Questa funzione è destinata a completare la funzionalità delle interfacce utente Touch 10 o DX, a seconda delle necessità. Non è destinata a sostituire le interfacce utente Touch 10 e DX.

Esempi di applicazioni:

  • Nelle classi e durante le lezioni, un telecomando di piccole dimensioni può essere utilizzato per riattivare un dispositivo di sala dalla modalità standby. Inoltre, potrebbe essere utile utilizzare un telecomando per selezionare quale origine di input da presentare.

  • Il controllo della visualizzazione della videocamera (panoramica, inclinazione e zoom) nelle situazioni in cui non è consentito utilizzare Touch 10. Ad esempio, nelle sale operatorie di un ospedale.

Apparecchiature necessarie

  • Un dispositivo della serie Cisco Webex Room o della serie DX.

  • Un dispositivo di input di terze parti che si definisce una tastiera USB, ad esempio un telecomando Bluetooth con un adattatore USB.

Panoramica delle funzionalità

La pressione di un pulsante sul dispositivo di input USB, genera un evento nell'API del dispositivo di sala o da scrivania. Le macro o i dispositivi di controllo di terze parti possono cercare di ascoltare tali eventi e rispondere a questi. Questo comportamento è simile a quello dei pulsanti di controllo in sala. Inoltre, è possibile cercare di ascoltare gli eventi utilizzando webhook, direttamente in una sessione SSH.

Non è presente un archivio di azioni facilmente disponibili da cui selezionarle. È necessario definire e attuare le azioni da adottare come risposta agli eventi. Ad esempio:

  • Quando si preme il tasto Aumento volume, si aumenta il volume del dispositivo di sala o da scrivania.

  • Quando si preme il tasto Sospensione, si imposta il dispositivo di sala o da scrivania in modalità standby.

Configurazioni, eventi e stato

Le configurazioni e lo stato che vengono definiti in questo articolo, sono disponibili sia dall'interfaccia Web del dispositivo di sala o da scrivania, sia nell'API. Leggere l'articolo sulle impostazioni avanzate per informazioni su come accedere all'interfaccia Web e utilizzare l'API.

Per impostazione predefinita, viene disabilitato il supporto per dispositivi di input USB di terze parti. Abilitarlo in modo esplicito, impostando il modo > dispositivo di input > periferiche su Attivo.

La pressione e il rilascio di un pulsante genera un evento Premuto e un evento Rilasciato:

*e UserInterface InputDevice Key Action Key: <name of the key> 
*e UserInterface InputDevice Key Action Code: <id of the key> 
*e UserInterface InputDevice Key Action Type: Pressed 
** end 
*e UserInterface InputDevice Key Action Key: <name of the key>
*e UserInterface InputDevice Key Action Code: <id of the key>  
*e UserInterface InputDevice Key Action Type: Released 
** end 

Per cercare di ascoltare gli eventi, è necessario registrare feedback degli eventi del dispositivo di input:

xFeedback Register /event/UserInterface/InputDevice 
** end 

Quando il dispositivo di sala o da scrivania rileva il dispositivo di input di terze parti, quest'ultimo viene elencato nello stato Dispositivo connesso > Periferiche > Interfaccia utente. Il dispositivo di input può essere segnalato come più dispositivi.

Esempio

Ecco un esempio di come si possono far gestire ai tasti di un telecomando Bluetooth alcune funzioni di un dispositivo di sala o da scrivania in questo articolo.

Ulteriori informazioni

Sono disponibili ulteriori informazioni sull'utilizzo di un dispositivo di input di terze parti nella Guida alla personalizzazione. Scegliere la versione più recente.

Il supporto Cisco (TAC) non supporta il debug del codice di terze parti, comprese le macro. Consultare la community Cisco Collaboration Developer se si desidera assistenza relativamente a macro e codice di terze parti. Inoltre, su questo sito sono presenti molte risorse per sviluppatori e integratori.