiore capacità restante, in modo che il numero massimo di nuovi clienti possa essere servito dalla nuova serie di numeri.



Dove ottenere assistenzaSe un partner richiede ulteriore assistenza nella selezione di un bridge o cluster, contattare Cisco utilizzando il mailer di provisioning Dominio di telefonia fornito durante il processo di onboarding da parte del team Cisco:
  • Esempio: cca_<partner_name>_td_provisioning@cisco.com

Questo articolo è stato utile?