Dettagli notifica chiamata di emergenza

Quando si fa una chiamata di emergenza, una notifica e-mail viene inviata all'indirizzo e-mail specificato. Accertarsi che gli utenti siano a conoscenza di questo funzionamento prima di attivare questa funzione. La notifica include:

  • Data e ora di inizio della chiamata di emergenza

  • Numero composto

  • ID utente, nome e cognome

  • Interno dell'utente (se assegnato)

  • Numero di telefono dell'utente (se assegnato): il numero di telefono assegnato all'utente e potrebbe non corrispondere al numero di telefono impostato come ID chiamante e trasmesso come numero di richiamata ai servizi di emergenza. Se il chiamante è solo interno, nella notifica viene fornito solo l'interno.

  • ID posizione e nome: le informazioni sulla posizione a cui è assegnato l'utente.

  • Indirizzo posizione: l'indirizzo principale definito per la posizione a cui è assegnato l'utente. Questa posizione potrebbe non corrispondere alla posizione fisica in cui è stata effettuato la chiamata di emergenza.

Il messaggio e-mail generato è disponibile solo in inglese. La traduzione del messaggio e-mail di notifica di una chiamata di emergenza non è attualmente supportata.

Il da: l'indirizzo nel messaggio e-mail di notifica non è un indirizzo e-mail di non rispondere modificabile.

Per impostazione predefinita, le notifiche di chiamata di emergenza sono disabilitate.

Come consentire a singole posizioni di attivare le notifiche di emergenza

È possibile abilitare singole posizioni per attivare le notifiche di chiamata di emergenza. Ciò è utile quando singole posizioni desiderano inviare la notifica e-mail a indirizzi e-mail specifici. Prima di configurare questa impostazione a livello di posizione, è necessario attivarla a livello di organizzazione.

1

Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare a Servizi> chiamata > impostazionidel servizio, quindi scorrere fino a Notifica chiamata di emergenza.

2

Attivare la notifica di chiamata di emergenza e scegliere Consenti a singole posizioni di attivare la notifica.

3

Una volta abilitata per le singole posizioni l'attivazione delle notifiche, andare a Servizi > chiamata > posizionie selezionare la posizione da modificare.

4

In Chiamata di emergenza, fare clic su Notifica chiamata di emergenza.

5

Attivare la notifica di chiamata diemergenza, se applicabile.

6

Selezionare la modalità di invio delle notifiche di chiamata di emergenza per questa posizione:

  • E-mail specifico per laposizione: se si seleziona questa opzione, inserire l'indirizzo e-mail al quale verranno inviate tutte le notifiche di chiamate di emergenza.

  • E-mail predefinito dell'organizzazione: questa opzione è disabilitata se non è impostata a livello di organizzazione in Impostazioni servizio.

Attiva le notifiche e-mail per tutte le posizioni

È possibile impostare una notifica e-mail da applicare a tutte le posizioni all'interno di un'organizzazione.

1

Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare a Servizi> chiamata > impostazionidel servizio, quindi scorrere fino a Notifica chiamata di emergenza.

2

Attivare la notifica di chiamata di emergenza e scegliere Attiva notifiche e-mail per tutte le posizioni.

3

Inserire l'indirizzo e-mail al quale verranno inviate tutte le notifiche di chiamata di emergenza.

Operazione successivi

Quando questa impostazione viene applicata, le notifiche di chiamate di emergenza per tutte le posizioni all'interno di questa organizzazione vengono indirizzate all'indirizzo e-mail configurato nel punto precedente. Se si desidera scegliere un indirizzo e-mail di notifica diverso per una posizione specifica, andare a Servizi > chiamata > posizioni > notifica di chiamata di emergenza.

Test

Le posizioni negli Stati Uniti e in Canada supportano l'uso di 933 come numero di test di emergenza per il Nord America. Questo numero consente di testare la generazione dell'e-mail di chiamata di emergenza componendo 933, senza avvisare il personale di pubblica sicurezza.


A seconda del provider PSTN servizi di emergenza, potrebbero essere disponibili altre funzionalità di test di chiamata di emergenza.