I seguenti criteri di chiamata di emergenza forniscono informazioni importanti sulle limitazioni della chiamata di emergenza mediante un servizio VoIP nonché gli obblighi di effettuare chiamate di emergenza mediante il servizio VoIP emergenza. Pertanto, viene richiesto di leggere e acconsente ai seguenti criteri di chiamata di emergenza prima di avviare il servizio del piano di chiamata Cisco.

Criteri di chiamata di emergenza

I termini "Utente" e "Utente" in questo Criterio di chiamata di emergenza hanno il significato assegnato loro nel Contratto di licenza con l'utentefinale.

Le chiamate di emergenza dal servizio Cisco VOIP funzionano in modo diverso dai tradizionali servizi di chiamata di emergenza. I servizi VoIP Cisco consentono di effettuare o ricevere chiamate telefoniche su Internet da o verso il rete telefonica commutata pubblica. Sebbene VoIP servizi siano simili ai servizi telefonici tradizionali, la natura VoIP servizi crea limitazioni e circostanze univoche per le chiamate di emergenza.

1. Ubicazione registrata

Poiché è VoIP possibile fare una chiamata in qualsiasi punto un utente sia connesso a Internet, il numero di telefono del chiamante non corrisponderà necessariamente alla posizione fisica del chiamante. Tutti i clienti devono pertanto fornire a Cisco una "Posizione registrata" per ciascun utente al VoIP impostazione del servizio. La "Posizione registrata" è l'indirizzo in cui gli utenti utilizzano il VoIP locale.

Se l'utente o gli utenti spostano l'apparecchiatura utilizzata per effettuare chiamate VoIP in una nuova posizione, l'utente o gli utenti devono aggiornare immediatamente la posizione registrata con la nuova posizione fisica del dispositivo in Control Hub. Se la posizione registrata non è aggiornata, eventuali chiamate di emergenza effettuate dal dispositivo potrebbero essere inviate al centro di risposta emergenze errato e trasmettere messaggi informazioni posizione non corretti ai risponditori di emergenza ritardando l'assistenza di emergenza per gli utenti. I clienti con più utenti sono responsabili di garantire che una posizione registrata corretta e aggiornata sia mantenuta per ciascun utente e che gli utenti siano a conoscenza di come modificare la posizione registrata. Potrebbe verificarsi un ritardo nel rendere disponibile la posizione registrata aggiornata per l'inoltro e per i centri di chiamata di emergenza.

L'utente è responsabile di notificare e accettare di notificare, qualsiasi utente o potenziale utente dei servizi VoIP della natura e delle limitazioni delle chiamate di emergenza sui servizi VoIP descritti nel presente Criterio.

2. Numero di Inoltro chiamata

Le chiamate di emergenza attraverso VoIP assistenza verranno gestite in modo diverso rispetto al servizio telefonico tradizionale. Quando gli utenti effettuano una chiamata di emergenza, Cisco e/o un provider di servizi di terze parti tentano di indirizzare automaticamente la chiamata dell'utente al centro di chiamata di emergenza corrispondente alla posizione registrata sull'account dell'utente o del proprio utente. Se la chiamata dell'utente non può essere indirizzata al centro di chiamata di emergenza designato, la chiamata viene inoltrata a un centro di chiamata specializzati. È possibile che all'utente venga richiesto di fornire un nome, un indirizzo e un numero di telefono al centro di chiamata specializzati.

Cisco tenterà di fornire automaticamente all'operatore del servizio di emergenza o al servizio di emergenza il nome, la posizione registrata e il numero di telefono associati al proprio account utente. È possibile che il dispatcher che riceve la chiamata non sia in grado di acquisire o conservare queste informazioni. Pertanto, quando si effettua una chiamata di emergenza, i chiamanti devono sempre informare l'inviato della sua posizione (o della posizione dell'emergenza, se diverso). Se i chiamanti non sono in grado di intervenire, il dispatcher potrebbe non essere in grado di individuare l'utente se il informazioni posizione non è aggiornato.

I chiamanti devono restare in qualsiasi chiamata di emergenza fino a quando non viene detto di disconnettersi dall'intervento, in quanto l'inviatore potrebbe non disporre del numero o delle informazioni di contatto del chiamante. Se un chiamante viene inavvertitamente disconnesso, il chiamante deve richiamare immediatamente.

Per motivi tecnici, inclusa la congestione della rete, è possibile che una chiamata di emergenza produra un segnale di occupato o che la connessione sia più lunga rispetto alle tradizionali chiamate di emergenza.

3. Limitazioni del servizio

Le chiamate di emergenza dal VoIP di emergenza non funzioneranno in determinate circostanze:

  • Se l'apparecchiatura utilizzata dall'utente per effettuare VoIP errore o non è configurata correttamente

  • Se si verifica un'interruzione di corrente o un'interruzione di corrente, una sospensione o la disconnessione del servizio Internet

  • Se il servizio di VoIP Cisco è stato terminato o sospeso

Se si ha familiarità con le limitazioni delle chiamate di emergenza effettuate utilizzando un servizio VoIP, Cisco consiglia all'utente o agli utenti di considerare un metodo alternativo per accedere ai tradizionali servizi di chiamata di emergenza.

4. Responsabilità

Si invita l'utente a rivedere attentamente le limitazioni di responsabilità incluse nella Descrizione dell'offerta applicabile in relazione alla responsabilità di Cisco per i servizi di chiamata di emergenza.

Adesivo per ricevitore

Cisco consiglia di applicare un'adesivo stampata con la lingua seguente a qualsiasi set utilizzato con il servizio Cisco VoIP assistenza:

Attenzione

Quando si chiama il numero 9-1-1, prepararsi a fornire l'indirizzo/posizione.

Per ulteriori dettagli, visitare https://help.webex.com/en-us/04id6db/Emergency-Calling-Policy.