Gateway gestiti

L'iscrizione dei gateway Cisco IOS a Control Hub consente di semplificare la gestione dei dispositivi e di accedere ai nuovi servizi Webex Calling. Poiché i gateway mantengono una connessione con Control Hub, puoi gestirli e monitorarli da qualsiasi luogo, insieme al resto dei dispositivi Webex Calling .


 
Questo processo non si applica ai gateway vocali Cisco IOS, come il VG400, che sono completamente gestiti come dispositivi in Control Hub.

Un'applicazione per piccoli connettori, nota come GuestShell, è responsabile di stabilire e mantenere una connessione dal gateway a Control Hub. Le applicazioni Guest Shell e connettore sono configurate e impostate utilizzando uno script, eseguito sul gateway dal cloud Webex durante il processo di iscrizione.

Per semplificare il processo di installazione, lo script aggiunge alcune configurazioni del gateway necessarie.

I connettori del gateway sono piccole applicazioni eseguite nel gateway GuestShell per mantenere una connessione a Control Hub, coordinare eventi e raccogliere informazioni sullo stato. Per ulteriori informazioni su GuestShell, vedere GuestShell.

I connettori del gateway vengono installati sul contenitore Cisco IOS XE GuestShell.

Esistono due tipi di connettori:

  • Connettore di gestione

  • Connettore di telemetria

Uno script TCL interattivo basato sul menu consente di impostare GuestShell, nonché l'installazione e la manutenzione del connettore di gestione.

Il connettore di gestione si occupa della registrazione del gateway e della gestione del ciclo di vita del connettore di telemetria.

Dopo il completamento della registrazione, il connettore di gestione scarica e installa il connettore di telemetria più recente.

La figura seguente mostra come i diversi componenti si connettono in una soluzione Webex Calling:

Come parte dell'esecuzione dello script TCL, le seguenti informazioni vengono raccolte dall'utente:

  • Interfaccia esterna

  • Indirizzi server DNS

  • Dettagli proxy

  • indirizzo IP connettore

  • Credenziali gateway (nome utente e password)

Lo script TCL esegue le seguenti configurazioni:

  • Gruppo porte virtuali: richiesto per la configurazione della guestshell.

  • Guestshell

  • NETCONF Yang

  • Configurazione trap SNMP : richiesta per le notifiche da Cisco IOS XE.

  • Inoltro IP : per indirizzare il traffico correlato al connettore attraverso il gruppo di porte virtuali.

Lo script TCL esegue le seguenti configurazioni:

!
interface VirtualPortGroup 0
 ip unnumbered GigabitEthernet1
 no mop enabled
 no mop sysid
!

!
app-hosting appid guestshell
 app-vnic gateway0 virtualportgroup 0 guest-interface 0
  guest-ipaddress 10.65.125.227 netmask 255.255.255.128
 app-default-gateway 10.65.125.142 guest-interface 0
 app-resource profile custom
  cpu 800
  memory 256
  persist-disk 500
 name-server0 72.163.128.140
 name-server1 8.8.8.8
!

!
netconf-yang
netconf-yang cisco-ia snmp-trap-control trap-list 1.3.6.1.4.1.9.9.41.2.0.1
netconf-yang cisco-ia snmp-community-string Gateway-Webex-Cloud
!

!
logging snmp-trap emergencies
logging snmp-trap alerts
logging snmp-trap critical
logging snmp-trap errors
logging snmp-trap warnings
logging snmp-trap notifications
!

!
snmp-server community Gateway-Webex-Cloud RO
snmp-server enable traps syslog
snmp-server manager
!

!
ip route 10.65.125.227 255.255.255.255 VirtualPortGroup0
!
 

 

Per la configurazione di esempio:

  • GigabitEthernet1 è assegnato come interfaccia esterna. L' indirizzo IP di GigabitEthernet1 è 10.65.125.142.

  • L' indirizzo IP del connettore deve essere nella stessa rete scelta per la connettività esterna. Può essere un indirizzo di rete privato, ma deve avere accesso HTTPS a Internet.

  • Lo script TCL tiene traccia e salva le modifiche di configurazione nella configurazione di avvio di Cisco IOS XE.

  • Come parte del processo di disinstallazione, lo script TCL rimuove le modifiche di configurazione.

Prima dell'installazione, tenere presente che l'applicazione connettore non può essere utilizzata con quanto segue:

  • Piattaforme router di servizi integrati Cisco 1100
  • Piattaforme configurate in modalità ad alta disponibilità (HA)
  • Piattaforme configurate in modalità controller per reti SD-WAN

 
Per gateway vocali Cisco IOS come VG400, non è necessario installare l'applicazione connettore. È possibile configurarlo e gestirlo completamente attraverso Control Hub.

Considerare quanto segue quando si configura il router per l'uso con un'applicazione connettore:

  • IOS XE utilizza il proxy ARP per indirizzare il traffico alla shell ospite. Non disabilitare questa funzione configurando nessun proxy-arp ip.
  • Non utilizzare la traduzione indirizzo di rete (NAT) su piattaforme configurate per CUBE. Pertanto, configurare l'applicazione connettore con un indirizzo IP indirizzabile. In altre parole, non può condividere l'indirizzo dell'interfaccia del router.

Preparare il dispositivo per la registrazione di un gateway:

  • Accesso a Control Hub come amministratore dell'organizzazione

  • Indirizzo IP, nome utente e password dei dispositivi che si desidera configurare.

  • Versione Cisco IOS XE:

    • Gateway locali: Cisco IOS XE Bengaluru 17.6.1a o versioni successive

    • Gateway di survivability: Cisco IOS XE Cupertino 17.9.3a o versioni successive


     
    Per le versioni consigliate, vedere la pagina Ricerca software Cisco. Ricercare la piattaforma e selezionare una delle release "Consigliate".
  • Prerequisiti di sistema

    • Memoria libera minima: 256 MB

    • Spazio su disco minimo: il disco rigido (SSD) collegato al gateway utilizzato per l'installazione del connettore deve disporre di uno spazio libero di 2000MB. Inoltre, bootflash deve avere spazio libero di 50MB. Viene utilizzato per memorizzare i registri e i file RPM.

      Se un disco rigido non è collegato al gateway, viene utilizzato bootflash per l'installazione del connettore. Quindi, bootflash deve avere 2000 MB di spazio libero.

Se il bootflash del router è 4 GB e ci sono meno di 2 GB di capacità disponibile (la capacità minima), eliminare tutte le immagini binarie IOS (.bin) tranne quella attualmente in esecuzione. Dopo aver eliminato i file, liberare spazio aggiuntivo.


 

Di seguito sono riportati i passaggi opzionali per liberare spazio su disco bootflash. Effettuare le seguenti operazioni e modificare i file di avvio per installare la modalità solo se:

  • Il router utilizza la modalità di avvio in bundle (avvio da .bin).

  • .pkgs non è già stato estratto (modalità di installazione).

Utilizzare la seguente procedura per espandere l'immagine binaria ed eseguire l'avvio dai componenti:

  1. Crea una nuova rubrica utilizzando mkdir bootflash:/image.

  2. Espandi l'immagine binaria IOS utilizzando request platform software package expand file bootflash:/<image>.bin to bootflash:/image.

  3. In modalità configurazione, rimuovere le opzioni di avvio correnti utilizzando no boot system.

  4. Configurare una nuova dichiarazione di avvio: boot system bootflash:/image/packages.conf.

  5. Uscire dalla modalità di configurazione, salvare la configurazione e riavviare.

  6. Una volta riavviato il router, utilizzare show version verificare che il router sia stato avviato da bootflash:/image/packages.conf. In caso affermativo:

    1. Verificare che il bootflash:/sysboot la rubrica è vuota.

    2. Eliminare l'immagine binaria IOS rimanente.

    3. Eliminare qualsiasi immagine di base utilizzando delete /f /r bootflash:/core/*.

    4. Eliminare i file di registro di traccia utilizzando delete /f /r bootflash:/tracelogs/*.

    5. Se lo spazio su disco è ancora insufficiente, rivedere i file rimanenti in bootflash: ed eliminare qualsiasi altro file non essenziale come registri e CDR.

  • Un router Cisco supportato, connesso a una rete con un percorso a Internet. La configurazione base deve avere le seguenti opzioni:

    • Il server DNS è configurato per risolvere i nomi di dominio pubblico.

    • Per configurare il server DNS, utilizzare il comando seguente:

      • ip name-server <IP address="">

    • Server proxy HTTP se si desidera raggiungere Internet tramite un proxy.

    • Credenziali gateway: Credenziali (nome utente e password) con livello di privilegi 15 di accesso che il connettore può utilizzare per accedere al gateway tramite l'interfaccia NETCONF.

      Per autenticare e autorizzare l'accesso a NETCONF, assicurarsi che gli elenchi aaa predefiniti siano configurati come illustrato nell'esempio. È possibile utilizzare qualsiasi opzione di metodo nell'elenco predefinito. Non è possibile utilizzare una lista aaa per controllare l'accesso a NETCONF. Se gli elenchi predefiniti non sono configurati correttamente, è possibile che venga visualizzato un messaggio di errore "elenco di metodi non valido" nel registro di sistema.

      aaa new-model
      aaa authentication login default radius local
      aaa authorization exec default radius local if-authenticated
      username test privilege 15 secret <password>
      

    Prerequisiti di rete

    • L' indirizzo IP del connettore deve essere nella stessa rete scelta per la connettività esterna. Può essere un indirizzo di rete privato, ma deve avere accesso HTTPS a Internet.


       

      Se si utilizza CUBE virtuale su Amazon Web Services (AWS) come gateway locale, fare riferimento a Associare un indirizzo IP secondario per CUBE virtuale su AWS per la procedura per associare un indirizzo IP secondario per l'uso del connettore.

    • Devi essere connesso a Control Hub e ai dispositivi locali per completare il processo di iscrizione.

    • URL per i servizi Webex :

      • *.ucmgmt.cisco.com

      • *.webex.com

      • *.wbx2.com

    • Protocolli di trasporto: TLS ( Transport Layer Security ) versione 1.2

    • Importare il bundle dell'autorità di certificazione pubblica IOS. I certificati aggiunti al pool di attendibilità del gateway vengono utilizzati per verificare l'accesso ai server Webex . Utilizzare il comando di configurazione seguente per importare il bundle.

      crypto pki trustpool import url https://www.cisco.com/security/pki/trs/ios.p7b

Se si utilizza Virtual CUBE su AWS come gateway locale, effettuare le seguenti operazioni sull'interfaccia AWS per associare un indirizzo IP secondario per l'uso del connettore.


 

Si consiglia di eseguire questa attività durante una finestra di manutenzione.

Operazioni preliminari

  • Per utilizzare CUBE virtuale su Amazon Web Services (AWS) come gateway locale, è necessario associare un indirizzo IP privato secondario all'interfaccia del gateway. È possibile utilizzare questo indirizzo IP come indirizzo indirizzo IP del connettore.

  • Associare un Elastico indirizzo IP pubblico con l' indirizzo IP secondario in modo che l' indirizzo IP secondario sia pubblicamente disponibile per la registrazione gateway.

  • Per una registrazione corretta, i criteri del gruppo di sicurezza associati devono consentire il traffico in ingresso HTTPS. È possibile rimuoverla una volta completata la registrazione.

1

Vai a Servizi > EC2 > Istanze , e selezionare l'istanza gateway Cisco .

2

Nel Interfacce di rete finestra, fare clic eth0 .

Nella finestra di dialogo vengono visualizzate informazioni dettagliate su eth0 interfaccia.

3

Fare clic su Valore ID interfaccia .

4

Fare clic su Azioni , e scegliere Gestisci indirizzo IP dall'elenco a elenco a discesa.

5

Espandi eth0 e selezionare assegnare un nuovo indirizzo IP e confermare l'assegnazione.

Nota di questo indirizzo IP secondario.

6

Fare clic su Azioni e selezionare Associa indirizzo dall'elenco a elenco a discesa.

7

Scegliere un indirizzo IP pubblico disponibile da indirizzo IP elastico elenco.

Verificare che l'indirizzo IP selezionato corrisponda all'indirizzo IP secondario specificato.

8

(Opzionale) Per riassegnare un indirizzo IP pubblico attualmente in uso e mappato a un'altra interfaccia di rete elastica (ENI), fare clic su Consenti riassociazione.

9

Fare clic su Associa indirizzo per associare l'indirizzo IP pubblico ( IP elastico Amazon) all'indirizzo IP privato dell'interfaccia di interfaccia di rete.

È ora possibile utilizzare questo indirizzo IP privato come indirizzo indirizzo IP del connettore durante l'installazione del connettore. Utilizzare l'indirizzo IP pubblico corrispondente (indirizzo IP elastico Amazon) per l'iscrizione in Control Hub.

Completare la seguente procedura in Control Hub per aggiungere una nuova istanza gateway.

 
Se hai già aggiunto il gateway a Control Hub e hai installato il connettore di gestione, puoi ignorare questa procedura. Andare al punto 5 di Registrare il gateway per Control Hub per completare il processo di registrazione.
1

Accedi a Control Hub, https://admin.webex.com/.

2

Sotto SERVIZI , fare clic Chiamata e fare clic su Gateway gestiti scheda.

3

Fare clic su Aggiungere gateway pulsante.

4

Copiare il comando tclsh visualizzato nella finestra Aggiungi un gateway gestito . È necessario eseguire il comando sulla CLI del gateway come parte della procedura di installazione del connettore di gestione.

Operazioni successive

È possibile riprendere il processo di registrazione in Control Hub dopo aver installato il connettore sul gateway.


 

Prima di procedere con l'installazione del connettore di gestione, assicurarsi di rispettare tutti i requisiti Prerequisiti .

Eseguire lo script

Accedere al gateway utilizzando una console o una connessione SSH, quindi incollare la seguente stringa al prompt di comando router exec:

tclsh https://binaries.webex.com/ManagedGatewayScriptProdStable/gateway_onboarding.tcl

 
  • Questo comando scarica ed esegue uno script di installazione del connettore. È possibile copiare questa stringa dalla finestra di dialogo visualizzata immediatamente dopo aver scelto di aggiungere un nuovo gateway in Control Hub.

  • Se non è già disponibile, lo script scarica il pacchetto del connettore e lo memorizza nel pannello bootflash:/gateway_connector directory.

  • Lo script esegue anche i controlli delle condizioni preliminari per Cisco IOS XE, spazio su disco disponibile in bootflash e così via. Lo stato del controllo delle condizioni preliminari deve essere "Superato" per procedere con l'installazione.

  • Con alcune applicazioni terminali, il backspace potrebbe non funzionare correttamente e la funzionalità di copia o incolla potrebbe essere limitata durante l'esecuzione dello script.

Avviare l'installazione

Se il connettore non è già impostato, lo script porta al menu di installazione; se il connettore è impostato, viene visualizzato il menu Home.

1

Scegliere l'interfaccia nella stessa rete dell'indirizzo prenotato per il connettore.


 ===============================================================
             Webex Gateway Connector Installation
 ===============================================================


 Choose the external-interface from the below list of available interfaces:
 ===============================================================
   Number          Interface          IP-Address        Status
 ===============================================================
     1          GigabitEthernet1      10.65.125.142       up    
 ===============================================================

 Enter a number to choose the external interface: 1

 
  • Lo script crea un'interfaccia di gruppo porta virtuale che condivide lo stesso IP dell'interfaccia scelta. Viene utilizzato per l'instradamento del traffico del container GuestShell.

  • Lo script visualizza solo le interfacce nello stato "attivo" e con indirizzi IP assegnati.

2

Configurare il server DNS deve essere utilizzato dal connettore. Per impostazione predefinita, utilizzare i server configurati in IOS.

These DNS settings were detected in the gateway configuration:
 72.163.128.140 
Do you want to use these settings for the connector? [Y/n]: 

 

Y è l'input predefinito qui. Se si preme Invio, si riceve Y come input.


 
Se necessario, le impostazioni rilevate possono essere ignorate:
These DNS settings were detected in the gateway configuration:
72.163.128.140
Do you want to use these settings for the connector? [Y/n]: n
3

Se è necessario utilizzare un proxy per accedere a Internet, immettere i dettagli del proxy quando richiesto.

Se il gateway è già stato configurato con un proxy, per impostazione predefinita vengono utilizzati i seguenti dettagli. Digitare n per ignorare queste impostazioni, se necessario.


These proxy settings were detected in the gateway configuration:
 Proxy Server : proxy-wsa.esl.cisco.com
 Proxy Port   : 80
Do you want to use these settings for the connector? [Y/n]: 
  • Se si immette n, il sistema chiede se è necessario un proxy. Inserire il nome host/ indirizzo IP proxy , se necessario.

    These proxy settings were detected in the gateway configuration:
    Proxy Server : proxy-wsa.esl.cisco.com
    Proxy Port : 80
    Do you want to use these settings for the connector? [Y/n]:n
    Proxy required? [y/N]: y
    Enter proxy hostname/IP address:
    
  • Reinserire la password se il proxy lo richiede.

4

Configurare le impostazioni trap SNMP .

Per eseguire il push delle notifiche sul cloud Cisco Webex , lo script aggiorna il livello di configurazione del trap SNMP nel router, se impostato al di sotto del livello di notifica. Il sistema richiede di confermare se modificare la configurazione della trap SNMP a livello di notifica. Per mantenere il livello di configurazione della trap SNMP corrente, selezionare n.


SNMP Traps for syslog messages are
configured at <alerts> level and they would be changed to <notifications>
level in order to push notifications to the Webex Cloud.
Please confirm if it is ok to proceed?:  [Y/n]: 
5

Inserire l' indirizzo IP del connettore.


 Enter Connector IP address: 10.65.125.227
6

Immettere il nome utente e la password utilizzati dal connettore per accedere all'interfaccia NETCONF del router.


Enter Gateway username: lab
Enter Gateway password: ***
Confirm Gateway password: ***

 

Digitare manualmente la password. Copia e incolla potrebbero non funzionare.

Inserire le credenziali gateway identificate nella sezione Prerequisiti. Il connettore utilizza le credenziali per accedere all'interfaccia IOS NETCONF del router.

È possibile ottenere "Connettore cloud installato correttamente" messaggio dopo una corretta installazione.

===============================================================
                 Webex Managed Gateway Connector
===============================================================

  *** Cloud connector is installed successfully. ***
-------------------------------------------------------
         *** Interface Status ***
-------------------------------------------------------
   Interface               IP-Address          Status
-------------------------------------------------------
   GigabitEthernet1        10.65.125.142       up    
   VirtualPortGroup0       10.65.125.142       up    
   Connector               10.65.125.188       up
   
-------------------------------------------------------

          *** App Status ***
-------------------------------------------------------
 Service                 Status
-------------------------------------------------------
 Guestshell              RUNNING
 Management Connector    RUNNING
-------------------------------------------------------

===============================================================
 Select option h for home menu or q to quit: 


 

È possibile uscire dallo script scegliendo l'opzione 'q' una volta completata l'installazione. Se si verifica un errore di installazione, è possibile scegliere l'opzione 'h' per modificare qualsiasi impostazione, raccogliere i registri e così via. Fare riferimento a Attività post-installazione per maggiori dettagli. Se si desidera riprovare l'installazione, è possibile scegliere la disinstallazione e quindi riavviare lo script per riprovare l'installazione.


 

È possibile avviare (o riavviare) lo script TCL direttamente utilizzando bootflash:gateway_connector/gateway_onboarding.tcl o https://binaries.webex.com/ManagedGatewayScriptProdStable/gateway_onboarding.tcl in qualsiasi momento.

Operazioni preliminari

Il connettore di gestione deve essere già installato sul gateway.
1

Verificare che il Aggiungere un gateway gestito viene visualizzata la finestra in Control Hub.

Se la finestra non viene visualizzata, in SERVIZI, fai clic su Chiamata, seleziona la scheda Gateway gestiti e fai clic su Aggiungi gateway.

2

Nella finestra Aggiungi un gateway gestito, controlla di aver installato il connettore di gestione sul gateway e fai clic su Avanti.


 
Accertarsi che il connettore sia installato correttamente prima di eseguire questa operazione.

3

Al Aggiungere un gateway gestito , immettere l' indirizzo IP del connettore inserito durante la procedura di installazione del connettore e un nome visualizzato preferito per il gateway

4

Fai clic su Avanti.


 
  • Assicurarsi che il browser sia configurato per consentire i popup per questa pagina prima di fare clic Avanti .

  • Accedere alla pagina di gestione del connettore e completare il processo di registrazione entro un'ora.

    Se non è possibile completare la registrazione entro un'ora, riavviare il processo di registrazione dal passaggio 1 di questa procedura. I dettagli del gateway inseriti in precedenza non verranno salvati.

    Per continuare questo processo da un browser diverso o riavviato (entro un'ora), selezionare la pagina Registra gateway per il gateway su Control Hub Gateway gestiti pagina.

  • Il server Web del connettore utilizza un certificato autofirmato. Nel browser, è necessario consentire o accettare il certificato.

Viene visualizzata una scheda del browser per la connessione alla pagina di gestione dei connettori sul router in modo che sia possibile completare la registrazione.
5

Per eseguire l'accesso, immettere il nome utente e la password di amministrazione del gateway utilizzati durante la procedura di installazione del connettore, elencati al punto 6.

6

Fare clic su Iscriviti ora per aprire una nuova finestra per l'autenticazione del connettore al cloud Webex.


 
Assicurarsi che il browser consenta popup.

7

Accedere utilizzando un account amministratore Webex.

8

Selezionare Consenti accesso al connettore di gestione gateway .

Lo stato generale del connettore visualizzato in Control Hub dipende dallo stato dei connettori di telemetria e gestione sul gateway gestito.

Stati del connettore nel Control HubDescrizione
Online Indica che il connettore è Connesso al cloud Cisco Webex.
Non in linea Indica che il connettore Non è Connesso al cloud Cisco Webex.
Sospeso Indica che il connettore è collegato ma è temporaneamente Sospeso.

Allarmi ed eventi connettore

In questa sezione vengono descritti gli allarmi generati nel modulo del connettore di telemetria. Il connettore di telemetria invia allarmi al cloud Cisco Webex. In Control Hub, Nella pagina Gateway gestiti > Cronologia eventi vengono visualizzati questi allarmi.

È possibile utilizzare l'ID di monitoraggio visualizzato nella pagina dei dettagli dell'evento per correlarsi ai registri corrispondenti sul lato connettore.

Nella tabella seguente vengono descritti i messaggi relativi al connettore:

Titolo

Descrizione

Gravità

Soluzione

Modulo di telemetria avviato.

Questo messaggio viene inviato quando il modulo di telemetria diventa operativo.

Avviso

N/D

Modulo di telemetria aggiornato.

Questo messaggio viene inviato quando il modulo di telemetria è stato aggiornato da "old_version " a "new_version ".

Avviso

N/D

Errore di errore di connessione NETCONF .

Questo allarme viene generato quando il modulo di telemetria non riesce a stabilire la connessione NETCONF al gateway.

Critico

Verifica che NETCONF sia abilitato sul gateway e che sia raggiungibile dal connettore. Prova a disabilitare e abilitare il container connettore. Se il problema persiste, andare a https://help.webex.com/contact, fare clic su Supporto e sollevare un caso.

Errore di autenticazione NETCONF.

Questo allarme viene generato quando il modulo di telemetria non riesce a stabilire la connessione NETCONF al gateway.

Critico

Verificare che nome utente e password siano configurati correttamente sul gateway. Prova a disabilitare e abilitare il container connettore. Se il problema persiste, andare a https://help.webex.com/contact, fare clic su Supporto e sollevare un caso.

Errore di sottoscrizione agli eventi SNMP NETCONF.

Questo allarme viene generato quando il modulo di telemetria non riesce a creare una sottoscrizione NETCONF per gli eventi SNMP .

Critico

Verificare che NETCONF sia abilitato sul gateway e che sia raggiungibile nel connettore. Prova a disabilitare e abilitare il container connettore. Se il problema persiste, andare a https://help.webex.com/contact, fare clic su Supporto e sollevare un caso. Per ulteriori informazioni su come abilitare e disabilitare, vedere Attività post-installazione .

Errore di raccolta delle metriche di telemetria.

Questo allarme viene generato quando il modulo di telemetria non riesce a raccogliere le metriche dal gateway tramite una query NETCONF GET.

Critico

Verifica che NETCONF sia abilitato sul gateway e che sia raggiungibile dal connettore. Prova a disabilitare e abilitare il container connettore. Se il problema persiste, andare a https://help.webex.com/contact, fare clic su Supporto e sollevare un caso. Per ulteriori informazioni su come abilitare e disabilitare, vedere Attività post-installazione .

Errore di errore di connessione al gateway di telemetria .

Questo allarme viene generato quando il connettore non riesce a stabilire una connessione socket Web con il gateway di telemetria.

Critico

Verificare che l' URL del gateway di telemetria (*.ucmgmt.cisco.com) sia nell'elenco consentito del firewall aziendale e sia raggiungibile dal gateway. Se il problema persiste, andare a https://help.webex.com/contact, fare clic su Supporto e sollevare un caso.

Errore di connessione al gateway di telemetria tramite proxy.

Questo allarme viene generato quando il connettore non riesce a stabilire una connessione al proxy configurato.

Critico

Verificare che i dettagli del proxy (indirizzo IP e credenziali della porta) siano configurati correttamente nel connettore e che il proxy sia raggiungibile. Se il problema persiste, andare a https://help.webex.com/contact, fare clic su Supporto e sollevare un caso.

Accesso connettore

Gli stati del connettore dei connettori di gestione e telemetria vengono visualizzati nella pagina dei dettagli del connettore.

Accedere alla pagina dei dettagli del connettore su https://<connector-ip-address>


 

Per effettuare il login, utilizzare le credenziali immesse durante l'installazione.

È inoltre possibile controllare lo stato del connettore selezionando : Visualizza pagina di stato opzione nello script TCL. Vedere Attività post-installazione.

Fare riferimento alle seguenti tabelle per comprendere gli stati dei moduli connettore.

Stati del connettore di gestione

Tabella 1. Stati connettore di gestione

Stati del connettore di gestione

Stato connettività

Descrizione

In esecuzione

Connesso

Indica che il connettore è nel file in esecuzione e il dispositivo è connesso al cloud Cisco Webex .

In esecuzione

Non connesso

Indica che il connettore è nel file in esecuzione ma il dispositivo lo è non connesso al cloud Cisco Webex .

In esecuzione

Heartbeat non riuscito

Indica che il connettore è nel file in esecuzione stato, ma heartbeat non riuscito per il dispositivo registrato.

In esecuzione

Registrazione non riuscita

Indica che il connettore è nel file in esecuzione ma la registrazione del dispositivo al cloud Cisco Webex non è riuscita.

Stati del connettore di telemetria

Tabella 2. Stati del connettore di telemetria

Stati del connettore di telemetria

Stato connettività

Descrizione

Non installato

Non disponibile

Indica che il connettore di telemetria è non installato .

Download in corso

Non disponibile

Indica che il connettore di telemetria download è In corso.

Installazione

Non disponibile

Indica che il connettore di telemetria installazione è In corso.

Non configurato

Non disponibile

Indica che il connettore di telemetria installazione è stata completata correttamente, ma i servizi non sono stati avviati o sono ancora configurati.

In esecuzione

Non disponibile

Indica che il connettore di telemetria è in esecuzione ma le informazioni sulla relativa connettività al cloud Cisco Webex non sono disponibili.

In esecuzione

Connesso

Indica che il connettore di telemetria è nel file in esecuzione ed è connessa al cloud Cisco Webex .

In esecuzione

Non connesso

Indica che il connettore di telemetria è nel file in esecuzione ma non è connesso al cloud Cisco Webex .

In esecuzione

Heartbeat non riuscito

Indica che il connettore di telemetria è nel file in esecuzione e l'heartbeat di telemetria per il cloud Cisco Webex non riuscito.

Disabilitato

Non disponibile

Indica che il connettore di telemetria è nel file modalità manutenzione (stato disabilitato) e le informazioni sulla relativa connettività al cloud non sono disponibili.

Interrotto

Disconnesso

Indica che il connettore di telemetria è nel file interrotto (può essere parziale o entrambi i servizi di telemetria e il servizio broker Web-Socket sono interrotti) e non è connesso al cloud Cisco Webex .

Amministrazione locale del connettore di gestione

Puoi utilizzare Webex Calling con il tuo gateway dopo aver installato correttamente il connettore. Se necessario, è possibile aggiornare diverse impostazioni del connettore utilizzando le opzioni disponibili nel menu degli script:


 
È possibile riavviare lo script in qualsiasi momento utilizzando il comando seguente: tclsh bootflash:/gateway_connector/gateway_onboarding.tcl.

===============================================================
Webex Managed Gateway Connector
===============================================================
Options
s : Display Status Page
v : View and Modify Cloud Connector Settings
e : Enable Guestshell
d : Disable Guestshell
l : Collect Logs
r : Clear Logs
u : Uninstall Connector
q : Quit
===============================================================
Select an option from the menu:

Visualizza stato

Utilizzare la freccia s: Display Status Page opzione di menu. Il sistema visualizza lo stato dei diversi moduli del connettore.


===============================================================
                 Webex Managed Gateway Connector
===============================================================
     -------------------------------------------------------
                     *** Interface Status ***
     -------------------------------------------------------
       Interface               IP-Address          Status
     -------------------------------------------------------
       GigabitEthernet1        10.123.221.224        up    
       Connector               10.123.221.223        up
     -------------------------------------------------------
                       *** App Status ***
     -------------------------------------------------------
		Service                   Status
     -------------------------------------------------------
            Guestshell                  RUNNING
            Management Connector        RUNNING
     -------------------------------------------------------
===============================================================
          Select option h for home menu or q to quit: q 

Abilita Guestshell

Abilitare il connettore cloud utilizzando e: Enable Guestshell opzione di menu. Questa opzione modifica lo stato del connettore da INACTIVE a ACTIVE.

Disabilita Guestshell

Disabilita il connettore cloud utilizzando d: Disable Guestshell opzione di menu. Questa opzione modifica lo stato del connettore da ACTIVE a INACTIVE.

Disinstallare il connettore

Disinstallare il connettore cloud utilizzando u: Uninstall Connector opzione di menu. In questo modo vengono eliminati tutti i dati nel contenitore Guestshell e vengono rimosse tutte le configurazioni correlate al connettore cloud.

Raccogli registri

Raccogliere i registri utilizzando il l: Collect Logs opzione di menu. Il sistema visualizza la posizione in cui questi registri sono memorizzati dopo la raccolta dei registri.


 

Se si dispone di un caso di supporto attivo con Cisco TAC, è possibile allegare i registri direttamente alla richiesta di servizio utilizzando il comando copy bootflash:/guest-share/<log-filename> scp://<case-number>:<cxd-token>@cxd.cisco.com .

Di seguito è riportato un comando di esempio:

vcubeprod#copy bootflash:/guest-share/gateway_webex_cloud_logs_2022114090628.tar.gz scp://123456789:a1b2c3d4e5@cxd.cisco.com

Cancella registri

Cancellare tutti i file di registro nel dispositivo con r: Clear Logs opzione di menu. In questo modo vengono eliminati tutti i registri esistenti ad eccezione degli ultimi registri dello script Tcl e dei connettori.

Visualizza e modifica le impostazioni del connettore cloud

Apportare le seguenti modifiche alle impostazioni esistenti di un connettore cloud utilizzando il file v: View and Modify Cloud Connector Settings opzione di menu.


===============================================================
                Webex Managed Gateway Connector
===============================================================
		Script Version         : 2.0.2
		Hostname/IP Addr       : 10.65.125.188
		DNS Server(s)          : 10.64.86.70
		Gateway Username       : lab
		External Interface     : GigabitEthernet1
		Proxy Hostname/IP Addr : proxy-wsa.esl.cisco.com:80
===============================================================
             Options
               c :  Update Gateway Credentials
               e :  Update External Interface
               p :  Update Proxy Details
               n :  Update DNS Server
               k :  Update Connector Package Verification Key
               l :  Modify log level for Cloud Connector
               h :  Go to home menu
               q :  Quit

===============================================================
                        Select an option from the menu: c

Aggiorna credenziali gateway

Aggiornare il nome utente e la password del gateway utilizzando il file c: Update Gateway Credentials opzione di menu.

Aggiorna interfaccia esterna

Modificare l'interfaccia a cui è collegato il connettore e l' indirizzo IP del connettore utilizzando v: View and Modify Cloud Connector Settings opzione di menu.

Aggiorna dettagli proxy

È possibile eseguire le seguenti attività utilizzando il file p: Update Proxy Details opzione di menu:

  • i: Update Proxy IP and Port

  • c: Update Proxy Credentials

  • r: Remove Proxy Credentials

  • a: Remove All Proxy Details

  • h: Go to home menu

Aggiorna chiave di verifica pacchetto connettore

Se si verifica un problema tecnico e viene richiesto dall'ingegnere del supporto di sostituire la chiave di verifica del pacchetto, caricare la nuova gateway-webex-connectors.gpg file a bootflash:/gateway_connector/ e utilizzare il k: Update Connector Package Verification Key opzione di menu per la verifica.

Modificare il livello di registro per il connettore di gestione

Modificare il livello di registrazione per il connettore utilizzando l: Modify log level for Cloud Connector, quindi selezionare una delle seguenti opzione di menu :


===============================================
		  Number      Log Level 
===============================================
		    1           DEBUG 
		    2           INFO 
		    3           WARNING 
		    4           ERROR 
		    5           CRITICAL 
===============================================

Per gestire l'istanza gateway:

  1. In SERVIZI, fai clic su Chiamata, quindi fai clic sulla scheda Gateway gestiti .

  2. Per l'istanza gateway applicabile, fare clic sui punti adiacenti ( ) nel Azioni e selezionare l'azione applicabile.

Sospendi o riprendi connettore

Connettore di sospensione indica al connettore di gestione di interrompere il connettore di telemetria. È possibile utilizzare questa opzione per interrompere temporaneamente il connettore di telemetria durante la risoluzione di eventuali problemi con un gateway. Quando si sospende il connettore, i servizi come la convalida della configurazione non funzionano. Utilizzare il Resume Connector per riavviare il connettore di telemetria.

1

Fare clic su Connettore di sospensione dal Azioni per sospendere il connettore di gestione.

2

Per ripristinare il connettore sospeso, fare clic su Resume Connector nel Azioni menu.

Cronologia eventi

Control Hub registra e visualizza la cronologia degli eventi per i gateway gestiti. Visualizza i dettagli di un singolo gateway o i dettagli consolidati di tutti i gateway gestiti.

1

Fare clic su Cronologia eventi nel Chiamata per i dettagli dell'evento di tutti i gateway gestiti.

2

Per dettagli degli eventi specifici per un gateway, fare clic su Cronologia eventi nel Azioni menu per quel gateway.

Elimina gateway

1

Dal menu Azioni, fai clic su Elimina gateway per eliminare qualsiasi istanza del gateway.

2

Fare clic su Confermare .


 

Non è possibile eliminare un'istanza gateway con servizi assegnati. È necessario annullare prima l'assegnazione dei servizi.