Qui è possibile leggere i problemi noti identificati nella soluzione Webex per Cisco BroadWorks. Fare clic sulle schede per leggere le informazioni relative ai rispettivi problemi.

Per un elenco aggiuntivo di problemi che interessano gli utenti Webex, vedere Webex | Problemi noti.

La cronologia delle chiamate deve essere archiviata nel formato E.164

Dichiarazione problema: In alcuni scenari, la cronologia delle chiamate può mostrare l'indirizzo e-mail di un contatto anziché il numero di telefono. In questo caso, non è possibile richiamare direttamente dalla cronologia delle chiamate poiché l'app Webex cerca di comporre l'indirizzo e-mail anziché il numero.

Istruzione di attenuazione: Durante l'archiviazione di un numero di telefono rispetto a qualsiasi contatto, sia che si tratti di un contatto ic esterno, di un contatto locale Webex personalizzato o di un contatto telefonico locale, verificare che il numero memorizzato sia in formato E.164 (ad esempio, +4420112323232 o +14085551111) in quanto la maggior parte dei casi viene mitigata.

Problemi relativi alla cronologia delle chiamate unificate in caso di distribuzione con gruppo di ricerca o Call Center

Quando la cronologia delle chiamate unificate è distribuita nel gruppo di ricerca o nel call center, i registri delle chiamate visualizzano gli errori come nei due scenari seguenti:

Scenario A: Gruppo di ricerca di base

  • L'utente A e l'utente B fanno parte di un gruppo di ricerca.

  • L'utente C chiama il numero del gruppo di ricerca.

  • L'utente A risponde alla chiamata.

Si verificano i seguenti problemi:

  • Quando l'utente A risponde, il dialer visualizza momentaneamente il nome del gruppo di ricerca.

  • Registri cronologia chiamate per l'utente A, mostra una chiamata in arrivo dall'utente C senza alcuna menzione del numero del gruppo di ricerca.

  • I registri della cronologia delle chiamate per l'utente C mostrano una chiamata in uscita al numero del gruppo di ricerca.

Scenario B: Problema del Call Center

  • L'utente A e l'utente B sono agenti nel gruppo premium del call center.

  • L'utente C chiama il call center.

  • L'utente A risponde alla chiamata.

Si verificano i seguenti problemi:

  • Quando l'utente A risponde, il dialer visualizza momentaneamente il nome del gruppo di ricerca.

  • I registri dell'elenco chiamate per l'utente A visualizzano una chiamata in arrivo dall'utente C senza alcun accenno alla chiamata di un call center.

  • I registri della cronologia delle chiamate per l'utente C mostrano una chiamata in uscita al call center senza parlare dell'utente A

Alcuni utenti che non vedono il marchio personalizzato

Se il nome utente BroadWorks dell'utente corrisponde all'indirizzo e-mail utilizzato per la Webex per l'account Cisco BroadWorks, l'utente non visualizza il marchio personalizzato nell'App Webex. In questo caso, l'ID org partner è sconosciuto, causando il mancato completamento della ricerca sul marchio.

Messaggio e-mail doppio quando si esegue l'accesso a Webex Meetings siti

Durante l'accesso a un sito Webex Meetings, gli utenti con autenticazione BroadWorks vengono richiesti due volte per il loro indirizzo e-mail. Si tratta di una limitazione del sito Webex Meetings. Altri siti e client devono richiedere una sola volta.

Utenti non in grado di avviare le riunioni dall'App Webex

Gli utenti con un + nel loro indirizzo e-mail (ad esempio firstname+lastname@gmail.com) non riescono ad avviare Webex Meetings dall'app Webex. Gli utenti Android visualizzano un errore 500000, mentre gli utenti iOS visualizzano un errore 102000 che indica che non è possibile avviare o iniziare la riunione.

Questo errore si verifica solo quando si avviano riunioni PMR dall'app Webex e se l'utente ha un + nel proprio indirizzo e-mail. L' errore non si verifica quando si avviano le riunioni dall'app Webex Meetings.

Impossibile avviare lo spazio con i contatti esterni sul cellulare senza aggiungere la persona esterna come contatto sull'app Webex

Gli utenti dell'app mobile Webex non sono in grado di individuare indirizzi e-mail di contatto esterni allo scopo di avviare le sessioni di chat a causa di una differenza nell'interfaccia utente tra client desktop e mobile. L'icona di testo blu non viene visualizzata per le ricerche sui client mobili.

Utenti di softphone-utenti Android non in grado di eseguire l'accesso a più ID utente

Gli utenti Android non possono eseguire l'accesso con un profilo utente diverso se hanno eseguito l'accesso in precedenza come utente softphone. L'utente deve disinstallare o reinstallare l'app per poter accedere come nuovo utente.

Questo problema riguarda solo sugli utenti esperti Android che accedono a un unico dispositivo con più ID utente.

Doppio accesso richiesto per gli utenti Android

Esiste un problema intermittente in base al quale se un utente Android accede all'app tramite il portale di attivazione dell'utente, viene reindirizzato alla pagina di accesso a Webex. Dopo aver immesso le proprie credenziali una seconda volta, l'accesso ha esito positivo.

Soluzione alternativa:

  1. Uscire completamente dall'app Webex.

  2. Sul dispositivo Android, accedere a Impostazioni > App > App Webex > Archiviazione.

  3. Cancellare i dati e la cache.

  4. Riavviare l'app ed eseguire l'accesso.

Errore dello script client Windows visualizzato durante l'accesso quando non si salvano i file crittografati sul disco ' è abilitato

Viene visualizzato un errore di script se si esegue l'app Webex su Windows e l'impostazione di sicurezza avanzata Non salvare pagine crittografate su disco è abilitata in Internet Explorer. Questo errore si verifica se vengono soddisfatte le seguenti condizioni:

  • L'app Webex è in esecuzione su Windows (versione standalone)

  • L'utente tenta di eseguire l'accesso come utente autorizzato BroadWorks

  • In Internet Explorer, l' opzione non salvare i file crittografati su disco per la protezione avanzata è abilitata

Soluzione alternativa

Disabilitare l' opzione non salvare i file crittografati su disco in Internet Explorer:

  1. In Internet Explorer fare clic sull'icona Strumenti e selezionare Opzioni Internet.

  2. Fare clic sulla scheda Avanzate.

  3. In Sicurezza, deselezionare la casella di controllo Non salvare pagine crittografate su disco e fare clic su OK.

L'opzione chat può essere visualizzata nelle ricerche degli utenti solo chiamando gli utenti

Se un utente che non dispone di funzionalità di messaggistica esegue una ricerca utente globale per un utente che dispone di messaggistica, l'icona della chat viene visualizzata accanto ai risultati della ricerca, nonostante il fatto che l'utente che ha effettuato la ricerca non disponga di messaggistica.

Servizi telefonici Visualizza informazioni sull'account non corrette

In Opzioni Webex > Servizi telefonici, gli utenti di Webex per Cisco BroadWorks possono visualizzare informazioni errate sull'account dei servizi telefonici nell'app Webex. L'app potrebbe indicare che l'utente ha eseguito l'accesso a Cisco Unified Communications Manager anziché a BroadWorks.

Notifiche push chiamate V1 non più supportate

A partire dalla versione 41.7 dell'app Webex V1 non sono più supportate le registrazioni delle notifiche push; è necessario eseguire l'aggiornamento a Notifiche push V2. Se è necessario eseguire l'aggiornamento, verificare di aver installato le seguenti patch BroadWorks:

Per la versione BroadWorks...

Installare queste patch BroadWorks...

R21sp1

AP.as.21.sp1.551.ap373276

AP.xsp.21.sp1.551.ap373276

AP.as.21.sp1.551.ap374793

R21sp9

AP.xsp.21.sp9.ap373770

R22

AP.as.22.0.1123.ap372963

AP.xsp.22.0.1123.ap372963

AP.as.22.0.1123.ap374793

R23

AP.as.23.0.1075.ap373271

AP.xsp.23.0.1075.ap373271

R24

Nessuna patch specifica richiesta

Dopo aver installato la patch sul sistema, attivare la funzione 22680 con il seguente comando CLI:

AS_CLI/system/activatablefeature> activate 22680

Disabilitazione delle videochiamate Visualizza ancora le videochiamate

Anche se si disabilita la videochiamata, quando si effettua una chiamata tramite la tastiera, la chiamata sarà una videochiamata per impostazione predefinita. Questo problema dovrebbe essere risolto con la versione 41.11 dell'app Webex.

Il pulsante trasferisci non funziona su Webex App v 41.10

Il pulsante Trasferisci non funziona in modo intermittente per gli utenti nella versione 41.10 dell'app Webex. È previsto che il problema venga risolto con la versione 41.11. Si consiglia agli utenti di eseguire l'aggiornamento alla versione più recente una volta disponibile.

Le e-mail agli utenti onboarding tramite flusso E-mail non attendibile vengono filtrate da spam

Problema : in base alle impostazioni e-mail dell'utente, l'utilizzo di e-mail non attendibili può comportare l'invio di e-mail alla cartella junk o spam dell'utente.

Soluzione: l'amministratore potrebbe dover modificare le impostazioni e-mail dell'utente per consentire i domini.

Webex per i supporti VDI bloccati se Thin Client si trova dietro un NAT

Problema : se si distribuisce un ambiente VDI (Virtual Desktop Infrastructure) e il thin client remoto si trova dietro un NAT, è possibile che il supporto di chiamata venga bloccato. Quando si distribuisce Webex per VDI in questa configurazione, il Session Border Controller (SBC) del data center in cui si trova il desktop virtuale ospitato (HVD) non conosce l'indirizzo IP pubblico del thin client remoto e non può includere l'indirizzo IP per il supporto di chiamata nella segnalazione SIP. Di conseguenza, l'SBC potrebbe bloccare i supporti di chiamata.

Soluzione: configurare gli SBCS per BroadWorks per consentire ai supporti di chiamata da un indirizzo IP non presente nella segnalazione SIP.

Dettagli PMR non aggiornati quando viene rimossa una licenza utente

Problema:

Se viene eseguito il provisioning di un utente con un pacchetto Standard o Premium e successivamente il suo pacchetto viene cambiato, i dettagli del PMR potrebbero non essere visualizzati correttamente sull'app Webex. Ad esempio, se un utente viene fornito con un pacchetto Standard e viene eseguito l'upgrade a un pacchetto Premium o viceversa.

Soluzione alternativa

  • Gli amministratori devono eseguire il provisioning degli utenti prima con il pacchetto di base e poi eseguire l'upgrade alla versione desiderata. Seguendo questa procedura durante il provisioning si riduce la frequenza del problema.

  • Inoltre, gli utenti possono immettere manualmente i dettagli del PMR sull'app Webex.

Problemi intermittenti con condivisione di presentazione

Occasionalmente gli utenti riscontrano problemi con la funzione di condivisione della presentazione quando viene utilizzata tra due utenti BroadWorks. Ciò è dovuto a problemi di risoluzione degli ID utente.

Risultati della ricerca in elenco interessati da una cache di 72 ore

L'app Webex contiene una cache di circa 72 ore (più o meno cinque ore). Questa cache può influenzare i risultati delle ricerche nella rubrica dopo l'aggiornamento di un utente:

  • Quando un nuovo utente viene sincronizzato, le informazioni utente vengono aggiunte alla cache ed è ricercabile immediatamente

  • Se un utente viene aggiornato sul server BroadWorks e viene eseguita una sincronizzazione, la cache deve scadere prima che i risultati vengano visualizzati nelle ricerche sull'app Webex

  • Se un utente viene eliminato sul server BroadWorks e viene eseguita una sincronizzazione, la cache deve scadere prima che l'utente venga rimosso dalla ricerca nella rubrica