Le chiamate a riunioni CMR Hybrid e abilitate per dispositivi video (V1, V2) vengono disconnesse durante la chiamata

Le chiamate a riunioni CMR Hybrid e abilitate per dispositivi video (V1, V2) vengono disconnesse durante la chiamata.

Le chiamate a CMR Hybrid vengono scollegate durante la chiamata.

Come è possibile configurare timer TCP sul firewall per le riunioni abilitate per dispositivi video?

Le chiamate a riunioni abilitate per dispositivi video Cisco Webex (V1, V2) (in precedenza CMR) vengono disconnesse durante la chiamata.

Come è possibile configurare timer TCP sul firewall per Webex Cloud Connected Audio?

Nota: CMR Hybrid diventa in effetti Fine del supporto il 28 febbraio 2021. Dopo il 28/02/2021, il servizio CMR Hybrid continuerà fino al 24 aprile 2021 (fine servizio) e, a quel punto, i clienti CMR Hybrid verranno migrati automaticamente all'ultima versione di CMR Cloud.

Soluzione:

Timer TCP del firewall e relativo uso all'interno di:

  • Collaboration Meeting Rooms (CMR) Hybrid
  • Riunioni abilitate per dispositivi video Cisco Webex (V1, V2) (in precedenza CMR)
  • Webex Cloud Connected Audio (in precedenza CCA)

Negli ambienti dei clienti con impostazioni rigorose del firewall, è necessario considerare l'importanza delle sessioni TCP all'interno della soluzione CMR.

Nelle riunioni CMR o abilitate per dispositivi video, esiste una sessione attiva TCP bidirezionale tra il gateway Cisco Expressway del cliente e i componenti Webex Edge. Il componente Webex Edge dispone di un timer di connessione TCP predefinito di 30 minuti. Un gateway Cisco Expressway avrà un timer di connessione TCP predefinito di 2 ore.

Quando si configura il firewall, è importante che al firewall non sia mai consentito di interrompere automaticamente la connessione TCP in meno di 30 minuti.

Se un firewall è configurato per interrompere automaticamente una connessione TCP in meno di 30 minuti, un nuovo invito SIP potrà essere inviato al gateway Cisco Expressway sulla connessione TCP che è stata chiusa. Il firewall interromperà tale collegamento. Webex registrerà un timeout del nuovo invito e invierà successivamente un messaggio BYE al cliente. Questo messaggio Bye solitamente utilizzerà la stessa porta TCP e potrà essere anch'esso eliminato.

Successivamente, Cisco Expressway invierà un invito al lato Webex. Il nuovo invito utilizzerà una connessione TCP nuova o non terminata. In questo modo, sarà consentito il passaggio attraverso il firewall per raggiungere Webex. Webex risponderà con un codice di errore (481 Chiamata/transazione non esistente) a indicare che la chiamata non esiste.

È anche importante tenere presente che una sessione TCP non è univoca per chiamata. Se Cisco Expressway o Webex Edge sta inviando un messaggio alla stessa destinazione e dispone già di una connessione TCP aperta a tale indirizzo IP di destinazione, verrà utilizzata la stessa porta per più conferenze o chiamate.

Ciò può provocare l'interruzione di più chiamate o conferenze allo stesso orario od orari simili.

Vedere il diagramma seguente per dettagli sul problema:


Immagine aggiunta dall'utente

Questo articolo è stato utile?