*Vedere il punto 4 per ulteriori informazioni sull'opzione di richiesta ritardata.

Prima di richiedere gli utenti, accertarsi di esaminare prima tutte queste operazioni.

  1. Disabilitare la sincronizzazione delle directory in Connettore directory Cisco se utilizzata dalla propria organizzazione per gestire gli utenti. Gli utenti che si richiedere verranno eliminati se non si esegue prima una sincronizzazione dell'esecuzione di scarica.

  2. Verificare o richiedere un dominio in Control Hub. Se non si dispone di domini verificati, non sarà possibile richiedere utenti che condividono lo stesso dominio di quello utilizzato dalla propria organizzazione.

  3. Decidere se si desidera consentire agli utenti di migrare il contenuto dal proprio account precedente al nuovo account. Se si desidera consentire questa operazione, è necessario abilitare l'impostazione Consenti a utenti di portare con se gli utenti le conversazioni Webex Teams nella scheda Impostazioni organizzazione.


    Gli utenti idonei per la migrazione del contenuto vengono dichiarati tramite richiesta ritardata quando si abilita questa impostazione.

  4. In base al fatto che si consente agli utenti di migrare il contenuto, un utente può essere richiesto attraverso:

    • Richiesta immediata: gli account utente vengono spostati immediatamente nella propria organizzazione ed è possibile iniziare a gestirli eassegnarle le licenze. L'utente può decidere cosa fare con l'account utente precedente al successivo accesso.

    • Richiesta ritardata: gli utenti hanno 14 giorni per decidere se desiderano migrare le conversazioni Webex Teams dal proprioaccount precedente al nuovo account. Se non effettuano una scelta dopo 14 giorni, gli account utente e le conversazioni Webex Teams vengono spostati automaticamente nella propria organizzazione. Se non si desidera che gli utenti esetendono la migrazione delle relative conversazioni Webex Teams, è possibile disabilitare l'opzione di richiestaritardata.


      Le organizzazioni create dopo il 5 maggio 2020 non potranno richiedere gli utenti con l'opzione di richiesta ritardata. Per ulteriori informazioni, vedere Nuovo centro dati Webex Teams per la regione del NordAmerica.

  5. Scegliere uno dei seguenti metodi per richiedere gli utenti:

    • Metodo 1: Richiesta di utenti: mostra un elenco di fino a 250 utenti che è possibilerichiedere all'esterno della propria organizzazione.


      Se sono presenti più di 250 utenti da richiedere e si desidera apportare modifiche all'elenco, è necessario esportare il file CSV ed effettuare le operazioni descritte nel Metodo 2: Richiedere agli utenti con un file CSV di continuare il processo di richiesta.

    • Metodo 2: Aggiunta o modifica utenti di file CSV: esporta un file CSV di tutti gli utentiall'esterno dell'organizzazione che è possibile richiedere. È possibile modificare il file CSV per scegliere chi si desidera richiedere.

    • Metodo 3: Aggiungi manualmenteutenti: aggiungere singolarmente fino a 25 indirizzi e-mail o nomi degli utenti che si desidera richiedere.


Il processo di richiesta utente è permanente. Non sarà possibile annullare le rivendicazioni effettuate. Accertarsi di richiedere gli utenti corretti prima di continuare.

È possibile visualizzare un elenco di utenti che è possibile richiedere. Se esistono più di 250 utenti che è possibile richiedere, è possibile continuare a richiedere tutti o esportare il file CSV per visualizzare l'elenco di utenti.

1

Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare a utenti , fare clic su Gestisci utenti e selezionare Richiesta utenti.

2

Selezionare gli utenti che si desidera richiedere e fare clic su Next(Avanti).

3

Seguire la procedura guidata per assegnare le licenze. Se si utilizza un modello di assegnazione automatica dellelicenze, le licenze vengono assegnate automaticamente per i nuovi utenti.

4

Selezionare la casella di controllo Accetto che tali utenti sono permanenti e accetto di continuare.

5

Fare clic su Aggiungi utenti.

È possibile scegliere di richiedere utenti con un file CSV se si desidera esportare un elenco di tutti gli utenti all'esterno della propria organizzazione.

Se si desidera passare tra una richiesta immediata o una richiesta ritardata per un utente, è necessario esportare un file CSV diverso dopo aver abilitato o disabilitato l'impostazione Consenti a utenti di portare con loro la conversazione Webex.

1

Dalla vista del cliente in , andare a utenti https://admin.webex.com, fare clic su Gestisci utenti e selezionare CSV Aggiungi o modifica utenti.

2

Selezionare Utenti al di fuori dell'organizzazione e fare clic su Esporta per esportare il file CSV.

3

Modificare gli utenti nel file CSV come necessario.

4

Fare clic su Import (Importa) per caricare il file CSV, quindi fare clic su Next(Avanti). Se si utilizza un modello di assegnazione automatica dellelicenze, le licenze vengono assegnate automaticamente per i nuovi utenti.

5

Controllare lo stato dell'avanzamento dell'importazione prima del completamento.

Se si desidera richiedere un paio di utenti, è possibile aggiungerli singolarmente con i relativi indirizzi e-mail.

1

Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare a utenti , fare clic su Gestisci utenti e selezionare Aggiungi manualmente utenti.

2

Scegliere uno e fare clic su Avanti:

  • Selezionare indirizzo e-maile inserire fino a 25 indirizzi e-mail.

  • Selezionare Nomi e indirizzo e-mail , quindi inserire fino a 25 nomi e indirizzie-mail.

3

Fare clic su Conferma aggiunta.

4

Seguire la procedura guidata per assegnare le licenze. Se si utilizza un modello di assegnazione automatica dellelicenze, le licenze vengono assegnate automaticamente per i nuovi utenti.

5

Selezionare la casella di controllo Accetto che tali utenti sono permanenti e accetto di continuare.

6

Fare clic su Aggiungi utenti.

Operazione successivi

Se è stato disabilitato Connettore directory Cisco, è necessario effettuare un'esecuzione di dry prima di ristabilire la sincronizzazione. Si consiglia di utilizzare l'elenco completo di utenti fornito nel file CSV e aggiungerli alla directory prima della successiva sincronizzazione completa.

Se gli utenti non dispongono di account nella rubrica, questi utenti vengono contrassegnati come Inattivi in Control Hub alla successiva sincronizzazione completa. Gli utenti inattivi non possono accedere e vengono eliminati dopo 30 giorni. Se gli utenti sono contrassegnati comeInattivi, è necessario creare gli account per essi nella rubrica ed eseguire una sincronizzazione. Gli utenti possono quindi accedere all'app Webex per evitare di eliminare i relativi account.

In qualsiasi momento dopo aver selezionato gli utenti da richiedere, è possibile tornare alla scheda Utenti per visualizzare gli utenti elencati come Richiestaritardata. È possibile fare clic sui relativi nomi per visualizzare il numero di giorni rimasti prima che vengono aggiunti automaticamente alla propria organizzazione.


Gli utenti che richiedere in ritardo devono decidere cosa fare con l'account precedente prima di poterli gestire. È possibile inviare loro un e-mail di promemoria o attendere la scadenza del periodo di 14 giorni.

Dopo aver richiesto un utente, l'utente riceve un messaggio e-mail che lo informa della richiesta della propria organizzazione. L'utente può scegliere quali effettuare con l'account precedente prima di passare alla propria organizzazione. In base all'account dell'utente richiesto, la tabella seguente mostra le opzioni che l'utente può scegliere.

Se in Control Hub viene visualizzato un utente con un indirizzo e-mail che termina con .convert-user.local , ciò significa che l'utente è stato richiesto in un'organizzazione diversa. La volta successiva che l'utente accede, può scegliere di fornire un altro indirizzo e-mail con cui sostituire .convert-user.local con.


Non eliminare questi utenti. Lo stato viene aggiornato automaticamente dopo aver scelto le operazione da eseguire con gli account precedenti.

Utente richiesto dall'organizzazione in

Organizzazione consumatori gratuita

Organizzazione Control Hub senza licenze a pagamento

Organizzazione Control Hub con licenze a pagamento

Consenti migrazione contenuto

Richiesta ritardata:

  • Modificare l'e-mail e mantenere l'account originale.

  • Trasferire il contenuto dall'account originale al nuovo account.

  • Elimina account originale.

Richiesta immediata:

  • Modificare l'e-mail e mantenere l'account originale.

  • Elimina account originale.

Richiesta immediata:

  • Modificare l'e-mail e mantenere l'account originale.

Come non consentire la migrazione di contenuto

Richiesta immediata:

  • Modificare l'e-mail e mantenere il contenuto originale.

  • Elimina account originale.

D. Tutti gli utenti richiesto vengono visualizzati come Attivi nella mia organizzazione?

R. Gli utenti dichiarati corrispondono allo stato in cui si trovavano nella precedente organizzazione. Ad esempio, se un utente non è stato verificato nella precedente organizzazione, verrà visualizzato come Non verificato se richiesto nella propria organizzazione.

D. I criteri di conservazione dell'organizzazione si applicano agli utenti richiedere se migrano il contenuto?

R. Sì, i criteri di conservazione della propria organizzazione si applicano a tutti gli spazi e il contenuto degli utenti dichiarati.

D. Cosa accade se un utente con richiesta ritardata non intraprendere alcuna azione durante il periodo di 14 giorni?

R. L'utente ritardato della richiesta viene inserito nella propria organizzazione con lo stato Richiesta ritardata fino a quando non decide cosa fare con l'account precedente. Se l'utente non effettua alcuna azione dopo 14 giorni, il relativo account e il contenuto Webex precedente vengono migrati automaticamente alla propria organizzazione.

D. Come è possibile verificare lo stato degli utenti che ho appena richiesto?

R. Gli utenti dichiarati vengono visualizzati nella scheda Utenti della propria organizzazione. Gli utenti immediatamente richiesto vengono visualizzati con lo stato relativo alla precedente organizzazione. Per gli utenti con richiesta ritardata vengono visualizzati la richiesta ritardata per 14 giorni o fino a quando non effettuano una scelta su come procedere con l'account precedente.

D. Perché alcuni utenti con il dominio della mia organizzazione non vengono visualizzati nell'elenco degli utenti idonei da richiedere?

Se gli utenti si univano a un'organizzazione Control Hub che ha abilitato il Single Sign-On (SSO) o che hanno verificato o richiesto lo stesso dominio di quello verificato, tali utenti non possono essere dichiarati alla propria organizzazione.