Panoramica degli stati utente di Control Hub

Lo scopo di questo articolo è aiutare a comprendere gli stati dell'utente e come arrivano i nuovi utenti in tali stati.


Informazioni sulla gestione degli utenti in Control Hub; per amministrazione sito, vedere Gestione degli account utente in Amministrazione sito di Cisco Webex Meetings.

Tabella 1. Stati utente di Control Hub

Stato utente

Cosa significa

Attivo

Questo è lo stato ideale per gli utenti durante l'uso normale. L'utente fa parte dell'organizzazione e sta utilizzando o è pronto a utilizzare i relativi servizi di collaborazione. Non è richiesta alcuna ulteriore azione amministrativa.

Verificato

Questo è un ottimo stato per l'utente nell'accesso durante i flussi di onboarding preferiti. L'utente fa parte dell'organizzazione. L'identità dell'utente è stata convalidata. L'utente è pronto a utilizzare i servizi ma non è stato ancora avviato (non ha eseguito l'accesso).

Non verificato

Questo stato può verificarsi facilmente durante ilboarding. L'utente fa parte dell'organizzazione ma la sua identità non è stata ancora convalidata. È possibile che gli altri utenti ne verifichino l'identità al primo accesso a Webex.

Gli utenti non possono utilizzare i servizi se sono bloccati in questo stato.

Leggere il nuovo invio di inviti e-mail in massa su https://help.webex.com/nyi1dxj.

Inattivo

Impossibile creare un nuovo utente in questo stato.

Gli utenti possono accedere a questo stato quando vengono disattivati da un amministratore o da Active Directory sincronizzazione.

Richiesta ritardata

L'utente è stato richiesto correttamente nell'organizzazione ma non ha ancora scelto come gestire i relativi dati dalla precedente organizzazione. L'utente può decidere per un periodo di 14 giorni prima dell'azione predefinita (entrambe lo stato dell'utente cambieranno). Vedere https://help.webex.com/nceb8tm informazioni sulla richiesta/conversione degli utenti nella propria organizzazione).

Non verificato

Di seguito viene specificato come un utente può passare allo stato Non verificato:

  • L'utente aggiunto e il relativo dominio e-mail non sono stati verificati nell'organizzazione.

  • È stato convertito un utente non verificato da un'altra organizzazione e il relativo dominio e-mail non è stato verificato nell'organizzazione.

Verificato

Di seguito alcuni modi in cui un utente può passare allo stato Verificato:

  • L'utente ha continuato il processo di verifica e-mail. Questa modifica dello stato da Non verificato a Verifica.

  • È stato verificato il dominio e-mail e sono stati aggiunti gli utenti (utilizzando un metodo che non è una sincronizzazione AD).

  • L'utente è stato aggiunto all'organizzazione tramite il collegamento del sito.

  • È stato convertito un utente verificato da un'altra organizzazione.

  • È stato verificato il dominio e-mail e successivamente è stato convertito un utente non verificato di un'altra organizzazione.

Attivo

Gli utenti diventano attivi quando a eseguire l'accesso a Webex. L'accesso per la prima volta sposta lo stato di un nuovo utente da Verificato ad Attivo.

Gli altri modi in cui uno stato utente può diventare Attivo sono:

  • È stato verificato il relativo dominio e-mail appartenente alla propria organizzazione e l'utente è stato sincronizzato dall'Active Directory. Questa combinazione di azioni rende attivo un utente, anche se non ha ancora eseguito l'accesso.

  • È stato convertito un utente attivo da un'altra organizzazione.

  • Richiedereutenti: questo termine viene utilizzato in modo invariabile con "converti utenti" e significa portare gli utenti di altre organizzazioni Webex nella propria organizzazione Webex. Viene utilizzata anche la parola "richiesta" per i domini.

  • Verificadomini: Un processo che sfrutta il DNS per provare il proprietario del dominio e-mail. Aiuta con ilboarding dell'utente.

  • Richiestadomini: Dopo aver verificato i domini e-mail, è possibile reclamarli per impedire agli utenti con tali domini di accedere in altro modo a qualsiasi altra organizzazione.

  • Gestioneutenti: Termine attivi per attività che riguardano lo spostamento degli utenti all'interno e all'uscita dall'organizzazione e la configurazione dei relativi servizi.

  • Collegamentosito: connessione del Webex Meetings utente con la propria organizzazione Webex in Control Hub.