Panoramica su Webex Edge Audio

Edge Audio è una soluzione audio in cui le chiamate che hanno origine all'interno dell'azienda passano attraverso la rete aziendale, su Internet e nelcloud. In modo analogo, le chiamate che si avviano da Webex durante un instradamento della riunione attraverso Internet per sfruttare l'instradamento audio locale.

Esempio di rete con audio Edge

Il diagramma precedente mostra una tipica situazione di chiamata in accesso. I telefoni viola rappresentano gli utenti con chiamata in ingresso che stanno chiamando i numeri impostati con Edge Audio. Tutti gli utenti in rete che chiamano numeri configurati con Edge Audio hanno il proprio inoltro chiamate in Unified CM, attraverso Expressway e nel cloud Webex.

Il telefono arancione rappresenta un utente nella propria azienda che chiama per unirsi a una riunione utilizzando un numero che non instrada su Edge Audio. Poiché l'utente compone un numero non configurato, le chiamate passano attraverso il Session Border Controller, sulla rete di partner PSTN o CCA-SP e nel cloud Webex.

Il telefono grigio rappresenta un utente fuori rete. Gli utenti fuori rete che a consentono l'accesso alle riunioni Webex non instradare su Edge Audio. Le chiamate vengono indirizzate PSTN rete partner o CCA-SP e nel cloud Webex.

Rete di richiamata con audio Edge

Il diagramma precedente mostra uno scenario di richiamata tipico. I telefoni verdi rappresentano gli utenti di richiamata sulla rete che possono essere indirizzati alle chiamate.

Il telefono grigio rappresenta un utente fuori rete. Se un utente fuori rete che connette l'audio con l'opzione di richiamata, i percorsi di chiamata da Webex sulla rete PSTN o del partner CCA-SP.

Questa guida descrive come configurare i componenti di rete per Edge Audio. Vengono descritte la configurazione per le chiamate nel cloud Webex dall'azienda (chiamata in ingresso) e la gestione delle chiamate di richiamata avviate da Webex.

Per impostare Edge Audio, sono necessarie le informazioni di chiamata in ingresso necessarie da Amministrazione sito di Cisco Webex Meetings o Cisco Webex Control Hub, come i numeri di accesso e lo script di normalizzazione Lua. Queste informazioni vengono utilizzate per impostare i numeri di accesso che gli utenti utilizzano per accedere ai relativi servizi Webex.


Edge Audio supporta il processo di collegamento del sito descritto in questo articolo.

Considerazioni sulla migrazione per i siti Webex con Edge Audio

Se si sposta un sito Webex, effettuare sempre le seguenti operazioni:

  • Generare un nuovo script Lua. Quindi, sostituire lo script Lua precedente con quello nuovo ovunque sia utilizzato nella configurazione Edge Audio.


    Non riutilizzare gli script Lua spostando i siti Webex.

  • Salvare tutti i paesi, le estensioni e Expressway DNS SRV da Impostazioni audio prima di eliminare il sito precedente.

Script Lua con audio Edge

Edge Audio è un servizio globale. Per instradare le chiamate utilizzando numeri Webex al cloud Webex, è necessario specificare le regole di inoltro chiamata in Unified CM. È anche possibile definire numeri di accesso personalizzati per indirizzare le chiamate per un determinato codice di chiamata del paese e il tipo di chiamata a discesa a Webex su Edge Audio. I numeri di accesso personalizzati devono essere accessibili attraverso la PSTN e non sono supportati per Audio connesso al cloud provider di servizi (CCA-SP).

È necessario anche uno script di normalizzazione Lua per creare il trunk in Unified CM e per mantenere l'indirizzamento corretto. È possibile accedere allo script Lua e a tutti i numeri di telefono (numeri personalizzati e qualsiasi numero di proprietà di Webex consentito) da Webex amministrazione sito o Control Hub.

Lo script Lua apporta le seguenti traduzioni delle chiamate:

  • Aggiorna la parte organizzatore dell'URI della richiesta in modo Expressway possibile indirizzare le chiamate a Edge Audio.

  • Viene aggiunto il x-cisco-site-uuid parametro all'URI di richiesta in riferimento al sito Webex.

  • Aggiorna il SIP To parte dell'intestazione utente richiesta dall'elaborazione Edge Audio.

Considerazioni sui numeri di accesso personalizzati

È possibile aggiungere numeri di accesso personalizzati che possono essere utilizzati dall'azienda e anche da un PSTN. I chiamanti all'interno dell'azienda possono utilizzare il numero direttamente attraverso il percorso Edge Audio. Per una distribuzione con Expressway-C e Expressway-E, il percorso passa in Unified CM, attraverso Expressway e nel cloud Webex.

Figura 1. Percorsi di chiamata con un numero di accesso personalizzato disponibile PSTN
Percorso chiamata numero di accesso personalizzato

Quando si rende accessibile un numero personalizzato da un PSTN, un chiamante fuori rete può utilizzare il numero attraverso il PSTN al percorso Edge Audio. Il percorso passa dal Session Border Controller a Unified CM, attraverso Expressway e nel cloud Webex.

Se il numero personalizzato è disponibile solo all'interno dell'azienda, i chiamanti fuori rete non possono utilizzarlo per chiamare l'audio Webex su qualsiasi percorso di chiamata.

È possibile abilitare fino a 100 numeri di accesso personalizzati per il sito. Un numero personalizzato deve essere univoco per un sito Webex. Se la distribuzione dispone di diversi siti Webex, non è possibile utilizzare lo stesso numero personalizzato su più siti Webex.

Ciascun numero configurato ha un impatto sul numero di istruzioni e sull'utilizzo della memoria dello script di normalizzazione SIP (Lua) su Unified CM. I valori predefiniti per lo script sono 1000 istruzioni e una soglia di 50 kilobyte Nenory. Quando si imposta Edge Audio, aumentare la soglia di istruzioni Lua in Unified CM a 3000 istruzioni e la soglia di memoria a 200 kilobyte.

Imposta flusso attività per chiamata in ingresso audio Edge

Fase

Descrizione

Sezione

1

Ottenere i numeri dail-in e lo script Lua per la distribuzione.

Configurare le impostazioni di chiamata in accesso ed esportare lo script Lua da Webex amministrazione sito

o

Configurazione delle impostazioni di chiamata in accesso ed esportazione dello script Lua da Control Hub

2

Impostare Unified CM.

Flusso attività di impostazione per la configurazione Unified CM

3

Impostare il Expressway-C.

Imposta flusso attività per Expressway-C

4

Impostazione del Expressway-E

Imposta flusso attività per Expressway-E

Questo diagramma fornisce una vista più dettagliata del flusso delle attività. Queste attività verranno spiegate più avanti in questa guida.

Expressway delle attività di distribuzione C ed E

Configurare le impostazioni di chiamata in accesso ed esportare lo script Lua da Webex amministrazione sito

Se si gestiscono i siti Webex in Webex amministrazione sito sito o si è completato il processo di collegamento del sito, utilizzare questa procedura. Configurare le impostazioni di accesso, raccogliere l'elenco completo dei numeri di accesso ed esportare una copia dello script Lua.


Se si modificano le impostazioni numero chiamata in ingresso Webex consentite o personalizzate numero chiamata in ingresso, aggiornare lo script Lua in Unified CM.

1

Accedere a Webex amministrazione sito e andare a Configurazione > sito comuni > impostazioni audio .

2

Nella sezione Numeri di chiamata in accesso consentiti, scegliere i numeri di chiamata in accesso globali forniti da Webex sui quali gli organizzatori e i partecipanti possono chiamare per accedere a una riunione.

  1. Deselezionare la casella per disabilitare le opzioni a numero chiamata in ingresso globali o gratuite che non si desidera utilizzare agli ospiti e ai partecipanti.

  2. Una volta apportate le modifiche, fare clic su Salva.

3

Nella sezione Numeri di chiamata in ingresso globali personalizzati di Edge Audio, aggiungere i numeri di accesso personalizzati, se presenti. Questi sono numeri di proprietà dell'organizzazione, che i chiamanti possono utilizzare per chiamare da un determinato paese o regione.


 

È possibile aggiungere fino a 100 numeri personalizzati. Ciascun numero personalizzato deve essere univoco per un singolo sito Webex.

  1. Scegliere il paese o la regione e il tipo di a discesa dai menu a discesa.

  2. Inserire le cifre del numero dopo il codice paese o regione. È anche possibile inserire parentesi, trattini o punti per modificare la visualizzazione del numero. È possibile immettere un massimo di 32 cifre.

  3. Opzionalmente, modificare o sostituire l'etichetta del telefono generata automaticamente.

  4. Fare clic su Save (Salva) per aggiungere la voce all'elenco dei numeri di chiamata in ingresso.

4

Dopo aver aggiunto i numeri, fare clic su Anteprima per visualizzare tutti i numeri di chiamata in accesso consentiti. Prendere nota di tutti i numeri di telefono in un file separato.


 

Sono necessari questi numeri per le percorso di indirizzamento configurazione predefinite su Unified CM.

5

Fare clic su Genera script Lua , quindi selezionare Esporta.

Lo script Lua viene salvato sul computer in formato .lua.

6

Nella sezione Numeri di chiamata in accesso globali predefiniti sito, scegliere fino a due numeri di accesso da utilizzare come valori predefiniti globali per il sito.

  1. Selezionare la casella di controllo Assegna numeri di chiamata in accesso predefiniti.

  2. Selezionare un'opzione di chiamata in accesso dall'elenco a sinistra e fare clic su Add >.

    È possibile ordinare i numeri di chiamata in accesso predefiniti con i pulsanti Sposta in alto e Sposta in basso.


     

    Se è stato disabilitato il numero a pagamento predefinito di Webex nella sezione Numeri di chiamata in accesso consentiti, selezionare almeno un'opzione a pagamento in questa sezione.

  3. Fare clic su Salva.


     

    Le modifiche possono richiedere fino a 30 minuti per la propagazione al client.

7

Nella sezione Notifiche, decidere se impostare Webex in modo che invii notifiche agli ospiti che hanno impatto quando si disabilita o si elimina un numero che gli ospiti utilizzano come predefinito.

Quando questa opzione è selezionata, Webex invia per e-mail gli ospiti su cui hanno impatto entro 24 ore per avvisarli di aggiornare le riunioni esistenti e tutte le preferenze predefinite che utilizzano il numero disabili o eliminato.

Operazione successivi

Le modifiche vengono applicate sul lato Webex non appena vengono salvate. Tuttavia, è necessario applicare lo script Lua aggiornato a Unified CM per aggiornare l'inoltro chiamata.

Configurazione delle impostazioni di chiamata in accesso ed esportazione dello script Lua da Control Hub

Se si gestiscono i siti Webex in Control Hub, utilizzare questa procedura. Configurare le impostazioni di accesso, raccogliere l'elenco completo dei numeri di accesso ed esportare una copia dello script Lua.


Se si modificano le impostazioni numero chiamata in ingresso Webex consentite o personalizzate numero chiamata in ingresso, aggiornare lo script Lua in Unified CM.

1

Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare a Servizi e in Riunione selezionare Siti.

2

Selezionare il sito da configurare con Edge Audio e scegliere Configura sito.

3

Selezionare Impostazioni comuni > audio .

4

Nella sezione Numeri di chiamata in accesso consentiti, scegliere i numeri di chiamata in accesso globali forniti da Webex sui quali gli organizzatori e i partecipanti possono chiamare per accedere a una riunione.

  1. Deselezionare la casella per disabilitare le opzioni a numero chiamata in ingresso globali o gratuite che non si desidera utilizzare agli ospiti e ai partecipanti.

  2. Una volta apportate le modifiche, fare clic su Salva.

5

Nella sezione Numeri di chiamata in ingresso globali personalizzati di Edge Audio, aggiungere i numeri di accesso personalizzati, se presenti. Questi sono numeri di proprietà dell'organizzazione, che i chiamanti possono utilizzare per chiamare da un determinato paese o regione.


 

È possibile aggiungere fino a 100 numeri personalizzati. Ciascun numero personalizzato deve essere univoco per un singolo sito Webex.

  1. Scegliere il paese o la regione e il tipo di a discesa dai menu a discesa.

  2. Inserire le cifre del numero dopo il codice paese o regione. È anche possibile inserire parentesi, trattini o punti per modificare la visualizzazione del numero. È possibile immettere un massimo di 32 cifre.

  3. Opzionalmente, modificare o sostituire l'etichetta del telefono generata automaticamente.

  4. Fare clic su Save (Salva) per aggiungere la voce all'elenco dei numeri di chiamata in ingresso.

6

Dopo aver aggiunto i numeri, fare clic su Anteprima per visualizzare tutti i numeri di chiamata in accesso consentiti. Prendere nota di tutti i numeri di telefono in un file separato.


 

Sono necessari questi numeri per le percorso di indirizzamento configurazione predefinite su Unified CM.

7

Fare clic su Genera script Lua , quindi selezionare Esporta.

Lo script Lua viene salvato sul computer in formato .lua.

8

Nella sezione Numeri di chiamata in accesso globali predefiniti sito, scegliere fino a due numeri di accesso da utilizzare come valori predefiniti globali per il sito.

  1. Selezionare la casella di controllo Assegna numeri di chiamata in accesso predefiniti.

  2. Selezionare un'opzione di chiamata in accesso dall'elenco a sinistra e fare clic su Add >.

    È possibile ordinare i numeri di chiamata in accesso predefiniti con i pulsanti Sposta in alto e Sposta in basso.


     

    Se è stato disabilitato il numero a pagamento predefinito di Webex nella sezione Numeri di chiamata in accesso consentiti, selezionare almeno un'opzione a pagamento in questa sezione.

  3. Fare clic su Salva.


     

    Le modifiche possono richiedere fino a 30 minuti per la propagazione al client.

9

Nella sezione Notifiche, decidere se impostare Webex in modo che invii notifiche agli ospiti che hanno impatto quando si disabilita o si elimina un numero che gli ospiti utilizzano come predefinito.

Quando questa opzione è selezionata, Webex invia per e-mail gli ospiti su cui hanno impatto entro 24 ore per avvisarli di aggiornare le riunioni esistenti e tutte le preferenze predefinite che utilizzano il numero disabili o eliminato.

Operazione successivi

Le modifiche vengono applicate sul lato Webex non appena vengono salvate. Tuttavia, è necessario applicare lo script Lua aggiornato a Unified CM per aggiornare l'inoltro chiamata.

Flusso attività di impostazione per la configurazione Unified CM

Per indirizzare le chiamate dall'azienda al cloud Webex, impostare regole di instradamento e trunk in Amministrazione Unified CM. Di seguito sono riportate le operazioni di alto livello per questa configurazione:

Fase

Descrizione

Sezione

1

Creare uno script di normalizzazione SIP dallo script Webex Lua.

Creazione di script di normalizzazione SIP dallo script LUA Webex

2

(Opzionale) Creare o aggiornare un profilo SIP per utilizzare il supporto dell'offerta anticipata.

(Opzionale) Impostazione del supporto dell'offerta anticipata per le chiamate vocali e video

3

Creare un profilo di sicurezza per il SIP Trunk.

Crea un profilo Trunk SIP sicurezza personale

4

(Opzionale) Aggiungere il supporto per il codec G.722.

(Opzionale) Aggiunta del supporto per il codec G.722

5

Crea un nuovo trunk tra Unified CM e il Expressway-C

Crea un nuovo trunk tra Unified CM e Expressway-C

6

Creare un gruppo di instradato.

Creazione di un gruppo di instradato

7

Creare un elenco di instradato.

Creazione di un elenco di instradato

8

Crea motivi di instrad utilizzo.

Crea motivi di instrad utilizzo

Creazione di script di normalizzazione SIP dallo script LUA Webex

Utilizzare lo script Lua esportato da Webex amministrazione sito o Control Hub per creare un nuovo script di normalizzazione SIP in Unified CM.

1

In Amministrazione UnifiedCM, andare a Impostazioni > dispositivo > script di normalizzazione SIP.

2

Selezionare Aggiungi nuovo per creare un nuovo Script di normalizzazione SIP.

3

Assegnare allo script un nome che lo identifichi chiaramente, ad esempio "your_site_name_webex_edge_audio".

4

Selezionare Importa file e selezionare lo scriptLua esportato in precedenza.

Dopo che lo script Lua viene importato, il contenuto viene aggiornato in base allo script Lua.

5

Impostare la soglia di memoria su200.

6

Impostare la soglia di istruzioni Lua su3000.

7

Fare clic su Salva.

Operazione successivi

Applicare questo script di normalizzazione SIP al trunk tra Unified CM e il Expressway-C.

(Opzionale) Impostazione del supporto dell'offerta anticipata per le chiamate vocali e video

Si consiglia di utilizzare il supporto dell'offerta anticipata con Edge Audio, ma Edge Audio non richiede tale supporto. Anche Edge Audio supporta offerte in ritardo.

Se la configurazione di Amministrazione Unified CM non dispone di un profilo SIP, crearne uno con queste operazioni.

Se si dispone di un profilo SIP esistente con supporto dell'offerta anticipata, è possibile provare a utilizzarlo nuovamente per questo scopo. Accertarsi che corrisponda alle impostazioni ai punti 4-6 di questa procedura.

1

Da Amministrazione Unified CM, andare a Impostazioni > dispositivo> profilo SIP e selezionare Trova.

2

Selezionare Profilo SIP standard per Cisco VCS.

3

Selezionare Copia.

4

Modificare il Campo Nome per identificare la nuova versione. Ad esempio, aggiungere EO_Profile al nome.

5

Deselezionare la casella di controllo Consenti supporto applicazione iX.

6

Impostare il supporto dell'offerta anticipata per le chiamate vocali e video su Best Effort (nessun MTP inserito).

7

Salvare il profilo SIP.

Crea un profilo Trunk SIP sicurezza personale

1

Da Cisco Unified AmministrazioneCM, andare a Sistema > Sicurezza > Trunk SIPProfilodi sicurezza e selezionare Aggiungi nuovo .

2

Assegnare un nome al profilo di sicurezza SIP Trunk.

3

Impostare la modalità di sicurezza del dispositivo su Crittografato o Non sicuro , in base alle proprie esigenze didistribuzione.

4

Inserire un valore per la porta in ingresso che non sia in conflitto con altre voci.


 

Non utilizzare le porte 5060 o 5061. Utilizzare qualsiasi porta non di teleconferenza, come la porta 5070.

5

Salvare il profilo.

(Opzionale) Aggiunta del supporto per il codec G.722

Edge Audio supporta il codec G.722. Non è necessario configurare il codec G.722 su Unified CM per il funzionamento di Edge Audio. Tuttavia, poiché G.722 utilizza meno larghezza di banda rispetto ad altri codec, la configurazione potrebbe migliorare la qualità del servizio per la distribuzione.


Webex supporta i codec audio G.722, G.711a e G.711. Tuttavia, Webex non supporta la riaserzione dei codec durante la chiamata, ad esempio per la musica in attesa (MOH).

1

Da Amministrazione UnifiedCM, andare a Sistema > Parametri aziendali .

2

Scegliere Abilitato per pubblicizzare il codec G.722 e salvare le modifiche.

3

Andare a Sistema > Regione e > Regione e fare clic su Aggiunginuovo.

4

Assegnare un nome alla regione e salvare la modifica.

5

Selezionare Factory Default lossy (Perdita predefinita predefinita) per l'elenco di preferenze codec audio.

6

Selezionare 64 kbps (G.722, G.711) per la velocità in bit audio massima.

7

Salva le modifiche.

Operazione successivi


Applica la nuova regione al gruppo di dispositivi per Edge Audio.

Crea un nuovo trunk tra Unified CM e Expressway-C


Creare un nuovo trunk da utilizzare per Edge Audio. Non modificare un trunk esistente.

1

Da Cisco Unified AMMINISTRAZIONECM, andare a Trunk > dispositivi e selezionare Aggiungi nuovo .

2

Per Tipo ditrunk, selezionare Trunk SIP , quindi scegliere Avanti.

3

Inserire un Nome dispositivo.

4

In Destination (Destinazione), inserire il campo Destination Address (Indirizzo di destinazione) e il Destination Port (Porta di destinazione) per il Expressway-C.


 

Utilizzare la porta 5060 per trunk non sicuri e la porta 5061 per trunk sicuri.

5

Impostare il Trunk SIP sicurezza del sistema sul trunk creato nell'attività Crea un Trunk SIP sicurezza sicurezza personale.


 

È possibile utilizzare solo un TLS trunk sicuro tra Unified CM e Expressway. Per ulteriori informazioni, vedere Chiamate intermittenti a destinazione non riuscita tramite TLS trunk (CSCus63305). Se esiste un altro TLS trunk, è necessario configurare un TCP trunk con Expressway qui.

6

Impostare il profilo SIP sul profilo SIP creato nell'attività (Opzionale) Imposta supporto dell'offerta anticipata per le chiamate vocali e video.

7

Per il metodo di segnalazione DTMF,selezionare RFC 2833.

8

Per Script di normalizzazione, selezionare lo script di normalizzazione creato nell'attività Crea script di normalizzazione SIP dall'attività Script LUA Webex.

9

Salvare il trunk.


 

Per altre impostazioni, come gruppi di dispositivi, elenchi di gruppi di risorse multimediali, posizioni, spazi di ricerca di chiamata, classificazione delle chiamate, scegliere le configurazioni appropriate per il dpeloyment. Assegnare le configurazioni in base ai criteri e ai servizi aziendali.

Creazione di un gruppo di instradato

1

Da Cisco Unified Amministrazione CM, andare a Inoltro chiamata > Gruppo di > di risposta.

2

Selezionare Aggiungi nuovo.

3

Assegnare un nome al gruppo di routing.

4

Per Dispositividisponibili, selezionare il Trunk audio Edge creato.

5

Selezionare Aggiungi a gruppo di instradato.

6

Salvare il gruppo di instradato.

Creazione di un elenco di instradato

1

Da Cisco Unified AmministrazioneCM, andare a Inoltro chiamata >'elenco di > dei messaggi di risposta.

2

Selezionare Aggiungi nuovo.

3

Assegnare un nome all'elenco di instradazione e assegnargli una descrizione.

4

Per Cisco Unified Communications Manager Gruppo, selezionare un valore appropriato per la configurazione, quindi salvare la modifica.

5

In Route List Member Information (Informazioni membri elenco di routing), selezionare Add Route Group (Aggiungi gruppo di routing) e scegliere il gruppo di routing creato.

6

Salvare l'elenco di instradato.

Crea motivi di instrad utilizzo

È necessario impostare i numeri di telefono salvati in precedenza. Questi sono i numeri che gli utenti devono comporre per avviare e partecipare alle riunioni Webex.

Questi numeri includono tutti i possibili numeri che si connettono a Edge Audio. In base alla configurazione, al paese o alla regione, si potrebbe non voler creare schemi di instradare per tutti i numeri.


Se non si configura un numero di telefono in un percorso di indirizzamento, le chiamate a tale numero vengono indirizzate sulla rete PSTN o del partner CCA-SP.

1

Da Cisco Unified Amministrazione CM, andare Inoltro chiamata > percorso di instradtura/> di risposta e selezionare Aggiungi nuovo.

2

Per Percorso diinstradazione, immettere un numero di telefono per accedere alle riunioni Webex degli utenti.


 

Eliminare qualsiasi codice di escape o prefisso utilizzato per effettuare chiamate in uscita. Il numero di telefono viene inviato in formato E.164 completo con o senza un segno più iniziale.

3

Per Gateway/Elenco dirouting, selezionare l'elenco di instradato creato nell'attività precedente.

4

Salva le modifiche.

5

Ripetere queste operazioni per ciascun numero di telefono restante salvato in precedenza.

La configurazione Unified CM ora indirizza le chiamate per i numeri selezionati Expressway-C.

Imposta flusso attività per Expressway-C

Dopo aver configurato Unified CM, si configura la Expressway-C.

Fase

Descrizione

Sezione

1

Creare una zona vicina a Unified CM sul Expressway-C.

Crea zona vicina a Unified CM per Expressway-C

2

Definire una zona client trasversale protetta sul Expressway-E sul Expressway-C.

Definisci zona client trasversale sicura Expressway-E su Expressway-C

3

Definire le regole di ricerca per il Expressway-C.

Definire le regole di ricerca Expressway-C

Crea zona vicina a Unified CM per Expressway-C

1

Accedere alla pagina di configurazione Expressway-C e andare a Configurazione > Zone > zone di > e selezionare Aggiungi nuovo.

2

Assegnare un nome alla zona.

3

Per tipo , selezionare Vicino.

4

In H.323,impostare la Modalità su Off .

5

In SIP, impostare le seguenti proprietà:

Proprietà

Valore

Mode

Attivato

Porta

Immettere lo stesso numero di porta utilizzato per il profilo Trunk SIP sicuro.

Trasporto

Selezionare TLS se si sta creando una zona vicina protetta o TCP se si sta creando una zona vicina non protetta.


 

È possibile utilizzare solo un TLS trunk sicuro tra Unified CM e Expressway. Per ulteriori informazioni, vedere Chiamate intermittenti a destinazione non riuscita tramite TLS trunk. Se esiste un altro TLS trunk, è necessario configurare un TCP trunk con Expressway qui.

Modalità crittografia multimediale

Auto

6

In Posizione, immettere le informazioni di peer unified CM.

7

In Avanzate, impostare le seguenti proprietà:

Proprietà

Valore

Profilo zona

Personalizzato

conservazione parametri SIP

Attivato

8

Fare clic su Create Zone (Creazona).

Definisci zona client trasversale sicura Expressway-E su Expressway-C

1

Accedere alla pagina di configurazione Expressway-C, andare a Configurazione > Zone > zone e selezionare Aggiungi nuovo.

2

Assegnare un nome alla zona.

3

Per Tipo, selezionare Client trasversale.

4

In Credenziali diconnessione, inserire il nome utente e la password utilizzati per connettersi al server trasversale.

5

In H.323,impostare la Modalità su Disattivata.

6

In SIP, impostare le seguenti proprietà:

Proprietà

Valore

Porta

Immettere il numero di porta.

Trasporto

TLS

Modalità crittografia multimediale

Forza crittografia

Questa impostazione assicura che il traffico multimediale che scorre tra il bordo del cliente e Webex sia sicuro.

conservazione parametri SIP

Attivato

Questa impostazione assicura che i parametri corretti che l'impostazione dello script Lua sia trasmessa attraverso Expressway-C.

7

In Posizione, inserire l'indirizzo IP per il Expressway-E. Se sono presenti più indirizzi IP, immetterli tutti.

8

Salvare la zona.

Definire le regole di ricerca Expressway-C

1

Accedere alla pagina di configurazione Expressway-C, andare a Configurazione > Dial plan > regole di ricerca e selezionare Nuovo.

2

Assegnare un nome alla regola di ricerca e assegnarle una priorità, se necessario.

3

Impostare le seguenti proprietà:

Proprietà

Valore

Protocol

SIP

Mode

Alias pattern match

Pattern type

Regex

Pattern string

Inserire questa espressione regolare esatta: .+@.+\.webex\.com(;.+)?

Pattern behavior

Abbandona

On successful match

Interrompi

Destinazione

Selezionare la zona client trasversale creata.

4

Fare clic su Create search rule (Crea regola di ricerca).

Imposta flusso attività per Expressway-E

Se la distribuzione utilizza un Expressway X8.11 o versione successiva, effettuare le seguenti operazioni:

Fase

Descrizione

Sezione

1

Definire una zona server trasversale sicura sul Expressway-E.

Definizione di una zona Server trasversale protetto su Expressway-E

2

Definire la zona Webex sul Expressway-E.

Definisci zona Webex su Expressway-E

3

Definire le regole di ricerca sul Expressway-E.

Definizione delle regole di ricerca Expressway-E

4

Impostare il Expressway-E per utilizzare TLS v1.2.

Impostazione Expressway-E per TLS v1.2

5

Impostare mTLS sul Expressway-E.

Impostazione della connessione TLS reciproca Expressway-E

6

Aggiornare il timer minimo della sessione del Expressway-E.

Aggiornamento del timer minimo per la sessione

Se la distribuzione utilizza una Expressway precedente alla X8.11, effettuare le seguenti operazioni:

Fase

Descrizione

Sezione

1

Definire una zona server trasversale sicura sul Expressway-E.

Definizione di una zona Server trasversale protetto su Expressway-E

2

Definire le zone DNS con TLS reciproca (mTLS) sul Expressway-E.

Definizione di zone DNS con AUTENTICAZIONE reciproca TLS Expressway-E

3

Definire le regole di ricerca sul Expressway-E.

Definizione delle regole di ricerca Expressway-E

4

Impostare il Expressway-E per utilizzare TLS v1.2.

Impostazione Expressway-E per TLS v1.2

5

Impostare mTLS sul Expressway-E.

Impostazione della connessione TLS reciproca Expressway-E

6

Aggiornare il timer minimo della sessione del Expressway-E.

Aggiornamento del timer minimo per la sessione

Definizione di una zona Server trasversale protetto su Expressway-E

1

Accedere alla pagina di configurazione Expressway-E, andare a Configurazione > Zone > zone e selezionare Nuovo .

2

Assegnare un nome alla zona.

3

Per Tipo , scegliere Servertrasversale e selezionare Crea zona.

4

Inserire il nome utente e la password configurati nella zona Client trasversale del Expressway-C.

5

In H.323,impostare la Modalità su Off .

6

In SIP, impostare le seguenti proprietà:

Proprietà

Valore

Modalità crittografia multimediale

Auto

conservazione parametri SIP

Attivato

7

Salvare la zona.

Definisci zona Webex su Expressway-E

Se si sta utilizzando Expressway X8.11 o versione successiva, aggiungere la zona Webex alla Expressway-E

1

Accedere alla pagina di configurazione Expressway-E, andare a Configurazione > Zone > zone e selezionare Nuovo .

2

Per Tipo, selezionare Webex.

3

Fare clic su Create zone (Creazona).

Definizione di zone DNS con AUTENTICAZIONE reciproca TLS Expressway-E

Se si sta utilizzando una versione di Expressway precedente alla X8.11, definire le zone DNS per utilizzare il protocollo Mutual TLS (mTLS).

1

Accedere alla pagina di Expressway-E, andare a Configurazione > Zone > zone e selezionare Crea zona.

2

Assegnare un nome alla zona.

3

Per Tipo , selezionare DNS.

4

In H.323,impostare la Modalità su Off .

5

Per la modalità di verificaTLS, selezionare On .

6

Per il nome dell'oggetto di verificaTLS, immettere sip.webex.com .

7

Per la mappatura di verifica TLS iningresso, selezionare On .

8

Impostare la modalità di crittografia multimediale su Auto .

9

In Advanced(Avanzate), impostare Zone profile (Profilo zona) su Custom(Personalizzato).

10

Per conservazione parametro SIP , selezionare Su.

Questa impostazione assicura che i parametri corretti che l'impostazione dello script Lua siano trasmessi attraverso Expressway-E.

11

Salva le modifiche.

Definizione delle regole di ricerca Expressway-E

1

Accedere alla pagina di configurazione Expressway-E, andare a Configurazione > Dial plan > regole di ricerca e selezionare Nuovo.

2

Assegnare un nome alla regola di ricerca e assegnarle una priorità, se necessario.

3

Impostare le seguenti proprietà:

Proprietà

Valore

Protocol

SIP

Mode

Alias pattern match

Pattern type

Regex

Pattern string

Inserire questa espressione regolare esatta: .+@.+\.webex\.com(;.+)?

Pattern behavior

Abbandona

On successful match

Interrompi

Destinazione

  • Zona Webex (per la versione X8.11 e successive).

  • Zona DNS (per versioni precedenti alla X8.11).

4

Fare clic su Create search rule (Crea regola di ricerca).

Impostazione Expressway-E per TLS v1.2

Edge Audio funziona solo con TLS v1.2.

1

Accedere alla pagina di Expressway-E e andare a Manutenzione in Impostazioni > sicurezza > crittografia .

2

Per i crittografia SIPTLS, immettere questo tipo di crittografia:

EECDH:EDH:HIGH:-AES256+SHA:!MEDIUM:!LOW:!3DES:!MD5:!PSK:!eNULL:+ADH
3

Per SIP versione minimaTLS, selezionare TLS v1.2.

4

Salva le modifiche.

Impostazione della connessione TLS reciproca Expressway-E

Assicurarsi che il Expressway-E utilizzi mTLS.

1

Accedere alla pagina di Expressway-E e andare a Configurazione > protocolli > SIP.

2

Per modalità TLSreciproca, selezionare Attiva.

3

Impostare la porta Mutual TLS su5062.

4

Salva le modifiche.

Aggiornamento del timer minimo per la sessione

Si consiglia di aggiornare il timer minimo di sessione poiché Webex e Unified CM dispongono di valori predefiniti diversi per questa impostazione. Questa modifica consente di evitare un determinato errore di chiamata per le chiamate dalla propria organizzazione al cloud Webex.

In precedenza, si consigliava di modificare l'impostazione in Unified CM, ma tale approccio ha impatto su altri flussi SIP che non richiedono un periodo più lungo.

1

Accedere alla pagina di Expressway-E e andare a Configurazione > protocolli > SIP.

2

Scorrere fino a Intervallo di aggiornamento sessione (secondi) e impostare il valore su14400.

3

Salvare la modifica.

Imposta flusso attività per configurazione firewall e certificato

È necessario configurare i firewall con le porte appropriate e certificati firmati per abilitare Edge Audio.

Fase

Descrizione

Sezione

1

Aprire le porte del firewall richieste.

Porte del firewall richieste

2

Applicare i certificati firmati necessari.

Certificati firmati da un'autorità di certificazione attendibile

3

Aggiunta dei certificati CA radice Edge Audio Expressway-E

Aggiunta di certificati CA radice Edge Audio Expressway-E

Porte del firewall richieste

Dopo aver completato le configurazioni unified CM e Expressway sicurezza, è necessario aprire le porte del firewall necessarie. Fare riferimento a questo articolo, https://collaborationhelp.cisco.com/article/WBX264, per informazioni sui requisiti di rete e sulle porte da aprire.

Certificati firmati da un'autorità di certificazione attendibile

Edge Audio richiede che il Expressway-E offrire certificati firmati da autorità di certificazione CA attendibili per connessioni MTLS (Mutual TLS). Questo articolo elenca le autorità di certificazione attendibili da Cisco: https://collaborationhelp.cisco.com/article/WBX9000008850. Edge Audio considera i certificati firmati dalle autorità elencate come validi e consente la connessione.

Aggiunta di certificati CA radice Edge Audio Expressway-E

Edge Audio richiede certificati CA firmati di IdenTrust e QuoVadis. Se questi certificati CA sono già stati caricati nella configurazione Expressway-E, è possibile saltare questa attività.


A breve, non verrà più utilizzato il certificato "Hydrant SSL ICA G2". Aggiornare Expressway in modo da includere il certificato IdenTrust.

Operazioni preliminari

Sono necessari file PEM dei certificati "IdenTrust Commercial Root CA1" e "QuoVadis Root CA2". È possibile ottenere questi certificati CA dai siti Web di IdenTrust e QuoVadis.

  1. Accedere alla pagina di Expressway-E e andare a Manutenzione in Impostazioni > sicurezza > certificato CA attendibile.
  2. In Carica, selezionare Sfoglia e caricare i file PEM creati.
  3. Fare clic su Aggiungi certificato CA.
1

Accedere alla pagina di Expressway-E e andare a Manutenzione in Impostazioni > sicurezza > certificato CA attendibile.

2

In Carica, selezionare Sfoglia e caricare i file PEM creati.

3

Fare clic su Aggiungi certificato CA.

Imposta flusso attività per richiamata audio Edge

Prima di impostare la richiamata audio Edge, accertarsi che la distribuzione sia configurata correttamente:

  • Applicare le seguenti impostazioni SRV DNS:

    • I SRV DNS per ciascuna destinazione Expressway-E devono puntare alla porta 5062.

    • Provisioning di record A per la risoluzione dei nomi di dominio completi (FQDN) nei record SRV completi.

  • Alcune distribuzioni potrebbero utilizzare gli stessi obiettivi Expressway-E per le chiamate B2T e per la richiamata audio Edge. Se la distribuzione riutilizza tali destinazioni, utilizzare un dominio dedicato per i record SRV per i record Edge Audio Expressway-E. Non combinare porte diverse in un singolo set di record SRV precedenti.

  • La configurazione Unified CM deve indirizzare correttamente le chiamate Edge Audio per gli utenti all'interno e all'esterno della rete.


Se non si configura correttamente la rete per gestire le chiamate da Webex, viene eseguito il fails over della funzionalità Edge Audio alla rete partner PSTN o CCA-SP.

La richiamata audio Edge viene configurata come segue:

Fase

Descrizione

Sezione

1

Impostare una regola di ricerca sul Expressway-C.

Inoltro chiamata per il Expressway-C

2

Impostare una regola di ricerca sul Expressway-E.

Inoltro chiamata per la Expressway-E

3

Impostare la richiamata audio Edge nel portale, Webex amministrazione sito o Control Hub.

Applicazione delle impostazioni di richiamata Audio Edge nel amministrazione sito

o

Applicazione delle impostazioni di richiamata audio Edge in Control Hub

4

(Opzionale) Abilitare la richiamata dell'estensione nel portale.

(Opzionale) Imposta flusso attività per richiamata estensione

Inoltro chiamata per il Expressway-C

Per il funzionamento della richiamata audio Edge, la distribuzione deve consentire ai numeri E.164 di attraversare il Expressway e indirizzare le chiamate in base alla configurazione. Ciò assicura un instradamento corretto delle chiamate per gli utenti che sono attivi e fuori dalla rete.

1

Accedere alla pagina di configurazione Expressway-C, andare a Configurazione > Dial Plan > regole di ricerca e selezionare Nuovo.

2

Assegnare un nome alla regola e assegnarle una priorità, se necessario.

3

Impostare le seguenti proprietà:

Proprietà

Valore

Protocol

SIP

Varianti SIP

Tutte le varianti SIP

Origine

Named

Source name

Selezionare la zona client trasversale creata per Edge Audio.

Mode

Alias pattern match

Pattern type

Regex

Pattern string

Inserire questa espressione regolare esatta: .*@.*

Pattern behavior

Abbandona

On successful match

Interrompi

Destinazione

Selezionare la zona Unified CM vicina creata per Edge Audio.

4

Selezionare Crea regola di ricerca.

Inoltro chiamata per la Expressway-E

Per il funzionamento della richiamata audio Edge, la distribuzione deve consentire ai numeri E.164 di attraversare il Expressway e indirizzare le chiamate in base alla configurazione. Ciò assicura un instradamento corretto delle chiamate per gli utenti che sono attivi e fuori dalla rete.

1

Accedere alla pagina di Expressway-E, andare a Configurazione > dial-plan > regole di ricerca e selezionare Nuovo .

2

Assegnare un nome alla regola e assegnarle una priorità, se necessario.

3

Impostare le seguenti proprietà:

Proprietà

Valore

Protocol

SIP

Varianti SIP

Tutte le varianti SIP

Origine

Named

Source name

Selezionare la Zona DNS o la Zona Webex configurata per Edge Audio.

Mode

Alias pattern match

Pattern type

Regex

Pattern string

Inserire questa espressione regolare esatta: (.*)@.*;x-cisco-webex-service=audio

Pattern behavior

Replace

Stringa di rilasci

Invio \1@customerdomain.com.


 

Unified CM deve prevedere il valore "customerdomain.com" per le chiamate in ingresso in base alla configurazione del dominio delcluster.

Per verificare la configurazione della configurazione del dominio a livello di cluster, andare a Sistema > Parametri aziendali e scorrere fino a Cluster Configurazione dominio a livello di cluster.

On successful match

Interrompi

Destinazione

Selezionare la zona server trasversale creata per Edge Audio.

4

Selezionare Crea regola di ricerca.

Contenuto multimediale distribuito a livello globale per la richiamata

Edge Audio utilizza supporti distribuiti a livello globale per tutte le richiamate. Per ottenere una connettività ottimale, Webex seleziona il nodo multimediale più vicino al bordo aziendale in base alla SRV. Il traffico passa quindi dal cloud Webex al limite aziendale più vicino per tale chiamata. Questo tipo di instradamento riduce al minimo la latenza e mantiene la maggior parte del traffico sulla backbone Webex e fuori Internet.

Applicazione delle impostazioni di richiamata Audio Edge nel amministrazione sito

1

Accedere a Amministrazione sito di Cisco Webex Meetings e andare a Configurazione > Impostazioni sito comuni > impostazioni audio .

2

Nella sezione Numeri di richiamata consentiti audio Edge, selezionare il paese/regione a cui applicare le impostazioni di richiamata, quindi inserire il nome del dominio per il Expressway DNS SRV .

Ad esempio, se il record SRV DNS è _sips._tcp.esempio.com,inserire example.com qui.

3

Fare clic su Aggiungi.

Quando si fa clic su Aggiungi , Edge Audio verifica automaticamente la connettività SRV DNS configurata e ricerca il nodo multimediale Webex più vicino per tale SRV. Prima di applicare le impostazioni, accertarsi che il DNS SRV il test di connettività.


 

Se Webex non può determinare la posizione geografica di un SRV, Webex seleziona un nodo multimediale predefinito in base alla posizione del sito.

Webex utilizza il DB MaxMind per individuare l'indirizzo IP. Se si verifica una discrepanza nella posizione per l'indirizzo IP, contattare MaxMind per risolvere il problema.

4

Per visualizzare i dettagli del controllo connettività, fare clic sull'indicatore di stato per visualizzare la pagina Verifica destinazione SIP.

5

Scegliere Applica impostazioni una volta aggiunge tutte le impostazioni di richiamata.

Applicazione delle impostazioni di richiamata audio Edge in Control Hub

1

Dalla vista del cliente in admin.webex.com , andare a Servizi e in Riunione , selezionare Siti.

2

Selezionare il sito per il quale configurare Edge Audio e scegliere Configura sito.

3

Selezionare Impostazioni comuni > audio .

4

Nella sezione Numeri di richiamata consentiti audio Edge, selezionare il paese/regione a cui applicare le impostazioni di richiamata, quindi inserire il nome del dominio per il Expressway DNS SRV .

Ad esempio, se il record SRV DNS è _sips._tcp.esempio.com,inserire example.com qui.

5

Fare clic su Aggiungi.

Quando si fa clic su Aggiungi , Edge Audio verifica automaticamente la connettività SRV DNS configurata e ricerca il nodo multimediale Webex più vicino per tale SRV. Prima di applicare le impostazioni, accertarsi che il DNS SRV il test di connettività.


 

Se Webex non può determinare la posizione geografica di un SRV, Webex seleziona un nodo multimediale predefinito in base alla posizione del sito.

Webex utilizza il DB MaxMind per individuare l'indirizzo IP. Se si verifica una discrepanza nella posizione per l'indirizzo IP, contattare MaxMind per risolvere il problema.

6

Per visualizzare i dettagli del controllo connettività, fare clic sull'indicatore di stato per visualizzare la pagina Verifica destinazione SIP.

7

Scegliere Applica impostazioni una volta finito di aggiungere le impostazioni di richiamata.

Opzioni di routing della richiamata audio Edge

Quando si abilita la richiamata Edge Audio per uno o più paesi, Webex indirizza le chiamate su Internet. Se esistono problemi di connettività DNS, TCP o TLS oppure se una chiamata non riesce con una risposta all'errore SIP 380 o 400-699, Webex tentativirà per impostazione predefinita la chiamata su una rete partner PSTN o CCA-SP.

Vedere Opzioni di routing della richiamata di controllo per Edge Audio per informazioni dettagliate sulla disabilitazione di Edge Audio da tentativi di chiamata non riusciti su PSTN o su una rete partner CCA-SP.

(Opzionale) Imposta flusso attività per richiamata estensione


La richiamata dell'estensione per Edge Audio è disponibile solo per i siti WBS33 e successivi. Per individuare la versione in uso, vedere Ricerca del Cisco Webex Meetings versione inuso.

La richiamata dell'estensione per Edge Audio consente agli utenti di accedere alle riunioni Webex utilizzando la funzione richiamare e il relativo interno. Questa opzione è disponibile solo per Webex Meetings e non funziona con versioni Webex Events, Webex Training o Webex Support.

È possibile riutilizzare i motivi di ricerca creati per la richiamata Audio Edge con la richiamata dell'interno.

La richiamata audio Edge viene configurata come segue:

Fase

Descrizione

Sezione

1

Abilitare la richiamata dell'estensione nel portale, Webex amministrazione sito o Control Hub.

Abilitazione della richiamata dell'estensione in Webex amministrazione sito

o

Abilitazione della richiamata dell'estensione in Control Hub

2

Abilita la teleconferenza con richiamata interna.

Come consentire la richiamare interna per le teleconferenze Webex in Webex amministrazione sito

o

Come consentire la chiamata interna per le teleconferenze Webex in Control Hub

3

Specificare i paesi o le regioni a cui Webex può indirizzare le richiamate.

Impostazione dei paesi consentiti per la richiamata in Webex amministrazione sito

o

Impostazione dei paesi consentiti per la richiamata in Control Hub

4

(Opzionale) Impostare i profili di sicurezza audio per il Expressway-E.

(Opzionale) Profili sicuri audio per Expressway-E

Abilitazione della richiamata dell'estensione in Webex amministrazione sito

Se si gestiscono i siti Webex in Webex amministrazione sito o si è completato il processo di collegamento del sito, abilitare la richiamata dell'estensione in Webex amministrazione sito.

1

Accedere a Amministrazione sito di Cisco Webex Meetings e andare a Configurazione > Impostazioni sito comuni > impostazioni audio .

2

Nella sezione Numeri di richiamata consentiti audio Edge, selezionare Interno come paese/regione, quindi inserireil Expressway DNS SRV .

3

Fare clic su Aggiungi.

4

Scegliere Applica impostazioni.

Dopo aver abilitato la richiamata dell'interno, sono necessari 30 minuti per l'applicazione delle impostazioni al database.

Abilitazione della richiamata dell'estensione in Control Hub

Se si impostano e si gestiscono i siti Webex in Control Hub, abilitare la richiamata dell'estensione in Control Hub.

1

Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare a Servizi e in Riunione selezionare Siti.

2

Selezionare il sito per il quale configurare Edge Audio e scegliere Configura sito.

3

Selezionare Impostazioni comuni >audio

4

Nella sezione Numeri di richiamata consentiti audio Edge, selezionare Interno come paese/regione, quindi inserireil Expressway DNS SRV .

5

Fare clic su Aggiungi.

6

Scegliere Applica impostazioni.

Dopo aver abilitato la richiamata dell'interno, sono necessari 30 minuti per l'applicazione delle impostazioni al database.

Come consentire la chiamata interna per le teleconferenze Webex in Control Hub

Se previsto per il proprio sito, è possibile disattivare l'opzione che consente ai partecipanti alla riunione di ricevere una chiamata su un numero di telefono all'interno dello stesso sito aziendale. Inoltre, è possibile modificare l'etichetta che viene visualizzata all'interno della finestra di dialogo Conferenza audio quando i partecipanti accedono alla conferenza audio.

1

Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare a Servizi e in Riunione , selezionare Siti.

2

Scegliere il sito Webex di cui modificare le impostazioni e fare clic su Configura sito.

3

In Impostazioni comuni, selezionare la casella di controllo Abilita teleconferenza conrichiamare interna.

4

Nel campo Etichetta opzione richiamata interna, inserire un nome descrittivo o una frase per l'identificazione di un'opzione di richiamata interna.

5

Fare clic su Aggiorna.

Come consentire la richiamare interna per le teleconferenze Webex in Webex amministrazione sito

Se previsto per il proprio sito, è possibile disattivare l'opzione che consente ai partecipanti alla riunione di ricevere una chiamata su un numero di telefono all'interno dello stesso sito aziendale. Inoltre, è possibile modificare l'etichetta che viene visualizzata all'interno della finestra di dialogo Conferenza audio quando i partecipanti accedono alla conferenza audio.

1

Accedere a Webex amministrazione sito e andare a Configurazione > sito comuni > Opzioni di .

2

Scorrere fino alla sezione Opzioni sito, quindi selezionare la casella di controllo Abilita teleconferenza con richiamare interna.

3

Nel campo Etichetta opzione richiamata interna, inserire un nome descrittivo o una frase per l'identificazione di un'opzione di richiamata interna.

4

Fare clic su Aggiorna.

Impostazione dei paesi consentiti per la richiamata in Webex amministrazione sito

Se si gestiscono i siti Webex in Webex amministrazione sito o si è completato il processo di collegamento del sito, utilizzare questa procedura per specificare i paesi o le regioni a cui Webex può indirizzare le richiamate.

1

Accedere a Amministrazione sito di Cisco Webex Meetings e andare a Configurazione > Impostazioni sito comuni > impostazioni audio .

2

Nella sezione Paesi di richiamata consentiti Webex, utilizzare le caselle di controllo per abilitare o disabilitare un paese o una regione.


 

È necessario disporre di almeno un paese o una regione abilitati per la richiamata.

3

Una volta apportate le modifiche, salvarle.

Le modifiche possono richiedere fino a 30 minuti per la propagazione al client.

Impostazione dei paesi consentiti per la richiamata in Control Hub

Se si gestiscono i siti Webex in Control Hub, utilizzare questa procedura per specificare i paesi o le regioni ai quali Webex può indirizzare le richiamate.

1

Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare a Servizi e in Riunione selezionare Siti.

2

Selezionare il sito per il quale si desidera configurare Edge Audio e scegliere Configura sito.

3

Selezionare Impostazioni comuni > audio .

4

Nella sezione Paesi di richiamata consentiti Webex, utilizzare le caselle di controllo per abilitare o disabilitare un paese o una regione.


 

È necessario disporre di almeno un paese o una regione abilitati per la richiamata.

5

Una volta apportate le modifiche, salvarle.

Le modifiche possono richiedere fino a 30 minuti per la propagazione al client.

(Opzionale) Profili sicuri audio per Expressway-E

Si consiglia di configurare la richiamata dell'interno per Edge Audio solo per accettare le chiamate provenienti dal sito Webex. Se i partecipanti utilizzano la richiamata per accedere alle riunioni da siti Webex non previsto, Expressway-E rifiuta tali chiamate.

Per impostare un profilo audio sicuro, scaricare o copiare il file XML dei criteri di chiamata (CPL) da amministrazione sito o Control Hub. Quindi, caricare il file nei cluster Expressway-E.


Il sito Webex deve essere della versione 40.8.0 o superiore per impostare un profilo audio sicuro.

Se si dispone di un file XML CPL esistente con regole per accettare o rifiutare le chiamate, è necessario unire il file XML CPL di amministrazione sito o Control Hub con il file esistente.


Se i due file non vengono uniti, il file XML CPL originale viene sovrascritto con il nuovo file XML CPL. Accertarsi di unire attentamente i due file.

Quando si uniscono i file XML CPL, posizionare le regole di rifiuto delle chiamate all'inizio dell'elenco e le regole di accettazione delle chiamate in fondo all'elenco.

Se si accettano chiamate da più siti Webex, unire le <taa:rule> blocco insieme all'UUID del sito. Ad esempio, il blocco di codice seguente mostra l'aspetto del file XML CPL con questi tre UUID del sito:

  • x-cisco-site-uuid=9ca12345678e321be0123456e00ab789

  • x-cisco-site-uuid=9ca87654321e123be6543210e00ab987

  • x-cisco-site-uuid=9ca11223344e121be5566777e00ab5555

<cpl xmlns=”urn:ietf:params:xml:ns:cpl” xmlns:taa=http://www.tandberg.net/cpl-extensions xmlns:xsi=http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance xsi:schemaLocation=”urn:ietf:params:xml:ns:cpl cpl.xsd”>
<taa:routed>
<taa:rule-switch>
<taa:rule originating-zone=”Webex Zone” destination=”.*;x-cisco-site-uuid=9ca12345678e321be0123456e00ab789;.*”>
<proxy/>
</taa:rule>
<taa:rule originating-zone=”Webex Zone” destination=”.*;x-cisco-site-uuid=9ca87654321e123be6543210e00ab987;.*”>
<proxy/>
</taa:rule>
<taa:rule originating-zone=”Webex Zone” destination=”.*;x-cisco-site-uuid=9ca11223344e121be5566777e00ab555;.*”>
<proxy/>
</taa:rule>
<taa:rule originating-zone=”Webex Zone” destination=”.*;x-cisco-webex-service=audio”>
<reject status =”403” reason=”Unknown Webex Site”/>
</taa:rule>
</taa:rule-switch>
</taa:routed>
</cpl>
Caricare il file XML CPL Expressway-E
1

Esportare o copiare il file XML CPL del sito Webex:

  • Per i siti gestiti in Amministrazione sito di Cisco Webex Meetings, accedere a Webex amministrazione sito e andare a Configurazione > Impostazioni sito comuni > impostazioni audio.

  • Per i siti gestiti in Cisco Webex Control Hub, dalla vista del cliente in , andare a Servizi https://admin.webex.come in Riunione , selezionare Siti. Scegliere il sito Webex per il quale visualizzare il file XML CPL e andare a Configura sito > Impostazioni comuni > impostazioni audio .

2

Nella sezione Edge Edge cliente Edge Audio Edge, fare clic su Secure Edge .

3

Nella sezione Expressway-E, fare clic su Esporta o Copia.


 

Se si dispone di più siti Webex che passa attraverso un singolo Expressway-E, ripetere i passaggi da 1 a 3 per ogni sito Webex. Per ogni sito Webex aggiuntivo, copiare il collegamento <taa:rule> contenente l'UUID del sito in un file.

4

Accedere alla pagina di Expressway-E e andare a Configurazione > Criterio chiamata .

5

Per Selezionare il nuovo file dei criteri dichiamata, selezionare Scegli file e caricare il file XML CPL.

6

Fare clic su Mostra file criteri di chiamata per controllare il file caricato.

Partner CCA ed Audio Edge

Edge Audio funziona con qualsiasi partner CCA. Le configurazioni sono uguali. La principale differenza è che la distribuzione utilizza la rete di un partner CCA anziché Webex PSTN audio. Il Record dettagliato chiamate CCA (CDR) mostra tutte le chiamate dei clienti che si connettono a una riunione utilizzando Edge Audio. Per ulteriori informazioni sul modello CDR CCA, vedere il documento diprogettazione.

Dopo che un partner CCA invia un ordine Edge Audio, il partner decide di configurare Edge Audio a se stessi o di lavorare con un amministratore del cliente in modo che lo configurerà.

Personalizzazione della lingua dei prompt Risposta vocale interattiva (IVR)

L'IVR richiede per le chiamate che vengono indirizzate su Edge Audio utilizzando i numeri di accesso da un partner CCA predefinito all'inglese. Per impostare un sito Webex audio Edge con un sistema IVR in un'altra lingua, fornire al cliente uno script LUA aggiornato che identifichi i numeri di accesso per ciascuna lingua.

Per aggiornare la lingua nello script LUA, è necessario impostare il tag "Locale". Per ulteriori informazioni sui tag delle impostazioni internazionali, vedere questo articolo: https://help.webex.com/article/4zjt9m

Dopo aver aggiornato lo script LUA, inviarlo al cliente. Il cliente quindi aggiorna lo script LUA su Unified CM.

Impostazione della lingua predefinita IVR per i numeri di accesso CCA

È possibile aggiornare il prompt IVR per i siti Webex Edge Audio in modo che venga riprodotto in una lingua diversa dall'inglese. Questa attività spiega come modificare la lingua predefinita delle opzioni IVR dall'inglese a un'altra lingua per tutti i numeri di accesso CCA.


Operazioni preliminari

Scaricare lo script LUA da amministrazione sito, Control Hub o dall'Portale CCA.

1

Aprire lo script Lua in un editor di testo.

2

Scorrere fino alla sezione RICHIESTA di aggiornamento URI con URL Edge Audio e uuid del sito e scegliere .

  • Una lingua IVR per tutti i numeri di telefono: questo esempio mostra dove inserire iltag delle impostazioni internazionali nello script LUA. Questo codice utilizza il tag locale francese (fr_FR). Utilizzare la lingua desiderata per l'IVR:
    -- Update Request URI with Webex Express URL and site uuid
    if phoneNumber == "NUMBER_NEEDS_CUSTOM_LANUAGE" then
    local newRequestURI = string.gsub(requestURI, "sip:(.+)@(.*)", "sip:%1@cca.example.webex.com;locale=fr_FR;x-cisco-site-uuid=6f861ef80b622085e053000000000000”)
    msg:setRequestUri(newRequestURI)
    end
  • Una lingua IVR per un numero di telefono e una lingua diversa per tutti gli altri numeri di telefono: questo esempio mostra dove inserire il tag delle impostazioni internazionali nello script LUA perun numero. Questo codice utilizza il tag locale francese (fr_FR). Quindi, sotto la schedaelse tag, aggiungere il tag "locale" per la lingua riprodotta per tutti gli altri prompt IVR.
     -- Update Request URI with Webex Express URL and site uuid
        if phoneNumber == "NUMBER_NEEDS_CUSTOM_LANUAGE" then 
            local newRequestURI = string.gsub(requestURI, "sip:(.+)@(.*)", "sip:%1@cca.example.webex.com;locale=fr_FR;x-cisco-site-uuid=6f861ef80b622085e053000000000000”)
            msg:setRequestUri(newRequestURI)
        else
            local newRequestURI = string.gsub(requestURI, "sip:(.+)@(.*)", "sip:%1@cca.example.webex.com;x-cisco-site-uuid=6f861ef80b622085e053000000000000")
            msg:setRequestUri(newRequestURI)
        end
  • Più lingue IVR per numeri di telefono diversi– In questo esempio viene mostrato dove inserire iltag delle impostazioni internazionali nello script LUA. Questo codice utilizza il francese (fr_FR) come prima lingua assegnata. Sotto la prima voce, aggiungere unelseif blocco di codici che utilizza il tag delle impostazioni internazionali per l'assegnazione al numero successivo. Infine, aggiungere un else blocco di codice che utilizza il tag delle impostazioni internazionali per tutti i prompt IVR.
    Use this
        -- Update Request URI with Webex Express URL and site uuid
        if phoneNumber == "NUMBER1_NEEDS_CUSTOM_LANUAGE" then 
            local newRequestURI = string.gsub(requestURI, "sip:(.+)@(.*)", "sip:%1@cca.example.webex.com;locale=fr_FR;x-cisco-site-uuid=6f861ef80b622085e0537326e00a3c4f")
            msg:setRequestUri(newRequestURI)
        elseif phoneNumber == "NUMBER2_NEEDS_CUSTOM_LANUAGE" then
            local newRequestURI = string.gsub(requestURI, "sip:(.+)@(.*)", "sip:%1@cca.example.webex.com;locale=en_US;x-cisco-site-uuid=6f861ef80b622085e0537326e00a3c4f")
            msg:setRequestUri(newRequestURI)
        else
            local newRequestURI = string.gsub(requestURI, "sip:(.+)@(.*)", "sip:%1@ccax.qa.webex.com;x-cisco-site-uuid=6f861ef80b622085e0537326e00a3c4f")
            msg:setRequestUri(newRequestURI)
        end
    
3

Salvare lo script Lua e inviarlo al cliente per caricarlo sul suo Unified CM.