Riferimento Webex per BroadWorks

Confronto di UC-One SaaS con Webex per BroadWorks

Soluzione >

UC-One SaaS

Webex per BroadWorks

Nuvola

Cisco UC-One Cloud (GCP)

Cisco Webex cloud (ANCORA DISPONIBILI)

Client

UC-One: Mobile, Desktop

Receptionist, Supervisore

Webex: Mobile, Desktop, Web

Principale differenza tecnologia

Riunioni consegnate su Broadsoft Meet Technology

Riunioni consegnate su Webex Meetings Technology

Versioni di prova sul campo iniziali

Ambiente di gestione temporanea, client Beta

Ambiente di produzione, client GA

Identità utente

BroadWorks ID utilizzato come ID principale, a meno che provider di servizi non SSO'integrazione.

 

ID utente e segreto in BroadWorks

ID e-mail in Cisco CI serve come ID principale

SSO integrazioni in provider di servizi BroadWorks in cui l'utente eseguirà l'autenticazione con ID utente BroadWorks e secret BroadWorks in quel momento.

 

L'utente fornisce le credenziali tramite SSO broadworks e secret in BroadWorks

OPPURE

ID utente e segreto in CI IdP

OPPURE

ID utente in CI, ID e credenziali nel provider di identità

Autenticazione client

Gli utenti forniscono le credenziali tramite il client

Token a lungo accesso BroadWorks richiesti se si utilizza la messaggistica Webex

Gli utenti forniscono le credenziali tramite browser (pagina di accesso dal proxy BIdP Webex o CI)

Accesso e aggiornamento dei token Webex

Gestione/configurazione

I sistemi ESS e le

Portale rivenditore

Sistemi CUI/BSS e Control Hub

Attivazione partner/provider di servizi partner

Una sola impostazione per Cisco Operations

Una sola impostazione per Cisco Operations

Attivazione cliente/aziendale

Portale rivenditore

Control Hub

Creazione automatica alla prima iscrizione utente

Opzioni di attivazione utente

Auto iscrizione

Impostazione di IM&P esterno in BroadWorks

Impostazione di Integrated IM&P in BroadWorks (solitamente aziende)

Interfacce servizio XSP

Azioni XSI

 

Eventi XSI

CTI (mTLS)

AuthService (mTLS opzionale)

Dms

Azioni XSI

Azioni XSI (mTLS)

Eventi XSI

CTI (mTLS)

AuthService (mTLS richiesto)

Dms

Installazione di Webex e accesso (prospettiva abbonato)

1

Scaricare e installare Webex. Per dettagli, vedere Webex | Download dell'app.

2

Eseguire Webex.

Webex richiede l'indirizzo e-mail.
3

Inserire il proprio indirizzo e-mail e fare clic su Next(Avanti).

4

In base alla configurazione dell'organizzazione in Webex, si verificano le seguenti operazioni:

  1. Webex avvia un browser per completare l'autenticazione con il provider identità. Potrebbe essere un'autenticazione multi-fattori (MFA).

  2. Webex avvia un browser in modo che inserisca il nome utente ID utente la password BroadWorks.

Webex viene caricato dopo aver eseguito correttamente l'autenticazione per IdP o BroadWorks.

Scambio dati e storage

Queste sezioni forniscono dettagli sullo scambio di dati e sullo storage con Cisco Webex. Tutti i dati sono crittografati sia in viaggio che a riposo. Per ulteriori dettagli, vedere sicurezza Cisco Webex'app.

provider di servizi boarding

Quando si configurano cluster e modelli utente in Cisco Webex Control Hub durante il provider di servizi, si scambiano i seguenti dati BroadWorks memorizzati da Webex:

  • URL azioni Xsi

  • Xsi-Events URL

  • URL interfaccia CTI

  • URL servizio di autenticazione

  • Credenziali dell'adattatore provisioning BroadWorks

provider di servizi provisioning utente

Questa tabella elenca i dati di utenti ed aziendali che vengono s scambiati come parte del provisioning degli utenti attraverso le API Webex.

Trasferimento dati a Webex

Da

Attraverso

Memorizzato da Webex?

ID utente BroadWorks

BroadWorks

API Webex

E-mail (se fornito da SP)

BroadWorks

API Webex

E-mail (se fornito dall'utente)

Utente

Portale di attivazione utente

Nome

BroadWorks

API Webex

Cognome

BroadWorks

API Webex

Numero di telefono principale

BroadWorks

API Webex

Numero telefono cellulare

BroadWorks

API Webex

No

Interno principale

BroadWorks, per API

API Webex

No

ID provider di servizi BroadWorks e ID gruppo

BroadWorks, per API

API Webex

Lingua

BroadWorks, per API

API Webex

Fuso orario

BroadWorks, per API

API Webex

Rimozione utente

Webex per API BroadWorks supporta la rimozione parziale e completa degli utenti. Questa tabella elenca tutti i dati utente archiviati durante il provisioning e ciò che viene eliminato in ciascuno scenario.

Dati utente

Eliminazione parziale

Eliminazione completa

ID utente BroadWorks

E-mail

No

Nome

No

Cognome

No

Numero di telefono principale

ID provider di servizi BroadWorks e ID gruppo

Lingua

No

Recupero accesso utente e configurazione

Autenticazione Webex

L'autenticazione Webex fa riferimento all'accesso utente a un'app Webex da parte di uno dei meccanismi Cisco Webex di autenticazione. (l'autenticazione BroadWorks è coperta separatamente). Questa tabella illustra il tipo di dati s scambiati tra i diversi componenti del flusso di autenticazione.

Spostamento dei dati

Da

A

Indirizzo e-mail

Utente attraverso l'app Webex

Webex

Token di accesso limitato e URL IdP (indipendente)

Webex

Browser utente

Credenziali utente

Browser utente

Provider di identità (che dispone già di identità utente)

Asserzione SAML

Browser utente

Webex

Codice di autenticazione

Webex

Browser utente

Codice di autenticazione

Browser utente

Webex

Accesso e aggiornamento dei token

Webex

Browser utente

Accesso e aggiornamento dei token

Browser utente

App Webex

Autenticazione BroadWorks

L'autenticazione BroadWorks si riferisce all'accesso utente a un'app Webex utilizzando le relative credenziali BroadWorks. Questa tabella illustra il tipo di dati s scambiati tra i diversi componenti del flusso di autenticazione.

Spostamento dei dati

Da

A

Indirizzo e-mail

Utente attraverso l'app Webex

Webex

Token di accesso limitato e URL IdP (proxy IdP Webex Bwks)

Webex

Browser utente

Informazioni sul branding e URL BroadWorks

Webex

Browser utente

Credenziali utente BroadWorks

Utente attraverso browser (pagina di accesso con branded servita da Webex)

Webex

Credenziali utente BroadWorks

Webex

BroadWorks

Numero profilo utente

BroadWorks

Webex

Asserzione SAML

Browser utente

Webex

Codice di autenticazione

Webex

Browser utente

Codice di autenticazione

Browser utente

Webex

Accesso e aggiornamento dei token

Webex

Browser utente

Accesso e aggiornamento dei token

Browser utente

App Webex

Recupero configurazione client

Questa tabella illustra il tipo di dati s scambiati tra i diversi componenti nel recupero delle configurazioni del client.

Spostamento dei dati

Da

A

Iscrizione

Client

Webex

Impostazioni dell'organizzazione, inclusi gli URL BroadWorks

Webex

Client

Token BroadWorks JWORKS

BroadWorks attraverso Webex

Client

Token BroadWorks JWORKS

Client

BroadWorks

Token dispositivo

BroadWorks

Client

Token dispositivo

Client

BroadWorks

File di configurazione

BroadWorks

Client

Utilizzo stato originale

In questa sezione vengono descritti i dati che si spostano tra i componenti durante la nuova autenticazione in seguito alla scadenza del token attraverso BroadWorks o Webex.

Questa tabella elenca il movimento dei dati per la chiamata.

Spostamento dei dati

Da

A

Segnalazione SIP

Client

BroadWorks

Contenuto multimediale SRTP

Client

BroadWorks

Segnalazione SIP

BroadWorks

Client

Contenuto multimediale SRTP

BroadWorks

Client

Questa tabella elenca il movimento dei dati per messaggistica, presenza e riunioni.

Spostamento dei dati

Da

A

Messaggistica e presenza HTTPS REST

Client

Webex

Messaggistica e presenza HTTPS REST

Webex

Client

Segnalazione SIP

Client

Webex

Contenuto multimediale SRTP

Client

Webex

Segnalazione SIP

Webex

Client

Contenuto multimediale SRTP

Webex

Client

Uso dell'API di provisioning

Accesso sviluppatore

La specifica API è disponibile su https://developer.webex.com e una guida all'uso è su https://developer.webex.com/docs/api/guides/webex-for-broadworks-developers-guide.

È necessario eseguire l'accesso per leggere la specifica API su https://developer.webex.com/docs/api/v1/broadworks-subscribers.

Autenticazione e autorizzazione dell'applicazione

L'applicazione viene integrata Cisco Webex come integrazione. Questo meccanismo consente all'applicazione di eseguire attività amministrative (come il provisioning del sottoscrittore) per un amministratore all'interno dell'organizzazione partner.

Cisco Webex API seguono lo standard OAuth 2 (http://oauth.net/2/). OAuth 2 consente alle integrazioni di terze parti di ottenere i token di aggiornamento e di accesso per conto dell'amministratore del partner scelto per l'autenticazione delle chiamate API.

È necessario prima registrare l'integrazione con Cisco Webex. Una volta registrata, l'applicazione deve supportare questo flusso di concessione autorizzazione OAuth 2.0 per ottenere i token di aggiornamento e accesso necessari.

Per ulteriori informazioni sulle integrazioni e su come creare questo flusso di autorizzazione OAuth 2 nell'applicazione, vedere https://developer.webex.com/docs/integrations.


Esistono due ruoli richiesti per l'implementazione di integrazioni, lo sviluppatore e l'utente che ha autorizzato, e possono essere tenute da persone/team separati nel proprio ambiente.

  • Lo sviluppatore crea l'app e la registra su per generare il ClientID/Secret OAuth richiesto con gli ambito previsti per https://developer.webex.com l'applicazione. Se l'applicazione è stata creata da terze parti, potrebbe registrare l'applicazione (se è stato richiesto l'accesso) o è possibile farlo con il proprio accesso.

  • L'utente autorizzato è l'account che l'applicazione utilizza per autorizzare le chiamate API, per modificare l'organizzazione partner, le organizzazioni dei clienti o i relativi abbonati. Per questo account è necessario il ruolo di Amministratore completo o Amministratore completo vendite nell'organizzazione partner. Questo account non deve essere mantenuto da terze parti.

Requisiti software BroadWorks

Vedere Gestione ciclo di vita - Server BroadSoft.

Ci si attende che provider di servizi utenti siano "patch correnti". L'elenco di patch seguente è il requisito minimo per l'integrazione con Webex.

Versione 21 SP1 (versione minima supportata)

Server

Patch richieste

Server applicazione

AP.as.21.sp1.551.ap233913

AP.as.21.sp1.551.ap342028

AP.as.21.sp1.551.ap343504

AP.as.21.sp1.551.ap343572

AP.as.21.sp1.551.ap343670

AP.as.21.sp1.551.ap343760

AP.as.21.sp1.551.ap343918

AP.as.21.sp1.551.ap346337

AP.as.21.sp1.551.ap358508

AP.as.21.sp1.551.ap369763

Piattaforma

AP.platform.21.sp1.551.ap233913

AP.platform.21.sp1.551.ap346337

AP.platform.21.sp1.551.ap347534

AP.platform.21.sp1.551.ap348531

AP.platform.21.sp1.551.ap355855

AP.platform.21.sp1.551.ap358508

AP.platform.21.sp1.551.ap364243

AP.platform.21.sp1.551.ap367732

AP.platform.21.sp1.551.ap361945

AP.platform.21.sp1.551.ap364239

Server dei profili

AP.ps.21.sp1.551.ap233913

Server di esecuzione

AP.xs.21.sp1.551.ap233913

XSP

AP.xsp.21.sp1.551.ap233913

AP.xsp.21.sp1.551.ap338964

AP.xsp.21.sp1.551.ap338965

AP.xsp.21.sp1.551.ap339087

AP.xsp.21.sp1.551.ap346337

AP.xsp.21.sp1.551.ap347534

AP.xsp.21.sp1.551.ap347879

AP.xsp.21.sp1.551.ap348531

AP.xsp.21.sp1.551.ap348574

AP.xsp.21.sp1.551.ap348987

AP.xsp.21.sp1.551.ap349230

AP.xsp.21.sp1.551.ap349443

AP.xsp.21.sp1.551.ap349923

AP.xsp.21.sp1.551.ap350396

AP.xsp.21.sp1.551.ap350524

AP.xsp.21.sp1.551.ap351040

AP.xsp.21.sp1.551.ap352340

AP.xsp.21.sp1.551.ap358508

AP.xsp.21.sp1.551.ap362075

Versione 22

Server

Patch richieste

Server applicazione

AP.as.22.0.1123.ap364260

AP.as.22.0.1123.ap365173

AP.as.22.0.1123.ap369763

AP.as.22.0.1123.ap372989

AP.as.22.0.1123.ap372757

Server dei profili

AP.ps.22.0.1123.ap372989

AP.ps.22.0.1123.ap372757

Piattaforma

AP.platform.22.0.1123.ap353577

AP.platform.22.0.1123.ap354313

AP.platform.22.0.1123.ap365173

AP.platform.22.0.1123.ap367732

AP.platform.22.0.1123.ap369433

AP.platform.22.0.1123.ap369607

AP.platform.22.0.1123.ap372757

AP.platform.22.0.1123.ap376508

XSP

AP.xsp.22.0.1123.ap354313

AP.xsp.22.0.1123.ap365173

AP.xsp.22.0.1123.ap368067

AP.xsp.22.0.1123.ap370952

AP.xsp.22.0.1123.ap369607

AP.xsp.22.0.1123.ap373008

AP.xsp.22.0.1123.ap372757

AP.xsp.22.0.1123.ap372433

AP.xsp.22.0.1123.ap374677

AP.xsp.22.0.1123.ap375206

AP.xsp.22.0.1123.ap376508

Altro

AP.xsa.22.0.1123.ap372757

AP.xs.22.0.1123.ap372757

Versione 23

Server

Patch richieste

Server applicazione

AP.as.23.0.1075.ap369763

Piattaforma

AP.platform.23.0.1075.ap367732

AP.platform.23.0.1075.ap370952

AP.platform.23.0.1075.ap369607

XSP

AP.xsp.23.0.1075.ap368067

AP.xsp.23.0.1075.ap370952

AP.xsp.23.0.1075.ap369607

AP.xsp.23.0.1075.ap373008

AP.xsp.23.0.1075.ap374677

AP.xsp.23.0.1075.ap375206

Tag BroadWorks richiesti per Webex

Tag di sistema

Tag di sistema

Descrizione

%BWNETWORK-CONFERENCESIPURI-1%

Questo è l'URI del server utilizzato per abilitare la conferenza N-Way.

%BWVOICE-PORTAL-NUMBER-1%

Questo numero viene utilizzato per le casella vocale. Il client chiama questo numero quando recupera l casella vocale.

%BWLINEPORT-1%

Nome utente SIP utilizzato nella segnalazione SIP, ad esempio, nella registrazione.

%BWAUTHPASSWORD-1%

Password SIP utilizzata nella segnalazione SIP.

%BWHOST-1%

Solitamente utilizzato come dominio SIP.

%BWAUTHUSER-1%

Nome utente SIP utilizzato solitamente per i segnali 401 e 407. Può essere diverso dal nome utente SIP predefinito.

%BWE164-1%

Questo tag fornisce il numero di telefono dell'utente in formato internazionale.

Tag personalizzati

Tag Desktop Cellulare Predefinito
%ENABLE_CALL_STATISTICS_WXT% S S False
%ENABLE_CALL_PULL_WXT% S S False
%PN_FOR_CALLS_CONNECT_SIP_ON_ACCEPT_WXT% N S False
%PN_FOR_CALLS_USE_REGISTRATION_V1_WXT% N S False
%ENABLE_MWI_WXT% S S False
%MWI_MODE_WXT% S S Vuoto
%ENABLE_VOICE_MAIL_WXT% S S False
%ENABLE_VISUAL_VOICE_MAIL_WXT% S S False
%ENABLE_FORCED_LOGOUT_WXT% S N False
%FORCED_LOGOUT_APPID_WXT% S N Vuoto
%ENABLE_CALL_FORWARDING_ALWAYS_WXT% S S False
%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_WXT% S S False
%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_DESCRIPTION_WXT% S S Vero
%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_ALERT_ALL_LOCATIONS_WXT% S S False
%BROADWORKS_ANYWHERE_ALERT_ALL_LOCATIONS_DEFAULT_WXT% S S False
%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_CALL_CONTROL_WXT% S S False
%BROADWORKS_ANYWHERE_CALL_CONTROL_DEFAULT_WXT% S S False
%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_DIVERSION_INHIBITOR_WXT% S S False
%BROADWORKS_ANYWHERE_DIVERSION_INHIBITOR_DEFAULT_WXT% S S False
%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_ANSWER_CONFIRMATION_WXT% S S False
%BROADWORKS_ANYWHERE_ANSWER_CONFIRMATION_DEFAULT_WXT% S S False
%SETTINGS_PORTAL_URL_WXT% S S Vuoto
%ENABLE_EMERGENCY_DIALING_WXT% N S False
%EMERGENCY_DIALING_NUMBERS_WXT% N S 911,112
%ENABLE_USE_RPORT_WXT% S S False
%RPORT_USE_LOCAL_PORT_WXT% S S False
%USE_TLS_WXT% S S False
%SBC_ADDRESS_WXT% S S Vuoto
%SBC_PORT_WXT% S S 5060
%USE_PROXY_DISCOVERY_WXT% S S False
%USE_TCP_FROM_DNS_WXT% S S Vero
%USE_UDP_FROM_DNS_WXT% S S Vero
%USE_TLS_FROM_DNS_WXT% S S Vero
%DOMAIN_OVERRIDE_WXT% S S Vuoto
%SOURCE_PORT_WXT% S S 5060
%USE_ALTERNATIVE_IDENTITIES_WXT% S S False
%TCP_SIZE_THRESHOLD_WXT% S S 18000
%SIP_REFRESH_ON_TTL_WXT% S S False
%ENABLE_SIP_UPDATE_SUPPORT_WXT% S S False
%ENABLE_PEM_SUPPORT_WXT% S S False
%ENABLE_SIP_SESSION_ID_WXT% S S False
%ENABLE_FORCE_SIP_INFO_FIR_WXT% S S False
%SRTP_ENABLED_WXT% S S False
%SRTP_MODE_WXT% S S False
%ENABLE_REKEYING_WXT% S S Vero
%RTP_AUDIO_PORT_RANGE_START_WXT% S S 8000
%RTP_AUDIO_PORT_RANGE_END_WXT% S S 8099
%RTP_VIDEO_PORT_RANGE_START_WXT% S S 8100
%RTP_VIDEO_PORT_RANGE_END_WXT% S S 8199
%ENABLE_RTCP_MUX_WXT% S S Vero
%ENABLE_XSI_EVENT_CHANNEL_WXT% S S Vero
%CHANNEL_HEARTBEAT_WXT% S S 10000

Tag

Desktop

Cellulare

Predefinito

%ENABLE_CALL_STATISTICS_WXT%

S

S

False

%ENABLE_CALL_PULL_WXT%

S

S

False

%PN_FOR_CALLS_CONNECT_SIP_ON_ACCEPT_WXT%

N

S

False

%PN_FOR_CALLS_USE_REGISTRATION_V1_WXT%

N

S

False

%ENABLE_MWI_WXT%

S

S

False

%MWI_MODE_WXT%

S

S

Vuoto

%ENABLE_VOICE_MAIL_WXT%

S

S

False

%ENABLE_VISUAL_VOICE_MAIL_WXT%

S

S

False

%ENABLE_FORCED_LOGOUT_WXT%

S

N

False

%FORCED_LOGOUT_APPID_WXT%

S

N

Vuoto

%ENABLE_CALL_FORWARDING_ALWAYS_WXT%

S

S

False

%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_WXT%

S

S

False

%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_ALERT_ALL_LOCATIONS_WXT%

S

S

False

%BROADWORKS_ANYWHERE_ALERT_ALL_LOCATIONS_DEFAULT_WXT%

S

S

False

%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_DESCRIPTION_WXT%

S

S

Vero

%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_CALL_CONTROL_WXT%

S

S

False

%BROADWORKS_ANYWHERE_CALL_CONTROL_DEFAULT_WXT%

S

S

False

%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_DIVERSION_INHIBITOR_WXT%

S

S

False

%BROADWORKS_ANYWHERE_DIVERSION_INHIBITOR_DEFAULT_WXT%

S

S

False

%ENABLE_BROADWORKS_ANYWHERE_ANSWER_CONFIRMATION_WXT%

S

S

False

%BROADWORKS_ANYWHERE_ANSWER_CONFIRMATION_DEFAULT_WXT%

S

S

False

%SETTINGS_PORTAL_URL_WXT%

S

S

Vuoto

%ENABLE_EMERGENCY_DIALING_WXT%

N

S

False

%EMERGENCY_DIALING_NUMBERS_WXT%

N

S

911,112

%ENABLE_USE_RPORT_WXT%

S

S

False

%RPORT_USE_LOCAL_PORT_WXT%

S

S

False

%USE_TLS_WXT%

S

S

False

%SBC_ADDRESS_WXT%

S

S

Vuoto

%SBC_PORT_WXT%

S

S

5060

%USE_PROXY_DISCOVERY_WXT%

S

S

False

%USE_TCP_FROM_DNS_WXT%

S

S

Vero

%USE_UDP_FROM_DNS_WXT%

S

S

Vero

%USE_TLS_FROM_DNS_WXT%

S

S

Vero

%DOMAIN_OVERRIDE_WXT%

S

S

Vuoto

%SOURCE_PORT_WXT%

S

S

5060

%USE_ALTERNATIVE_IDENTITIES_WXT%

S

S

False

%TCP_SIZE_THRESHOLD_WXT%

S

S

18000

%SIP_REFRESH_ON_TTL_WXT%

S

S

False

%ENABLE_SIP_UPDATE_SUPPORT_WXT%

S

S

False

%ENABLE_PEM_SUPPORT_WXT%

S

S

False

%ENABLE_SIP_SESSION_ID_WXT%

S

S

False

%ENABLE_FORCE_SIP_INFO_FIR_WXT%

S

S

False

%SRTP_ENABLED_WXT%

S

S

False

%SRTP_MODE_WXT%

S

S

False

%ENABLE_REKEYING_WXT%

S

S

Vero

%RTP_AUDIO_PORT_RANGE_START_WXT%

S

S

8000

%RTP_AUDIO_PORT_RANGE_END_WXT%

S

S

8099

%RTP_VIDEO_PORT_RANGE_START_WXT%

S

S

8100

%RTP_VIDEO_PORT_RANGE_END_WXT%

S

S

8199

%ENABLE_RTCP_MUX_WXT%

S

S

Vero

%ENABLE_XSI_EVENT_CHANNEL_WXT%

S

S

Vero

%CHANNEL_HEARTBEAT_WXT%

S

S

10000

Provisioning utente e flussi di attivazione


Il provisioning descrive l'aggiunta dell'utente a Webex. L'attivazione include la convalida e-mail e l'assegnazione del servizio in Webex.

Gli indirizzi e-mail degli utenti devono essere univoci poiché Webex utilizza l'indirizzo e-mail per identificare un utente. Se si dispone di indirizzi e-mail attendibili per gli utenti, è possibile scegliere di attivarli automaticamente quando vengono predisposti automaticamente. Questo processo è di "provisioning automatico e attivazione automatica".

Provisioning utenti automatizzato e attivazione automatica (flusso e-mail attendibile)

Prerequisiti

  • L'adattatore di provisioning punta a Webex per BroadWorks (che richiede una connessione in uscita da AS al bridge di provisioning di Webex).

  • È necessario disporre di indirizzi e-mail dell'utente finale raggiungibili validi come ID alternativi in BroadWorks.

  • Control Hub dispone di un account di provisioning nella configurazione dell'organizzazione partner.

Fase

Descrizione

1

Si preventiva ed si eserviranno gli ordini per il servizio con i clienti.

2

L'ordine del cliente viene processato e il cliente viene predisposto nel sistema.

3

Il sistema di provisioning del servizio attiva il provisioning di BroadWorks. Questa operazione, in riepilogo, crea l'azienda e gli utenti. In seguito vengono assegnati i servizi e i numeri necessari a ciascun utente. Uno di questi servizi è l'IM esterno.

4

Questa operazione di provisioning attiva il provisioning automatico dell'organizzazione e degli utenti del cliente in Cisco Webex. (L'assegnazione del servizio IM&P causa la chiamata dell'adattatore di provisioning all'API di provisioning Webex).

5

I sistemi devono utilizzare l'API di provisioning di Webex se successivamente occorre regolare il pacchetto per l'utente (per effettuare una modifica rispetto al valore predefinito).

Interazioni utente

Accedi

  1. L'app Webex avvia un browser in Cisco Common Identity (CI) per consentire agli utenti di inserire il proprio indirizzo e-mail.

  2. CI rileva che l'organizzazione cliente associata ha il proxy IDP BroadWorks configurato come IDP SAML. CI reindirizza all'IDP che presenta all'utente una pagina di accesso. (Il provider di servizi può marchio questa pagina di accesso).

  3. L'utente inserisce le proprie credenziali BroadWorks.

  4. Broadworks autentica l'utente attraverso l'IDP. In caso positivo, IDP reindirizza il browser a CI con UN SAML Success per completare il flusso di autenticazione (non mostrato nel diagramma).

  5. In caso di autenticazione eseguita correttamente, l'app Webex ottiene i token di accesso da CI (non mostrato nel diagramma). Il client le utilizza per richiedere un token JNTASSI (Jason Web Token) BroadWorks.

  6. L'app Webex rileva la configurazione di chiamata da BroadWorks e da altri servizi di Webex.

  7. L'app Webex si registra con BroadWorks.

Accesso dal punto di vista dell'utente

Questo diagramma è il flusso di accesso tipico, visualizzato dall'utente finale o dall'abbonato:

Figura 1.
  1. L'app Webex viene scaricata e installata.

  2. È possibile che sia stato ricevuto il collegamento dal proprio provider di servizi oppure il download sia Cisco Webex pagina di download.

  3. L'indirizzo e-mail viene inserito nella schermata di accesso di Webex. Fare clic su Avanti.

  4. Solitamente, si viene reindirizzati a una pagina con provider di servizi a marchio 16,8%.

  5. Questa pagina potrebbe dare il benvenuto mediante il proprio indirizzo e-mail.

    Se non si dispone di un indirizzo e-mail o se l'indirizzo e-mail è errato, inserire l'indirizzo nome utente BroadWorks.

  6. Inserire la password BroadWorks.

  7. Webex si apre se è stato eseguito correttamente l'accesso.

flusso chiamata- Rubrica aziendale

flusso chiamata—PSTN cliente

Figura 2.

Questa immagine aem://wemapp-author-prod1a.cisco.com/content/dam/en/us/td/i/400001-500000/450001-460000/450001-451000/450432.jpg anteprima/cisco.com

Presentazione e condivisione

Figura 3.

Questa immagine aem://wemapp-author-prod1a.cisco.com/content/dam/en/us/td/i/400001-500000/450001-460000/450001-451000/450433.jpg anteprima/cisco.com

Avvio di una riunione nello spazio

Figura 4.

Questa immagine aem://wemapp-author-prod1a.cisco.com/content/dam/en/us/td/i/400001-500000/450001-460000/450001-451000/450434.jpg anteprima/cisco.com

Interazioni client

Recupera profilo da REGISTRAZIONE DMS e SIP con AS

  1. Il client chiama XSI per ottenere un token di gestione dispositivi e l'URL sul DMS.

  2. Il client richiede il profilo del dispositivo dal DMS presentando il token dal punto 1.

  3. Il client legge il profilo del dispositivo e recupera le credenziali SIP, gli indirizzi e le porte.

  4. Il client invia un SIP REGISTER al controller SBC utilizzando le informazioni del punto 3.

  5. SBC invia il REGISTRO SIP ad AS (il controller SBC può eseguire una ricerca in NS per individuare un AS se SBC non conosce già l'utente SIP).

Terminologia

Acl
Elenco di controllo accessi
Alg
Gateway livello applicazione
API
Interfaccia di programmazione applicazione
APNS
utenti Apple servizio di notifica push
COME
Server applicazione
Ata
Adattatore telefono analogico, adattatore per la conversione della telefonia analogica VoIP
Bam
Gestione applicazioni BroadSoft
Autenticazione di base
Un metodo di autenticazione in cui un account (nome utente) viene convalidato da un segreto condiviso (password)
Bms
Server di messaggistica BroadSoft
Bosh
Flussi bidirezionale su HTTP sincrono
Bri
L'interfaccia BRI (Basic Rate Interface) è un metodo di accesso ISDN
Bundle
Una raccolta dei servizi disponibili a un utente finale o a un abbonato (cf. pacchetto)
Ca
Autorità di certificazione
Gestore telefonico
Un'organizzazione che gestisce il traffico di telefonia (cf. Partner, provider di servizi, rivenditore aggiunto valore)
CAPTCHA
Test del turing pubblico completamente automatizzato per incisire sui computer e sull'humans apart
CODICE CCXML
Controllo chiamate eXtensible Markup Language
Cif
Formato intermedio comune
Cli
Interfaccia della riga di comando
Cn
Nome comune
CSP
Server push notifiche chiamate. Un server push di notifica eseguito su un XSP nel proprio ambiente per eseguire il push delle notifiche di chiamate su FCM e APNS. Vedere Proxy NPS.
Cpe
Apparecchiatura locale del cliente
Cpr
Regola di presenza personalizzata
Css
Foglio di stile a cascata
CSV
Valore separato da virgole
Cti
Integrazione di telefonia su computer
Cubo
Cisco Unified bordo
DMZ
Zona demilitarizzata
Dn
Numero di rubrica
Non disturbare
Non disturbare
DNS
Sistema di nomi di dominio
Dpg
Chiama gruppo peer
Dscp
Punti codici servizi differenziati
DTAF
File di archivio del tipo di dispositivo
Dtg
Gruppo trunk di destinazione
DTMF
Multifrequenza dual-tone
Utente finale
La persona che utilizza i servizi, che effettua chiamate, partecipa alle riunioni o invia messaggi (cf. per l'abbonato)
Aziendale
Un gruppo di utenti finali (cf. organizzazione)
Fcm
Messaggistica cloud Firebase
Fmc
Convergenza mobile fissa
Provisioning flow-through
Creazione di utenti nell'archivio di identità Webex mediante l'assegnazione del servizio "IM&P integrato" in BroadWorks.
nome di dominio completo
Nome di dominio completo
Provisioning flow-through completo
Creazione e verifica di utenti nell'archivio di identità Webex mediante l'assegnazione del servizio "IM&P integrato" in BroadWorks e l'asserzione che ciascun utente BroadWorks ha un indirizzo e-mail univoco e valido.
Fxo
Foreign Exchange Office è la porta che riceve la linea analogica. Il plug-in del telefono o del fax o il plug-in del sistema telefonico analogico. Fornisce un'indicazione di hook/off-hook (chiusura loop). Poiché la porta BLUETOOTH è collegata a un dispositivo, ad esempio un fax o un telefono, il dispositivo viene spesso denominato "dispositivo BLUETOOTH".
Fxs
Foreign Exchange Subscriber è la porta che consegna effettivamente la linea analogica al sottoscrittore. In altre parole, è il plug-in alla parete che offre un segnale di chiamata, una corrente a batteria e una suoneria.
Gcm
Messaggio Google Cloud
Gcm
Modalità Galois/Counter Mode (tecnologia di crittografia)
Nascosto
Dispositivo interfaccia utente
HTTPS
Protocollo di trasferimento ipertestuale socket sicuri
Iad
Dispositivo di accesso integrato
IM&P
Messaggistica immediata e presenza
IP PSTN
Un provider di servizi che offre VoIP ai servizi PSTN, intercambiabili con ITSP, o un termine generale per la telefonia 'pubblica' collegata a Internet, collettivamente fornita dai principali fornitori di telecomunicazioni (anziché tramite paesi, come PSTN è)
Itsp
Servizi di telefonia Internet provider di servizi
Ivr
Risposta vocale interattiva/Risponditore
JID
L'indirizzo nativo di un'entità XMPP è denominato identificativo Jabber o jiD localpart@domain.part.example.com/resourcepart (@ . / sono separatori)
JSON
Notifica oggetto Java Script
JSSE
Estensione socket sicura Java; la tecnologia sottostante che fornisce funzioni di connettività sicura ai server BroadWorks
KEM
Modulo di estensione chiave (telefoni Cisco Hardware)
LLT
Token lungo(o long life); una forma di auto-descrizione, sicura di token di connessione che consente agli utenti di rimanere autenticati per più tempo e non è legata a applicazioni specifiche.
MA
Archiviazione messaggi
Mib
Base informazioni di gestione
MS
Server multimediale
Mtls
Autenticazione reciproca tra due parti, mediante lo scambio di certificati, quando si stabilisce una connessione TLS
Muc
Chat multi-utente
Naz
Traduzioni indirizzi di rete
Nps
Server push di notifica; vedere CNPS
NPS Proxy

Un servizio in Cisco Webex che fornisce token di autorizzazione breve al CNPS, abilitando il push delle notifiche di chiamata su FCM e API e, infine, ai dispositivi Android e iOS che eseguono Webex.

Oci
Apri interfaccia client
Organizzazione
Una società o un'organizzazione che rappresenta un insieme di utenti finali (cf. Enterprise)
Otg
Gruppo trunk in uscita
Pacchetto
Una raccolta dei servizi disponibili a un utente finale o a un abbonato (cf. Bundle)
Partner
Un'organizzazione agente che collabora con Cisco per la distribuzione di prodotti e servizi ad altre organizzazioni (cf. Valore aggiunto rivenditore, provider di servizi, vettore)
Pbx
Exchange su succursale privato
Pem
Messaggio e-mail avanzato sulla privacy
PLMN
Rete mobile su rete pubblica
Pri
Primary Rate Interface (PRI) è uno standard di interfaccia di telecomunicazioni utilizzato su una rete digitale di servizi integrati (ISDN)
Ps
Server dei profili
PSTN
Rete telefonica commutata pubblica
QoS
Qualità del servizio
Portale rivenditore
Un sito Web che consente all'amministratore del rivenditore di configurare la propria soluzione UC-One SaaS. Talvolta è noto come portale BANG, portale di amministrazione o portale di gestione.
Rtcp
Protocollo di controllo in tempo reale
RTP
Protocollo di trasporto in tempo reale
Sbc
Controllo bordo sessione
Sca
Aspetto chiamata condivisa
Sd
Definizione standard
Sdp
Protocollo descrizione sessione
SP
provider di servizi; Un'organizzazione che fornisce servizi di telefonia o correlati ad altre organizzazioni (cf. Gestore telefonico, partner, rivenditore aggiunto valore)
SIP
SIP (Session Initiation Protocol)
Slt
Token breve (o breve durata) (denominato anche token SSO BroadWorks); un token autenticato a uso singolo utilizzato per ottenere l'accesso protetto alle applicazioni Web.
Smb
Piccola e media azienda
Snmp
Semplice protocollo di gestione della rete
sRTCP
protocollo Secure Realtime Transfer Control Protocol (VoIP multimediale di chiamata)
sRTP
protocollo Secure Realtime Transfer Protocol (VoIP multimediale di chiamata)
Ssl
Livello socket sicuri
Abbonato
La persona che utilizza i servizi, che effettua chiamate, partecipa alle riunioni o invia messaggi (cf. Utente finale)
TCP
Protocollo di controllo trasmissione
Tdm
Multiplexing divisione temporale
TLS
Sicurezza livello di trasporto
Tos
Tipo di servizio
Uap
Portale di attivazione utente
UC
Unified Communications
UI
Interfaccia utente
Uid
Identificativo univoco
Ums
Server di messaggistica
URI
Uniform Resource Identifier
URL
Localizzatore risorse uniforme
Uss
Server di condivisione
UTC
Ora universale universale
Uv
Video Server
Rivenditore aggiunto valore (VAR)
Un'organizzazione agente che collabora con Cisco per la distribuzione di prodotti e servizi ad altre organizzazioni (cf. vettore, partner, provider di servizi)
Vga
Array di grafica video
VoIP
Voice over Internet Protocol (IP)
VXML
Voice Extensible Markup Language
Webdav
Authoring distribuito sul Web e controllo delle versioni
WebRTC
Comunicazioni in tempo reale Web
Wrs
WebRTC Server
Xmpp
Protocollo di messaggistica e presenza Estendi