Livelli di sicurezza della crittografia

L'app Webex Teams crittografa i messaggi, i file e i nomi degli spazi sul dispositivo prima di inviarli al cloud. Quando i dati arrivano sui nostri server, è già crittografato. Viene elaborato e memorizzato fino a quando non viene decrittografato sul dispositivo. Tuttavia, l'app non può fornire la crittografia end-to-end per messaggi e file collegati a strumenti di automazione in-app come bot o integrazioni o ad Adobe Acrobat PDF e documenti Microsoft Word inviati a spazi da box.

Utilizziamo il protocollo HTTPS (Secure Hypertext Transfer Protocol) per crittografare i dati durante il transito tra il dispositivo e i nostri server, in modo da proteggere le identità di mittenti e ricevitori.

La nostra crittografia end-to-end utilizza Advanced Encryption Standard (AES) 128, AES256, Secure Hash Algorithm (SHA) 1, SHA256 e RSA.

Per audio, video e condivisione schermo, Cifriamo il contenuto condiviso utilizzando il protocollo SRTP (Secure Real-Time Transport Protocol).

Funzioni di sicurezza negli spazi di Webex Teams

È possibile aggiungere maggiore sicurezza utilizzando i moderatori per team e spazi. Se il lavoro in team è sensibile, è possibile moderare lo spazio. I moderatori possono controllare chi ha accesso allo spazio ed eliminare file e messaggi.

Inoltre, se tutti gli spazi includono persone esterne alla società, vengono visualizzate alcune aree in tali spazi, come il bordo, lo sfondo, l'icona nell'area dei messaggi e i relativi indirizzi e-mail.

Privacy per file e messaggi

L'app Webex Teams utilizza algoritmi di crittografia avanzati per salvaguardare il contenuto condiviso e inviato. Le uniche persone che possono visualizzare file e messaggi in uno spazio Webex Teams sono quelle invitate a tale spazio o individui autorizzati.

Standard di sicurezza password

I team IT possono aggiungere funzioni che utilizzano criteri di sicurezza esistenti come Single Sign-On (SSO) o sincronizzare Webex Teams con le directory dei dipendenti. Webex Teams riconosce automaticamente quando qualcuno ha abbandonato una società, in modo che gli ex dipendenti non saranno in grado di accedere ai dati aziendali utilizzando la Webex Teams.

La società può anche configurare Webex Teams in modo che richieda password e autenticazione corrispondenti agli standard di sicurezza aziendali. L'app Webex Teams supporta i provider di identità che utilizzano i protocolli di Security Assertion Markup Language (SAML) 2,0 e di autorizzazione aperta (OAuth) 2,0.