Per eseguire un programma in base al dispositivo, deve essere presente un utente locale sul dispositivo. Per ulteriori informazioni sulla creazione di utenti locali, vedere l'articolo Amministrazione utenti locali.

Sono disponibili diversi modi per accedere all'API. Indipendentemente dal metodo scelto, la struttura dell'API è la stessa. Scegliere il metodo di connessione più adatto alla propria applicazione:

  • SSH (Connessione TCP/IP sicura. Abilitato per impostazione predefinita).

  • Telnet (disponibile solo per i dispositivi serie DX, MX e SX. Disabilitata per impostazione predefinita.

  • HTTP/HTTPS (HTTPS abilitato per impostazione predefinita).

  • Connessione seriale (che può essere utilizzata senza un indirizzo IP, DNS o una rete). Abilitato per impostazione predefinita).

Guida API

Ulteriori informazioni sull'uso dell'API nell'ultima versione della Guida API per il software CE .

I comandi API per tutti i prodotti e la sintassi e le chiavi sono descritti in questa guida.

Comandi non applicabili quando un dispositivo è registrato per Cisco Webex

Alcune configurazioni, comandi e stati disponibili nell'API si applicano solo ai dispositivi registrati locali. Non si applicano ai dispositivi registrati Webex. Nella matrice dei comandi supportati della guida API, questi elementi sono contrassegnati con "solo locale".

Tra le configurazioni, i comandi e gli stati non applicabili sono tutti correlati a H.323, H.320, SIP, NTP, CUCM, LDAP, Proximity e Far End Camera Control.

Le configurazioni e gli stati nonapplicabili verranno rimossi dai dispositivi registrati Webex in una release software successiva. Si consiglia di non eseguire la programmazione in base ai comandi API in queste categorie.