Tutti questi metodi inviano un invito e-mail automatico agli utenti; è possibile scegliere di eliminare i messaggi e-mailautomatici.

Prima di aggiungere gli utenti, è possibile impostare il modello di assegnazione automatica dellelicenze. Le licenze nel modello vengono assegnate automaticamente ai nuovi utenti quando si aggiungono utenti con uno dei metodi disponibili.

Metodo di gestione utenti

Descrizione

Se la propria società utilizza Active Directory, è possibile aggiungere gli utenti e sincronizzarli dalla Active Directory con Webex Connettore directory. Il Connettore directory è uno strumento essenziale per la sincronizzazione del Active Directory con la rubrica cloud Cisco backend e consente agli utenti di utilizzare servizi cloud come Webex Meetings e Webex. Dopo aver aggiunto gli utenti attraverso questo metodo, utilizzare le opzioni seguenti per assegnare i servizi agli utenti:

  • Dopo la schermata di stato della sincronizzazione, è possibile selezionare i servizi per aggiungerli a tutti gli utenti contemporaneamente. È possibile apportare singole modifiche in un secondo tempo.

  • In qualsiasi momento dopo la sincronizzazione degli utenti in Webex , è possibile autorizzare utenti specifici attraverso un modello CSV esportato, descritto in Modifica utenti in Control Hub con il modello CSV.

Se si sta utilizzando Okta o Azure AD per la gestione degli utenti, è possibile aggiungere Webex come applicazione e sincronizzare gli utenti dalle directory in nella propria organizzazione gestita in Control Hub. Nessuna infrastruttura o connettore locale richiesto. Questa integrazione consente di mantenere sincronizzato l'elenco utenti ogni volta che viene creato, aggiornato o rimosso un utente dall'applicazione in Okta o Azure AD.

L'approccio più semplice è aggiungere i singoli utenti tramite e-mail o aggiornare i servizi per gli utenti uno alla volta.

Se si utilizza Webex come progetto pilota, si consiglia di aggiungere alcuni utenti con questo metodo in modo che possano provare e acquisire familiarità con i servizi.

Il caricamento CSV è il modo migliore per aggiungere fino a 20.000 utenti contemporaneamente. Scaricare un modello di foglio di calcolo come file CSV (file separato da virgole), inserire gli indirizzi e-mail di tutti gli utenti che si desidera aggiungere, assegnare le licenze di servizio a tali utenti, quindi caricare il file nella propria organizzazione.

È possibile utilizzare l'API di People per aggiungere automaticamente gli utenti a un'organizzazione. È possibile utilizzare questa API anche per assegnare licenze e ruoli di amministrazione agli utenti.

Un amministratore del cliente con privilegi completi può assegnare ruoli con diversi privilegi a qualsiasi utente nella propria organizzazione.

Gli amministratori dei clienti possono convertire gli account degli utenti iscritti per proprio conto in Webex. Una volta selezionata questa opzione, gli utenti potranno utilizzare le funzioni che fanno parte dell'abbonamento della propria organizzazione. È anche possibile controllare e aggiornare le assegnazioni di licenza per questi utenti durante la revisione della conversione delle licenze.

Gli autoregistrazione (gli utenti si registrano da soli) e le lavagne (utenti invitati da altri utenti). Questa opzione è disponibile per impostazione predefinita per gli utenti.

Vedere come impedire agli utenti l'autoregistrazione con il dominio.

L'autoiserzione si effettua quando gli utenti si registrano per Webex. Chiunque può effettuare questa operazione con qualsiasi client Webex e solo a tale scopo, fornire un indirizzo e-mail come identificativo.

Viene utilizzato anche il termine "sideboarding" se un utente invita un altro utente a unirsi a Webex e l'utente invitato si i signs up in modo indipendente dalla relativa organizzazione.

Quando le persone effettuano l'iscrizione in questo modo, il funzionamento predefinito di Webex è crearli in un'organizzazione generale che contiene tutti gli utenti 'gratuiti', coloro che non fanno parte di un'organizzazione che acquista i servizi Webex.

Ciò può provocare un'amministrazione aggiuntiva se si gestisce un'organizzazione a pagamento. Gli indirizzi e-mail aziendali sono come user1@example.com, user2@example.com.

Indipendentemente da qualsiasi altro processo di creazione degli utenti, l'Utente 3 scarica Webex e accede per la prima volta con user3@example.com, quindi Webex crea automaticamente l'utente 3 nell'organizzazionegenerale.

Ora, è necessario richiedere l'utente nella propria organizzazione prima di gestire i servizi dell'utente 3 in modo simile a quello dell'utente 1 e dell'utente 2.

È possibile evitare questo scenario facendo richiesta del dominioexample.com prima della registrazione dell'utente. Se nell'organizzazione è SSO anche un modello di assegnazione automatica, il flusso per l'utente 3 sarà il seguente:

L'utente 3 scarica il client e fornisce l'indirizzo e-mail user3@example.com. Questo dominio è richiesto, pertanto l'utente 3 non può diventare un membro dell'organizzazione generale. Webex crea l'utente tramite sideboarding, quindi lo reindirizza al provider identità. L'Utente 3 esegue l'autenticazione per IDP e Webex consente all'utente di ottenere l'accesso al relativo account. Il servizio di licenza in Control Hub fornisce all'utente 3 qualsiasi servizio contiene il Modello di licenza automatica (assegnato con il modello) e l'utente 3 inizia a utilizzare Webex.

Utilizzare queste attività per:

  • Inviare nuovamente un invito e-mail per Webex, come promemoria o se un utente non ne ha mai ricevuto uno.

  • Eliminare gli utenti dalla propria organizzazione se non lavorano più o se le informazioni sull'account non sono corrette.