Contatti organizzativi


Questa sezione è una bozza dell'anteprima pubblica. Qui viene data un'anteprima di cosa si attende. Per visualizzare la nuova sincronizzazione utenti Unified CM con Webex, è possibile eseguire la registrazione per il programma beta su https://gobeta.webex.com

I contatti organizzativi sono identità importate o sincronizzate in Webex ed è possibile ricercare tutti gli utenti e i contatti dell'organizzazione in un'organizzazione attraverso l'app Webex e tutti i dispositivi Webex.

Utilizzare lo strumento basato su Control Hub per migrare o sincronizzare i contatti organizzativi in Webex. Per distribuzioni on-premises, i contatti organizzativi vengono configurati nel server LDAP come oggetti di contatto o nell'Cisco Unified Communications Manager come utenti finali. È possibile configurare le regole nello strumento basato su Control Hub per classificare gli utenti nel database Unified CM in utenti finali e contatti.

Questo strumento

  • sincronizza utenti e contatti dal server Unified CM o LDAP a Webex
  • rileva automaticamente gli aggiornamenti negli utenti e nei contatti basati su Unified CM e aggiorna le modifiche in Webex
  • È possibile impostare una pianificazione per la sincronizzazione periodica per sincronizzare utenti e contatti dal server LDAP in Webex
  • È possibile configurare audit periodici per accertarsi che gli utenti Unified CM e i dati di contatto non siano sincronizzati con Webex

È possibile selezionare solo un'origine di utenti dal server Unified CM o LDAP. Se si configura Connettore directory, non è possibile sincronizzare gli utenti attraverso lo strumento.

Se non si dispone della connettività Cisco Cloud, utilizzare il file CSV attraverso Control Hub per importare i contatti dell'organizzazione.

Prerequisito

1

Dal dashboard di Control Hub, andare ad Aggiornamenti e migrazione.

2

Selezionare il riquadro Sincronizzazione utente/contatto e fare clic su Vai a impostazioni in Prerequisiti.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni.

3

Configurare Unified CM o il server LDAP per la funzione di sincronizzazione degli utenti. Selezionare i dettagli dalle sezioni seguenti:

  • Elenco utenti finali Unified CM: configurare le regole per Control Hub per identificare gli utenti nel database Unified CM in utenti finali e contatti

    Nome campo

    Descrizione

    Regole per l'identificazione di contatti e utenti

    Selezionare una delle caselle di controllo seguenti per identificare i contatti dell'organizzazione da Unified CM. Questa opzione consente di separare i contatti dagli utenti, in quanto gli utenti Unified CM possono contenere sia utenti che contatti. È possibile impostare regole per distinguere i contatti dagli utenti:

    • Sincronizzare tutti i record come contatti.

    • Sincronizzare tutti i record come utenti.

    • Personalizzato

    Se l'opzione selezionata è Personalizzato, lo strumento fornisce opzioni per classificare il record dell'utente finale Unified CM come contatto. Il resto delle identità è considerato come utenti.


     

    Selezionare almeno una regola di identificazione per continuare.

    • Non sincronizzato dal server LDAP con il database Unified CM.

    • ID utente manager mancante.

    • Nessun dispositivo associato.

    • ID reparto mancante.

    • L'ID reparto contiene una stringa.

    • L'ID utente contiene una stringa.

    Importa

    Scegliere l'interruttore per abilitare o disabilitare la sincronizzazione dei contatti o degli utenti da Unified CM a Webex.

    • Importa utenti: include tutti i record che vengono identificati come utenti dall'elenco di utenti finali Unified CM. Si basa sulle regole impostate nella scheda.


       

      Quando il pulsante Connettore directory, l'opzione importa utenti è disabilitata. Pertanto, non è possibile eseguire la sincronizzazione degli utenti.

      È possibile sincronizzare solo gli utenti da un'origine unificata CM o LDAP e la selezione è finale.

    • Importa contatti: include tutti i record che vengono identificati come contatti dall'elenco di utenti finali Unified CM. I contatti includono telefoni dell'area di ingresso, gruppi di risposta, contatti organizzativi configurato dall'amministratore. Si basa sulle regole impostate nella scheda.

    Seleziona il cluster

    Scegliere un cluster per eseguire la migrazione dei contatti o degli utenti.

    Verifica periodica

    Consente di verificare peridalmente l'elenco degli utenti finali Unified CM e i dati Webex per assicurarsi che si sincroni finestra ogni 7 giorni.

    Imposta tempo: utilizzare questo campo per modificare l'intervallo di audit predefinito

     
    Qualsiasi modifica apportata a utenti e/o contatti su Unified CM, viene aggiornata in Webex entro un paio di ore.
  • Server LDAP: scegliere queste impostazioni per sincronizzare gli utenti e i contatti dal server LDAP a Webex. È possibile sincronizzare i contatti da entrambi i server Unified CM e LDAP, ma gli utenti possono essere sincronizzati da un'origine, Unified CM o LDAP. Una volta selezionata, questa origine non può essere modificata per questa organizzazione.

     

    È possibile sincronizzare solo gli utenti da un'origine unificata CM o LDAP e la selezione è finale.

    Nome campo

    Descrizione

    Sincronizzazione periodica LDAP

    Abilitare o disabilitare la sincronizzazione dal server LDAP.

    Sincronizzazione periodica

    Consente di sincronizzare periodicamente tutti gli utenti e/o i contatti dal server LDAP a Webex.

    Aggiungi configurazione

    Scegliere un filtro per cluster per sincronizzare contatti e/o utenti. Il server LDAP Control Hub supporta più configurazioni per i cluster. Fare clic su Aggiungi configurazione per configurare le configurazioni correlate al server LDAP. Il server LDAP Control Hub utilizza le credenziali di ricerca Unified CM LDAP connect a server LDAP.

    • Nome cluster: selezionare il nome del cluster.

    • Configurazione: scegliere una delle due modalità: Cliente Utilizza ricerca Unified CM LDAP. Utilizzare lo strumento di selezione LDAP Unified CM per ottenere la configurazione di ricerca LDAP Unified CM per sincronizzare gli utenti o i contatcs. La configurazione personalizzata consente a un utente di definire le impostazioni di sincronizzazione.

      • Sistema LDAP: scegliere OpenLDAP o Microsoft AD come server LDAP di origine.

         
        Aprire LDAP quando si utilizza la metadirectory come Recos.
      • Tipo di sincronizzazione: selezionare il tipo di sincronizzazione dell'utente o del contatto.


         

        Se sono già stati selezionati utenti con la sincronizzazione delle impostazioni Unified CM o la sincronizzazione utente attraverso Connettore directory, l'opzione Sincronizzazione utente non sarà disponibile qui.

      • Filtro personalizzato: filtro personalizzato per gli utenti o la sincronizzazione dei contatti.

      • Base di ricerca LDAP: base di ricerca del server LDAP per la sincronizzazione degli utenti o dei contatti.

      • Profilo servizio di directory UC: selezionare uno dei servizi UC di tipo Directory configurati da Unified CM.

4

Fare clic su Salva e continuare. Viene visualizzata la sezione In sospeso per la sincronizzazione.

La sincronizzazione dei contatti dell'organizzazione è ora un processo automatico. Webex Cloud-Connected UC può sincronizzare i contatti da Unified CM o dal server LDAP con Webex. Questa funzionalità non richiede il caricamento manuale del file CSV, che era ingombrante e proteso per gli errori.

È possibile scegliere di sincronizzare i dati da un singolo cluster o da tutti i cluster. Le regole per la sincronizzazione dei dati dipendono dalle configurazioni impostate nella pagina Impostazioni. È possibile modificare le regole, se necessario, e applicarla dalla successiva attività di sincronizzazione

Nella sincronizzazione dei dati dei contatti dell'organizzazione, viene visualizzato quanto segue:

Identità

Descrizione

Contatti da sincronizzare

Numero totale di contatti pronti per la sincronizzazione con Webex.

Contatti già presenti in Webex

Numero totale di contatti già sincronizzati con Webex.

Utenti da sincronizzare

Numero totale di utenti pronti per la sincronizzazione con Webex.

L'utente esiste in Webex

Numero totale di utenti già sincronizzati con Webex.

Quando si sincronizzano utenti e/o contatti da Unified CM, è possibile esaminare i record e utilizzare l'opzione di modifica in linea per modificare i dati importati. Fare clic su Rivedi record Unified CM.


Questa opzione non è disponibile per la sincronizzazione LDAP e non è disponibile solo per gli utenti basati su Unified CM e/o la sincronizzazione dei contatti.
Esaminare i dati utente prima di avviare la sincronizzazione. Utilizzare questa schermata per correggere eventuali errori relativi alle identità. Questa tabella visualizza solo gli utenti attivi.

La seguente procedura non è applicabile se è abilitato Connettore directory poiché non è possibile eseguire la sincronizzazione degli utenti.

1

Nella pagina Esamina utenti prima della sincronizzazione, esaminare i dettagli relativi ai problemi e correggerli, se presenti.

L'elenco dei problemi è il seguente:

  • E-mail non valido: Errore. Gli ID e-mail non validi si riferiscono a ID incompleti o duplicati. Non è possibile sincronizzare gli utenti con ID e-mail non validi. Correggere l'errore nell'ID e-mail oppure rimuovere i dettagli del contatto. È possibile correggere gli ID e-mail non validi dalla pagina di riepilogo.

  • Numero di telefono/interno mancante: Questo è un avviso. È possibile sincronizzare gli utenti senza il numero di telefono o l'interno e non è obbligatorio correggere questo errore. Non è possibile aggiungere il numero di telefono o i dettagli dell'interno mancanti da Control Hub.

  • L'utente esiste in Webex: Non è possibile sincronizzare gli utenti già presenti in Webex. Se gli utenti esistono in Webex, lo strumento aggiorna i dettagli degli utenti.

Utilizzare il campo di ricerca per cercare le identità e ordinarle in base ai filtri.

2

Fare clic su Modifica regola utente /contatto per modificare le regole dalla pagina Impostazioni.

3

Selezionare un utente o un contatto dall'elenco per apportare eventuali modifiche all'identità. È possibile spostare l'utente o il contatto oppure rimuoverlo dall'elenco di sincronizzazione dei contatti.

4

È possibile esportare l'elenco in un file CSV per modificare manualmente qualsiasi informazione e importare successivamente il file aggiornato. Fare clic su Azioni per effettuare le seguenti attività:

  • Esportare queste righe: Scegliere questa opzione per esportare tutti i record disponibili.
  • Importa file aggiornato: Scegliere questa opzione se si desidera visualizzare i dettagli aggiornati del file.
  • Ripristina elenco utenti: Scegliere questa opzione se si desidera cancellare i dettagli dell'elenco utenti esistenti e aggiornarla nuovamente nella pagina Riepilogo.
5

Fare clic su Avanti. Visualizza la pagina Rivedi contatti prima della sincronizzazione.

6

Nella pagina Rivedi contatti prima della sincronizzazione, è possibile eseguire la stessa serie di attività come Cerca, Ordina, Modifica impostazioni e Modifica regole di utente/contatto. Esaminare i dettagli sui problemi e correggerli, se presenti.

L'elenco dei problemi è il seguente:

  • Nome visualizzato non valido: Errore. Il nome visualizzato non deve essere vuoto.

  • Contatti senza informazioni: Questo è un avviso. Non è obbligatorio correggere i record senza informazioni di contatto per consentire la sincronizzazione, ma i contatti senza informazioni non verranno sincronizzati con Webex. Esportare e modificare tutti i contatti interessati e caricarli nuovamente per correggere l'avviso.

  • Già in Webex: Non è possibile sincronizzare i contatti già presenti in Webex. Se nome visualizzato, IDe-mail E numero di telefono del contatto sincronizzato corrisponde a un contatto Webex esistente, le informazioni del contatto verranno aggiornate in Webex, altrimenti il nuovo contatto verrà creato in Webex.

Utilizzare il campo di ricerca per cercare le identità e ordinarle in base ai filtri.

7

Fare clic su Avanti.

Viene visualizzata la pagina Riepilogo.

La pagina di riepilogo elenca i messaggi di errore e di avviso per gli utenti e i contatti selezionati. Fornisce anche suggerimenti e soluzioni necessarie per risolverli. Risolvere gli errori prima di continuare. Tuttavia, è possibile ignorare gli avvisi.


  • È anche possibile rimuovere le identità (utente o contatto) con errori e continuare. Le identità rimosse vengono nuovamente aggiunte all'elenco non sincronizzato.

  • È possibile scaricare gli errori e gli avvisi.

Per risolvere gli errori utente, fare clic su Visualizza utenti e selezionare Rimuovi dall'elenco di sincronizzazione.

Per risolvere gli errori con i contatti, fare clic su Visualizza contatti e selezionare Rimuovi dall'elenco di sincronizzazione.

Quando si utilizza l'opzione Rimuovi dall'elenco di sincronizzazione per rimuovere gli utenti nella pagina Di riepilogo, il conteggio di sincronizzazione utenti su Control Hub non viene aggiornato.

È possibile visualizzare il conteggio di queste identità non valide:

  • Utenti con ID e-mail non validi.

  • Contatti con nome visualizzato non corretto.

  • L'utente già esiste in Webex e non può essere sincronizzato.

  • Utenti con numero/interno di telefono mancante.

  • Contatti con numero/interno di telefono mancante.


 

Gli utenti e i dettagli dei contatti nella procedura guidata di revisione vengono ripristinati quando viene aggiornata la pagina Impostazioni.

Esportare record aggiornati: si consiglia di aggiornare l'elenco dei contatti Unified CM per qualsiasi modifica apportata ai record. Fare clic su Esporta elenco per scaricare i record aggiornati e aggiornarli manualmente in Unified CM.

La scheda Sincronizzazione elenca tutte le operazioni di sincronizzazione eseguite finora. È possibile visualizzare le seguenti colonne:

  • Stato

  • Ultimo aggiornamento il

  • Totale contatti

  • Contatti non riusciti

  • Totale utenti

  • Utenti non riusciti

  • Avviato da

  • Tipo

Nella pagina Registri , esaminare il messaggio nella colonna Errore di sistema e correggere l'errore. Nella tabella seguente vengono elencati i diversi scenari di errore e come risolverli.

Scenario di errore

Messaggio sull'interfaccia utente

Risoluzione

Impossibile connettersi al server LDAP.

Errore di comunicazione LDAP

Verificare che l'indirizzo IP e la porta siano configurati correttamente nel profilo della rubrica su Unified CM e raggiungibili dal server di pubblicazione.

Impossibile stabilire una connessione TLS

Errore certificato LDAP

Controllare se il certificato LDAP è firmato dall'autorità di certificazione (CA).

Impossibile connettersi a LDAP a causa di credenziali erre.

Errore di autenticazione LDAP

Verificare se le credenziali corrette vengono fornite nella pagina di configurazione di Unified CM LDAP.

Impossibile recuperare i dati a causa di una base di ricerca LDAP errata.

Errore base ricerca LDAP

Controllare se la base di ricerca LDAP corretta viene fornita in Control Hub o nella pagina di configurazione Unified CM, a seconda della modalità.

Impossibile recuperare i dati a causa di un timeout.

Errore timeout LDAP

Controllare il timeout configurato nel parametro del servizio LDAP (DirSync) nel server di pubblicazione Unified CM.

Nomi distinti (DNs) mancanti nei dati CSV.

Errore di mancata corrispondenza LDAP

Controllare se il cliente ha configurato il tipo LDAP corretto nell'interfaccia utente di Control Hub.

Qualsiasi altro errore.

Errore interno LDAP

Contattare il supporto TAC Cisco.