• Revisioniamo costantemente i requisiti minimi per l'esecuzione dell'app Webex; i requisiti qui elencati possono cambiare.
  • L'uso dell'app Webex non è ancora supportata con programmi di pre-rilascio o a rilascio anticipato, come Apple Beta Software, Windows Insider Program o altri programmi simili.
  • Le prestazioni dell'app Webex possono essere influenzate da fattori oltre il sistema operativo, ad esempio: connettività di rete o altre applicazioni sui dispositivi.

Requisiti minimi del desktop Windows

Requisiti minimi del desktop Mac

  • MacOS 10.13 e versioni successive.

  • Chip M1 o basato su CPU Intel

  • Almeno 4 GB di RAM

In qualità di amministratore, se desideri accedere a una versione specifica dell'app, utilizza uno dei seguenti collegamenti:

Questo articolo riguarda l'installazione della versione desktop dell'app Webex per Mac o Windows. Per Linux, vedi App Webex per Linux.

L'app Webex viene installata nella stessa cartella di sistema ogni volta che viene aggiornata a una nuova versione.


 

Per individuare la versione installata dell'app Webex , vedi Individuazione della versione dell'app.

Gli amministratori possono verificare la versione dell'app utilizzata dai propri utenti eseguendo il report Versione app di messaggistica, vedi Report per il portfolio Cloud Collaboration.

Installazione manuale

Puoi installare l'app Webex per computer o per utente. Entrambi gli utenti di un amministratore IT possono installarla.

L'app Webex viene installata per impostazione predefinita nella seguente cartella: %LocalAppData%\Programs\Cisco Spark.

Gli utenti possono scaricare ed eseguire il file del programma di installazione (msi). Gli utenti non hanno bisogno di privilegi di accesso di amministratore sui relativi computer.

Il browser rileva automaticamente se il sistema operativo dell'utente è a 32 bit o 64 bit e scarica la versione corretta dell'app Webex.

Gli amministratori possono eseguire il programma di installazione con privilegi aggiuntivi e possono scegliere l'installazione per computer e la directory di installazione.

Quale pacchetto di installazione MSI devo usare?

Queste sono le differenze tra i pacchetti:

  • Pacchetto localizzato o non localizzato: gli utenti possono scegliere un pacchetto localizzato se desiderano che l'app Webex venga installata nella lingua del sistema operativo.

    In qualità di amministratore che esegue un'installazione in blocco con un meccanismo di distribuzione di terze parti, è necessario distribuire un pacchetto non localizzato. Gli utenti possono ancora utilizzare l'app Webex nella lingua preferita (se Webex supporta tale lingua).


     

    Se esegui l'installazione in blocco dell'app Webex con un pacchetto localizzato, potresti riscontrare problemi nella disinstallazione dell'app Webex.

  • Pacchetto a 32 bit o 64 bit: scegli il pacchetto corrispondente all'architettura dei sistemi operativi Windows di destinazione.

  • Pacchetto solo app: puoi scegliere questa opzione nella maggior parte delle situazioni. Il pacchetto installa solo l'app Webex. L'app Webex scarica i componenti dell'app per riunioni desktop, se necessario.

    Esistono alcune eccezioni in cui potrebbe essere necessario il bundle.

  • Pacchetto bundle: questo pacchetto installa sia l'app Webex che l'app per riunioni desktop. Usa il pacchetto bundle solo nelle seguenti situazioni:

    • Stai eseguendo l'installazione in un ambiente protetto che impedisce ai computer degli utenti di scaricare software. Se l'app Webex non è in grado di scaricare i componenti delle riunioni, le persone potrebbero riscontrare problemi di utilizzabilità nel partecipare alle riunioni con l'app.
    • Non hai ancora eseguito la migrazione completa all'app Webex e i tuoi utenti devono ancora utilizzare l'app per riunioni desktop separata.
Tabella 1. Pacchetti di installazione dell'app Webex per Windows
DescrizioneVersione localizzata?Architettura OSCollegamento per il download del pacchetto di installazione
Solo app WebexLocalizzata32 bithttps://binaries.webex.com/WebexTeamsDesktop-Windows-Gold/Webex_x86.msi
Solo app WebexNon localizzata (EN)32 bithttps://binaries.webex.com/WebexTeamsDesktop-Windows-Gold/Webex_x86_en.msi
Solo app WebexLocalizzata64 bithttps://binaries.webex.com/WebexTeamsDesktop-Windows-Gold/Webex.msi
Solo app WebexNon localizzata (EN)64 bithttps://binaries.webex.com/WebexTeamsDesktop-Windows-Gold/Webex_en.msi
Bundle riunioni desktop e app WebexLocalizzata64 bithttps://binaries.webex.com/Webex-Desktop-Windows-x64-Combined-Gold/WebexBundle.msi
Bundle riunioni desktop e app WebexNon localizzata (EN)64 bithttps://binaries.webex.com/Webex-Desktop-Windows-x64-Combined-Gold/WebexBundle_en.msi

Installazione in blocco

Negli esempi riportati di seguito viene utilizzata l'utilità msiexec di Microsoft. Per ulteriori dettagli, vedi https://docs.microsoft.com/en-us/windows/win32/msi/using-windows-installer.

Questi sono i parametri della riga di comando che puoi utilizzare con un pacchetto di installazione MSI dell'app Webex:

  • Contesto di installazione

    Quando imposti ALLUSERS=1 per specificare un'installazione per computer, devi disporre dei privilegi di accesso di amministrazione. Per ulteriori dettagli, vedi https://docs.microsoft.com/en-us/windows/win32/msi/allusers.

  • Installazione invisibile all'utente

    Puoi includere /qn per eseguire l'installazione senza interazione con l'utente. Ad esempio: msiexec /i c:\work\Webex.msi /qn.

  • ACCEPT_EULA

    Imposta questa proprietà su TRUE per accettare il contratto di licenza con l'utente finale per conto degli utenti. Il programma di installazione non richiede agli utenti di accettare il contratto di licenza con l'utente finale .

    Ad esempio: msiexec /i c:\work\Webex.msi ACCEPT_EULA=TRUE ALLUSERS=1.


     

    Il contratto di licenza con l'utente finale non viene visualizzato se imposti una delle seguenti voci di registro su eula-disabled:

    • HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\CiscoCollabHost\Eula Setting

    • HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\WOW6432Node\CiscoCollabHost\Eula Setting

  • AUTOSTART_WITH_WINDOWS

    Specifica se l'app Webex viene eseguita automaticamente all'avvio di Windows.

    Il valore predefinito è TRUE. Per modificarlo devi disporre di privilegi amministrativi.

    Esempi:

    • msiexec /i c:\work\Webex.msi AUTOSTART_WITH_WINDOWS=true ALLUSERS=1

      L'app Webex viene avviata automaticamente all'avvio di Windows (impostazione predefinita). Questa impostazione abilita e disattiva il controllo Avvia Webex all'avvio del computer, in modo che l'utente non possa modificarlo.

    • msiexec /i c:\work\Webex.msi AUTOSTART_WITH_WINDOWS=false ALLUSERS=1

      L'app Webex non viene avviata automaticamente con Windows. Gli utenti possono modificare Avvia Webex all'avvio del computer nelle impostazioni dell'app Webex.

  • DEFAULT_THEME

    Specifica il tema utilizzato per l'app Webex.

    Il valore predefinito è Dark. Per modificarlo devi disporre di privilegi amministrativi.

    Gli utenti possono modificare il tema nelle impostazioni Webex.

    Esempi:

    • msiexec /i c:\work\Webex.msi DEFAULT_THEME="Light" ALLUSERS=1

      Specifica il tema chiaro per l'app Webex.

    • msiexec /i c:\work\Webex.msi DEFAULT_THEME="Dark" ALLUSERS=1

      Specifica il tema scuro per l'app Webex.

  • DELETEUSERDATA

    Specifica se eliminare o mantenere il database utente e i file di registro.

    Il valore predefinito è 0 che conserva il database e i registri durante l'installazione.

    Esempi:

    • msiexec /i c:\work\Webex.msi DELETEUSERDATA=1 ALLUSERS=1

      Rimuove il database e i registri utente durante l'installazione.

  • EMAIL

    Questo parametro consente di semplificare il processo di accesso dell'app Webex per gli utenti mediante la specifica del relativo indirizzo e-mail o uno schema che indica come ottenere l'indirizzo e-mail.

    Ad esempio: msiexec /i c:\work\Webex.msi EMAIL=acassidy@example.com inserisce automaticamente acassidy@example.com nel flusso di accesso Webex.

    Puoi utilizzare i seguenti valori con il parametro EMAIL:

    • Indirizzo e-mail dell'utente (esempio: acassidy@example.com): imposta un indirizzo e-mail effettivo per inserire automaticamente i valori nel flusso di accesso. Non utilizzare con il parametro ALLUSERS=1 poiché rappresenta un solo indirizzo e-mail. Questa opzione non è consigliata per dispositivi con più utenti.

      Ad esempio: msiexec /i Webex.msi EMAIL=$acassidy@example.com

    • $userPrincipalName: indica a Webex di recuperare il nome dell'entità utente (UPN) dell'utente da Windows al momento dell'accesso. Puoi utilizzare questo comando per dispositivi con più utenti.

      Ad esempio: msiexec /i Webex.msi EMAIL=$userPrincipalName ALLUSERS=1

    • $mail: indica a Webex di recuperare l'indirizzo e-mail dell'utente, se disponibile, da LDAP/Active Directory al momento dell'accesso. Puoi utilizzare questo comando per dispositivi con più utenti.

      Ad esempio: msiexec /i Webex.msi EMAIL=$mail ALLUSERS=1

    • $SAMAccountName: indica a Webex di recuperare il SAMAccountName dell'utente da Windows al momento dell'accesso. Solitamente, questo comando viene utilizzato per gli ambienti preesistenti. Puoi utilizzare questo comando per dispositivi con più utenti.

      Ad esempio: msiexec /i Webex.msi EMAIL=$SAMAccountName ALLUSERS=1


     

    La combinazione del parametro EMAIL con un metodo di autenticazione, ad esempio Kerberos o mTLS, consente agli utenti di eseguire automaticamente l'accesso.

    Quando utilizzi il parametro EMAIL, gli utenti non possono modificare l'identità Webex che utilizzano per l'accesso.

  • ENABLEOUTLOOKINTEGRATION

    Specifica se l'app Webex esegue la registrazione in Microsoft Outlook per l'integrazione di Presence. Per modificarlo devi disporre di privilegi amministrativi.

    Il valore predefinito è 0.

    Esempi:

    • msiexec /i c:\work\Webex.msi ENABLEOUTLOOKINTEGRATION=1 ALLUSERS=1

      L'app Webex eseguirà la registrazione in Microsoft Outlook per l'integrazione di Presence su Windows.

      Gli utenti possono modificare Connetti Webex a Microsoft Outlook nelle impostazioni Webex.

    • msiexec /i c:\work\Webex.msi ENABLEOUTLOOKINTEGRATION=0 ALLUSERS=1

      L'app Webex non esegue la registrazione in Microsoft Outlook per l'integrazione di Presence su Windows (predefinito).

      Questa impostazione disattiva (disabilita) il controllo Connetti Webex a Microsoft Outlook per tutti gli utenti. Devi disporre dei privilegi di accesso di amministrazione per modificare questa opzione.

  • FORCELOCKDOWN

    Si applica solo ai pacchetti di installazione bundle. Blocca l'app per riunioni desktop se è una versione compatibile con il sito della riunione. Per modificarlo devi disporre di privilegi amministrativi.

    Esempio: msiexec /i WebexBundle.msi FORCELOCKDOWN=LockWhenCompatible

  • INSTALL_ROOT

    Specifica la cartella di installazione per l'app Webex.

    Esempio: msiexec /i c:\work\Webex.msi INSTALL_ROOT="C:\Program Files" ALLUSERS=1

  • INSTALLWV2

    Installa il browser incorporato WebView2 di Microsoft durante l'installazione dell'app Webex.

    L'app Webex richiede questo browser incorporato. Ulteriori informazioni su WebView2 e Webex.

    Esempio: msiexec /i c:\work\Webex.msi INSTALLWV2=1

    • CLIENTECOMPATIBILITÀ IBLEVERSIONNO

      Si applica solo ai pacchetti di installazione bundle. Questo parametro estende la versione del client Webex Meetings in modo che sia compatibile con il sito della riunione. Il client Webex Meetings riceve un numero di versione maggiore tra le ClientSPCompatibleVersionNo o ForceClientSPCompatibleVersionNo. Per modificarlo devi disporre di privilegi amministrativi.

      Ad esempio: msiexec /i WebexBundle.msi FORCECLIENTSPCOMPATIBLEVERSIONNO=10

    Esecuzione dell'app

    L'app Webex dispone della propria soluzione di aggiornamento automatico indipendente dal sistema operativo Windows. L'app può eseguire automaticamente l'aggiornamento senza conoscere il sistema operativo Windows, pertanto la versione installata dell'app potrebbe essere diversa dalla versione visualizzata all'utente durante l'uso dell'app.

    Installazione

    Per installare l'app Webex, gli utenti non devono disporre dei privilegi di accesso di amministratore sui relativi computer.

    Gli utenti devono fare doppio clic sul file Webex.dmg per installarlo. Per impostazione predefinita, l'app Webex viene installata nella cartella Applications, tuttavia gli utenti possono trascinare la selezione dell'app Webex in un'altra directory.


     

    Per controllare la versione installata dell'app Webex, vedi Individuazione della versione dell'app.

    Gli amministratori possono verificare la versione dell'app utilizzata dai propri utenti eseguendo il report Versione app di messaggistica, vedi Report per il portfolio Cloud Collaboration.

    Installazione in blocco

    In qualità di amministratore, puoi utilizzare il comando Mac defaults con l'argomento LoginHint per inserire automaticamente l'e-mail dell'utente nell'app Webex:

    defaults write Cisco-Systems.Spark LoginHint -string "<user-email@example.com>"

    In questo comando, l'e-mail utente serve come suggerimento di accesso per l'avanzamento automatico alla schermata di immissione della password, l'installazione e il lancio della post-app. Per limitare l'accesso con domini o e-mail specifici, l'e-mail utente deve essere parte del registro di sistema.

    Posizione: HKEY_CURRENT_USER/Software/Cisco Spark Native/Params

    Tasto parametro: email

    Per disabilitare l'inserimento automatico, utilizza il comando seguente:

    defaults delete Cisco-Systems.Spark LoginHint

    Esecuzione dell'app

    L'app dispone di una propria soluzione di aggiornamento automatico, indipendente dal meccanismo di installazione del sistema operativo. L'app viene installata una sola volta utilizzando il meccanismo del sistema operativo. Successivamente, l'app si aggiorna automaticamente senza conoscere il sistema operativo. Pertanto, la versione installata dell'app potrebbe essere diversa da quella visualizzata durante l'uso dell'app.

    Una nuova release richiede 11 giorni per il rilascio a tutti. Durante questi 11 giorni, gli utenti possono verificare in modo proattivo la presenza di aggiornamenti. Gli utenti possono leggere Aggiornamento l'app all'ultima versione.

    L'aggiornamento viene applicato automaticamente dopo la finestra di rilascio di 11 giorni.

    Se disponi di Pro Pack per Control Hub, puoi controllare la versione dell'app su cui sono attivi gli utenti. Vedi il Report Versione app di messaggistica in Analisi dei dati per il portfolio Cloud Collaboration.

    Quando l'app Webex è in esecuzione1, verifica periodicamente se è disponibile una versione più recente dell'app. Quando diventa disponibile una versione più recente, l'app scarica automaticamente la nuova versione e la memorizza sul computer locale:

    • Su Windows:

      C:\Users\<username>\AppData\Local\CiscoSparkLauncher

      C:\Users\<username>\AppData\Local\CiscoSpark

      C:\Users\<username>\AppData\LocalLow\WebEx

      C:\Users\<username>\AppData\Local\WebEx

    • Su MacOS:

      ~/Library/Application Support/Cisco Spark

    In queste cartelle vengono memorizzate la versione corrente e la nuova versione dell'applicazione. Se l'aggiornamento non funziona, l'app può tornare indietro.

    Se rilasceremo una patch per una release, aggiorneremo tutte le organizzazioni entro un periodo di rilascio di tre giorni.


     
    1. L'app Webex verifica la presenza di aggiornamenti mentre è in esecuzione, anche se l'utente non ha eseguito l'accesso.

      Se l'utente non ha eseguito l'accesso quando è possibile un aggiornamento, il funzionamento dell'aggiornamento dipende da chi ha utilizzato l'ultima volta l'app Webex:

      • Se tale utente ha eseguito l'accesso, l'app si aggiorna in base ai criteri di aggiornamento della propria organizzazione. Vedere Controlli di aggiornamento del prodotto.
      • Se tale utente non ha eseguito l'accesso, l'app si aggiorna all'ultima versione. (potrebbero utilizzare l'app Webex per accedere alle riunioni come ospite).

    Puoi impostare la frequenza degli aggiornamenti dell'app Webex con i Controlli di aggiornamento del prodotto.

    Per disinstallare l'app, utilizza msiexec /x Webex.msi.


     

    Percorso del file .msi dipende dalla posizione in cui è stato utilizzato durante l'installazione. Per il funzionamento di questo comando, il file .msi deve essere presente nella posizione specificata.

    Per disinstallare l'app Webex, vai alla cartella Applications e trascina l'app Webex nel Cestino.

    L'app desktop virtuale dell'app Webex ottimizza l'audio e il video per l'ambiente desktop virtuale. Utilizzando un thin client, gli utenti accedono all'app Webex da un ambiente desktop virtuale remoto.

    Puoi trovare i download del software VDI dell'app Webex per Windows da https://www.webex.com/downloads/teams-vdi.html

    Per ulteriori informazioni sulle funzioni supportate, su come preparare l'ambiente e sulla distribuzione della soluzione VDI Webex, fai riferimento alla Guida alla distribuzione di Webex per l'infrastruttura desktop virtuale (VDI).

    In qualità di amministratore, puoi proteggere l'app Webex sui dispositivi mobili dei tuoi utenti. Le soluzioni supportate includono MDM/MAM con Microsoft Intune, MDM/MAM con AppConfig, App Wrapping tramite file IPA iOS e file AAB Android nonché controlli di amministrazione per la gestione mobile

    Per ulteriori informazioni, vedi Dispositivi mobili sicuri.