Servizi di emergenza per Webex Calling

Con Webex Calling, sono disponibili due modi per impostare e gestire i servizi di emergenza per gli utenti.

Servizio di emergenza basato su numero telefonico (o numero di richiamata di emergenza): questa opzione è consigliata per le organizzazioni in cui i dispositivi sono in postazione fissa e con un numero di utenti fissi. Per soddisfare le esigenze normative delle leggi Kari e ray BAUM, è possibile specificare il numero di richiamata di emergenza (ECBN) di un utente. In tal modo, quando un utente effettua una chiamata di emergenza, l'ECBN viene presentato al provider del telefono. Il punto di risposta per la sicurezza pubblica (PSAP), ovvero dove vengono inoltrate le chiamate di emergenza, viene risposto e quindi la chiamata viene associata all'indirizzo ESA (Emergency Service Address) assegnato. L'ESA è l'indirizzo che PSAP riceve per indicare la posizione del chiamante di emergenza. Questa funzione è progettata per funzionare quando vengono effettuate 911 chiamate dagli utenti negli Stati Uniti e Canada.

Servizio di emergenza avanzato (E911): questa opzione, descritta in questo articolo, è un servizio di emergenza dinamico progettato per organizzazioni con utenti ibridi o organizzativi. Per un'organizzazione con utenti ibridi, gli utenti lavorano sia in locale (in ufficio definito) che fuori sede (ubicazioni di lavoro remote). Se configurato correttamente da un amministratore, questo servizio può rilevare automaticamente la posizione di dispositivi non fissi (dispositivi che possono essere spostati in diverse posizioni senza informare l'amministratore dello spostamento) e l'app Webex quando l'utente si sposta in una posizione locale diversa. Questo servizio supporta anche il servizio Alfabetico E911.

  • Servizio E911alfabetico: l'Act 2 di RAY BAUM inizia a gennaio 2022 e ciò richiede l'invio di chiamate di emergenza per l'invio di un indirizzo di consegna corretto per i dispositivi non fissi e per gli utenti alfabetici (ad esempio, un utente dell'app Webex che ha disattivato l'app). Questo servizio E911 fornisce le configurazioni e le impostazioni per soddisfare i requisiti di normativa, se configurati in base alle esigenze legali. Quando un utente alfabetico porta l'app Webex in una posizione off-premises, richiede all'utente di inserire l'indirizzo di consegna. Webex Calling utilizza questo indirizzo di consegna nel caso in cui l'utente esee 911 chiamata da tale ubicazione. L'app Webex rileva le modifiche di rete e richiede all'utente di inserire un indirizzo solo quando l'utente si connette da un'altra rete fuori sede. Quando l'utente si collega a una rete locale per la quale ha già fornito un indirizzo, l'app Webex utilizza automaticamente l'indirizzo fornito in precedenza per tale rete.

Questo articolo si concentra sul servizio Enhanced Emergency (E911).


Per ulteriori informazioni sulla linea di vita linea di prevenzione nazionali e recisciscite per Webex Calling, vedere: Miglioramento di 988 linee di vita nazionali di prevenzione per Webex Calling.

Una corretta configurazione della chiamata di emergenza avanzata consente di soddisfare i requisiti della legge Kari e Ray Baum per le chiamate di emergenza. Il servizio E911 alfabetico nell'app Webex rileva le modifiche di rete e richiede dinamicamente agli utenti finali di inserire l'indirizzo quando l'utente è fuori sede.

La seguente procedura consente di raccogliere le informazioni richieste per la corretta impostazione di questo servizio:

  • Ottenere l'account RedSky.

  • Configurazione dell'edificio e delle posizioni: assicurarsi di disporre dell'indirizzo dell'edificio completo, con i dettagli su via e posizione, utili alla configurazione.

  • Imposta avvisi: assicurarsi che l'indirizzo e-mail delle persone all'interno dell'organizzazione riceva una notifica quando un utente compone il servizio 911.

  • Configura mappa reti di rete: sono necessarie informazioni sul punto di accesso wireless o sulla rete dell'utente. Per rilevare la posizione esatta dell'utente all'interno dell'ufficio (locale), sono necessarie informazioni su uno o entrambi di questi elementi di rete:

    • Punto di accesso wireless - Indirizzo MAC

    • LLDP switch MAC

    • Informazioni sulle porte per i dispositivi cablati

    • Informazioni sulla subnet dell'indirizzo IP per ciascuna posizione locale.

Utilizzando la rete connessa il dispositivo dell'utente e i dettagli di configurazione consentono di determinare automaticamente la posizione locale.

Prima di passare all'area successiva, assicurarsi di disporre delle informazioni necessarie per configurare tutte le operazioni. Per informazioni dettagliate sulla configurazione delle impostazioni precedenti, fare riferimento alla Guida all'amministrazione .


Comprendiamo che configurazioni non corrette possono inviare un indirizzo di consegna errato o nessun indirizzo di consegna per chiamate di emergenza. Se un utente finale supplementare (fuori sede) non fornisce l'indirizzo di emergenza quando richiesto nell'app Webex o se non si configurano le impostazioni nel portale di amministrazione RedSky, le chiamate di emergenza vengono indirizzate a un centro di inoltro con ulteriori addebiti.

In Control Hub:

  • Aggiorna impostazioni servizio

  • Abilitare le chiamate di emergenza in tutte le posizioni usa.

  • Verifica l'indirizzo del servizio di emergenza componendo il numero 933 da ciascuna di queste posizioni.

Dal punto di vista del provisioning, questo servizio è integrato Webex Calling in Control Hub. Tuttavia, questa integrazione richiede il provisioning e la convalida mediante due portali indipendenti.

Il collegamento principale tra i sistemi da un punto di provisioning è l'ID aziendale HELD e la chiave privata dal portale di amministrazione Redksy. Quando viene creato l'account RedSky, l'ID società e la chiave privata vengono copiati automaticamente nella procedura Webex Calling configurazione guidata. Questo ID società e chiave privata vengono utilizzati per comunicare su diversi protocolli di comunicazione a RedSky (richieste TENUTE dei dispositivi abilitati HELD che stanno apprendendo una posizione, segnali di chiamata quando i chiamanti chiamano 911 o 933 chiamate) e l'ID società e la chiave privata consentono a questo servizio di associare le richieste al cliente appropriato nel relativo cloud.

Il diagramma seguente mostra il flusso di provisioning generale per l'integrazione di questo servizio E911 con Webex Calling . Gli elementi contrassegnati con un'icona di orologio rappresentano attività di provisioning e convalida che richiedono più tempo. La mancata corrispondenza nel provisioning o la convalida incompleta possono provocare una gestione non corretta delle chiamate.

Webex Calling clienti con utenti negli Stati Uniti hanno il diritto di ottenere un account. Impostare le impostazioni per le chiamate di emergenza per le posizioni statunitensi nella propria organizzazione in modo da soddisfare i requisiti definiti per le normative statali e federali.

I partner devono eseguire un'installazione una sola volta di RedSky per creare un account con privilegi del partner. Il flusso di lavoro per la creazione di un account è il seguente:

  • Info su account

  • Aggiorna impostazioni servizio

  • Configurare le posizioni E911.

  • Avvisi impostazione

  • Elementi di rete

  • Abilita chiamata di emergenza.

Crea un account E911

Quando si utilizza Control Hub per creare account E911 per i clienti, vengono creati gli account sotto l'account Cisco E911. Se si desidera creare l'account E911 nell'account (Partner) RedSky per consentire la gestione e la configurazione delle impostazioni sul portale di amministrazione E911 del cliente, seguire questo processo per inviare una richiesta attraverso l'impostazione dell'account cliente E911.

I partner devono eseguire un'installazione unica di RedSky per migliorare l'account e ottenere i privilegi dei partner.

1

Per ottenere l'account E911, individuare il bot di impostazione dell'account cliente E911. Digitare il nome bot o l'ID e-mail: E911Account@webex.bot nell'opzione di ricerca dell'app Webex.

2

Digitare il supporto per ottenere il modulo di richiesta dell'account.

3

Compilare tutti i dettagli richiesti nel modulo e fare clic su Invia. Una volta completata la creazione dell'account, viene visualizzata una notifica. Questo processo può richiedere fino a due giorni lavorativi. Se si inserisce informazioni errate, ad esempio un ID abbonamento non valido, il processo dell'account potrebbe ritardare.

Se l'account E911 è già stato creato per il cliente e non è visualizzato nell'account E911, è possibile utilizzare questa procedura per spostare l'account E911 del cliente nell'account E911.

Accesso a un account E911 esistente

Utilizzare questa procedura per accedere a un account E911 esistente.

1

Selezionare Accedi ad account esistenteper accedere a un account RedSky esistente.

2

Inserire l'e-mail dell'amministratore del partner, che è stato utilizzato per impostare l'account E911 del partner.

3

Inserire la password dell'amministratore del partner per tale amministratore.

4

Inserire l'ID organizzazione RedSky associato al Webex Calling cliente. Questo campo consente di gestire l'account del cliente richiesto poiché il partner è associato a più clienti. Per individuare l'ID organizzazione, effettuare le seguenti operazioni:

  1. Accedere al portale di amministrazione E911.

  2. Selezionare il cliente e il portale di amministrazione associato correlato alla visualizzazione del cliente.

  3. Nel Dashboard, ricercare l'ID e la scheda Codici di accesso.

  4. In questo campo è possibile trovare l'ID organizzazione. Utilizzare questo valore nel campo ID organizzazione RedSky .

Imposta un account E911

Webex Calling clienti con utenti negli Stati Uniti hanno il diritto di ottenere un account. Gli utenti in Canada possono acquistare la licenza. Impostare le impostazioni per le chiamate di emergenza per le posizioni statunitensi nella propria organizzazione in modo da soddisfare i requisiti definiti per le normative statali e federali.

Webex Calling ora consente di impostare l'account E911 attraverso Control Hub per i clienti.

Se viene visualizzato il banner Imposta impostazioni chiamata di emergenza nella pagina di panoramica di Control Hub, è necessario impostare il servizio di emergenza per la propria organizzazione. Questo banner viene visualizzato quando l'organizzazione dispone di una o più posizioni statunitensi che non sono configurate per la chiamata di emergenza avanzata.

Fare clic sul banner, viene visualizzata la pagina Impostazione impostazioni chiamata di emergenza.

Dopo aver analizzato il requisito del servizio di chiamata di emergenza per la propria organizzazione. È possibile scegliere l'opzione del servizio richiesto dalla pagina Impostazione impostazioni chiamata di emergenza:


Fare riferimento alle informazioni condizioni del servizio RedSky prima di creare un account.

Disattivazione dal servizio E911

Scegliere l'opzione Rifiuta questa organizzazione se il PSTN dei servizi di assistenza gestisce il servizio di chiamata di emergenza per la propria organizzazione. Il PSTN invia l'indirizzo del servizio di emergenza associato al numero di telefono. Impostare le impostazioni per le chiamate di emergenza per le posizioni statunitensi nella propria organizzazione in modo da soddisfare i requisiti definiti per le normative statali e federali. Per informazioni dettagliate, vedere Servizio di emergenza basato su numero telefonico ( o numero di richiamata di emergenza).

Accesso a un account esistente

Scegliere questa opzione per utilizzare RedSky per gestire le chiamate di emergenza per la Webex Calling propria organizzazione.

  1. Selezionare Accedi ad account esistenteper accedere a un account RedSky esistente.


    L'ID organizzazione RedSky è richiesto quando per impostare l'account E911 vengono utilizzate le credenziali dell'amministratore del partner.

  2. Inserire l'indirizzo e-mail dell'amministratore del cliente. Questo è l'ID e-mail utilizzato per impostare l'account E911 del cliente.

  3. Inserire la password dell'amministratore del cliente per tale amministratore.

    Cisco non memorizza le credenziali. Le credenziali vengono utilizzate una volta per ottenere in modo sicuro le informazioni sull'ID società Aziendale RedSky HELD e associa l'account RedSky all'Webex Calling aziendale.

    • L'installazione guidata esegue il provisioning della richiesta. Convalida l'ID società tenuta e le informazioni della chiave privata per l'indirizzo degli amministratori con i dettagli in Control Hub.

      Se sono stati inseriti manualmente l'ID società e la chiave privata in Control Hub, la procedura di impostazione guidata convalida con le informazioni dell'account. In caso contrario, viene visualizzato un avviso. Se si desidera continuare a utilizzare il nuovo account, le configurazioni correnti vengono aggiornate in Control Hub e le informazioni precedenti vengono sovrascritte.

    • Selezionare Accetto di aggiornare Control Hub con le informazioni dell'account RedSky della mia organizzazione e fare clic su Avanti.

Crea un nuovo account

Se non si dispone di un account RedSky esistente, è necessario creare un nuovo account.

E-mail amministratore obbligatorio. Pertanto, assicurarsi di fornire un ID e-mail dell'amministratore del cliente valido. Ciascun amministratore e-mail è associato a un solo account. Se si è un partner e si provisioning dell'account per un cliente, utilizzare l'ID e-mail dell'amministratore del cliente.


L'indirizzo e-mail deve essere univoco per ciascun account E911 e lo stesso indirizzo e-mail dell'amministratore non può essere parte di due account E911.

Un utente amministratore è predisposto dalla procedura guidata di impostazione. Questo amministratore può aggiungere account amministratore successivi, se la propria organizzazione desidera che più amministratori gestino le impostazioni di emergenza.

  1. Selezionare Crea account per creare un nuovo account.

  2. Inserire l'ID e-mail amministratore che si desidera aggiungere come amministratore RedSky.

  3. Fare clic suAvanti per eseguire il provisioning dell'account e dell'amministratore.

  4. L'installazione guidata esegue il provisioning della richiesta. Convalida l'ID società tenuta e le informazioni della chiave privata per l'indirizzo degli amministratori con i dettagli in Control Hub.

    Se sono stati immessi manualmente l'ID società e la chiave privata in Control Hub, la procedura di installazione guidata convalida con le informazioni dell'account. In caso contrario, viene visualizzato un avviso. Se si desidera continuare a utilizzare il nuovo account, le configurazioni correnti vengono aggiornate in Control Hub e le informazioni precedenti vengono sovrascritte.

  5. Selezionare Accetto di aggiornare Control Hub con le informazioni dell'account RedSky della mia organizzazione e fare clic su Avanti.

  6. Viene visualizzato un messaggio e-mail di notifica la creazione corretta dell'account. Gli amministratori possono reimpostare la password utilizzando il collegamento.

1

Configura posizioni E911: aggiungere l'edificio e le posizioni in RedSky. Per ogni ubicazione usa o Canada con indirizzo di consegna univoco, è necessario aggiungere i dettagli nel portale RedSky. Ad esempio: 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA è l'indirizzo e le posizioni dell'edificio possono essere East Jose, 1° piano o sala conferenze secondo piano dell'edificio.

  1. Se la propria organizzazione dispone di più posizioni con diversi amministratori che gestiscono ciascuna posizione, impostare le configurazioni E911 per ciascuna posizione separatamente.


     

    È necessario disporre dei dettagli completi per più posizioni nella propria organizzazione, come nodi, posizioni e informazioni wiremap, per continuare con le configurazioni. Se si dispone solo delle informazioni per una posizione specifica, fare clic su Salva ed esci e avviare il programma di installazione da una posizione specifica.

  2. È possibile abilitare la configurazione di una posizione specifica. Passare a https://admin.webex.com, passare a Chiamata>Impostazioni>Locations e selezionare la posizione che si desidera configurare.

  3. Andare a Chiamata di emergenza avanzata e impostare le impostazioni di chiamata utilizzando la procedura guidata Configura posizione E911. Per dettagli, vedere Abilitazione del servizio E911 per Webex Calling di supporto .

    Allo stesso modo, gli amministratori di ogni singola posizione possono impostare il servizio. Il banner viene visualizzato in Control Hub fino a quando non vengono impostate tutte le posizioni nell'organizzazione.

2

Selezionare Conferma di aver aggiornato le posizioni E911 e che in caso negativo le chiamate verranno nuovamente inoltrate alle applicazioni Center di inoltro. Gli addebiti delle chiamate Relay Center verranno fatturati al partner e/o al cliente. Fare clic su Avanti.

3

Imposta avvisi: è possibile impostare gli avvisi per singole posizioni o più posizioni. Selezionare Conferma di aver aggiornato le impostazioni degli avvisi nel portale di amministrazione E911. Fare clic su Avanti.

Vedere Impostazione degliavvisi per informazioni dettagliate sulla configurazione. Le normative FCC richiedono alle aziende di disporre di un team di risposta alle emergenze da notificare ogni volta che un dipendente effettua una chiamata al numero 911.

4

Configura elementi di rete: completare queste configurazioni nel portale RedSky e selezionare Confermo di aver letto e compreso la configurazione della posizione è richiesta nel portale di amministrazione E911 per rilevare le posizioni 911 chiamanti nella procedura guidata. Questa attività richiede molto tempo.

Per informazioni dettagliate sulla configurazione degli elementi di rete, vedere la Guida all'amministrazione.

Fare clic su Avanti. Al termine della configurazione, RedSky riceverà informazioni sulla connettività di rete e test delle chiamate per consentire ai telefoni MPP di effettuare chiamate al numero del test di emergenza di RedSky 933. Le chiamate di prova verificano che le informazioni dell'indirizzo siano richieste correttamente.

5

Abilita chiamata di emergenza: questa configurazione consente l'instradazione di 911 chiamate a RedSky. Selezionare Conferma di aver aggiornato le impostazioni degli avvisi nel portale di amministrazione E911 e fare clic su Fine.

RedSky è un provider di chiamate di emergenza E911 nazionale per la distribuzione di Webex Calling che consente di inviare la chiamata di emergenza al PSAP. Questo servizio è progettato per funzionare quando gli utenti negli Stati Uniti e Canada effettuare 911 chiamate. Webex Calling utenti negli Stati Uniti sono autorizzati a questo servizio con Webex Calling diritto.

La consegna della posizione abilitata HTTP (HELD) è uno standard per comunicare in sicurezza informazioni posizione al provider del servizio di chiamata di emergenza. I dispositivi con funzionalità HELD come i telefoni MPP, hanno la possibilità di rilevare le modifiche di rete e utilizzare queste informazioni di rete per determinare la nuova posizione in base alla mappa di rete configurata.

La soluzione fornisce il supporto per posizione per dispositivo (per dispositivi MPP con funzionalità HELD e app Webex). Con il supporto della posizione per dispositivo, un utente può avere più telefoni con lo stesso interno in diverse posizioni dell'ufficio, yet ogni dispositivo avrà il proprio indirizzo del servizio di emergenza. Questa soluzione offre una rete che indirizza le chiamate di emergenza ai punti di risposta alla sicurezza pubblica (PSAP) attorno a USA, territori e Canada, anche quando il PSTN provider non è disponibile.


Il supporto per la posizione per dispositivo si applica solo ai dispositivi MPP con funzionalità HELD e all'app Webex. Non si applica all'app Webex Calling o ai dispositivi non HELD.

Control Hub fornisce un punto di integrazione per le aziende per la connessione al relativo account RedSky. Il servizio viene abilitato in base alla posizione. Quando una posizione è completamente abilitata in Control Hub, le chiamate di emergenza (933 per le chiamate di prova e 911 per le chiamate di emergenza) vengono effettuate da tutti i telefoni e soft client assegnati a tale posizione in Control Hub utilizzano i servizi 911 migliorati. RedSky fornisce un portale di gestione delle chiamate di emergenza per configurare le impostazioni di emergenza.

Il ruolo di RedSky nella soluzione è il seguente:

  • Gestisce il database predisposto da partner/clienti per associare una chiamata di emergenza a una posizione disponibile per l'intervento.

  • In base alla posizione utilizzabile dal dispositivo chiamante, indirizza le chiamate di emergenza al PSAP corretto con informazioni che consentono al PSAP di determinare la posizione in cui deve essere inviato il personale di emergenza e il numero di richiamata.

  • Genera notifiche opzionali al personale aziendale.

  • Per gli abbonamenti con licenze avanzate, consente il bridge del personale aziendale nelle chiamate di emergenza effettuate dagli utenti aziendali e fornisce notifiche pop.

Per ottemperare alla legge pubblica 115-127, nota anche come legge di Kari, qualsiasi chiamata effettuata dall'interno dell'organizzazione ai servizi di emergenza deve generare una notifica e-mail. È possibile abilitare le notifiche in tutte le posizioni o personalizzare le notifiche per singole posizioni, che possono essere inviate al personale di sicurezza specifico per la posizione. Con la funzionalità E911, è possibile ricevere notifiche al personale aziendale attraverso e-mail, SMS o un'applicazione desktop. Questa opzione è configurata nel portale di amministrazione RedSky.

Quando si configurano le notifiche di chiamata di emergenza nel portale di amministrazione RedSky, è possibile:

  • Specificare più indirizzi e-mail e destinatari SMS. Ad esempio, si potrebbe voler ricevere tali notifiche dal team di risposta all'emergenza, dal responsabile della sicurezza e/o dal receptionist principale.

  • Aggiungere il bridge al team di emergenza interno con le chiamate di emergenza effettuate dagli utenti e fornire notifiche pop da un'applicazione desktop.

  • Impostare gli avvisi quando viene effettuata una chiamata di prova 933 o quando un dispositivo esegue una richiesta HELD da una posizione sconosciuta, fornendo all'amministratore di monitorare da dove si collegano gli utenti.

Webex Calling supporta la possibilità di rilevare il movimento dei dispositivi all'interno dell'azienda o dell'organizzazione utilizzando il servizio 911 manuale. Ciò consente di disporre di numeri di richiamata di emergenza diversi per aree diverse all'interno dell'azienda o dell'organizzazione.

Il servizio E911 supporta questi tipi di rilevamento della posizione:

Rilevamento di posizione dinamica per dispositivi non fissi. Questi sono dispositivi che si spostano all'interno della rete locale (telefoni INTESI o MPP).

  • Per il firmware multipiattaforma (MPP) in grado di held, il rilevamento della posizione si basa sul rilevamento della rete. I dispositivi MPP utilizzano un protocollo denominato HTTP Enabled Location Delivery (HELD) per segnalare le relative informazioni sull'ambiente di rete (switch upstream, BSSID dei punti di accesso wireless (WAP), indirizzo IP o i relativi indirizzi MAC) al servizio RedSky HELD.

Rilevamento di posizione dinamica per il servizio E911. Dispositivi fuori sede.

  • Per l'app Webex in grado di held+ su piattaforme desktop e mobili (tablet) che non dispongono di una connessione cellulare, il rilevamento della posizione si basa sul rilevamento di rete come i dispositivi HELD. Quando l'app Webex determina che il dispositivo si trova in una posizione nota, la posizione dell'utente viene aggiornata automaticamente. Quando l'app Webex rileva che il dispositivo è stato spostato in una posizione non riconosciuto, l'app Webex richiede all'utente di inserire una posizione dispatchable, che la rete RedSky convalida e memorizza nel relativo database. Quando l'utente effettua una chiamata 911 dall'app Webex, questo indirizzo viene utilizzato come indirizzo di consegna di emergenza.

Rilevamento della posizione del dispositivo fisso. Questi sono dispositivi che non si spostano.

  • Rilevamento della posizione basata su numero di telefono: Per dispositivi senza funzionalità HELD, che includono dispositivi mobili senza accesso cellulare, client softphone, adattatori telefonici analogici Cisco ATA, sistemi Cisco DECT e qualsiasi apparecchiatura locale del cliente (CPE) non Cisco, la determinazione della posizione si basa sull'ID chiamante dichiarato nella chiamata di test o di emergenza.

Quando si utilizza il servizio E911 in una Webex Calling di Webex Calling, vengono utilizzati i seguenti metodi per determinare la posizione per diversi tipi di client:

  • Per l'app Webex in grado di held+ su piattaforme desktop e mobili (tablet) che non dispongono di una connessione cellulare, il rilevamento della posizione si basa sul rilevamento di rete come i dispositivi HELD. Quando l'app Webex determina che il dispositivo si trova in una posizione nota, la posizione dell'utente viene aggiornata automaticamente. Quando l'app Webex rileva che il dispositivo è stato spostato in una posizione non riconosciuto, l'app Webex richiede all'utente di inserire una posizione dispatchable, che la rete RedSky convalida e memorizza nel relativo database. Quando l'utente effettua una chiamata 911 dall'app Webex, questo indirizzo viene utilizzato come indirizzo di consegna di emergenza.

  • L'app Webex su una piattaforma mobile con una connessione cellulare non utilizza RedSky. Questi dispositivi mobili inviano chiamate di emergenza direttamente sulla rete del cellulare con il dialer nativo, che informazioni posizione.

  • I dispositivi MPP che supportano il protocollo HELD forniscono connettività di rete e informazioni sul dispositivo in una transazione HELD. RedSky analizza tale transazione per identificare le informazioni sulla posizione di intervento in base alla wiremap (informazioni di rilevamento di rete) predisposta nel portale di RedSky.

  • Gli endpoint non HELD vengono predisposti utilizzando endpoint dispatchable informazioni posizione statici associati a un ID chiamante E.164. Questo indirizzo basato sul numero di telefono viene utilizzato anche se la posizione di rete di un dispositivo MPP con funzionalità HELD non può essere determinata utilizzando il rilevamento di rete.

Configura posizioni E911: aggiungere l'edificio e le posizioni in RedSky. Per ogni ubicazione usa o Canada con indirizzo di consegna univoco, è necessario aggiungere i dettagli nel portale RedSky. Ad esempio: 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA è l'indirizzo e le posizioni dell'edificio possono essere East Jose, 1° piano o sala conferenze secondo piano dell'edificio.

Vedere la documentazione di amministrazione per ulteriori informazioni sulla configurazione di avvisi, ubicazioni e wiremap nel portale di amministrazione RedSky. Nel caso in cui il servizio E911 non sia in grado di trovare una posizione disponibile per l'intervento per un determinato dispositivo che effettua una chiamata di emergenza, la chiamata viene inoltrata a un centro di inoltro chiamata di emergenza. L'agente Relay Center collabora con il chiamante per determinare come indirizzare al meglio la chiamata di emergenza. I costi della chiamata Relay Center vengono restituiti al cliente se l'utente non ha fornito l'indirizzo di emergenza nell'app Webex o a causa di configurazioni errate nel portale di amministrazione RedSky dall'amministratore.

posizioni PSTN abilitate per il servizio PSTN e E911

In questo scenario, le chiamate di emergenza vengono identificate e inviate al servizio E911 anziché al servizio PSTN. Questo indirizzamento viene eseguito per tutti gli endpoint nella posizione abilitata RedSky, inclusi telefoni fissi ed endpoint portatili (come cellulari, tablet e laptop) per tutti gli utenti in tale posizione (eccezione: i client telefonici basati su cellulare inviano le chiamate di emergenza direttamente alla rete mobile su rete pubblica (PLMN, l'equivalente mobile della PSTN) utilizzando il dialer incorporato del telefono).

Posizioni abilitate per gateway locale e servizio E911

In questo scenario, le chiamate di emergenza vengono identificate e inviate al servizio E911 anziché al gateway locale. Questa route viene eseguita per tutti gli endpoint nella posizione abilitata con questo servizio, inclusi endpoint alfabetici per gli utenti assegnati alla posizione.

Distribuzione multinazionale

In questo scenario, la posizione A non è abilitata RedSky: tutte le chiamate (PSTN e di emergenza) vengono indirizzate attraverso il gateway locale. La posizione B è abilitata RedSky per la posizione USA/Canada: le chiamate di emergenza vengono indirizzate a RedSky.

Tabella 1. Requisiti per l'integrazione con Webex Calling

Componente

Requisito

RedSky

Webex Calling gli utenti negli Stati Uniti sono autorizzati a questo servizio con Webex Calling diritto. Per gli utenti in Canada, le licenze RedSky vengono ottenute attraverso Cisco o il partner del servizio. Gli amministratori possono accedere al portale di amministrazione RedSky, questa operazione fornisce l'accesso a un ID società tenute e a una chiave privata.

È necessario preparare la seguente configurazione nel portale di amministrazione RedSky per la determinazione della posizione in modo da risolvere i seguenti tipi di dispositivi:

  • Chiamate da dispositivi HELD che utilizzano informazioni wiremap per la determinazione della posizione (telefoni MPP)

  • Chiamate da dispositivi non HELD che utilizzano l'ID chiamante per la determinazione della posizione (DECT, ATA e dispositivi Room/Desk/Board)

Questa integrazione del servizio supporta tutte le PSTN seguenti: Gateway locale, Connessione PSTN connesso al cloud e provider di servizi PSTN.

Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione amministrativa di RedSky.

Organizzazione Control Hub e Webex Calling

  • Un'organizzazione Control Hub (abbonamento a pagamento) che include licenze Webex Calling : l'ID società TENUTO e la chiave privata sono necessari per attivare la chiamata E911; questi valori devono essere inseriti nei campi "ID società" e "Chiave privata" di Control Hub .

  • Accedi alla vista del cliente in Control Hub con un account di amministrazione completo.

  • Le posizioni USA/Canada possono utilizzare E911 per le chiamate di emergenza. Le posizioni internazionali continuano a utilizzare la PSTN per le chiamate di emergenza.

Control Hub e posizioni

Accedere a Control Hub per attivare il servizio E911 per ciascuna ubicazione di STATI Uniti, Stati Uniti o Canada come si desidera.

Dispositivi con funzionalità HELD

Per dispositivi con funzionalità HELD, una volta abilitata una posizione per questo servizio. Webex Calling di gestione dei dispositivi generano configurazioni dei dispositivi aggiornate per abilitare la funzionalità HELD. Ciascun dispositivo HELD deve essere risincronizzato e reinizializzato per applicare la nuova configurazione. Se l'amministratore non ha effettuato questa operazione, il dispositivo può verificare la presenza di aggiornamenti di configurazione entro le prossime 24 ore. Finché questo non accade, i dispositivi non utilizzano HELD per i servizi di localizzazione.

I telefoni utilizzano i parametri di configurazione scaricati per accedere al server LIS (Location Information Server) di RedSky. Tali telefoni ricevono un token che Webex Calling passa sulla connessione peering a RedSky quando un utente abilitato chiama il numero 911 o 933.

Dispositivi con funzionalità HELD:

  • Telefoni della scrivania serie Cisco 6800, 7800 e 8800 con firmware multipiattaforma

  • Telefoni per conferenze Cisco 7832 e 8832 con firmware a multipiattaforma

Per un elenco di tutti i Webex Calling, vedere Dispositivi supportati per Webex Calling .

Dispositivi non TENUTE

Per la determinazione della posizione dei dispositivi con funzionalità non HELD si basa sull'ID chiamante asserzione nel test o nella chiamata di emergenza. Si consiglia di non spostare questi dispositivi da una posizione all'altra senza approvazione dell'amministratore.

Dispositivi non TENUTE:

  • MPP 68xx serie 6825 RICEVITORE DECT

  • MPP DBS DBS-210 DECT Base

  • 19x Serie ATA191, ATA192

  • Sistemi sale

  • Dispositivi Poly

    • VVX 101, VVX 150

    • VVX 201, VVX 250

    • VVX 301, VVX 311, VVX 350

    • VVX401, VVX 411, VVX 450

    • VVX 501

    • VVX 601

    • SERIE SIeti: 8300, 8500, 8800

  • Dispositivi Ealink

    • Telefono serie T3: T33G

    • Telefono serie T4: T41S, T42S, T43U, T46U, T46S, T48S, T48U

    • Telefono serie T5: T53W, T54W, T57W, T58A/T58V, EXP 40/50

    • CP920, CP960

Per un elenco di tutti i Webex Calling, vedere Dispositivi supportati per Webex Calling .

App Webex

L'app Webex supporta HELD+, come tutti gli altri dispositivi in controllo, richiede una configurazione aggiornata per comunicare con il server Informazioni posizione RedSky. Una volta configurata , l'app Webex richiede all'utente di inserire un indirizzo quando l'utente si trova in una rete fuori sede.

Dopo aver creato un account RedSky e predisposto informazioni basate su wiremap e ID chiamante per uno o più siti, è necessario configurare l'Webex Calling con le informazioni necessarie per consegnare le chiamate di emergenza a questo servizio E911.

Operazioni preliminari

Recuperare l'ID società tenute e la chiave privata dal dashboard di amministrazione RedSky. Questo valore è un identificativo univoco globale (GUID) che collega direttamente l'istanza di Control Hub all'organizzazione RedSky.

1

Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare a Servizi, quindi fare clic su Chiamata > servizio Impostazioni servizio.

2

Scorrere fino a Chiamata di emergenzaavanzata, quindi attivare il servizio.

3

Nei campi ID società e Chiave privata, assicurarsi che corrisponda all'ID società e alla chiave privata corretti nel portale RedSky.

È possibile trovare l'ID società e la chiave privata nella sezione HELD del portale RedSky.

Operazione successivi

Se l'interruttore Chiamata di emergenza avanzata è già attivo, è possibile modificare sempre qualsiasi ID società e chiave privata esistenti in un altro. Questa funzione consente di correggere la voce qualora tu abbia inserito un valore non valido.

Dopo aver abilitato il servizio a livello di organizzazione, è possibile abilitarlo per singole posizioni all'interno della propria organizzazione. In Control Hub, le posizioni sono contenitori di configurazione in cui vengono aggiunti gli account utente. Ciò differisce dalla configurazione RedSky, che tenta di monitorare la posizione fisica effettiva di un dispositivo. L'abilitazione di questa funzione per una posizione in Control Hub consente a tutti gli utenti di tale posizione.

1

Dalla vista cliente in https://admin.webex.com, vai a Servizi, quindi fai clic su Posizioni dalla scheda Chiamata.

2

Fare clic su un luogo per aprire il relativo riquadro di panoramica, quindi fare clic su Chiamata di emergenza avanzata avanzata.

3

Seleziona Consenti a RedSky di ricevere informazioni sulla connettività di rete e chiamate di prova per consentire ai telefoni MPP di effettuare chiamate al numero del test di emergenza RedSky 933, quindi salva le modifiche.

Questa impostazione aggiorna la configurazione del dispositivo per abilitare la funzionalità HELD per tutti i dispositivi compatibili HELD in tale posizione. Dopo aver reinizializzato e aver applicato la nuova configurazione, i dispositivi effettueranno richieste HELD al server LIS (Location Information Server) di RedSky per tentare di determinare una posizione valida.

Questa impostazione instrada anche tutte le chiamate di prova (933) da tale posizione al provider di emergenza. A questo punto, le chiamate di emergenza (911) non sono interessate e vengono ancora inoltrate al provider PSTN.

Dopo aver salvato le modifiche, lo stato della posizione cambia in Integrazione posizione attivo.

4

Effettua chiamate di test al numero 933 per assicurarti che le chiamate siano indirizzate correttamente prima di abilitare l'indirizzamento 911 completo per la posizione. Le chiamate di test possono essere effettuate da tutti gli endpoint assegnati alla posizione, inclusi dispositivi con funzionalità HELD, softphone e dispositivi non HELD. La chiamata di prova (933) connette il chiamante a un IVR che annuncia l'ID chiamante e l'indirizzo attualmente noto per tale dispositivo.

5

Dopo aver verificato che le chiamate di test vengono indirizzate correttamente, torna al riquadro di panoramica della posizione, fai clic su RedSky, quindi attiva l'opzione Indirizza chiamate di emergenza a RedSky. Salva le modifiche.

Questa impostazione assicura che non solo i telefoni MPP ottengano le informazioni di posizione da un LIS RedSky, ma che le chiamate effettive 911 vengano anch'esse indirizzate a RedSky.

Una volta salvate le modifiche, lo stato della posizione cambia in Indirizzamento attivo.

  • Una volta inizializzato, i dispositivi con funzionalità HELD, inclusa l'app Webex , assegnati alla posizione devono effettuare richieste HELD e ricevere token

  • In RedSky, esiste un'impostazione denominata Opzioni di inoltro HELD/HELD+. Se questa opzione è attivata, quando viene effettuata una chiamata di emergenza da un dispositivo HELD/ HELD+ (che non disponeva di un'associazione dell'indirizzo da informazioni di rete), questo servizio verifica se è presente un DID corrispondente (in Posizioni o Utente) e utilizzare l'indirizzo corrispondente


    Per i dispositivi non HELD, l'impostazione precedente non ha alcun impatto. Per i dispositivi non TENUTI, questo servizio verifica sempre se esiste un DID (in posizioni o utente) corrispondente e utilizza l'indirizzo corrispondente

  • DECT e ATA non comunicano con questo servizio. Le chiamate vengono indirizzate al provider del servizio di emergenza, pertanto il portale amministrativo RedSky deve essere configurato con una posizione associata al relativo ID chiamante.

  • Le chiamate di emergenza dei dispositivi MPP non fisicamente presenti sulla wiremap (la posizione non è stata rilevata attraverso HELD) vengono gestite in base al proprio ID chiamante dichiarato. Se esiste una posizione associata al TN di una posizione E911 utente o E911 corrispondente all'ID chiamante, la chiamata verrà indirizzata in base a tale posizione.