Quando si effettua un ordine, si fornisce un indirizzo e-mail di contatto per un cliente o un partner. Si invia quindi un messaggio e-mail a questo indirizzo e-mail con le istruzioni per avviare la nuova procedura guidata e avviare il provisioning Cisco Webex Teams.

Nella procedura guidata, inserire il nome della società e un indirizzo e-mail dell'amministratore. La procedura guidata corrisponde a queste informazioni con le organizzazioni esistenti in base a questi criteri:

  • Se l'indirizzo e-mail dell'amministratore inserito nella procedura guidata corrisponde all'amministratore di un'organizzazione già presente nel sistema, il nuovo abbonamento viene mappato all'organizzazione esistente. Quindi, questa organizzazione viene visualizzata nell'installazione guidata.

  • Se l'indirizzo e-mail dell'amministratore non corrisponde ad alcun utente in un'organizzazione esistente, la procedura guidata cerca una corrispondenza con le organizzazioni che utilizzano i seguenti criteri:

    1. La procedura guidata corrisponde ai primi 5 caratteri del nome della società immesso.

    2. La procedura guidata cerca gli utenti con lo stesso dominio e-mail dell'amministratore e-mail dall'elenco delle organizzazioni che corrispondono ai primi 5 caratteri del nome della società.

    3. È possibile ottenere un elenco delle organizzazioni esistenti da scegliere. Ad esempio, l'elenco di corrispondenze potrebbe essere costituito da organizzazioni create se un cliente o un partner creasse una versione di prova online, acquistava Cisco WebEx servizi online o acquistava servizi in precedenza Cisco WebEx attraverso un partner.

Organizzazioni abbinate

È possibile utilizzare le informazioni per ciascuna organizzazione esistente per comprendere il tipo di organizzazione presente e l'utilizzo corrente nell'organizzazione.

Figura 1. Esempio di organizzazioni di clienti abbinate
Figura 2. Esempio di organizzazioni partner abbinate

Utilizzare le informazioni per comprendere lo scopo di un'organizzazione esistente e se questo nuovo abbonamento deve essere mappato a un'organizzazione esistente. Ad esempio, l' account creato (Data) consente di determinare quando è stata creata l'organizzazione. Se non sono presenti sottoscrizioni attive sull'organizzazione e l'organizzazione è stata creata molto tempo fa, il cliente potrebbe non utilizzare più questa organizzazione e potrebbe essere stata abbandonata.

Il numero di utenti nell'organizzazione è un buon indicatore se un'organizzazione è attiva. Maggiore è il numero, maggiore è la possibilità di utilizzare l'organizzazione.

I due indicatori più rilevanti che un'organizzazione è attivamente in uso sono il numero di abbonamenti attivi e il numero di utenti nell'organizzazione. Se entrambi indicano utenti attivi, è possibile contattare l' amministratore completo per verificare se l'abbonamento deve essere associato a questa organizzazione esistente.

Nuovo amministratore per un'organizzazione esistente

Per motivi di sicurezza, l'installazione guidata non aggiunge automaticamente un nuovo amministratore a un'organizzazione esistente. L'amministratore esistente controlla l'aggiunta di ulteriori amministratori. Se il nuovo amministratore non è presente nell'organizzazione esistente, di seguito sono riportate alcune considerazioni:

  • Un nuovo abbonamento per il cliente: è possibile continuare con il processo di provisioning. Tuttavia, è necessario contattare l'amministratore esistente per aggiungere il nuovo utente.

  • Predisposizione del cliente per il nuovo abbonamento: non è possibile continuare il provisioning ed è necessario contattare l'amministratore esistente per aggiungere l'utente come amministratore all'organizzazione prima di poter avviare nuovamente il processo di predisposizione.

  • Partner che provisiona l'abbonamento per uso personale: è necessario contattare l'amministratore corrente per aggiungere il nuovo amministratore.