La configurazione dell'aula presenta le seguenti modalità di sala predefinite relative a diversi scenari.

  • Modalità relatore locale:

    • Il relatore è in sala. Questa modalità copre inoltre l'evenienza che qualcuno in sala ponga una domanda (domande e risposte).

    • Se il passaggio automatico è abilitato (impostazione predefinita), il dispositivo di sala passa a questa modalità quando la Videocamera relatore rileva un relatore nella sala.

    • Invia il video della Videocamera relatore all'utente remoto. Nel caso di D&R: invia il video a schermo suddiviso della Videocamera relatore e della (Videocamera destinatari) relativa alla persona che pone la domanda all'utente remoto.

  • Modalità relatore remoto:

    • Il relatore sta chiamando.

    • Se il passaggio automatico è abilitato (impostazione predefinita), il dispositivo di sala passa a questa modalità quando la Videocamera relatore non rileva un relatore nella sala.

    • Invia il video della Videocamera destinatari all'utente remoto.

  • Modalità di discussione:

    • per le discussioni tra i diversi siti con un relatore locale in sala.

    • Utilizzare sempre il controller Touch 10 per attivare questa modalità.

    • Invia il video della Videocamera destinatari all'utente remoto.

La configurazione dell'aula è disponibile come modello del tipo di sala. Quando si imposta una sala utilizzando un modello, una serie di configurazioni viene inviata automaticamente al dispositivo di sala. È importante che la sala sia configurata correttamente e che le videocamere siano collegate esattamente come specificato. In caso contrario le configurazioni non corrisponderanno alla sala.

Configurazione dell'aula rispetto a quella della Briefing Room

La configurazione dell'Aula è più flessibile di quella della Briefing Room in relazione al numero di schermi e a come il layout viene distribuito sugli schermi. Inoltre, vi sono più prodotti che supportano l'opzione Aula.

Aula

  • Prodotti supportati: Codec Plus, Codec Pro, SX80, Room 55 Dual, Room 70, Room 70 G2, MX700, MX800 e MX800 Dual

  • È possibile utilizzare una qualsiasi numero di schermi a condizione che sia supportato dal dispositivo di sala, in genere due o tre. Utilizzare le impostazioni del monitor video per configurare la distribuzione di layout sugli schermi, se il comportamento predefinito non soddisfa i requisiti.

Briefing room

  • Prodotti supportati: Codec Pro, SX80, Room 70 G2, MX700, MX800 e MX800 Dual

  • La configurazione richiede tre schermi e i layout sgli schermi vengono preconfigurati (e fissati) in modo da corrispondere a quello particolare scenario.

Apparecchiature necessarie

Uno dei seguenti dispositivi di sala

  • Codec:

    • Codec Plus Codec Pro, SX80

  • Dispositivi integrati:

    • Dual sale 55

    • Room 70 Single, Room 70 Dual

    • Room 70 Single G2, Room 70 Dual G2

    • MX700, MX800, MX800 Dual

Schermi

  • È possibile utilizzare uno o più schermi (il numero massimo di schermi dipende dal tipo di dispositivo di sala).

  • Per la maggior parte delle personalmente, si consiglia di utilizzare le schermate di due o più. Posizionare lo schermo principale nella parte anteriore della sala. Posizionare un secondo schermo di lato o nella parte posteriore, in modo che il relatore locale possa visualizzare i destinatari remoti.

Due videocamere

  • Videocamera destinatari: utilizzare la videocamera integrata per i dispositivi che ne sono dotati. Per altri dispositivi, si consiglia la videocamera Cisco Quad videocamera o la videocamera Cisco TelePresence SpeakerTrack 60. Si consiglia di utilizzare una videocamera con monitoraggio del relatore, ma è anche possibile utilizzare una videocamera senza funzionalità di monitoraggio del relatore.

  • Videocamera relatore: videocamera Cisco TelePresence Precision 60 con monitoraggio del relatore abilitato.

Microfoni

  • Si consiglia il microfono a soffitto Cisco TelePresence per una buona copertura della sala. In ogni caso, è possibile utilizzare altre soluzioni di microfono.

Altoparlanti

  • Utilizzare gli altoparlanti integrati per i dispositivi che ne sono dotati. Per gli altri dispositivi, si consiglia di usare altoparlanti di buona qualità posizionati accanto allo schermo principale nella parte anteriore della sala.

Controller Cisco Touch 10

Limitazioni di configurazione dell'aula

Funzionalità non supportata quando si utilizza l'aula:

  • Audio direzionale

  • Allinea alla lavagna

Configurazione aula

Collegare le videocamere al dispositivo di sala come mostrato nei diagrammi. Attenersi al diagramma garantisce che le configurazioni implementate automaticamente nel dispositivo corrispondano alla configurazione effettiva.

Codec Plus: collegare i cavi

Collegamento dei cavi per Codec Plus

Codec Pro: collegare i cavi

Collegamento dei cavi per Codec Pro

Se la Videocamera destinatari è una videocamera Cisco TelePresence SpeakerTrack 60, tale dispositivo utilizza due ingressi HDMI.

Collegamento dei cavi per Codec Pro con videocamera SpeakerTrack 60

SX80: collegare i cavi

Collegamento dei cavi per SX80

Poiché questa configurazione presenta più di due periferiche che richiedono una connessione Ethernet al dispositivo di sala, è necessario uno switch Ethernet. Non collegare lo switch alla porta di rete 1, che è riservata alla connessione LAN. Se lo switch Ethernet non fornisce alimentazione tramite rete Ethernet (Power over Ethernet, PoE), è necessario un iniettore PoE intermedio per Touch 10.

Se la Videocamera destinatari è una videocamera Cisco TelePresence SpeakerTrack 60, tale dispositivo utilizza due ingressi HDMI.

Collegamento dei cavi per SX80 con la videocamera SpeakerTrack 60

Room 55 Dual, Room 70 Single e Room 70 Dual: collegare i cavi

Collegamento dei cavi per Room 55 Dual, Room 70 Single e Room 70 Dual

Mantenere tutti i cavi pre-collegati, tra cui i cavi per videocamere e schermi integrati, così come si presentano quando vengono forniti dalla fabbrica. È sufficiente collegare schermi esterni e videocamere.

Room 70 Single:

  • L'uscita HDMI 1 è per lo schermo integrato del dispositivo di sala. Uno schermo esterno può essere collegato all'uscita HDMI 2.

  • La Videocamera destinatari sull'ingresso HDMI 1 è la videocamera integrata del dispositivo di sala.

Room 55 Dual, Room 70 Dual:

  • Le uscite HDMI 1 e 2 sono per gli schermi integrati del dispositivo di sala. Gli schermi esterni non sono supportati.

  • La Videocamera destinatari sull'ingresso HDMI 1 è la videocamera integrata del dispositivo di sala.

Room 70 Single G2 e Room 70 Dual G2: collegare i cavi

Collegare i cavi per Room 70 Single G2 e Room 70 Dual G2

Mantenere tutti i cavi pre-collegati, tra cui i cavi per videocamere e schermi integrati, così come si presentano quando vengono forniti dalla fabbrica. È sufficiente collegare schermi esterni e videocamere.

Room 70 Single G2:

  • L'uscita HDMI 1 è per lo schermo integrato del dispositivo di sala. Uno schermo esterno può essere collegato alle uscite HDMI 2 e 3.

  • La Videocamera destinatari sull'ingresso HDMI 1 è la videocamera integrata del dispositivo di sala.

Room 70 Dual G2:

  • Le uscite HDMI 1 e 2 sono per gli schermi integrati del dispositivo di sala. Uno schermo esterno può essere collegato all'uscita HDMI 3.

  • La Videocamera destinatari sull'ingresso HDMI 1 è la videocamera integrata del dispositivo di sala.

MX700, MX800, and MX800 Dual: collegare i cavi

Connessione dei cavi per MX700, MX800, and MX800 Dual con una videocamera doppia

Mantenere tutti i cavi pre-collegati, tra cui i cavi per videocamere e schermi integrati, così come si presentano quando vengono forniti dalla fabbrica. È sufficiente collegare schermi esterni e videocamere.

MX800:

  • L'uscita 1 (HDMI) è per lo schermo integrato del dispositivo di sala. Gli schermi esterni possono essere collegati alle uscite 2 (HDMI) e 3 (DVI).

  • La Videocamera destinatari sull'ingresso HDMI 1 e 2 è la videocamera integrata del dispositivo di sala.

MX700 e MX800 Dual:

  • Le uscite 1 (HDMI) e 2 (HDMI) sono per gli schermi integrati del dispositivo di sala. Uno schermo esterno può essere collegato all'uscita 3 (DVI).

  • La Videocamera destinatari sull'ingresso HDMI 1 e 2 è la videocamera integrata del dispositivo di sala.

Se il dispositivo di sala dispone di una singola videocamera, la videocamera integrata (ossia la Videocamera destinatari) utilizza solo un ingresso HDMI.

Connessione dei cavi per MX700 e MX800 con una videocamera doppia

Esempi di disposizione della sala

Questi diagrammi mostrano alcuni esempi di come disporre microfoni, videocamere e schermi e dove posizionare le persone per la migliore esperienza possibile.

Stile del layout dell'aula

Stile del layout dell'aula

Configurare il dispositivo di sala

Si consiglia di essere nella stessa sala dove avviene la configurazione dell'aula. In caso contrario non sarà possibile configurare PresenterTrack correttamente.

  1. Utilizzare il controllo touch per interrompere la condivisione del video della Videocamera relatore. È importante che il video della Videocamera relatore non venga visualizzato su nessuno schermo durante la configurazione dell'aula.
  2. Dalla vista cliente in https:/​/​admin.webex.com, accedere alla pagina Dispositivi Accedere a Supporto e fare clic su Portale Web.
  3. Nella pagina Impostazioni avanzate, selezionare Imposta > Configurazioni. Accedere alla sezione Video > Ingresso > Connettore n° e impostare quanto segue (tenere presente che n è il numero del connettore dove è collegata la Videocamera relatore):
  4. Selezionare Imposta > Monitoraggio relatore e fare clic su Configura.... Quindi seguire le istruzioni nella pagina Web per impostare la funzione PresenterTrack (monitoraggio relatore) per la Videocamera relatore. Questa funzionalità consente alla videocamera di seguire il relatore mentre si muove sul palco.
  5. Selezionare Imposta > Configurazioni. Accedere a Videocamere > PresenterTrack > Stato rilevato relatore e scegliere se abilitare (impostazione predefinita) o disabilitare il passaggio automatico tra le modalità Relatore locale e Relatore remoto. Indipendentemente da questa impostazione, la modalità di sala non cambia automaticamente se in modalità Discussione.
  6. Se il comportamento predefinito di schermo e layout non soddisfano la configurazione, è necessario configurare schermi e layout utilizzando le seguenti impostazioni:
  7. Selezionare Imposta > Tipi di sale e fare clic sulla miniatura dell' Aula per implementare la configurazione corrispondente sul dispositivo di sala.
1

Utilizzare il controllo touch per interrompere la condivisione del video della Videocamera relatore. È importante che il video della Videocamera relatore non venga visualizzato su nessuno schermo durante la configurazione dell'aula.

2

Dalla vista cliente in https:/​/​admin.webex.com, accedere alla pagina Dispositivi e selezionare il dispositivo nell'elenco. Accedere a Supporto e fare clic su Portale Web.

Se è stato impostato un utente Admin (Amministratore) per il dispositivo, è possibile accedere direttamente alle Impostazioni avanzate. Basta aprire un browser Web e digitare https://<ip endpoint o nome host>.

3

Nella pagina Impostazioni avanzate, selezionare Imposta > Configurazioni. Accedere alla sezione Video > Ingresso > Connettore n° e impostare quanto segue (tenere presente che n è il numero del connettore dove è collegata la Videocamera relatore):

  • Tipo sorgente ingresso: videocamera

  • Selezione presentazione: manuale

  • Qualità: movimento

  • Visibilità: mai

  • Modalità controllo videocamera: On (attiva)

Fare clic su Salva per rendere effettive le modifiche.

4

Selezionare Imposta > Monitoraggio relatore e fare clic su Configura.... Quindi seguire le istruzioni nella pagina Web per impostare la funzione PresenterTrack (monitoraggio relatore) per la Videocamera relatore. Questa funzionalità consente alla videocamera di seguire il relatore mentre si muove sul palco.

5

Selezionare Imposta > Configurazioni. Accedere a Videocamere > PresenterTrack > Stato rilevato relatore e scegliere se abilitare (impostazione predefinita) o disabilitare il passaggio automatico tra le modalità Relatore locale e Relatore remoto. Indipendentemente da questa impostazione, la modalità di sala non cambia automaticamente se in modalità Discussione.

Fare clic su Salva per rendere effettive le modifiche.

6

Se il comportamento predefinito di schermo e layout non soddisfano la configurazione, è necessario configurare schermi e layout utilizzando le seguenti impostazioni:

  • Video > Monitor: consente di definire il numero di diversi layout relativamente alla configurazione di sala.

  • Video > Uscita > Connettore n° > Ruolo monitor: consente di definire il layout ottenuto da ogni schermo. Gli schermi con ruoli diversi di monitor ottengono layout diversi.

7

Selezionare Imposta > Tipi di sale e fare clic sulla miniatura dell' Aula per implementare la configurazione corrispondente sul dispositivo di sala.

Passaggio tra le modalità di sala

Il passaggio tra le modalità di sala (Relatore locale, Relatore remoto, Discussione) può essere eseguito in due modi:

  • Manualmente, utilizzando i pulsanti sul controller Touch 10.

  • Automaticamente, in base a chi stia parlando e al fatto che il relatore sia presente o meno sul palco. Il passaggio automatico è solo tra le modalità Relatore locale e Relatore remoto. La modalità di sala non cambia automaticamente se la modalità corrente è Discussione.

    Il passaggio automatico è supportato solo quando la funzionalità di monitoraggio relatore è abilitata (funzionalità di monitoraggio relatore videocamere abilitata e impostata su VERO).

Il passaggio automatico implica quanto segue:

  • Il dispositivo passa in modalità Relatore locale quando viene rilevata una persona nell'area di attivazione del monitoraggio relatore.

  • Il dispositivo passa in modalità Relatore remoto quando il relatore locale monitorato lascia il palco.

  • Se un utente nel gruppo di destinatari locale pone una domanda quando il dispositivo è in modalità Relatore locale, il dispositivo invia il video con doppia schermata che mostra sia il relatore sia la persona che pone la domanda. Questo comportamento richiede SpeakerTrack 60 o una Quad come Videocamera destinatari e che il monitoraggio del relatore sia abilitato.