Webex Appsupporta il protocollo XMPP (Extensible Messaging and Presence Protocol) con app di terze parti che riconoscono XMPP. Ad esempio, Jabber e Pidgin. Gli utenti possono comunicare con le persone che utilizzano app XMPP.

Configurazione di XMPP

  • Servizio DNS con nome record SRV

  • Abilita impostazioni inControl Hub

Aspetti da tenere presenti

  • Gli utenti possono creare solo uno spazio con una persona utilizzando XMPP; la creazione di spazi di gruppo non è supportata.

  • Quando gli utenti aggiungono persone utilizzando XMPP,Webex Appgli utenti non visualizzano alcuna disponibilità per gli utenti XMPP e gli utenti XMPP vedereWebex Appcome Away.

  • end-to-end crittografia non è disponibile per gli utenti federati di terze parti.

  • Connessioni crittografate TLS traWebex Appe i servizi XMPP esterni sono disponibili solo se il servizio esterno consente il protocollo TLS non autenticato.

  • Qualsiasi configurazione applicata al blocco delle comunicazioni esterne per la propria organizzazione si applica anche alla federazione XMPP.

1

Dalla vista del cliente in , fare https://admin.webex.comclic su Messaggistica.

2

Scorrere fino alla federazione XMPP e effettuare le seguenti operazioni:

  1. Selezionare il dominio XMPP dai domini verificati.

    È possibile scegliere solo un dominio XMPP.

  2. Creare una _xmpp-server._tcp XMPP record SRV che punta al cluster sulla porta 5269 sul server DNS.

    Scegliere il cluster tra le seguenti opzioni, in base alla posizione delWebex Appcentro dati:

    • Cluster USA– wx2i-a.wbx2.com

    • Secondo cluster USA– wx2i-r.wbx2.com

    • Cluster EU— wx2i-k.wbx2.com.

    Ad esempio, per un cliente con un dominio XMPP di webex-customer.example.com su un cluster STATUNITENSe, il record SRV è il seguente:

    1 | dig +short SRV _xmpp-server._tcp.webex-customer.example.com

    2 | 5 0 5269 wx2i-a.wbx2.com.

  3. Fare clic su Verifica.

3

Abilitare la federazione XMPP.

Un ID Jabber viene creato per ciascun utente nella propria organizzazione utilizzando le informazioni dell'indirizzo e-mail dell'utente e del dominio XMPP nel formato Nome utente@ XMPP_Domain.

Ad esempio: un utente con un indirizzo e-acassidy@company.com e un esempio di dominio XMPP, Jabber ID è acassidy@example.com.

È possibile modificare questa impostazione per i singoli utenti. Andare a Utenti, scegliere un utente e in Servizi scegliere Messaggistica. Aggiornare il nome utente nell'ID Jabber.