Creare una Assistente virtuale cliente per fornire ai clienti un supporto di chat automatizzato e per inoltrare le conversazioni agli agenti come necessario. Gli assistenti virtuali cliente forniscono supporto per la chat automatizzata mediante l'integrazione con Dialogflow. Dialogflow è una piattaforma per la creazione di esperienze di conversazione che sono state sostenute dall'elaborazione del linguaggio naturale e dall'apprendimento delle macchine.

Operazioni preliminari

Creare un https://dialogflow.com agente Dialogflow che fornisca una finestra di dialogo in linguaggio naturale, prima di creare un Assistente virtuale cliente. Per iniziare a creare un nuovo https://dialogflow.com agente Dialogflow, vedere la documentazione di Dialogflow Introduzione.

Creazione nuovo Assistente virtuale cliente

  1. Accedere a Cisco Webex Control Hub.

  2. Selezionare Servizi, quindi fare clic su Funzioni nella scheda Assistenza.

  3. Fare clic su Nuovo per creare una nuova funzione di Assistenza.

  4. Selezionare Assistente virtuale, quindi Assistente virtuale cliente.

  5. Fare clic su Sì, dispongo di un agente Dialogflow preconfigurato e sono pronto a continuare se si dispone di un agente preconfigurato Dialogflow .

  6. Scegliere la Dialogflow versione dell'API dell'agente.

  7. Fare clic su Scarica motivo escalation per scaricare un intento di esempio che illustra l'escalation delle interazioni dei clienti agli agenti. Per ulteriori informazioni sull'uso dell'escalation di chat o di altre funzioni specifiche dell'assistenza con l'assistente virtuale, vedere integrazione dell'assistente virtuale cliente Dialogflow.

  8. Integrazione dell'assistente virtuale cliente con Dialogflow:

  9. Inserire un nome per Assistente virtuale cliente. Il nome deve essere univoco e non può superare i 50 caratteri.

  10. Caricare un avatar per Assistente virtuale cliente. L'avatar deve essere in formato PNG, di 1 MB o meno ed esattamente di 512 x 512 pixel di dimensioni. Se non si carica un avatar, Assistente virtuale cliente utilizza un'immagine predefinita. È anche possibile trascinare la selezione di un'immagine dell'avatar.

    Visualizzare in anteprima l'avatar e fare clic sulla freccia avanti per continuare.

  11. Associare i campi Context Service ai parametri Dialogflow. Per ulteriori informazioni su come mappare i campi o utilizzare le informazioni Context Service con il proprio Assistente virtuale cliente, vedere uso dei campi context Service in Dialogflow.

  12. Fare clic su Fine per creare Assistente virtuale cliente. La pagina Funzioni di Assistenza si apre e visualizza la scheda per il nuovo assistente. La scheda visualizza il nome dell'assistente e un'icona per indicare che la funzione è un Assistente virtuale cliente. La scheda indica inoltre che il nuovo assistente non è attualmente utilizzato in alcun modello di supporto clienti.

Per utilizzare il Assistente virtuale clienteservizio, aggiungerlo ai modelli di supporto clienti. Quando si aggiunge l'assistente a uno o più modelli, la Assistente virtuale cliente scheda Visualizza il numero di modelli ora utilizzano l'assistente. Fare clic sull'icona del punto interrogativo sulla scheda per visualizzare anche i nomi dei modelli associati.

Argomenti correlati

Integrazione di Dialogflow per l'assistente virtuale cliente

Assistenti virtuali

Modifica di un assistente virtuale cliente

Eliminazione di un assistente virtuale cliente

Crea un modello di chat

Creazione di un modello di chat+richiamata