È possibile utilizzare Webex Edge per dispositivi per collegare i dispositivi locali al servizio cloud Cisco Webex. In questo modo è possibile accedere a una serie di funzionalità nel cloud mentre la registrazione, la gestione dei dispositivi, le chiamate e i servizi multimediali restano accessibili localmente. È possibile gestire i servizi cloud e ottenere la diagnostica del dispositivo in hub di controllo.

Attualmente Webex Edge per i dispositivi locali ha le seguenti caratteristiche e offre le seguenti funzionalità:

È inoltre possibile abilitare:

Per ulteriori informazioni sugli aspetti di protezione relativi a Webex Edge per i dispositivi, leggere la tWebex Edge for devices security Paper.

Prerequisiti
  • Versione software CE 9.15 o successiva

  • È necessario il software CE che supporta la crittografia avanzata.

    • Serie SX e MX: La chiave di crittografia può essere emessa su richiesta, ad eccezione dei paesi in cui Cisco non è autorizzato a esportare la crittografia. Per acquisire una chiave, contattare il proprio rappresentante che si occupa della gestione delle licenze Cisco.

    • Scheda, scrivania e serie di sale: La chiave di crittografia viene installata prima della spedizione e non può essere aggiunta successivamente.

    • DX70 e DX80: La chiave di crittografia è disponibile per impostazione predefinita.

  • Registrazione di Unified CM o Expressway

  • Unified CM versione 11.5(1) SU3 o 12.5(1) e versioni successive. Se si dispone di 12.0 (1) di versione, è necessario utilizzare il metodo descritto per i dispositivi registrati Expressway.

  • Per Expressway, è necessaria la connettività HTTPS sui dispositivi per lo strumento Connettore dispositivo.

  • Accesso come amministratore a Control Hub

  • Cisco Collaboration Flex Plan

  • Cisco Webex Device Connector

  • *. identrust.com deve essere consentita per la verifica del certificato.


Anche se i supporti non passano attraverso Webex nuvola (a meno che non sia abilitata Webex esperienza ottimizzata), è necessario abilitare le stesse configurazioni di firewall che si applicano ai dispositivi completamente registrati nel cloud. Per ulteriori informazioni sui requisiti di rete e sui requisiti di rete, consultare l' articolo requisiti di rete per Webex servizi.
Limitazioni
  • l'attivazione del calendario ibrido su un dispositivo collegato tramite Webex Edge per i dispositivi disabilita TMS calendario su quel dispositivo, poiché è supportata una sola origine del calendario alla volta.

  • La prima volta che si collegano i dispositivi a Webex Edge per i dispositivi, vengono registrati come dispositivi in modalità condivisa. Dopo aver collegato i dispositivi, è possibile associare un dispositivo a un utente.

  • Il roomos 11 experience non è attualmente supportato Webex Edge per dispositivi collegati dispositivi.

Webex Edge per dispositivi richiede un software aggiornato per mantenere la connettività Webex.

A partire da marzo 2021, Cisco Webex si trasferisce a una nuova Certificate Authority, IdenTrust Commercial Root CA 1. a causa di questo cambiamento, i clienti che gestiscono manualmente gli aggiornamenti del software del dispositivo devono aggiornare i propri dispositivi a un minimo di 9.14.5 e preferibilmente a ce 9,15 al più presto per essere supportati da Webex Edge per i dispositivi.

Il mancato aggiornamento comporta la perdita della connettività cloud da parte dei dispositivi e la perdita di tutte le funzionalità correlate, tra cui la gestione di Control Hub, l'analisi dei dati e la gestione del calendario ibrido. Non influirà invece sulla possibilità di connettersi e utilizzare l'infrastruttura SIP locale. Inoltre, i dispositivi nelle versioni non supportate non possono più essere collegati al cloud Webex utilizzando Webex Device Connector.

In generale, per il software connesso al cloud supportiamo un software specifico per i dispositivi fino a 6 mesi dopo la data di rilascio. Dopo l'aggiornamento, consigliamo ai clienti di configurare i dispositivi per consentire aggiornamenti cloud automatici tramite Webex Control Hub.

1

Dalla vista cliente in https://admin.webex.com, accedere a Devices (Dispositivi) e selezionare Resources (Risorse) per trovare un collegamento allo strumento Device Connector. Per ulteriori informazioni sullo strumento, consultare l'articolo Cisco Webex Device Connector.

2

Una volta installato lo strumento Device Connector, selezionare I want cloud features for my on-premises registered devices (Voglio le funzionalità cloud per i miei dispositivi locali registrati) e fare clic su Link devices registered with Cisco Unified Communications Manager (Collega i dispositivi registrati a Cisco Unified Communications Manager).

3

Completare i campi Host (Organizzatore), Username (Standard AXL API Access username) (Nome utente (nomeutente accesso API AXL standard) e Password per il dispositivo Unified CM e fare clic su Connect (Connetti). Se si dispone di Unified CM con certificati pubblici firmati, verificare che siano validi oppure fare clic su Proceed without certificate validation (Continua senza convalida certificato).

Lo strumento Device Connector recupera il nome e la descrizione dei dispositivi configurati Unified CM. Il nome delle informazioni di contatto diventa il nome della posizione a cui è connesso il dispositivo. Se non è impostato alcun nome delle informazioni di contatto, viene utilizzato il nome dell'unità di sistema o l'indirizzo MAC.


 

Se si desidera modificare il nome del dispositivo, è possibile eseguirlo da Unified CM.

4

Fare clic su Link All (Collega tutto) per collegare tutti i dispositivi elencati. Per collegare un singolo dispositivo, fare clic sul pulsante Link (Collega) accanto a esso.

Lo strumento Device Connector invia le informazioni sui dispositivi all'organizzazione Webex e il servizio di identità Webex crea codici di attivazione per tutti i dispositivi. Unified CM applica il codice di attivazione ai dispositivi e i dispositivi si collegano all'organizzazione Webex.

Quando il dispositivo è collegato ai servizi cloud di Cisco Webex, è possibile fare clic sul nome del dispositivo per aprire la pagina del dispositivo direttamente in Control Hub.

Se il dispositivo è contrassegnato come Link Pending (Collegamento in attesa), non è ancora collegato. Il provisioning del codice di attivazione viene effettuato da Unified CM. Il sistema cerca di collegare il dispositivo per 7 giorni fino alla scadenza del codice di attivazione. Se il dispositivo è disponibile durante quel periodo di tempo, viene collegato.

1

Dalla vista cliente in https://admin.webex.com, accedere a Devices (Dispositivi) e selezionare Resources (Risorse) per trovare un collegamento allo strumento Device Connector. Per ulteriori informazioni sullo strumento, consultare l'articolo Cisco Webex Device Connector.

2

Una volta installato lo strumento Device Connector, selezionare I want cloud features for my on-premises registered devices (Voglio le funzionalità cloud per i miei dispositivi locali registrati) e fare clic su Link devices using CSV o Cisco TMS Overview Export files (Collega i dispositivi utilizzando file CSV o Cisco TMS Overview Export).

3

Selezionare il file sul computer e aprirlo.

Per creare il file da TMS, esportare un report System Overview (Panoramica sistema) e selezionare solo Network Settings (Impostazioni di rete) > Hostname system parameter (Parametro di sistema Nome host). Aggiungere manualmente le colonne per nome utente e password.

Per il file CSV, è necessario creare le colonne per Address (Indirizzo), Username (Nome utente) e Password.


 

Lo strumento utilizza il nome delle informazioni di contatto per il nome dell'area di lavoro. Se uno non è disponibile, viene utilizzato il nome dell'unità di sistema o l'indirizzo MAC. Se non viene trovato alcun nome per il dispositivo, fare clic sul campo del nome per immetterne uno.

4

Fare clic su Link All (Collega tutto) per collegare tutti i dispositivi elencati. Per collegare un singolo dispositivo, fare clic sul pulsante Link (Collega) accanto a esso.

Lo strumento Device Connector invia le informazioni sui dispositivi all'organizzazione Webex e il servizio di identità Webex crea codici di attivazione per tutti i dispositivi. I codici di attivazione vengono inviati ai dispositivi tramite l'API. È necessario abilitare HTTPS affinché funzioni.

Quando il dispositivo è collegato ai servizi cloud di Cisco Webex, è possibile fare clic sul nome del dispositivo per aprire la pagina del dispositivo direttamente in Control Hub.

Con gli aggiornamenti del software gestiti sul cloud, i dispositivi collegati a Webex Edge per dispositivi vengono aggiornati automaticamente quando è disponibile una nuova versione del software RoomOS.

I dispositivi con aggiornamenti del software gestiti sul cloud abilitati ricevono le nuove build stabili approssimativamente una volta al mese e le nuove build beta ogni due settimane. I canali disponibili sono gli stessi dei dispositivi registrati sul cloud e le versioni vengono aggiornate contemporaneamente.

Con l'aggiornamento del software sul cloud, si ricevono gli aggiornamenti più recenti e le correzioni dei bug più velocemente senza dover aggiornare il dispositivo manualmente. Per abilitare l'esperienza Webex ottimizzata, è necessario aggiornare il software sul cloud.

Questa funzione è disabilitata per impostazione predefinita. Una volta abilitato l'aggiornamento del software gestito sul cloud, è possibile scegliere un canale software dal menu di selezione del canale dello spazio di lavoro. Per impostazione predefinita, i dispositivi utilizzano un canale stabile.


Il supporto TAC supporta solo l'ultima versione stabile del software RoomOS.

1

Dalla vista cliente in https://admin.webex.com, selezionare Devices (Dispositivi) e scegliere uno o più dispositivi da configurare.

2

Impostare la modalità configurazione Modalità aggiornamenti Webex Cloud su Attivo.

Per impostare il canale software, accedere a Aree di lavoro, selezionare l'area di lavoro e fare clic sull'icona a forma di ingranaggio nella sezione Dispositivi. Selezionare un canale software dal menu a discesa. Se non è selezionato alcun canale, l'impostazione predefinita è Stabile.

Per applicare la modifica, è necessario riavviare i dispositivi in cui è in esecuzione CE9.14. Per i dispositivi con CE 9.15 e versioni successive, le modifiche vengono applicate quando il dispositivo è in standby o viene riavviato.

Con i dispositivi collegati a Webex Edge per dispositivi è possibile avere l'esperienza Webex Meetings ottimizzata durante la connessione alle riunioni Webex. I dispositivi continuano a utilizzare SIP per la composizione interna e la connessione ai servizi esterni.

che cosa è disponibile quando Webex è abilitata l'esperienza ottimizzataInstradamento delle chiamate

Webex l'instradamento delle chiamate per riunioni ottimizzate viene utilizzato nei seguenti casi. In tutti gli altri casi, il dispositivo utilizza l'instradamento delle chiamate SIP.

  • Quando si unisce una riunione utilizzando il pulsante collega Webex. Questa operazione utilizza sempre Webex quando la configurazione Webex Meetings JoinProtocol è impostata su Webex.

  • Quando si partecipa a una riunione di sale personale utilizzando Webex Assistant. Viene sempre utilizzata Webex, analogamente al pulsante collega Webex.

  • Una volta raggiunta una riunione dal menu chiama con un Webex URI SIP. Il dispositivo rileva automaticamente Webex riunioni dal URI SIP e si connette in modo nativo a tali riunioni.

  • Quando una chiamata viene avviata utilizzando la composizione xCommand e il parametro numero corrisponde a un sito Webex. Se la configurazione Webex Meetings JoinProtocol è impostata su Webex , il dispositivo rileva automaticamente Webex riunioni esaminando il numero e si connette a livello nativo. (Se Il campo protocollo è specificato, che viene utilizzato indipendentemente dal formato del numero.

  • Le chiamate provenienti da applicazioni Cisco di prossimità e Webex connesse vengono instradate in base al tipo di riunione avviato o unito. È necessario abilitare la connettività locale.

RaccomandazioniRequisiti

Per abilitare Webex esperienza ottimizzata, il dispositivo deve essere:

È inoltre necessario abilitare le stesse configurazioni di firewall che sono valide per i dispositivi completamente registrati nel cloud. Per ulteriori informazioni sui requisiti di rete e sui requisiti di rete, consultare l' articolo requisiti di rete per Webex servizi.

Limitazioni
  • La chiamata in entrata diretta da Webex app al dispositivo non è supportata.

  • La modalità multipunto deve essere impostata su auto. Se il dispositivo è in esecuzione roomos versione 10.9.1.1 e versioni successive, la modalità Multipoint può essere impostata su Cisco Unified CM conferenze ad hoc o multisite e che il protocollo Join sia ancora impostato su Webex. L'aggiunta di partecipanti funziona allo stesso modo per i dispositivi registrati per la nuvola.

  • I tratti della lavagna out-of-call vengono trattati allo stesso modo degli stroke out-of-call su un dispositivo Webex registrato. Alcune delle informazioni sul tratto vengono inviate al servizio di bordo nel cloud Cisco Webex.

  • I dispositivi panoramici di sale non sono attualmente supportati.

abilitazione Webex esperienza ottimizzata

1

Dalla vista cliente in https://admin.webex.com, selezionare Devices (Dispositivi) e scegliere uno o più dispositivi da configurare.

2

Selezionare tutte le configurazioni e impostare la seguente configurazione:

  • Webex Meetings JoinProtocol: Webex

Se il dispositivo esegue una versione del software precedente a roomos 10.9.1.1, verificare che Cisco Unified CM le conferenze e i multisite ad hoc siano disabilitati.

Le configurazioni vengono applicate la volta successiva che il dispositivo passa in standby o quando viene riavviato. È possibile riavviare un dispositivo con XCommand SystemUnit boot.

La modalità personale per Webex Edge per i dispositivi consente di Webex dispositivi registrati per Unified CM (Webex sala, scrivania o dispositivi della serie Board) da assegnare a un utente nell'Hub di controllo.

Ciò comporta numerosi vantaggi per l'utente, ad esempio:

  • Le riunioni personali di un utente visualizzano approssimativamente. 5 minuti prima dell'inizio, consentendo all'utente di toccare il pulsante avvia o unisci oppure richiedere all'Webex Assistant i dispositivi di avviare la riunione.

  • Avviare una riunione della sala personale Webex direttamente dal dispositivo.

  • Lavagna e condivisione in uno spazio Webex (Webex desk, desktop Pro, desktop Mini e Webex solo scheda)

I dispositivi registrati con la modalità personale per Webex Edge per i dispositivi condividono la linea assegnata all'account utente finale in Unified CM.

La distribuzione della modalità personale per Webex Edge per i dispositivi rende la personalizzazione di un dispositivo e la assegna a un utente finale già configurato in Control Hub

Questo processo o personalizzazione sarà:

  • Richiedere l'utilizzo delle api Webex

  • Assegnazione del dispositivo Webex a un utente finale

  • Spostare il dispositivo Webex da un'area di lavoro in modalità personale. L'area di lavoro precedentemente configurata come parte del processo di collegamento viene automaticamente nascosta e non è più accessibile.


Quando un dispositivo è in modalità personale, non dispone più di uno spazio di lavoro visibile nell'hub di controllo. Il canale software per il dispositivo è ora gestito dal profilo utente nell'hub di controllo: Gestione > utenti > [Seleziona utente da elenco] > dispositivi. Selezionare impostazioni dispositivo di sale e desktop e la selezione del canale di aggiornamento software. È possibile scegliere tra stabile (impostazione predefinita) e anteprima.

Operazioni preliminari

  • È necessario configurare l'hub di controllo per consentire la gestione della configurazione dei dispositivi registrati. Per impostazione predefinita, questa opzione è disattivata. Per attivare:

    • Accedere all'hub di controllo come amministratore e passare a gestione > dispositivi > impostazioni.

    • Scorrere la pagina per trovare la sezione Webex Edge per i dispositivi e attivare consenti controllo Hub per gestire la configurazione.

1

Dalla vista cliente in https://admin.webex.com, selezionare Dispositivi e scegliere il dispositivo da configurare.

2

Selezionare tutte le configurazioni e impostare quanto segue:

  • Webex > CloudUpgrades > modalità. L'impostazione predefinita è Disattivato. Dal menu a discesa, selezionare on , quindi Salva.

  • Webex > CloudProximity > modalità. L'impostazione predefinita è Disattivato. Dal menu a discesa, selezionare on , quindi Salva.

  • Webex > riunioni > JoinProtocol. L'impostazione predefinita è mostrata come indicato di seguito. Quando viene visualizzato, il protocollo di join predefinito è SIP. Dal menu a discesa, selezionare Webex , quindi salva e chiudi. Questa configurazione non è necessaria, ma si consiglia vivamente di impostarla.

Se il dispositivo supporta Webex Assistant per i dispositivi (roomos 10 devices), è necessario disabilitare la notifica di join della riunione proattiva. Questa funzione è disabilitata anche per Webex dispositivi per la modalità personale registrati.

  • UserInterface > Assistant > ProactiveMeetingJoin se la Webex Assistant per i dispositivi è stata abilitata nell'Hub di controllo, l'impostazione predefinita è True. Dal menu a discesa, selezionare falso , quindi Salva e Chiudi.

È inoltre possibile completare le azioni descritte con xAPI

modalità xConfiguration Webex CloudUpgrades: Attivato
modalità xConfiguration Webex CloudProximity: SU
xConfiguration Webex riunione JoinProtocol: Webex
xConfiguration UserInterface Assistant ProactiveMeetingJoin: Falso

In entrambe le opzioni sopra, è stata abilitata l'Webex esperienza di riunione ottimizzata. Si tratta di una fase facoltativa, ma consigliata. Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Webex esperienza ottimizzata riportata di seguito.

3

Il dispositivo di destinazione in questa fase può richiedere l'aggiornamento del software poiché il software del dispositivo è ora gestito dall'hub di controllo. Completare l'aggiornamento del software.

4

Accedere a developer.webex.com e fare clic su Accedi. Eseguire l'accesso con le credenziali dell'amministratore dell'hub di controllo. Una volta eseguito l'accesso, accedere alla documentazione > API di riferimento completi > aree di lavoro.

5

Accedere alle aree di lavoro e fare clic sulle aree di lavoro dell'elenco dei comandi Get per ottenere l'ID dell'area di lavoro del dispositivo che si desidera spostare in modalità personale.

Prima di poter personalizzare il dispositivo, è necessario ottenere il workspaceID. Nell'area di lavoro elenco è possibile visualizzare un elenco di parametri di query utilizzabili. In genere, è possibile utilizzare il parametro query displayName. Immettere il nome dell'area di lavoro (come mostrato nel dispositivo) nel campo displayName, scorrere fino alla fine e fare clic su Esegui.

Nella parte inferiore dello schermo viene visualizzata una risposta 200/OK e vengono visualizzate informazioni quali "ID", "displayName" e "orgId". Copiare i dati tra il ".." visualizzato accanto a "ID" negli Appunti. Non copiare i dati "orgId".

6

Accedere alla personalizzazione dell'area di lavoro. Questo POST API associa e personalizza l'area di lavoro all'utente.

Fare clic sulla freccia dell'elenco a discesa per aprire la finestra di dialogo per immettere l'ID che si è raccolto nel passaggio precedente. Immettere l'indirizzo e-mail che è stato utilizzato nell'hub di controllo per l'utente a cui verrà associato il dispositivo. Fare clic su Esegui.

Deve essere visualizzata una risposta 202/accettato.

7

Ora il dispositivo Webex è stato modificato in modalità personale e visualizza il nome degli utenti e non il nome dell'area di lavoro.

È necessario riavviare il dispositivo, sia dall'interfaccia utente del dispositivo, dalla pagina dispositivi sull'hub di controllo o dall'interfaccia Web locale del dispositivo.