Informazioni sulla conversione da amministrazione sito in Control Hub


Questo articolo è una bozza dell'anteprima pubblica. Qui viene data un'anteprima di cosa si attende. Questa funzione sarà disponibile solo come release Beta sulla versione 41.6 e siti idoneisuccessivi. Se disponibile, è possibile eseguire la registrazione per il programma all'indirizzo beta.webex.com.

Webex sta per diventare una piattaforma unificata per la gestione di riunioni, messaggistica, chiamata e altre modalità di collaborazione. Per questo motivo, si desidera spostare la gestione di tutti i siti di riunioni Webex da amministrazione sito a Control Hub.

Abbiamo avviato il collegamento di tutti i siti delle riunioni dei clienti a Control Hub, per consentire la gestione da entrambe le punto. Ciò significa che si dovrebbe già disporre di un'organizzazione Control Hub, ma è possibile che non sia stato ancora eseguito l'accesso.

amministrazione sito notifica se il sito è idoneo per la conversione in Control Hub. È possibile controllare nella pagina Informazioni sito.

Abbiamo disponibile uno strumento in amministrazione sito per consentire l'applicazione di questa modifica; pertanto, se il sito è già idoneo per la conversione, è possibile iniziare.


Non è possibile utilizzare le amministrazione sito per gestire un sito per riunioni in seguito alla conversione del sito. è necessario utilizzare Control Hub.

L'esperienza di gestione dei siti in Control Hub è simile alla gestione in amministrazione sito. La gestione utenti in Control Hub presenta tecnologie sottostanti più moderne, pertanto, esistono alcune differenze nella gestione dei siti in Control Hub. In questa sezione sono state spiegate tali differenze.

Gestione utenti

È stato creato un sistema di gestione utenti centralizzata sottostante Control Hub, in cui gli utenti sono distinti e univoci all'interno dell'intera organizzazione (e tutti di Webex). In amministrazione sito, il profilo utente è distinto per sito della riunione.

Single Sign-On (SSO) con creazione automatica dell'account

In Amministrazione sito è disponibile una funzione di "creazione automatica account" che crea gli utenti quando si autenticano per SSO.

Schermata dell'amministratore del sito che mostra SSO'opzione per la creazione automatica dell'account

Questa funzione non è disponibile in Control Hub poiché sono stati aggiunti nuovi utenti in modo più affidabile. È necessario disabilitare questa funzione in amministrazione sito prima di convertire il sito.

Molte organizzazioni che utilizzano SSO possono scegliere di gestire centralmente i relativi utenti in strumenti di directory esterni come Microsoft ® Active Directory e Microsoft Azure nonché richiedere l'autenticazione con provider di identità esterni.

Ulteriori informazioni su:

Controllare sulla modifica dei nomi degli utenti

In Amministrazione sito, è possibile impedire agli utenti sul sito di modificare il nome, il cognome e il nome visualizzato (sehttps://help.webex.com/nmig1kcb consentito).

Deselezionando le caselle riportate di seguito, è possibile impedire agli utenti di modificare i relativi nomi.

Schermata dell'amministrazione del sito che mostra le opzioni per le opzioni di profilo obbligatorie e per gli attributi configurabili dell'utente

Questa funzione non è disponibile in Control Hub poiché molte organizzazioni preferiscono gestire i relativi profili utente in sistemi di directory dedicati, ad esempio Active Directory, e sincronizzare le relative directory con Webex. Ciò impedisce agli utenti di modificare il proprio profilo tramite Webex.

Se la propria organizzazione non esegue la sincronizzazione delle profilo utente da una rubrica esterna, gli utenti possono modificare il relativo profilo. Ciò incide sul profilo dell'intera organizzazione, inclusi tutti i siti delle riunioni.

Se è necessario impedire agli utenti di modificare i profili e non si desidera sincronizzare una rubrica con Webex, evitare la conversione in Control Hub al momento.

Dati e dati di profilo obbligatori codici di verifica

amministrazione sito consente di specificare i campi del profilo richiesti per i nuovi utenti (schermata precedente). È possibile estendere questa opzione per richiedere codici di verifica per la creazione dell'utente (schermata seguente). Se si configurano questi requisiti aggiuntivi, non è possibile aggiungere utenti al sito in assenza di tali requisiti.

Schermata di Amministrazione sito che mostra le opzioni per l'applicazione dei codici di verifica

Control Hub richiede solo un nome visualizzato e un indirizzo e-mail per creare un utente.

Tutti gli altri campi utente sono opzionali quando si crea un nuovo utente in Control Hub, pertanto, non vengono imposti dati di profilo aggiuntivi per i siti gestiti da Control Hub.

È necessario disabilitare i campi di profilo obbligatori e codici di verifica registrazione prima di convertire il sito.

Gestione e blocco delle password

amministrazione sito dispone di una funzione che blocca temporaneamente gli utenti se non riescono ad accedere dopo diversi tentativi.

Control Hub ha le seguenti opzioni per impedire l'accesso non autorizzato:

  • Timeout automatico dopo i primi tentativi non riusciti.

  • Un meccanismo CAPTCHA controllo (test del turing pubblico completamente automatizzato per incisi i computer e l'essere umano).

  • Gli utenti legittimati dispongono di un'opzione self-service che consente di modificare le password dimenticate.

Amministrazione sito consente anche di definire le caratteristiche di potenza della password come lunghezza minima e caratteri richiesti (vedere lo screenshot).

Control Hub applica anche requisiti di password, ma non è configurabile per ora. È possibile integrare la propria organizzazione Control Hub con un provider di identità esterno (IDP) o un sistema di gestione della rubrica che può controllare queste caratteristiche dell'identità utente.

Schermata dell'amministratore del sito che mostra l'opzione di sicurezza per il blocco degli utenti dopo alcuni tentativi di accesso non riuscitiSchermata dell'amministratore del sito che mostra i controlli per la modifica delle caratteristiche della password richiesta

Se occorre definire le caratteristiche della password e non si desidera utilizzare un provider di identità esterno, evitare la conversione in Control Hub al momento.

Licenza organizzatore

Gli ospiti devono essere nell'organizzazione Control Hub

In Amministrazione sito, è possibile assegnare una licenza organizzatore a qualsiasi utente. Quando si gestisce il sito in Control Hub, è possibile assegnare le licenze organizzatore (ruolo partecipante) solo agli utenti nella stessa organizzazione Control Hub.

Auto-registrazione per account ospite

In Amministrazione sito, è possibile scegliere di consentire agli utenti di richiedere un account (organizzatore) sul sito. È anche possibile consentire agli utenti con un account di richiedere servizi aggiuntivi sul sito. (vedere le schermate).

Schermata dell'amministratore del sito che mostra l'account organizzatore iscrizioneSchermata dell'amministratore del sito che mostra il controllo per consentire agli utenti di richiedere servizi aggiuntivi

Quando si gestisce un sito per riunioni in Control Hub, gli utenti non possono richiedere il account organizzatore per tale sito.

Control Hub dispone invece di un metodo centralizzato e automatico per l'assegnazione delle licenze per le riunioni ai nuovi utenti. Leggere https://help.webex.com/n3ijtao.

È anche possibile gestire le licenze utente tramite API o in massa tramite CSV.

Se si desidera che gli utenti richiedino i propri account organizzatore, è possibile configurare la Guida o il supporto del sito con puntatori per contattare gli amministratori o collegare altri strumenti.

È necessario disabilitare le opzioni "Consenti account organizzatore iscrizione" e "Consenti agli utenti di richiedere servizi aggiuntivi" in amministrazione sito prima di convertire il sito.

Disattiva host inattivi

In Amministrazione sito è disponibile un'opzione per disattivare automaticamente gli ospiti inattivi (vedere lo screenshot). In questo modo, la licenza organizzatore per un altro utente viene liberata.

Posizione dell'impostazione di disattivazione in amministrazione sito

Non è ancora disponibile un'opzione automatica per questa opzione nei siti gestiti da Control Hub.

Control Hub dispone di altre opzioni di gestione delle licenze, come i modelli di assegnazione automatica. È possibile ottenere un report degli ospiti inattivi per consentire la rimozione delle licenze da tali utenti, singolarmente o in massa o tramite API.

Se occorre questa opzione di disattivazione automatica e le altre opzioni di Control Hub non sono disponibili, evitare di convertire il sito in Control Hub in questo momento.

Per la gestione delle funzioni amministrative e degli utenti dei siti delle riunioni sono pubblicate le API. Le API sono documentate su https://developer.cisco.com/docs/webex-xml-api-reference-guide/.

La maggior parte di queste API funziona anche sui siti gestiti da Control Hub, ma esistono alcune differenze relative alla gestione degli utenti (ad esempio, creazione di utenti e licenze).

Se i sistemi integrati possono aggiungere o rimuovere organizzatori (o partecipanti) ai siti delle riunioni, è necessario preparare l'integrazione per utilizzare le nuove API.

Gli equivalenti di Control Hub per la creazione e la licenza degli utenti sono le API People e License REST, documentate all'indirizzo:

Control Hub dispone di ruoli di amministratore specifici del sito Webex, ma l'API People non contiene ancora questa funzione.

È possibile utilizzare l'API di Persone per creare amministratori dell'organizzazione con autorizzazioni complete o di sola lettura e tali amministratori diventano amministratori su tutti i siti per riunioni gestiti da Control Hub.

Per ulteriori informazioni sull'assegnazione dei ruoli utente, inclusi i ruoli dell'amministratore del sito Webex, su https://help.webex.com/fs78p5.

Tutte le altre API devono funzionare come in precedenza senza alcuna modifica (inclusa l'assegnazione dei tipi di sessione agli utenti tramite API).

Preparare le integrazioni API per utilizzare le API persone e di licenza prima di convertire il sito. Successivamente, sarà possibile passare l'integrazione alle nuove API dopo aver convertito il sito.

  1. Accedere a Webex amministrazione sito e andare a Configurazione > sito comuni > SSO configurazione .

    (Leggere informazioni sulla SSO configurazione del sito Webex su https://help.webex.com/g5ey83).

  2. Individuare e disabilitare l'opzione Creazione automatica account.

  3. Fare clic su Aggiorna.

  4. Andare a Configurazione > Impostazioni sito comuni > opzioni .

    • Individuare e disabilitare l'opzione Account organizzatore iscrizione.

    • Trova Richiedi iscrizione account: e deselezionare tutte le caselle per i profilo utente obbligatori.

    • Trova Consenti all'utente di modificare i seguenti campi: e cancellare tutte le caselle.

  5. Fare clic su Aggiorna.

  6. Andare a Configurazione > Impostazioni sito comuni > codici di verifica .

  7. Disabilitare codici di verifica utenti richiesti per la creazione dell'utente.

    Ulteriori informazioni sui codici di verifica su https://help.webex.com/izu2ty.

Lo strumento di conversione del sito converte gli utenti del sito in utenti Webex nella propria organizzazione Control Hub.

Prima di tentare di convertire gli utenti, è necessario accedere a Control Hub (https://admin.webex.com) per eseguire alcune configurazioni essenziali.

Se non è stato ancora verificato il proprio dominio o se sono stati dichiarati gli utenti di altre organizzazioni Webex, leggere Preparazione dell'organizzazione Control Hub per la conversione del sito , precedentemente in questo articolo.

Per verificare di aver convertito correttamente gli utenti, è necessario risolvere i seguenti tipi di problemi utente prima di convertire il sito:

  • Utenti nonverificati

  • Utenti non collegati

  • Utenti in altre organizzazioni Control Hub

  • Utenti con indirizzi e-mail non corrispondenti in Amministrazione sito e Control Hub

Se si tenta di convertire il sito mentre gli utenti del sito hanno questi problemi, il processo di conversione potrebbe non riuscire.

Lo strumento non tenta di convertire gli utenti inattivi; pertanto, se non è possibile correggere tutti gli utenti, è possibile disattivare i restanti utenti prima di convertire il sito.

Come verificare questi problemi utente

  1. Accedere alla amministrazione sito e aprire la pagina Converti sito.

  2. Aprire il controllo Rivedi prerequisiti conversione e fare clic su Esporta utenti interessati in CSV.

  3. Attendere la fine dell'esportazione, quindi fare clic su Scarica CSV.

    Il browser scarica gli utenti da revisionare.csv.

  4. Aprire il file CSV e controllare le seguenti colonne:

    • User linking status: Se il valore è Not Linked, significa che l'utente non è già stato collegato a Control Hub.

      Leggere Cosa fare su Utenti non collegati di seguito. È possibile che non sia necessario risolvere questo problema per tutti gli utenti poiché non impedisce da sé la conversione ma gli utenti non collegati potrebbero avere anche altri problemi che devono essere risolti prima della conversione.

    • Site Admin Email Verified: Se il valore è N, l'utente non ha verificato il relativo indirizzo e-mail (queste informazioni corrispondono a UnverifiedEmail nel file di esportazione SiteUsers.csv normale).

      È necessario tentare di risolvere il problema o disattivare questi utenti prima di avviare la conversione del sito. Vedere Come risolvere i problemi per gli utenti nonverificati di seguito.

    • ORG-NAME: Il valore deve essere uguale all'organizzazione Control Hub. Un valore diverso indica che l'utente è già in un'altra organizzazione Control Hub, che impedisce la conversione del sito.

      È necessario richiedere o disattivare questi utenti.

    • Email different between Site Admin & Control Hub: Se il valore è Y, l'indirizzo e-mail non corrisponde o l'utente non è collegato.

      Leggi utenti con indirizzi e-mail non corrispondenti (di seguito)

  5. Valutare le operazioni da eseguire in ciascun caso (leggere le sezioni seguenti).

    È possibile provare a verificare gli utenti, gli indirizzi e-mail corretti o richiedere gli utenti alla propria organizzazione Control Hub da un'altra organizzazione. Se non si riesce o si sceglie di risolvere questi problemi, è necessario disattivare gli utenti in Amministrazione sito prima di convertire il sito.

Provare a risolvere i problemi per gli utenti nonverificati

Di seguito viene mostrato come è possibile verificare gli utenti del sito per riunioni:

  • Verificare i domini e-mail in amministrazione sito. Quando si verifica un dominio e-mail, si verificano automaticamente tutti gli utenti con i relativi indirizzi e-mail in tale dominio.

  • Richiedere agli utenti non autenticati di accedere al sito (URL del sito). Webex li guida attraverso il flusso di verifica e-mail.

Tenere presente che gli utenti che non hanno eseguito la verifica potrebbero non aver mai eseguito l'accesso e potrebbero non dover ospitare riunioni.

Dopo aver tentato di ottenere gli utenti verificati, è necessario disattivare i restanti utenti non verificati prima di convertire il sito. È possibile controllare la pagina Converti sito esportando (ri)gli utenti interessati e rivedendo il file CSV.

Quali sono le attività da eseguire per gli utenti non collegati?

I seguenti tipi di utenti non sono collegati in Control Hub e non sono idonei per la conversione del sito:

  • Utenti non autenticati non collegati.

  • Utenti inattivi non collegati.

  • Gli utenti non sono collegati se si verificano le seguenti condizioni:

    • Il dominio e-mail dell'utente è richiesto in Control Hub.

    • L'utente non esiste nell'organizzazione che ha richiesto il dominio.

    • Tale organizzazione sta eseguendo la sincronizzazione degli utenti da Active Directory.

      In queste condizioni, Webex non può creare nuovi utenti nella propria organizzazione a meno che non vengano sincronizzati dai Active Directory.

Non è richiesta alcuna azione con gli utenti non collegati per procedere con la conversione del sito, ma solo una consapevolezza del fatto che tali utenti non avranno un ruolo nel sito dopo la conversione del sito (non il ruolo di organizzatore o partecipante o amministratore).

Se si correvano i problemi che impedivano il collegamento degli utenti, l'attività di sincronizzazione sincrona consente di collegarli alla propria organizzazione Control Hub.

Quali attività eseguire sugli utenti in altre organizzazioni Control Hub?

Non è possibile convertire gli utenti o gli amministratori del sito che si stanno già unendo a diverse organizzazioni Control Hub.

Si verifica un'eccezione a questa regola: gli amministratori dei siti possono eseguire la conversione se appartengono all'organizzazione partner che ha creato o gestisce l'organizzazione Control Hub. Questi utenti non vengono elencati nel file degli utenti da esaminare.csv.

Di seguito è possibile effettuare le seguenti attività se gli utenti del sito sono già presenti in altre organizzazioni Control Hub:

  • Richiedere gli utenti nella propria organizzazione Control Hub (richiede che la propria organizzazione abbia verificato il dominio e-mail di tali utenti). Leggere https://help.webex.com/nceb8tm.

  • Disattivare gli utenti in Amministrazione sito prima di convertire il sito.

Utenti con indirizzi e-mail non corrispondenti

Alcuni utenti possono avere un indirizzo e-mail diverso in Amministrazione sito e Control Hub. Ciò è possibile se l'indirizzo e-mail dell'utente è stato modificato in una sola delle due posizioni dopo il collegamento dell'utente da questo sito a Control Hub.

Questi utenti sono contrassegnati con Y in Email different between Site Admin & Control Hub del file CSV esportato dallo strumento di conversione del sito.

Provare queste azioni per risolvere i problemi agli utenti con indirizzi e-mail non corrispondenti:

  • Modificare l'indirizzo e-mail dell'utente in Amministrazione sito in base all'indirizzo e-mail di Control Hub

    Gli utenti possono modificare i propri profili di amministrazione del sito: https://help.webex.com/nmig1kcb

  • Modificare l'indirizzo e-mail dell'utente in Control Hub in base all'indirizzo e-mail dell'amministratore del sito: https://help.webex.com/nsi3kgb.

    Gli utenti possono modificare i propri indirizzi e-mail nell'organizzazione Control Hub: https://help.webex.com/nme40aeb


Se si converte il sito senza correggere le corrispondenze degli indirizzi e-mail degli utenti interessati, gli utenti interessati devono utilizzare i relativi indirizzi e-mail Control Hub per accedere al sito della riunione.

Come disattivare gli utenti


Quando vengono disattivati, gli utenti perdono il privilegio di organizzatore o partecipante (a seconda del ruolo che avevano mentre erano attivi).

Per la disattivazione del singolo utente in amministrazione sito:

  1. Andare a Gestione utente > Modifica utente .

  2. Utilizzare i controlli di indice, ricerca e filtro per individuare l'utente.

  3. Deselezionare la casella Attivo.

  4. Inviare le modifiche.

    Per ulteriori informazioni, vedere Gestione degli account utente Amministrazione sito di Cisco Webex Meetings.

Per la disattivazione in batch dell'utente nel amministrazione sito:

  1. Esportare gli utenti in un file CSV.

  2. Aprire il file CSV e modificare il Active valori colonna in N per tutti gli utenti interessati.

  3. Importare il file CSV modificato.

    Gli utenti modificati sono ora Inattivi.

    Per ulteriori dettagli, vedere Importazione ed esportazione in batch degli utenti Webex amministrazione sito Webex.

Operazioni preliminari

È necessario disabilitare alcune funzioni ed è necessario verificare che tutti gli utenti siano in buono stato per la conversione. Se si stanno utilizzando applicazioni integrate nell'API, è necessario aggiornarle per utilizzare l'API Webex.

È possibile leggere questi prerequisiti nelle parti precedenti di questo articolo.


Accertarsi che tutti gli amministratori sappiano che si sta convertendo il sito in Control Hub e che non dovranno apportare alcuna modifica in Amministrazione sito dopo l'avvio.

1

Accedere a amministrazione sito e fare clic su Converti sito.

2

Rivedere i prerequisiti, in particolare l'elenco CSV degli utenti negli stati che possono avere effetto sul successo della conversione.

3

Leggere informazioni sulle funzioni che devono essere disabilitate e le differenze previste nella gestione degli utenti e nelle licenze organizzatore (documentate anche in questo articolo).

4

Fare clic su Converti in Control Hub.

5

Rivedere i messaggi relativi alle modifiche previste.

6

Fare clic su Convert(Converti).

Il processo di conversione inizia ed è possibile visualizzare un indicatore di avanzamento. Se qualcosa va a posto, viene visualizzato un messaggio di errore con l'azione suggerita. Altrimenti, viene visualizzato un messaggio che indica che l'operazione è stata completata.

 

La conversione di un sito in Control Hub è permanente e non è possibile annullare il processo di conversione una volta terminato. Al termine della conversione del sito, questo sito non verrà più gestito in amministrazione sito. Se non si è preparati a gestire completamente questo sito in Control Hub, uscire dalla procedura guidata ora.

7

Fare clic su Accedi a Control Hub.

Dopo aver attivato la conversione del sito da Webex amministrazione sito, è possibile accedere a Control Hub per tenere traccia dell'avanzamento della conversione.

  1. Accedere a Control Hub su https://admin.webex.com e aprire la pagina Riunioni.

    È possibile visualizzare un elenco dei siti delle riunioni.

  2. Fare clic su un sito per visualizzare le informazioni su tale sito.

  3. Ricercare la sezione Conversione sito, in cui è possibile leggere lo statoConversione.

    Se la conversione è terminata, è possibile scaricare un elenco di utenti convertiti.

  4. Esaminare l'elenco per verificare la presenza di problemi di conversione.

Non sarà più possibile gestire questo sito in amministrazione sito una volta terminata la conversione del sito. Tutta la gestione per questo sito deve essere eseguita in Control Hub. Di seguito sono riportati alcuni passaggi per acquisire familiarità con la gestione del sito in Control Hub:

  1. Selezionare un organizzatore e verificare i tipi di licenza e sessione. Verificare che le riunioni pianificate siano efficaci.

    Chiedere all'utente di verificare che possa pianificare e ospitare nuove riunioni.

  2. Aggiungere un nuovo utente alla propria organizzazione. Concedere loro una licenza organizzatore, modificare i tipi di sessione e verificare che possano ospitare riunioni.

  3. Selezionare un utente con diritti di amministratore completo nell'amministratore del sito e verificare di disporre del livello di accesso appropriato al sito convertito.

    Gli utenti dovrebbero essere in grado di leggere e modificare il sito; creare, licenza, modificare ed eliminare utenti.

  4. Se il sito dispone di integrazioni API, passare all'uso delle API Persone. Verificare che l'integrazione aggiornata funzioni come previsto.

Ulteriori informazioni sulla gestione dei siti delle riunioni in Control Hub su https://help.webex.com/naqlzeu.