Un Assistente virtuale cliente fornisce risposte automatiche alle richieste in chat dei clienti. Le risposte ricevute dal cliente nella chat vengono configurate mediante la mappatura delle richieste dei clienti alle intenzioni configurate per l'assistente virtuale cliente e le relative risposte in un Dialogflow agente. Se l'assistente virtuale cliente non riesce a risolvere una richiesta del cliente, l'assistente inoltra la richiesta a un agente.

  1. Accedere a Cisco Webex Control Hub e passare alla pagina Servizi.

  2. Fare clic su Funzioni nella scheda Assistenza.

  3. Fare clic sul filtro assistenti virtuali per visualizzare tutte le schede dell'assistente virtuale per la propria organizzazione.

  4. Fare clic sulla scheda dell'assistente virtuale cliente che si desidera modificare.

  5. Confermare che si dispone di un agente Dialogflow e che si è pronti per continuare.https://dialogflow.com

    L' Dialogflow agente deve disporre di un'intenzione di escalation per inoltrare le conversazioni agli agenti. Per ulteriori informazioni sull'abilitazione dell'escalation con l'assistente virtuale cliente, vedere creazione di un assistente virtuale cliente.

  6. È possibile modificare i seguenti attributi dell'assistente virtuale cliente:

    • Integrazione: è possibile integrare un altro Dialogflow agente con l'assistente virtuale cliente.

      • Se l'assistente virtuale cliente utilizza Dialogflow v2, è possibile modificare la chiave dell'account del servizio JSON.

      • Se l'assistente virtuale cliente utilizza Dialogflow V1, è possibile modificare il token di accesso client.

    • Nome: è possibile modificare il nome.

    • Avatar: è possibile caricare un nuovo avatar.

  7. Fare clic su fine nella schermata di conferma.

Argomenti correlati

Creazione di un assistente virtuale cliente

Eliminazione di un assistente virtuale cliente