Contatti personali

Utilizzare Control Hub per eseguire la migrazione dei contatti personalizzati Jabber degli utenti finali ai contatti personali Webex. La migrazione dei contatti nel cloud è un'importazione che consente di ricercare, ricercare, chiamare, inviare messaggi o invitare i contatti in modo simile a Jabber.

Gli utenti finali definiscono i contatti personali Webex nell'app Webex.

I contatti personalizzati Jabber fanno riferimento ai contatti non della rubrica esterni all'organizzazione e ai contatti memorizzati nel database di Cisco Unified Communications Manager - Servizio IM & Presence.

Prerequisito

Prima di avviare la migrazione dei contatti personali, accertarsi di soddisfare i seguenti requisiti:

  • Acquisire familiarità con Control Hub.

    Webex Control Hub è l'interfaccia di gestione per la piattaforma Webex. Per ulteriori informazioni, vedi Introduzione a Webex Control Hub.

  • Accedere a Control Hub con privilegi di amministratore completi.

    Con i privilegi di amministratore completi, è possibile assegnare uno o più ruoli a qualsiasi utente nella propria organizzazione. Assicurarsi di assegnare un utente con privilegi di amministratore in modo da poter eseguire la migrazione degli altri contatti personalizzati Jabber. Per ulteriori informazioni, vedi Assegnazione dei ruoli dell'account dell'organizzazione in Webex Control Hub.

  • Assicurarsi che le applicazioni on-premises da cui si intende eseguire la migrazione dei contatti personali come Cisco Unified Communications Manager (Unified CM), Unified CM - Servizio IM and Presence siano alla versione 11.5 o successiva per utilizzare la procedura di migrazione guidata di Control Hub.

  • Utilizzare Amministrazione in massa per scaricare il file dell'utente finale da Cisco Unified Communications Manager (Unified CM) e il file dei contatti da Unified CM - IM and Presence.

    Utilizzare il menu Importa/Esporta nell'Cisco Unified Communications Manager, per importare gli utenti. Per informazioni dettagliate, vedere Importazione dei contatti tramite l'amministrazione di massa.

  • Assicurarsi che l'attività di migrazione sia conforme a un massimo di 500 contatti per utente e un massimo di 10.000 contatti in un singolo file. Si consiglia di elencare lo stesso tipo di contatti in un singolo file.

Importazione dei contatti tramite l'amministrazione di massa

Utilizzare Amministrazione in massa nel servizio Unified IM&Presence per esportare gli utenti e importare successivamente in Control Hub. Completare queste operazioni per importare gli utenti:

1

Scaricare il file di esportazione e memorizzarlo per utilizzarlo una volta completata la migrazione dell'utente. Scegliere Cisco Unified Amministrazione CM IM and Presence > Amministrazione di massa > caricamento/download di file.

Dalla finestra Carica/Scarica, selezionare il file tar e fare clic su Scarica selezionato.

2

Annullare il tar del file .tar in qualsiasi posizione sul computer utilizzando il comando tar -xvf. Estrarre il file enduser.csv nella posizione specificata. Per informazioni dettagliate, vedere Configurazione e amministrazione del servizio IM and Presence.

3

(Opzionale) Utilizzare questa procedura per ottenere il file dell'utente finale dal Cisco Unified Communications Manager, se lo schema degli indirizzi IM è User@Default dominio.

  1. Selezionare Amministrazione in massa> Importa/esporta e > Esporta per esportare l'elenco degli utenti finali degli utenti migrati dal cluster iniziale corrente. Viene visualizzata la finestra Esporta dati.

  2. Scegliere Utente finale nella sezione Dati utente della finestra Esporta dati.

  3. Scegliere un nome file per i dati dell'elenco esportati. Nel campo Descrizione lavoro, inserire la descrizione che si desidera fornire per la mansione. Export Configuration (Configurazione esportazione) è la descrizione predefinita.

  4. Fare clic su Esegui immediatamente o pianificare l'esecuzione del lavoro in un secondo momento. Fare clic su Invia.

  5. Monitorare lo stato del processo di esportazione. Utilizzare l'opzione Strumento di pianificazione lavoro nel menu principale Amministrazione in massa per attivare il processo, se il processo è pianificato per essere eseguito in un secondo tempo.


     

    Non modificare o aggiornare il file tar dopo aver esportato il file dall'applicazione Unified CM.

Utilizzare la scheda Migra contatti personali in Webex per sincronizzare i contatti dell'utente dalla distribuzione on-premise ai Webex Control Hub.

1

Dalla vista del cliente in Webex Control Hub , andare a Aggiornamenti e migrazioni.

2

Nella scheda Migra contatti personali in Webex, fare clic su Introduzione. Viene visualizzata la pagina Sincronizzazione contatti.

Utilizzare questa procedura per importare gli elenchi dei contatti dall'applicazione locale. È possibile eliminare il file importato, qualsiasi attività di migrazione in sospeso o il report di errore.

1

Per importare i dati, fare clic sull'elenco a discesa Seleziona schema indirizzi IM per selezionare il tipo di indirizzo di dominio.

Il server IM and Presence supporta due schemi di indirizzamento IM:

  • Lo schema degli indirizzi IM URI di directory supporta più domini, allineamento con l'indirizzo e-mail dell'utente e allineamento con Microsoft SIP URI.

  • User@Default di presenza è lo schema di indirizzi IM predefinito quando si installa il server IM and Presence.

Per conoscere lo schema utilizzato dal server IM&Presence locale, vedere le impostazioni del server IM&Presence. Per ulteriori informazioni sullo schema di indirizzamento, vedere Configurazione dello schema di indirizzamento IM
2

Trascinare la selezione del file contact.csv o enduser.csv in base agli schemi di indirizzamento IM selezionati.

  • Schema di indirizzi IM URI di directory: trascinare il file contact.csv per importare l'elenco dei contatti per il server Unified IM&Presence.

  • User@Default dominio: trascinare e rilasciare entrambi il file enduser.csv e il file contact.csv per l'importazione dall'applicazione Unified CM.


 

Accertarsi di importare il file enduser.csv prima dal file .tar esportato dall'applicazione Unified CM.

3

Fare clic su Visualizza dettagli download file per istruzioni dettagliate sull'importazione del file.

Quando si importa il file contacts.csv, viene visualizzata la finestra Esporta dati contatto Unified CM IM&presenza. Effettuare le seguenti operazioni per esportare e scaricare i contatti personali dal server IM&Presence.

Contatti personalizzati

  1. Eseguire l'accesso Cisco Unified'applicazione amministrazione CM IM and Presence.

  2. Passare all'> Elenco dei contatti non presenza > Esporta elenco contatti non presenza per scaricare il file csv dei contatti dal server IM&Presence.

Contatti normali
  1. Eseguire l'accesso Cisco Unified'applicazione amministrazione CM IM and Presence.

  2. Passare all'elenco dei > contatti in massa >esporta elenco contatti per scaricare il file csv dei contatti dal server IM&Presence.


 

Questa funzione non supporta la migrazione di Active Directory gruppi di risorse dal server Cisco IM&Presence utilizzando il file csv. Inoltre, Webex non supporta gruppi Active Directory esistenti.

La finestra Esporta dati utente Unified CM viene visualizzata quando si importa il file enduser.csv. Per esportare e scaricare i dati utente da Unified CM, effettuare le seguenti operazioni:

  1. In Amministrazione in massa, selezionare Importa/Esporta, quindi selezionare Esporta .

  2. Selezionare enduser.csv dall'elenco dei file di esportazione.

  3. In Informazioni lavoro, fornire un nome file e selezionare la linea dell'orario quando si desidera eseguire l'attività. Fare clic su Invia.

  4. Il file viene elencato sotto Carica/Scarica file nell'amministrazione di massa, quando disponibile.

  5. Scaricare il file csv. Non modificare il file fino al termine della migrazione.

4

Al termine del caricamento correttamente, Control Hub convalida i contatti nei file csv.


 

Durante la convalida a seconda dello schema predefinito, è possibile visualizzare queste modifiche nel file Rivedi:

  • Se lo schema degli indirizzi IM User@DefaultDomain: l'indirizzo e-mail dell'utente e il messaggio e-mail di contatto viene sostituito con il campo ID MAIL o URI DIRECTORY del file dell'utente finale.

  • Per contatti personalizzati: l'indirizzo e-mail dell'utente viene sostituito con l'ID MAIL o il campo URI DIRECTORY dal file dell'utente finale.

È possibile visualizzare il valore sostituito nel campo "E-mail utente" o "E-mail contatto" nel file di revisione. Control Hub utilizza questo indirizzo e-mail per verificare se l'utente o il contatto esiste nel relativo Common Identity(CI).

Sullo schermo vengono visualizzati i seguenti dettagli:

Identità

Descrizione

Totale contatti importati

Numero totale di contatti importati dal server Unified CM IM & Presence mediante il file BAT.

Contatti utente in Webex

Numero totale di contatti associati all'utente e migrati a Webex.

Contatti da migrare

Numero totale di contatti pronti per la migrazione all'elenco dei contatti dell'utente.

Contatti migrati

Numero totale di contatti migrati correttamente all'elenco dei contatti dell'utente.


 
  • È possibile scegliere Fare clic per annullare l'importazione per annullare l'importazione. Se è stato caricato un file errato o si desidera aggiornare i dettagli dei contatti, è possibile eliminare il file importato.

  • Se viene visualizzato un messaggio di avviso dopo il caricamento del file csv, che indica: Trovati dati in colonne aggiuntive nel file csv di input, implica che il valore del record nel file di input è separato da virgole. Questi valori ora sono suddivisi e vengono visualizzati come due colonne separate nel file csv. L'amministratore deve correggere manualmente questo valore dal file csv di input scaricato dal server Cisco Unified IM&Presence. Se non si correggi il file e si procede con la convalida, potrebbero essere migrati dati non corretti.

(Opzionale)

  1. Fare clic su Altre opzioni per visualizzare o eliminare il file importato.

  2. Selezionare entrambe queste opzioni per abilitare il pulsante Elimina. Accertarsi di essere a conoscenza delle conseguenze dell'azione. Non è possibile annullare questa azione.

  • Accetto di eliminare tutti i dati importati.

  • Accetto di eliminare tutti i record non sincronizzati.

5

In caso di convalida del file csv, il pulsante Rivedi per sincronizzazione è abilitato. La pagina Esamina per sincronizzazione consente di visualizzare l'elenco dei contatti idonei e i contatti con errore.

6

Fare clic su Modifica in massa per correggere gli errori contrassegnati. Fare clic su Scarica file XLS per scaricare il report degli errori. Passare alla colonna Motivo errore nel report ed eseguire le azioni appropriate per risolvere l'errore e caricare il file più recente. Per informazioni dettagliate, vedere Contatti migrati. Fare clic su Scegli file per caricare il file e convalidare nuovamente il file.

7

Al termine dell'elaborazione, viene visualizzato il numero totale di contatti validi pronti per la migrazione all'app Webex. Fare clic su Migra contatti per avviare la migrazione.

8

Inserire il nome di un'attività e fare clic su Conferma e esegui migrazione per iniziare la migrazione.

9

Viene creata un'attività ed è possibile visualizzare l'avanzamento della migrazione per conoscere lo stato di migrazione. Al termine dell'attività, vedere il KPI Operazione riuscita sotto l'avanzamento della migrazione, per conoscere il numero di contatti migrati correttamente.

Vengono migrati solo record validi e non vengono migrati record non validi.

10

Fare clic sulla freccia verso il basso accanto a Errori nella sezione Tieni traccia della migrazione per scaricare il report di riepilogo.

11

I contatti migrati vengono ora elencati nell'app Webex.

Questa pagina elenca i messaggi di errore e di avviso per i contatti selezionati. Fornisce anche suggerimenti e soluzioni necessarie per risolverli. Risolvere gli errori prima di continuare. Tuttavia, è possibile ignorare gli avvisi.

Nota: È anche possibile rimuovere i contatti con errori e continuare.

1

È possibile visualizzare il conteggio di questi valori:

  • Contatti non validi

  • Utenti non validi

  • Utenti validi

  • Contatti che possono essere migrati.

2

Fare clic su Modifica in massa per correggere gli errori contrassegnati. Fare clic su Scarica file XLS per scaricare il report degli errori. Passare alla colonna Motivo errore nel report ed eseguire le azioni appropriate per risolvere l'errore e caricare il file più recente. Fare clic su Scegli file per caricare il file e convalidare nuovamente il file.

3

Fare clic su Migra contatti.

La barra di avanzamento della migrazione dei contatti viene visualizzata e non è possibile eseguire alcuna azione fino al completamento della migrazione.

4

Visualizzare lo stato della migrazione dalla pagina Stato della migrazione. Questa pagina visualizza il numero dei contatti migrati correttamente e dei contatti che non sono stati migrati.