In quanto amministratore del cliente webex Pro Pack, è possibile creare un criterio token personalizzato per l'app Webex per utenti Web, mobili o desktop. Un criterio di token personalizzato fornisce il controllo su quanto segue:

  • Attivare o disattivare il token di aggiornamento automatico

  • Specificare il tempo di diretta (TTL) del token Web JSON (JLOC)

  • Specificare il TTL del token di aggiornamento

Con queste funzioni, è possibile controllare la frequenza con cui gli utenti devono eseguire l'accesso su client mobili, desktop o Web. Come requisito di conformità, si consiglia di eseguire nuovamente l'autenticazione degli utenti per accertarsi che utilizzino gli ultimi criteri di sicurezza nella propria organizzazione.

L'organizzazione gestita da Control Hub deve essereabilitata per Pro Pack . Se non è stata effettuata la sottoscrizione a Pro Pack, le impostazioni dei criteri di token sono disattivate quando si accede alle impostazioni dell'organizzazione in ControlHub.

Con queste impostazioni, è possibile specificare manualmente gli intervalli di aggiornamento e accesso ai token.


Per impostazione predefinita, è abilitata l'estensione automatica del token di aggiornamento. Modificare questa impostazione solo se si desidera specificare manualmente il valore TTL (Time-to-Live) per i token di aggiornamento e per accedere ai token per gli utenti nella propria organizzazione.

1

Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare a Gestione > organizzazione , quindi scorrere fino a Criterio token .

2

Disattivare il token di aggiornamento ad estensione automatica per una o entrambe le opzioni Mobile e Desktop .


 

Il desktop include l'app Webex per Web.

Questa impostazione fornisce un nuovo TTL (Time-to-Live) per il token di aggiornamento. Modificando questa impostazione, il TTL cambia la volta successiva che all'utente viene emesso un token di aggiornamento. Finché gli account utente non vengono revocati nella rubrica, gli utenti ottengono un nuovo token di aggiornamento e mantengono una sessione valida.

3

Specificare un valore per Aggiorna token TTL.

Questa impostazione controlla l'ora di validità del token di aggiornamento, consentendo la creazione di nuovi token di accesso per gli utenti. L'intervallo valido è 16–1440 ore.

4

Specificare un valore per Il token di accesso TTL.

Se il token di aggiornamento è valido, viene creato un token di accesso entro il limite di tempo impostato. L'intervallo valido è 1–8 ore.

5

Salvare le modifiche per applicare le impostazioni modificate.

Le impostazioni vengono applicate la volta successiva che un utente utilizza un client mobile o desktop.

Configurare questa impostazione se si desidera controllare il numero di token di aggiornamento che possono essere emessi per utente per client. Ad esempio, si potrebbe voler ridurre al minimo gli accessi simultanei per la conformità o massimizzare gli accessi per gli utenti che devono eseguire l'autenticazione su più dispositivi mobili o workstation desktop.

1

Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare a Gestione > organizzazione , quindi scorrere fino a Criterio token .

2

Per Max. numero di token di aggiornamento, impostare un valore per Mobile e Desktop come necessario.

L'intervallo valido è 1–100 sessioni.

3

Salvare le modifiche per applicare le impostazioni.

Operazione successivi

Un utente che esegue correttamente l'autenticazione da un client che supera il numero di token di aggiornamento dispone di uno dei token esistenti revocati dopo l'autenticazione. Se il token scade, agli utenti viene imposto di eseguire nuovamente l'autenticazione.