In quanto amministratore completo, amministratore di sola lettura o amministratore disupporto di un'organizzazione , è possibile accedere a diversi grafici inControl Hub, in base alla propria distribuzione. È possibile utilizzare queste informazioni per valutare in che modoWebexi servizi e i dispositivi vengono utilizzati nella propria organizzazione e la frequenza di utilizzo. Ad esempio, è possibile utilizzare la funzionalità di analisi per monitorare e misurare i servizi nel portfolio di cloud collaboration.

Se è stato collegato l'account amministrazione sito aControl Hub, quindi è possibile accedere alla pagina Analisi attraverso amministrazione sito.

I grafici cronologici sono standard inControl Hub. La maggior parte dei grafici è disponibile in formato giornaliero, settimanale e mensile. La quantità di dati a cui si ha accesso dipende dal tipo di cliente che si è. Se si è un cliente standard, si dispone dell'accesso a 3 mesi di dati. I clienti Pro Pack hanno accesso a 13 mesi di dati.


 

Oltre al mesh video, tutti i report sono nell'ora GMT (Greenwich Mean Time).

I dati di analisi, ad eccezione di Meetings, vengono elaborati in batch ogni giorno. I dati vengono resi disponibili entro 24 ore e le metriche sono disponibili entro le 13.00 GMT il giorno successivo. I dati delle riunioni vengono aggiornati ogni 10 minuti.

1

Per visualizzare i dati di analisi:

  • Dalla vista del cliente in https://admin.webex.com, andare ad Analisi, quindi fare clic su Riunioni, Messaggistica, Chiamata, Dispositivi, Meshvideo o Jabber.

Se si gestisce il sito Webex in Control Hub, è possibile accedere anche ai report classici di Amministrazione sito.

2

Selezionare l'intervallo di date per il quale si desidera visualizzare i dati con il selettore date di calendario.

3

Modificare l'intervallo di date per il grafico: Giornaliero, Settimanaleo Mensile.


 

Se i grafici non vengono caricati, abilitare i cookie di terze parti nel browser. Se si preferisce controllare i cookie di terze parti accettati dal browser, è possibile aggiungere il webex.com all'elenco delle eccezioni.

Se già sono abilitati i cookie di terze parti, provare a cancellare la cache del browser.

4

Per salvare un singolo grafico, scegliere un grafico, fare clic sul pulsante Altro e quindi scegliere un tipo di file.

Se si sceglie CSV, verranno esportati tutti i dati per il report selezionato. Se si seleziona PNG o PDF, si ottiene una copia dei dati mostrati solo sullo schermo.

La funzionalità di analisi delle riunioni fornisce dettagli e descrizioni su chi sta utilizzando le riunioni Webex, sia che si tratta di una riunione nella sala riunioni personale che di una riunione Webex standard. È anche possibile determinare quanti minuti le persone spendono nelle riunioni, la qualità di tali riunioni e il tipo di persone audio che utilizzano.

Utilizzare il selettore del sito Webex e il selettore data calendario nell'angolo superiore destro della pagina per selezionare le metriche che si desidera visualizzare.

Selettore data sito e calendario Webex nella funzionalità di analisi delle riunioni

Filtri globali

Il dashboard contiene potenti strumenti di filtraggio. Fare clic sulla barra Filtri per selezionare i dati da visualizzare. I filtri selezionati verranno applicati automaticamente a tutti i grafici.

Filtro globale per la funzionalità di analisi

Kpi

Esistono cinque KPI visualizzati nella parte superiore della scheda Coinvolgimento riunioni. L'intervallo di dati misurato cambia quando si seleziona un nuovo intervallo di date.

I cinque KPI sono:

  • Riunioni totali: utilizzare questo KPI per verificare se gli utenti ospitano regolarmente riunioni Webex nella propria organizzazione. Se questo numero è basso, è possibile verificare con gli utenti per scoprire perché non stanno utilizzando le funzionalità di hosting.

  • Totale minuti riunione: utilizzare questo KPI per determinare per quanto tempo vengono tenute riunioni nella propria organizzazione.

  • Riunioni video totali:utilizzare questo KPI per vedere se gli utenti attivano il video durante le riunioni. Se questo numero è basso, è possibile controllare la scheda Qualità per esaminare i grafici di qualità video per determinare se si sono verificati problemi di qualità multimediale.

  • Totale riunioni in condivisione: utilizzare questo KPI per vedere se gli utenti condividono i propri schermi durante le riunioni.

  • Totale riunioni di registrazioni: utilizzare questo KPI per vedere se gli utenti stanno registrando le relative riunioni.

Riunioni per attività

Utilizzare questi grafici per visualizzare una ripartizione del numero di riunioni in cui gli utenti hanno attivato il video, condiviso il relativo schermo o avviato una registrazione. Queste informazioni consentono di determinare se gli utenti sono coinvolti nelle riunioni. Fare clic su uno dei filtri sul grafico sul lato sinistro per modificare i dati per il grafico di tendenza sul lato destro e sia i grafici di Minuti riunione per attività.

Minuti riunione per attività

Utilizzare questi grafici per visualizzare un'analisi dettagliata della durata degli utenti che hanno attivato il video e condiviso lo schermo. o ha avviato una registrazione. Se il coinvolgimento non è elevato per queste attività, è possibile raggiungere gli utenti e informarli dei vantaggi dell'uso di ciascuna attività.

Prime 10 riunioni per minuti riunione

Questa tabella mostra le prime 10 riunioni con la durata più lunga.

Primi 10 riunioni per minuti partecipanti video

Questa tabella mostra le prime 10 riunioni con la durata più lunga per i partecipanti che hanno attivato il video.

Primi 10 riunioni di n. di partecipanti

Questa tabella mostra le riunioni con il numero più elevato di partecipanti.

Primi 10 grafici di coinvolgimento nelle riunioni

Kpi

Sono disponibili tre KPI visualizzati nella parte superiore della scheda Partecipanti riunione. L'intervallo di dati misurato cambia quando si seleziona un nuovo intervallo di date.

I tre KPI sono:

  • Riunioni totali: utilizzare questo KPI per verificare se gli utenti mantenino l'organizzazione di riunioni Webex nella propria organizzazione. Se questo numero è basso, è possibile verificare con gli utenti per scoprire perché non stanno utilizzando le funzionalità di hosting.

  • Totale organizzatori univoci: utilizzare questo KPI per visualizzare il numero di utenti che utilizzano licenze organizzatore. Se questo numero è basso, è possibile considerare di passare alcuni utenti a un account partecipante per liberare licenze organizzatore.

  • Totale partecipanti:utilizzare questo KPI per visualizzare il numero totale di partecipazioni da partecipanti e dispositivi.

Partecipanti per metodo di partecipazione

Utilizzare questi grafici per visualizzare una ripartizione dei client utilizzati dai partecipanti per accedere alle riunioni.

Partecipanti per ruoli

Utilizzare questi grafici per visualizzare una ripartizione degli account organizzatore e partecipante utilizzati per accedere alle riunioni. Se un numero maggiore di account organizzatore si uniscono alle riunioni rispetto agli account dei partecipanti, è possibile riassegnare gli organizzatori che non organizzano regolarmente agli account dei partecipanti.

Partecipanti per posizione di partecipazione

Utilizzare questi grafici per visualizzare una ripartizione delle posizioni da cui i partecipanti si sono uniti alle riunioni. Se si nota che esistono problemi di qualità multimediale nella scheda Qualità, è possibile selezionare questo grafico per vedere da dove partecipa la maggior parte dei partecipanti. È possibile quindi determinare se il problema proviene da una determinata posizione o se è la causa radice.


 

La posizione per gli utenti che a partecipare alle riunioni con l'app Webex e i dispositivi video verrà mostrata come sconosciuta.

Primi 10 ospiti di # riunioni

Questa tabella mostra i primi 10 ospiti che hanno pianificato e avviato il maggior numero di riunioni.

Primi 10 partecipanti di # riunioni

Questa tabella mostra i primi 10 partecipanti che si sono uniti alla maggior parte delle riunioni.

Primi 10 minuti per n. di partecipanti

Questa tabella mostra le prime 10 posizioni in cui si è avuto il maggior numero di minuti di partecipanti.

Kpi

Sono disponibili tre KPI che vengono visualizzati nella parte superiore della scheda Audio riunioni. L'intervallo di dati misurato cambia quando si seleziona un nuovo intervallo di date.

I tre KPI sono:

  • Totale minuti audio:utilizzare questo KPI per visualizzare il numero totale di minuti VoIP telefonia utilizzati durante le riunioni nella propria organizzazione.

  • Totale VoIP minuti: utilizzare questo KPI per visualizzare il numero totale di VoIP minuti utilizzati durante le riunioni nella propria organizzazione.

  • Totale minuti di telefonia: utilizzare questo KPI per visualizzare il numero totale di minuti di telefonia utilizzati durante le riunioni nella propria organizzazione. A seconda se la propria organizzazione preferisce VoIP minuti di telefonia, è possibile consultare i grafici seguenti per visualizzare un dettaglio del motivo per cui questo numero è alto o basso.

Utilizzo audio per tipo

Utilizzare questi grafici per determinare i tipi di audio con cui gli utenti si connettono alle riunioni. È possibile intraprendere un'azione se la propria organizzazione dispone di un tipo di audio preferito che gli utenti devono adottare. Ad esempio, se la propria organizzazione ha distribuito Edge Audio, ma il suo utilizzo è basso, è possibile raggiungere gli utenti e scoprire perché non si stanno connettendo tramite Edge Audio.

Dettagli

Queste informazioni dettagliate forniscono un rapido approfondimento dei paesi in cui i partecipanti hanno riscontrato la qualità multimediale più scadente durante le riunioni. È possibile utilizzare queste informazioni per identificare i filtri e i grafici da esaminare in modo da consentire la diagnosi e la riduzione del problema.

Dettagli di qualità nelle analisi della qualità VoIP/qualità video delle riunioni

Indicatori delle prestazioni chiave (KPI)

I KPI sono disponibili nella parte superiore della pagina per visualizzare la qualità VoIP/video per i partecipanti o i minuti all'interno dell'intervallo di date selezionato. È possibile utilizzare questi KPI come dati misurabili per vedere se i partecipanti stanno avendo problemi di qualità VoIP/video durante le riunioni nella propria organizzazione. I KPI disponibili sono:

  • Partecipanti buone o Minuti VoIP/Qualità video: mostra la percentuale di partecipanti o minuti che erano sopra la soglia di qualità VoIP/video buona. VoIP qualità video/video viene conteggiata come buona se il perdita di pacchetti era inferiore o uguale al 5% e latenza era inferiore o uguale a 400 ms.

  • Partecipanti o minuti di VoIP perdita di pacchetti video: mostra la durata VoIP/video media di perdita di pacchetti partecipanti o minuti nell'intervallo di date selezionato.

  • Partecipanti o minuti di VoIP o latenzavideo: mostra la VoIP/video media dei partecipanti o i minuti nell'intervallo di date selezionato.

  • Partecipanti o minuti jitter VoIP jitter video: mostra il jittermedio VoIP/video dei partecipanti o i minuti nell'intervallo di date selezionato.

Partecipanti o minuti per VoIP qualità e tendenza video

Questo grafico mostra una scomposizione tra qualità del VoIP qualità/video buona e scarsa per i partecipanti o i minuti nella propria organizzazione. Se si verifica un improvviso picco di partecipanti o minuti con qualità VoIP/video scadente, è possibile visualizzare le metriche per tale intervallo di date specifico e confrontare le metriche tra tutti gli altri grafici disponibili e verificare se esistono eventuali anomalie comuni.

VoIP/Video o minuti per tipo di utente

Questo grafico mostra una ripartizione dei partecipanti VoIP/video o dei minuti per interno o esterno. Gli utenti interni sono utenti nella propria organizzazione. Gli utenti esterni sono utenti che a partecipare alle riunioni ospitate nella propria organizzazione come ospiti. È possibile utilizzare questo grafico per determinare se problemi di qualità VoIP/video incidono sui partecipanti all'interno della propria organizzazione o se si tratta di un problema proveniente dall'esterno della propria organizzazione.

VoIP/video o minuti tramite connessione

Questo grafico mostra una ripartizione del numero VoIP/video o dei minuti per tipo di connessione. È possibile utilizzare questo grafico per determinare se problemi di qualità VoIP/video incidono su tutti i partecipanti nella propria organizzazione o se è limitato a tipi di connessione specifici.

VoIP/video o minuti per piattaforma

Questo grafico mostra una ripartizione del numero VoIP/video dei partecipanti o dei minuti per piattaforme. È possibile utilizzare questo grafico per determinare se problemi di qualità VoIP/video incidono su tutti i partecipanti nella propria organizzazione o se è limitato a piattaforme specifiche.

Partecipanti o minuti per mappa VoIP/qualità video

Questa mappa mostra la distribuzione geografica generale VoIP partecipanti/video o minuti. Viene anche visualizzata una scomposizione per qualità VoIP/video oltre l'intervallo di date selezionato. Questa visualizzazione consente di identificare rapidamente le posizioni in cui si verificano problemi VoIP di qualità/video.

Indirizzo IP locale per VoIP/video o minuti

Questo grafico mostra una ripartizione degli indirizzi IP locali ai cui partecipanti sono connessi. Limitando gli indirizzi IP con problemi VoIP qualità video, è possibile determinare se tali problemi si verificano per i partecipanti in un'area specifica o per tutti i partecipanti.

Partecipanti o minuti di media VoIP perdita di pacchetti video, latenza e jitter

Questi grafici mostrano una tendenza rispetto all'intervallo di VoIP/video medio di perdita di pacchetti, latenza e jitter nell'intervallo di date selezionato. È possibile utilizzare questi grafici per vedere se una qualsiasi delle tendenze medie è in aumento per determinare se si verificano problemi relativi a una qualità multimediale specifica o a tutti.

Partecipanti con qualità VoIP qualità video scadente

Per ogni giorno degli ultimi 21 giorni, sono stati catturati il peggiore di 350 partecipanti di scarsa qualità. A seconda dell'intervallo di date selezionato, vengono visualizzati i primi 300 partecipanti con qualità più scadente nell'elenco.

Ad esempio, il primo giorno, vengono acquisiti 350 partecipanti con qualità inferiore per tale giorno. Il secondo giorno, viene acquisita una serie indipendente di 350 partecipanti con la qualità più scadente per quel giorno. La tabella quindi cattura i 300 partecipanti peggiori tra tutti questi giorni e li elenca nella tabella.


 

Questa tabella mostra solo i peggiori rescisori degli ultimi 21 giorni.

Indicatori delle prestazioni chiave (KPI)

I KPI sono disponibili nella parte superiore della pagina per visualizzare gli orari di accesso alla riunione per i partecipanti all'interno dell'intervallo di date selezionato. È possibile utilizzare questi KPI come dati misurabili per vedere se i partecipanti stanno avendo problemi di JMT durante le riunioni nella propria organizzazione. I KPI disponibili sono:

  • Tempo medio di partecipazione alla riunione: mostra gli orari medi dei partecipanti alla riunione nell'intervallo di date selezionato.

  • Tempo medio di accessoalla riunione degli utenti ritornati: mostra i tempi medi di accesso alle riunioni dei partecipanti che si sono uniti alle riunioni per la seconda volta e il dopo l'aggiornamento a una nuova versione dell'app Webex.

  • Tempo medio di accesso alla riunione di utenti aggiornati/nuovi: mostra il tempo medio di accesso alla riunione dei partecipanti che si sono uniti a una riunione per la prima volta dopo aver aggiornato l'app Webex e i partecipanti che si sono uniti a una riunione per la prima volta con l'app Webex.

Tempo di accesso riunione

Questo grafico mostra una tendenza della media, del 75° percento o del 95% degli orari delle riunioni di tutti i partecipanti nella propria organizzazione. Se si verifica un improvviso picco di partecipanti con tempi di accesso alle riunioni elevati, è possibile visualizzare le metriche per tale intervallo di date specifico e confrontare le metriche tra tutti gli altri grafici disponibili. Ad esempio, è possibile controllare il grafico Conteggio tempo riunione per posizione per verificare se gli orari di accesso alle riunioni è elevato solo in una posizione specifica.

Ora di accesso alla riunione per tipo di utente

Questo grafico mostra una ripartizione degli orari di accesso alla riunione degli utenti interni ed esterni. Gli utenti interni sono utenti nella propria organizzazione. Gli utenti esterni sono utenti che a partecipare alle riunioni ospitate nella propria organizzazione come ospiti. È possibile utilizzare questo grafico per determinare se i problemi relativi all'ora di accesso alla riunione incidono sui partecipanti all'interno della propria organizzazione o se si tratta di un problema proveniente dall'esterno della propria organizzazione.

Grafico dell'ora di accesso alla riunione in base al tipo di utente nella funzionalità di analisi delle riunioni

Ora di accesso alla riunione per stato utente

Questo grafico mostra una ripartizione degli orari delle riunioni per determinati tipi di utenti. I nuovi utenti potrebbero richiedere più tempo del ritorno degli utenti per partecipare a una riunione poiché devono scaricare il software. Gli utenti aggiornati potrebbero richiedere più tempo per accedere a una riunione poiché attendevano di aggiornare l'app prima di accedere a una riunione. Indicando per quanto tempo ciascun tipo di utente partecipa a una riunione, è possibile intraprendere operazioni proattive per attenuare questi problemi, come l'invio di informazioni sulle modifiche che sono state modificate prima del lancio di un nuovo aggiornamento o l'invio di istruzioni ai nuovi utenti su come partecipare a una riunione Webex.

Grafico dell'ora di accesso alla riunione in base allo stato utente nella funzionalità di analisi delle riunioni

Ora di partecipazione alla riunione per piattaforma

Questo grafico mostra una ripartizione degli orari di partecipazione alle riunioni per piattaforme. Questi dati consentono di verificare se eventuali problemi di accesso alle riunioni incidono sull'intera organizzazione o se sono limitati a piattaforme specifiche.

Ora di accesso alla riunione mediante il grafico della piattaforma nell'analisi delle riunioni

Mappa dell'ora di partecipazione alla riunione per partecipante

Questa mappa mostra la distribuzione geografica generale degli orari delle riunioni. È possibile utilizzare questa mappa per determinare se una determinata posizione presenta un tempo di accesso alla riunione superiore alla media. Ciò potrebbe indicare che un problema di connessione è limitato a un'area specifica.

Partecipanti mediante la mappa dell'ora di accesso alla riunione nella funzionalità di analisi delle riunioni

Partecipanti con tempo di partecipazione alla riunione scadente

Per ogni giorno degli ultimi 21 giorni, sono stati catturati i peggiori 350 partecipanti con tempi di partecipazione alla riunione scadenti. A seconda dell'intervallo di date selezionato, vengono visualizzati i primi 300 partecipanti con orari di partecipazione alla riunione più scadenti.

Ad esempio, il primo giorno, vengono acquisiti 350 partecipanti con tempi di partecipazione alla riunione più scadenti per tale giorno. Il secondo giorno, viene acquisita una serie indipendente di 350 partecipanti con gli orari di partecipazione alle riunioni più scadenti per tale giorno. La tabella quindi cattura i 300 partecipanti peggiori tra tutti questi giorni e li elenca nella tabella.


 

Questa tabella mostra solo i peggiori rescisori degli ultimi 21 giorni.

Sono disponibili diversi grafici relativi alla messaggistica, utili per determinare il livello di coinvolgimento degli utenti conApp Webex. È possibile determinare quante persone nella propria organizzazione utilizzano l'app per comunicare e condividere idee, quali di tali utenti sono più attivi e quali spazi vengono utilizzati più di frequente. Si può contare sugli utenti più attivi per incoraggiare gli altri nella propria organizzazione a utilizzare l'app. È anche possibile determinare il numero e la dimensione dei file condivisi e quali sono le piattaforme più comuni (ad esempio,App Webexper Windows o Mac).

Se si è un cliente Pro Pack, si dispone dell'accesso all'API delle metriche storiche che è possibile utilizzare per restituire automaticamente dati relativi alla messaggistica aggregata giornaliera.

Indicatori delle prestazioni chiave (KPI)

Esistono quattro KPI visualizzati nella parte superiore della scheda Analisi messaggistica. L'intervallo di dati misurato cambia quando si seleziona un nuovo intervallo di date.

I KPI disponibili sono:

  • Massimo numero di utenti attivi giornalieri sull'appWebex: il numero massimo di utenti che hanno avuto attività sull'app Webex durante un giorno all'interno dell'intervallo di date selezionato. Le attività includono:

    • Invio di un messaggio.

    • Caricamento di un file.

    • Effettuare una telefonata con Chiama su Webex.

    • Partecipazione a una riunione da uno spazio.

  • Media utenti attivi giornalieri sull'appWebex: il numero medio di utenti che hanno avuto un'attività durante i giorni all'interno dell'intervallo di date selezionato.

  • Totale messaggi inviati: il numero di messaggi inviati oltre l'intervallo di date selezionato. La percentuale alla fine indica l'aumento o la riduzione del numero dei messaggi inviati confrontando il numero di messaggi inviati ieri, al numero di messaggi inviati la settimana prima.

  • Spazi attivi: il numero di spazi con attività oltre l'intervallo di date selezionato. Uno spazio viene considerato attivo quando qualcuno:

    • Invia o legge un nuovo messaggio.

    • Carica o scarica un file.

    • Crea, si unisce o abbandona uno spazio.

KPI analisi messaggistica

Messaggi inviati dalla piattaforma

È possibile utilizzare questo grafico per confrontare l'uso di Webex in desktop o dispositivi mobili. È possibile utilizzare queste informazioni per verificare se l'app desktop o mobile è più comune nella propria organizzazione. Se l'adozione di una di queste piattaforme non è prevista, valutare la possibilità di fornire maggiore formazione agli utenti in modo che sappiano quali sono i vantaggi derivanti dall'uso di desktop o dispositivi mobili.

Utenti attivi sull'app Webex

È possibile utilizzare questo grafico per determinare il numero di persone che utilizzano attivamente l'app Webex. Un utente attivo è qualcuno che ha inviato un messaggio, effettuato una chiamata, caricato un file o ha partecipato a una riunione.

È possibile che sia stata eseguito l'iscrizione della propria organizzazione per una versione di prova per determinare se si desidera acquistare alcuni servizi che Cisco Webex sottoscrizione da offrire. In questo caso, si consiglia di monitorare l'utilizzo. Se le persone sono attivamente coinvolte, si consiglia di investire in diversi servizi che rendono più comode la collaborazione sul luogo di lavoro. Se le persone non utilizzano l'app come previsto, mostrare come l'app può semplificare la vita di lavoro giornaliero.

Spazi attivi

È possibile utilizzare questo grafico per esaminare il numero totale di spazi a cui partecipano persone ogni giorno. Uno spazio viene considerato attivo quando qualcuno:

  • Invia un messaggio.

  • Legge un nuovo messaggio.

  • Carica o scarica un file.

  • Crea, si unisce o abbandona uno spazio.

È possibile utilizzare queste informazioni per determinare il grado di adozione da parte della propria organizzazione della pratica dell'uso degli spazi per incontrarsi e collaborare. Se la propria organizzazione non utilizza spazi come previsto, si consiglia di fornire maggiore formazione. Le persone potrebbero utilizzare meglio i propri spazi se hanno familiarità con il concetto di spazio. È anche possibile renderli consapevoli dei guadagni in termini di produttività che questa funzione può portare.

ECM file condivisi

È possibile utilizzare questi grafici per monitorare il numero di file condivisi utilizzando un'integrazione nell'app Webex. Le integrazioni con cui è possibile condividere i file sono le seguenti:

  • Dropbox

  • Box

  • Microsoft OneDrive for Business

  • Microsoft OneDrive personale

  • Microsoft SharePoint

Utilizzare queste informazioni per determinare il livello di adozione di funzioni all'interno della propria organizzazione. Se il numero di file condivisi è basso rispetto al numero di persone nella propria organizzazione, è possibile ricercare la causa del problema. Si consiglia di implementare strategie per incoraggiare i clienti a sfruttare al meglio la condivisione file clienti.

Account file condivisi

Questo grafico consente di visualizzare il numero di file condivisi provenienti dai dispositivi degli utenti. È possibile utilizzare i dati di questo grafico per confrontarli con i dati del grafico file condivisi ECM per vedere se gli utenti stanno adottando le integrazioni utilizzate dalla propria organizzazione e la frequenza con cui gli utenti stanno collaborando in Webex.

Primi 300 utenti di messaggistica negli ultimi 30 giorni

È possibile utilizzare questo grafico per confrontare il numero di messaggi inviati dagli utenti più attivi nella propria organizzazione.

Primi 300 condivisione file utenti negli ultimi 30 giorni

È possibile utilizzare questo grafico per confrontare gli utenti che hanno condiviso la maggior parte dei file nella propria organizzazione.

Ritiro delle schede Coinvolgimento e Qualità

Le schede Coinvolgimento e Qualità verranno ritirate il 30 settembre 2022. La scheda Qualità multimediale fornisce gli stessi dati di chiamata delle schede Coinvolgimento e Qualità, insieme a nuovi miglioramenti, come grafici con dettagli più granulari, filtri contestuali e dati che si aggiornano quasi in tempo reale.

Utilizzare la pagina Analisi in Control Hub per visualizzare fino a 13 mesi di dati Webex Calling cronologici. È possibile anche accedere a 13 mesi di dati per le chiamate basate nell'app Webex, se la propria organizzazione dispone di Pro Pack. Se la propria organizzazione non dispone di Pro Pack, è possibile accedere a 3 mesi di dati per le chiamate basate sull'app Webex.

Vengono mantenere i dati cronologici per le chiamate che Webex Calling telefoni da scrivania,App Webex(desktop e mobile) e l'app Webex Calling mobile (desktop e mobile).


 

I dati non vengono acquisiti per le chiamate in Cisco Unified Communications Manager (CUCM), istanza dedicata Cisco e Cisco Webex CLOUD-Connected UC.

Il nostro nuovo dashboard qualità multimediale di chiamata in Control Hub consente di gestire facilmente la qualità delle chiamate Webex Calling chiamata su Webex all'interno della propria organizzazione. Gli indicatori di prestazioni chiave di alto livello (KPI) forniscono agli amministratori una vista rapida della qualità delle chiamate globali. I nostri grafici forniscono visualizzazioni dettagliate di questi dati per posizione, indirizzo IP, tipo di supporto, tipo di connessione, codec, tipo di endpoint e modello di telefono IP.

Anche i dati vengono aggiornati quasi in tempo reale. È possibile visualizzare i dati della qualità della chiamata entro 15 minuti dal termine di una chiamata.

Suggerimenti dashboard

Filtri globali

Il dashboard contiene potenti strumenti di filtraggio. Fare clic sulla barra Filtri per selezionare i dati da visualizzare. È possibile filtrare le seguenti dimensioni:

  • Qualità dei quindimi di chiamata

  • Posizione e indirizzo IP locale

  • Tipi di supporto, connessione, endpoint e dispositivo

  • Codec audio e video

  • Distribuzione temporale

Filtra per nome nome utente indirizzo e-mail

Ora è possibile filtrare tutti i grafici per nome utente o indirizzo e-mail.

Filtra per nome nome utente indirizzo e-mail nella analisi della qualità multimediale di chiamata

Filtri contestuali

È anche possibile fare clic su una categoria nei grafici per filtrare i dati. Ad esempio, si supponga che i punti di chiamata di scarsa qualità siano stati effettuati attraverso Il Wi-Fi nel grafico Indotte da chiamata per tipo di connessione. È possibile fare clic su Wi-Fi per applicare rapidamente il filtro a tutti i grafici in modo da determinare quale potrebbe essere il problema.

Esempio di filtro contestuale su un grafico in Analisi

Periodo di tempo regolazione: È possibile visualizzare alcuni grafici in base al tempo giornaliero, settimanale o mensile in modo da tenere traccia del coinvolgimento nel tempo e ricercare le tendenze d'uso. Ciò offre potenti informazioni sull'adozione e l'utilizzo delle diverse piattaforme per l'app Webex Webex Calling nel tempo.

Esporta dati o grafici: È possibile esportare qualsiasi grafico per salvare un'istantanea della vista. Fare clic sul pulsante Altro nella parte superiore destra del grafico/elenco e selezionare il formato di file da scaricare. I formati disponibili sono PDF, PNG o CSV, a seconda che si tratta di un grafico o un elenco.

Kpi

I KPI sono disponibili nella parte superiore della pagina per visualizzare la qualità multimediale come per i limiti di chiamata all'interno dell'intervallo di date selezionato. È possibile utilizzare questi KPI come dati misurabili per vedere se i chiamanti hanno avuto problemi durante le chiamate nella propria organizzazione. I KPI disponibili sono:

  • Totale dei punti di chiamata: mostra i punti di chiamata effettuati e ricevuti.

  • Qualità dei punti di chiamatadi buona qualità: mostra la percentuale di quanti cosmi di chiamata erano in corrispondenza o sopra la buona qualità. I letti di chiamata sono conteggiati come buoni se entrambi i flussi audio e video hanno un jitter sotto i 150 ms, latenza inferiore a 400 ms e perdita di pacchetti inferiore al 5%.

  • Media Jitter audio del punteggio dichiamata: mostra il valore medio del jitter massimo che si è verificato per ciascun jitter di chiamata. Ad esempio, se un punto di chiamata verificava 50 ms, 75 ms e 100 ms di jitter, e la seconda chiamata provava 150 ms e 200 ms di jitter, solo il valore di 100 ms per il primo gruppo di chiamata e 200 ms per la seconda chiamata vengono calcolati e poi mediati.

  • Media Perdita pacchetti audio del punteggio dichiamata: mostra il valore medio di perdita di pacchetti riscontrato da ciascun segnale di chiamata.

  • Media Latenza audio del gruppo di chiamate: mostra il valore medio di latenza riscontrato da ciascuna chiamata.

Qualità e tendenza dei poi di chiamata

Questo grafico mostra una scomposizione tra qualità multimediale buona e scarsa per i meti di chiamata nella propria organizzazione.

La qualità dei segmenti di chiamata viene classificata come buona se il valore jitter di entrambi i flussi video e audio era inferiore a 150 ms, il valore della latenza era inferiore a 400 ms e il valore della perdita di pacchetti era inferiore al 5%.

Se si verifica un improvviso picco di movimenti delle chiamate di scarsa qualità, è possibile visualizzare le metriche per tale intervallo di date specifico e confrontare le metriche tra tutti gli altri grafici disponibili e verificare se esistono anomalie comuni.

Base di chiamata per paese

Questo grafico mostra la qualità dei moti di chiamata in base al paese a cui sono assegnati gli utenti in Control Hub sopra l'intervallo di date selezionato. È possibile utilizzare questo grafico per determinare se i problemi di qualità multimediale sono limitati a un paese o ai dispositivi impostati in tale paese. Puoi applicare un filtro all'intera pagina selezionando una categoria sul grafico.


 
Questo grafico classifica i dati delle chiamate su Webex separatamente poiché tali mani di chiamata non sono legate a una posizione specifica.
Richiama per paese

Segmenti di chiamata per posizione

Questo grafico mostra una ripartizione dei percorsi di chiamata in base alle posizioni impostate nella sezione Chiamata di Control Hub. È possibile utilizzare questo grafico per determinare se i problemi di qualità multimediale sono limitati a determinate posizioni o ai dispositivi impostati in tali posizioni.


 
Questo grafico classifica i dati delle chiamate su Webex separatamente poiché tali mani di chiamata non sono legate a una posizione specifica.

Segmenti di chiamata per tipo di contenuto multimediale

Questo grafico mostra una ripartizione dei canali di chiamata che erano solo audio o con video abilitato. È possibile utilizzare questo grafico per verificare se esistono problemi di qualità multimediale se il video è stato abilitato o meno.

Se il ambito di una chiamata è in streaming audio e video, verrà classificato una volta in video.

Segmenti di chiamata per tipo di connessione

Questo grafico mostra una ripartizione dei collegamenti di chiamata in base alle connessioni utilizzate. È possibile utilizzare questo grafico per determinare se i problemi di qualità multimediale incidono su tutti i punti di chiamata nella propria organizzazione o se tali problemi sono limitati a specifici tipi di connessione.

Segmenti di chiamata per indirizzo IP locale

Questo grafico mostra una ripartizione degli indirizzi IP locali ai cui vengono collegati i telefoni di chiamata. Gli indirizzi IP sono limitati solo ai primi tre segmenti per conservare l'identità personale degli utenti.

Restringendo gli indirizzi IP che stanno avendo problemi di qualità multimediale, è possibile determinare se tali problemi si verificano per i tendini di chiamata in un'area specifica o per tutti i specificano i specifica.

Segmenti di chiamata per tipo di endpoint

Questo grafico mostra una ripartizione dei punti di chiamata in base agli endpoint utilizzati. È possibile utilizzare questo grafico per determinare se i problemi di qualità multimediale incidono su tutti gli endpoint nella propria organizzazione o se è limitato a endpoint specifici.

Schermata del grafico dei punti di chiamata in base al tipo di connessione Webex Calling analisi

Segmenti di chiamata per tipo di dispositivo

Questo grafico mostra una ripartizione dei margini di chiamata in base ai dispositivi Cisco IP Phone e Webex Board, sala e dispositivi della scrivania utilizzati. È possibile utilizzare questo grafico per limitare i dispositivi interessati da problemi di qualità multimediale.

Ottimizzazione dei percorsi di chiamata per percorso

Questi grafici mostrano la qualità dei percorsi di chiamata in base al tipo di ottimizzazione del percorso utilizzato nell'intervallo di date selezionato.

I tipi di ottimizzazione del percorso disponibili sono i seguenti:

  • Connettività interattiva Ice (ICE): Viene utilizzata per consentire ai dispositivi di inviare contenuto multimediale direttamente l'uno all'altro, riducendo l'utilizzo della latenza e della larghezza di banda.
  • Rete privata Connect (PNC): Viene utilizzato per consentire ai Webex Calling clienti di estendere la propria rete privata al cloud su una VPN dedicata.
  • Nessuna ottimizzazione: Quando non viene utilizzata l'ottimizzazione del percorso ICE o PNC.

Puoi applicare un filtro all'intera pagina selezionando una categoria sul grafico.

Immagine che mostra il grafico di ottimizzazione del percorso

Canali di chiamata per jitter audio, perdita di pacchetti e latenza

Questi grafici mostrano una tendenza dello stato di perdita di pacchetti, latenza e jitter dei passaggi di chiamata.

Il jitter audio è derivato dal ritardo tra richieste audio successive su un numero di pacchetti. La qualità della chiamata migliora man quando il jitter diminuisce. Viene registrato solo il valore massimo di jitter. Ad esempio, se un punto di chiamata verificava 50 ms, 75 ms e 100 ms di jitter, e la seconda chiamata provava 150 ms e 200 ms di jitter, solo il valore di 100 ms per il primo gruppo di chiamata e 200 ms per la seconda chiamata vengono calcolati e poi mediati.

La perdita di pacchetti è la distorsione del tempo che si verifica quando si registra o si riprodue un segnale audio. La qualità della chiamata migliora man perdita di pacchetti diminuisce.

La latenza è il tempo che necessario per la voce (o i pacchetti dati) per raggiungere il destinatario più il tempo necessario per ottenere nuovamente il riconoscimento. La qualità della chiamata migliora man quando la latenza diminuisce.

Il 90% di percento mostra il valore massimo di jitter audio, jitter perdita di pacchetti o latenza che il 10% dei team di chiamata hanno riscontrato sull'intervallo di date selezionato.

È possibile utilizzare questi grafici per vedere se le metriche di qualità multimediale stanno tendenza in avanti per aiutare a restringere la tendenza a determinare da dove potrebbero derivare i problemi.

Parti della chiamata per codec audio e video

Questi grafici mostrano una ripartizione dei coscie di chiamata in base al tipo di codec audio e video utilizzati. È possibile utilizzare questi grafici per determinare se un codec specifico incide sulla qualità multimediale delle parti della chiamata. I codec video si applicano solo alle chiamate con streaming video.

Distribuzione dei canali di chiamata per ora

Questi grafici mostrano un dettaglio dei passaggi di chiamata in base alla distribuzione oraria del giorno nell'intervallo di date selezionato. La distribuzione è in base al fuso orario UTC. Puoi applicare un filtro all'intera pagina selezionando una categoria sul grafico. È possibile utilizzare questi grafici per determinare se la qualità multimediale dei cosmi di chiamata è influenzata durante un determinato momento del giorno.

Distribuzione dei canali di chiamata per tempo

Utenti con peggiori esperienza di chiamata

Questa tabella mostra i primi 50 utenti nella propria organizzazione che hanno riscontrato i team di chiamata di qualità più scadente. È possibile utilizzare questa tabella per visualizzare rapidamente su quali utenti concentrarsi e scoprire perché potrebbero avere un punto di chiamata di scarsa qualità rispetto ad altri utenti.

Utenti con la tabella delle prestazioni di chiamata peggiori nella analisi della qualità multimediale di chiamata

Avvio incrociato di Risoluzione dei problemi dalla funzionalità di analisi

Quando si fa clic su un nome nella tabella Utenti con prestazioni di chiamata peggiori, viene visualizzata una nuova scheda per la risoluzione dei problemi che mostra tutti i profili di chiamata effettuati dall'utente entro l'intervallo di date selezionato, fino a 21 giorni.

Avvio incrociato su Risoluzione dei problemi da esempio di analisi della qualità multimediale di chiamata

Limitazioni note

I dati per la chiamata sulle chiamate Webex possono richiedere fino a 30 minuti dopo la fine della chiamata per essere riflessi nei grafici.

Ritiro delle schede Coinvolgimento e Qualità

Le schede Coinvolgimento e Qualità verranno ritirate il 30 settembre 2022. È possibile continuare a utilizzare il dashboard qualità multimediale per ottenere la qualità delle chiamate e informazioni sull'utilizzo.

Come raccogliamo i dati

Alla fine di ciascuna chiamata da un sistema Webex Calling telefono della scrivania applicazione, raccogliamo le statistiche direttamente da tale endpoint. I dati vengono raccolti durante il giorno e aggiunti alla visualizzazione in Control Hub a mezzanotte (UTC) il giorno successivo.

Ad esempio: Il 9 giugno, Viene chiamata da Webex Calling telefono della scrivania parte esterna. Il 10 giugno, verrà visualizzato il record dettagliato delle chiamate di Topologia in Control Hub ed sarà possibile visualizzare le statistiche multimediali riportate dall'telefono della scrivania.

Quando Il sistema chiama Bob, che è un altro utente della propria organizzazione, vengono raccolti due record di chiamata; una per le statistiche multimediali riportate dall'endpoint di Bob e una per le statistiche dell'endpoint di Bob. Ciò consente di determinare quali utenti hanno problemi quando condividono una chiamata di scarsa qualità.

Suggerimenti dashboard

  • Periodo di tempo di regolazione

    È possibile visualizzare i grafici Dei minuti di chiamata totali e dei minuti di chiamata totali su tempi giornalieri, settimanali o mensili, in modo da tenere traccia del coinvolgimento nel tempo e ricercare le tendenze d'uso. Ciò offre potenti informazioni sull'adozione e l'utilizzo delle diverse piattaforme per Webex e Webex Calling tempo.

  • Filtri

    Il dashboard contiene potenti strumenti di filtraggio. Fare clic sulla barra Filtri per selezionare i dati da visualizzare. È possibile filtrare l'endpoint nella scheda Coinvolgimento e per Qualità, Endpoint o Posizione nella scheda Qualità.

    È possibile cancellare i singoli filtri facendo clic sul pulsante Chiudi sul nome del filtro.

  • Esporta dati o grafici

    È possibile esportare qualsiasi grafico o vista dettagliata. Fare clic sul pulsante Altro nella parte superiore destra del grafico/elenco e selezionare il formato del file per il download (PDF, PNG o CSV, a seconda che si tratta di un grafico o un elenco).

    Quando si combinano i download dei file con gli strumenti di filtraggio, ricerca e ordinazione, è possibile generare facilmente report utili sulla Webex Calling distribuzione.

Report per il coinvolgimento delle chiamate e per i dati di qualità

Se si desidera visualizzare i dati per i sezioni di chiamata effettuati o ricevuti dagli utenti e la qualità delle chiamate in un formato di file CSV, è possibile scaricare i report Coinvolgimento chiamata e Qualità chiamata nella sezione Report.

Limitazioni note

Questi tipi di chiamate non vengono attualmente visualizzate sul dashboard in Control Hub. Stiamo lavorando per risolvere queste limitazioni.

  • Chiamate da endpoint IPv6.

  • Le chiamate che non sono "per primi" perché utilizzano una terminazione VPN per Webex Calling.

  • Se la propria organizzazione dispone di più regioni, le chiamate effettuate non vengono attualmente effettuate in regioni diverse dalla regione di origine della propria organizzazione.

  • I telefoni DECT e i dispositivi ATA non sono supportati.

Indicatori delle prestazioni chiave (KPI)

Esistono quattro KPI visualizzati nella parte superiore della scheda Coinvolgimento chiamata. L'intervallo di dati misurato cambia quando si seleziona un nuovo intervallo di date.

I quattro KPI sono:

  • Totale dei punti di chiamata: il numero totale di invii di chiamate effettuati e ricevuti dagli utenti.

  • Minuti totali: il numero totale di minuti per tutte le chiamate effettuate nell'intervallo di date selezionato. Questo numero include sia il chiamante che il ricevitore. Ad esempio, se un utente chiama un altro utente per 30 minuti, il conteggio totale è 60.

  • Massimo numero di utenti attivi giornalieri: il numero massimo di utenti che hanno effettuato o ricevuto messaggi di chiamata durante un giorno all'interno dell'intervallo di date selezionato.

  • Utenti attivi giornalieri medi: il numero medio di utenti che hanno effettuato o ricevuto un intervallo di chiamate durante i giorni all'interno dell'intervallo di date selezionato.

KPI nella scheda Coinvolgimento analisi chiamata
Totale dei minuti di chiamata per piattaforma e totale minuti di chiamata per piattaforma

I grafici Durata totale chiamate e Minuti totali chiamate mostrano in che modo gli utenti hanno effettuato chiamate nella propria organizzazione. I grafici mostrano il numero dei minuti di chiamata e i minuti di chiamata per tipo di piattaforma. I tipi di piattaforma che possono essere visualizzati nei grafici sono:

  • Telefono da scrivania - Telefoni Cisco Multiplatform (Webex Calling da scrivania)

  • Desktop -App Webexper Windows, Mac e Linux

  • Cellulare -App Webexper Android e iOS

  • Desktop WxC - App per Webex Calling desktop per Windows, Mac e Linux

  • WxC Mobile - App per Webex Calling mobile per Android e iOS

Primi 300 utenti che chiamano negli ultimi 30 giorni

Questa tabella mostra i primi 300 utenti che hanno effettuato o ricevuto il maggior numero di punti di chiamata negli ultimi 30 giorni. È anche possibile utilizzare i dati in questa tabella per verificare la frequenza con cui gli utenti attivano il video durante le chiamate.

Kpi

Esistono due KPI visualizzati nella parte superiore della scheda Coinvolgimento chiamata. L'intervallo di dati misurato cambia quando si seleziona un nuovo intervallo di date.

I due KPI sono:

  • Chiamate audio con qualità buona: la percentuale di chiamate audio con qualità buona rispetto all'intervallo di date selezionato. Le chiamate sono conteggiate come di buona qualità se erano sotto i 400 ms di latenza e avevano meno del 5% di perdita di pacchetti.

  • Videochiamate con qualità buona: la percentuale di videochiamate con qualità buona rispetto all'intervallo di date selezionato. Le chiamate sono conteggiate come di buona qualità se erano sotto i 400 ms di latenza e avevano meno del 5% di perdita di pacchetti.

Grafici e tabella

Utilizzare questa vista per identificare gli utenti che riscontrano una qualità del punto di chiamata scadente e per ottenere una vista generale della qualità multimediale all'interno dell'organizzazione.

Raccogliamo dati sulla qualità multimediale da ciascun endpoint alla fine di ogni chiamata. I dati vengono raccolti dai telefoni della scrivania e da tutte le app desktop per essere visualizzati nella sezione Qualità della pagina Analisi chiamata.

Un punto di chiamata viene considerato come di qualità multimediale scadente se soddisfa o supera una delle seguenti soglie:

  • Perdita di pacchetti del 5%

  • Latenza di 400 ms

  • Jitter di 150 ms

I limiti di chiamata per qualità audio e i grafici dei limiti di chiamata per qualità video confrontano la proporzione di chiamate che sono entro la soglia di qualità ("Buona") rispetto a quelli che sono "superiori alla soglia".

La tabella primi 300 utenti con qualità audio scadente negli ultimi 30 giorni mostra quali utenti hanno riscontrato chiamate di qualità audio più scadente, poiché le misurazioni della qualità superano almeno una soglia. Utilizzare i controlli di ricerca e ordinamento per individuare rapidamente un determinato utente.

Se un determinato utente riscontra una qualità multimediale scadente, è possibile verificare se tutti gli endpoint dell'utente sono interessati allo stesso modo. Problemi di qualità comune derivano dalle applicazioni di chiamata Android o iOS, che potrebbero essere dovuti a connessioni Internet mobili scadente. È possibile utilizzare lo strumento CScan per verificare la connessione di un utente a Internet.


 

Questa sezione è una bozza dell'anteprima pubblica. Qui viene data un'anteprima di cosa si attende. Per visualizzare la funzionalità di analisi delle code di chiamata, è possibile eseguire la registrazione per il programma beta all'https://beta.webex.com .

I coda chiamata di posta elettronica in Control Hub semplificano la gestione delle chiamate in arrivo da parte delle code e degli agenti nella propria organizzazione.

Suggerimenti relativi al dashboard

Periodo di tempo di regolazione

È possibile visualizzare alcuni grafici in un'ora, giornaliera, settimanale o mensile, in modo da tenere traccia del coinvolgimento nel tempo e ricercare le tendenze d'uso. Questa opzione consente di determinare in che modo le chiamate in arrivo vengono gestite nelle code chiamate.


 
Il selettore date non si applica ai dati nella sezione statistiche della coda in diretta. I dati per la sezione delle statistiche della coda in diretta vengono raccolti ogni 30 secondi.

Filtri globali

Il dashboard contiene potenti strumenti di filtraggio. Fare clic sulla barra Filtri per selezionare i dati da visualizzare. I filtri selezionati verranno applicati automaticamente a tutti i grafici. È possibile filtrare le chiamate in base a code e posizioni di chiamate specifiche.

Esporta dati o grafici

È possibile esportare qualsiasi grafico o vista dettagliata. Fare clic sul pulsante Altro nella parte superiore destra del grafico/elenco e selezionare il formato del file per il download (PDF, PNG o CSV, a seconda che si tratta di un grafico o un elenco).

Quando si combina il download dei file con i filtri disponibili, è possibile generare facilmente report utili sulle code chiamate nella propria organizzazione.

Report per le code di chiamate e per coda chiamata statistiche degli agenti

Se si desidera visualizzare i dati per le code chiamate e gli agenti coda chiamata in un formato di file CSV, è possibile scaricare i report Statistiche coda chiamata e Statistiche agenti coda chiamata nella sezione Report .

Kpi

I KPI sono disponibili nella parte superiore della pagina per visualizzare un rapido stato ad alto livello delle chiamate in ingresso nelle code chiamate all'interno dell'intervallo di date selezionato. I KPI disponibili sono:

  • Totale chiamate a risposta: numero totale di chiamate a cui hanno risposto gli agenti. La percentuale mostra la variazione di valore nel tempo confrontandolo con gli ultimi dati dell'intervallo di date selezionato.
  • Totale chiamate abbandonate:il numero totale di chiamate in cui il chiamante ha riagganciato o ha lasciato un messaggio prima che un agente diventasse disponibile. La percentuale mostra la variazione di valore nel tempo confrontandolo con gli ultimi dati dell'intervallo di date selezionato.
  • Percentuale di chiamate abbandonate:percentuale di chiamate in cui il chiamante ha riagganciato o ha lasciato un messaggio prima che un agente diventasse disponibile. La percentuale mostra la variazione di valore nel tempo confrontandolo con gli ultimi dati dell'intervallo di date selezionato.
  • Minuti di attesa medio:tempo medio che i chiamanti passano in attesa che il prossimo agente disponibile risponda alla chiamata. La percentuale mostra la variazione di valore nel tempo confrontandolo con gli ultimi dati dell'intervallo di date selezionato.
KPI analisi statistiche coda chiamata
Chiamate in arrivo per code e tendenze chiamate

Questo grafico mostra una ripartizione delle coda chiamata statistiche relative alle chiamate in arrivo. È possibile utilizzare questo grafico per determinare in che modo le code chiamate gestisce tutte le chiamate in arrivo nella propria organizzazione.

Chiamate in arrivo per code chiamate e grafici delle tendenze nell coda chiamata analisi delle statistiche
Media coda chiamata minuti per chiamata e tendenza

Questo grafico mostra una scomposizione tra i minuti di attesa medio abbandonato e medio delle chiamate in arrivo. È possibile utilizzare questo grafico per visualizzare per quanto tempo i chiamanti hanno dovuto attendere prima di riagganciare la chiamata o di essere trasferiti a un agente. I minuti medi vengono calcolati come:

  • Media minuti abbandonati: media minuti di chiamata spesi nei minuti di attesa di un agente prima di riagganciare o selezionare l'opzione per lasciare un messaggio.
  • Minuti di attesa medio: tempo medio che i chiamanti trascorrono in attesa del successivo agente disponibile per rispondere alla chiamata.
Media coda chiamata minuti per chiamata e grafici di tendenze nelle analisi coda chiamata statistiche
Prime 25 code chiamate per stato di chiamate

Questa tabella mostra le prime 25 code chiamate con il maggior numero di chiamate per uno stato specifico. Lo stato delle chiamate disponibili è il seguente:

  • Chiamate con risposta: numero di chiamate risposte dagli agenti.
  • % di chiamate con risposta: percentuale di chiamate risposte dagli agenti.
  • Chiamate abbandonate: numerodi chiamate in cui il chiamante riagganciava o lasciava un messaggio prima che un agente diventasse disponibile.
  • % di chiamate abbandonate:percentuale di chiamate in cui il chiamante ha riagganciato o ha lasciato un messaggio prima che un agente diventasse disponibile.
  • Riversate - Occupato:numero di chiamate riversate su un coda chiamata perché è stato superato il limite della coda.
  • Riversate - Timeout:numero di chiamate riversate su un coda chiamata perché il tempo di attesa supera il limite massimo configurato.
  • Chiamate trasferite: numero di chiamate trasferite fuori dalla coda.
Primi 25 code chiamate per % del grafico chiamate coda chiamata analisi statistiche
Primi 25 code di chiamata in attesa media e minuti abbandonati

Questa tabella mostra le prime 25 code chiamate con l'attesa media massima e i minuti abbandonati dalle chiamate in arrivo. I minuti medi vengono calcolati come:

  • Media minuti abbandonati: media minuti di chiamata spesi nei minuti di attesa di un agente prima di riagganciare o selezionare l'opzione per lasciare un messaggio.
  • Minuti di attesa medio: tempo medio che i chiamanti trascorrono in attesa del successivo agente disponibile per rispondere alla chiamata.
Primi 25 code chiamate in base al grafico dei minuti medio e abbandonati nel grafico dei minuti coda chiamata analisi
Statistiche coda chiamate

Questa tabella mostra i dettagli delle code chiamate che sono state impostate nell'organizzazione. È possibile utilizzare questa tabella per visualizzare il numero di chiamate in arrivo alle code chiamate e lo stato di tali chiamate. È anche possibile ricercare code di chiamate, posizioni, numeri di telefono ed interni specifici, utilizzando la barra di ricerca nella tabella. I dettagli disponibili sono:

  • Coda chiamata: nome del coda chiamata.
  • Posizione: posizione assegnata al coda chiamata.
  • N.telefono —Numero di telefono assegnato al coda chiamata.
  • Interno: numero di interno assegnato al coda chiamata.
  • Minuti di attesa totali:numero totale di minuti di messa in attesa delle chiamate da parte degli agenti.
  • Minuti di attesa medio:il numero medio di minuti di messa in attesa delle chiamate da parte degli agenti.
  • Totale minuti conversazione: numerototale di minuti in cui gli agenti stanno parlando attivamente sulle chiamate.
  • Media minuti conversazione: ilnumero medio di minuti in cui gli agenti stanno parlando attivamente sulle chiamate.
  • Totale minuti di gestione:numero totale di minuti che gli agenti hanno speso nella gestione delle chiamate. I minuti di gestione vengono calcolati come Minuti di conversazione totali + Minuti di attesa totali = Min totale gestione.
  • Numero medio di minuti di gestione delle chiamate: numero medio di minuti spesi dagli agenti per la gestione delle chiamate.
  • Minuti di attesa totali:il numero totale di minuti che i chiamanti hanno speso in attesa per fare in modo che il successivo agente disponibile risponda alla chiamata.
  • Media minuti di attesa:il numero medio di minuti spesi per attendere che il successivo agente disponibile risponda alla chiamata.
  • Risposta chiamate: numero di chiamate risposte dagli agenti.
  • % chiamate con risposta: percentuale di chiamate risposte dagli agenti.
  • Chiamate abbandonate:numero di chiamate in cui il chiamante ha riagganciato o ha lasciato un messaggio prima che un agente diventasse disponibile.
  • % chiamate abbandonate:percentuale di chiamate in cui il chiamante ha riagganciato o ha lasciato un messaggio prima che un agente diventasse disponibile.
  • Minuti medio abbandonati:il numero medio di minuti in cui i chiamanti riagganciano o hanno lasciato un messaggio prima che un agente diventasse disponibile.
  • Minuti abbandonati: numero diminuti in cui i chiamanti riagganciano o hanno lasciato un messaggio prima che un agente diventasse disponibile.
  • Chiamate totali:numero totale di chiamate in arrivo.
  • Overflow - Occupato:numero di chiamate riversate perché è stato superato il limite della coda.
  • Overflow - Timeout: numerodi chiamate riversate perché il tempo di attesa supera il limite massimo.
  • Chiamate trasferite: numero di chiamate trasferite fuori dalla coda.
  • N. medio di agenti assegnati: numero medio di agenti assegnati alle code chiamate.
  • N. medio gestione delle chiamate: numero medio di agenti che hanno gestito attivamente le chiamate.

 
Le code chiamate senza dati non vengono mostrate in questa tabella.
Tabella statistiche coda chiamate in analisi coda chiamata analisi
Kpi

I KPI sono disponibili nella parte superiore della pagina per visualizzare i dettagli sulle chiamate gestite dagli agenti all'interno dell'intervallo di date selezionato. I KPI disponibili sono:

  • Totale chiamate a risposta: numero totale di chiamate presentate a cui hanno risposto dagli agenti. La percentuale mostra la variazione di valore nel tempo confrontandolo con gli ultimi dati dell'intervallo di date selezionato.
  • Totale chiamate non risposte: numero totale di chiamate presentate a un agente ma a cui non è stata data una risposta. La percentuale mostra la variazione di valore nel tempo confrontandolo con gli ultimi dati dell'intervallo di date selezionato.
  • Media minuti di gestione:tempo medio in minuti che gli agenti trascorrono nella gestione delle chiamate. La percentuale mostra la variazione di valore nel tempo confrontandolo con gli ultimi dati dell'intervallo di date selezionato.
Analisi coda chiamata coda chiamata statistiche agente KPI
Media minuti chiamata agente per chiamata e tendenza

Questo grafico mostra la durata media di ciascuna chiamata in base allo stato di chiamata. È possibile utilizzare questo grafico per vedere se i chiamanti stanno ricevendo l'assistenza necessaria in modo efficace.

Numero medio di minuti di chiamata agente per chiamata e grafico delle tendenze nelle coda chiamata statistiche agente
Chiamate in arrivo ad agenti per stato chiamata

Questo grafico mostra una ripartizione delle chiamate in arrivo agli agenti in base allo stato delle chiamate. Questo grafico consente di determinare se vi sono più chiamate mittente rispetto al solito.

Chiamate in arrivo ad agenti per grafico stato chiamata in analisi statistiche coda chiamata agente
Agenti che gestisce le chiamate e agenti assegnati

Questo grafico mostra una tendenza del numero medio di agenti che gestisce le chiamate rispetto al numero medio di agenti assegnati per le code chiamate. È possibile utilizzare questo grafico per verificare se sono presenti agenti sufficienti per gestire le chiamate e regolarsi come necessario.

Agenti che gestisce le chiamate e grafici degli agenti assegnati coda chiamata analisi delle statistiche degli agenti
Primi 25 agenti per risposta e chiamate non risposte

Questa tabella mostra i primi 25 agenti con più risposta o chiamate non risposte.

Primi 25 agenti per risposta e chiamate non risposte nell coda chiamata analisi delle statistiche degli agenti
Primi 25 agenti per conversazione media e minuti di attesa medio

Questa tabella mostra i primi 25 agenti con il numero massimo di minuti di conversazione o attesa.

Primi 25 agenti per tabella di conversazione e media minuti di conversazione nell coda chiamata analisi delle statistiche degli agenti
Agenti coda chiamate

Questa tabella mostra i dettagli di tutti gli agenti che sono stati assegnati alle code di chiamata nella propria organizzazione. È possibile utilizzare questa tabella per visualizzare quale agente riceve la maggior parte delle chiamate e informazioni sulle relative statistiche di chiamata. È anche possibile ricercare nomi di agenti o workspace specifici, code chiamate e posizioni, utilizzando la barra di ricerca della tabella. I dettagli disponibili sono:

  • Agente/Nome area di workspace: nome dell'agente o dell'area di workspace.
  • Coda chiamata: nome del coda chiamata.
  • Posizione: posizione assegnata al coda chiamata.
  • Chiamate con risposta totale: numero di chiamate presentate all'agente e da cui è stata data una risposta.
  • Chiamate non recanti: numero di chiamate presentate all'agente ma senza risposta.
  • Totale chiamate presentate: numero di chiamate in arrivo all'agente che sono state distribuite dall'coda chiamata.
  • Totale minuti conversazione: numerototale di minuti che un agente ha speso attivamente per parlare alle chiamate.
  • Media minuti conversazione: ilnumero medio di minuti che un agente ha speso attivamente per parlare nelle chiamate.
  • Minuti di attesa totali:il numero totale di minuti per cui un agente mette le chiamate in attesa.
  • Minuti di attesa medio:il numero medio di minuti di attesa delle chiamate da parte di un agente.
  • Totale minuti di gestione:numero totale di minuti che un agente ha speso nella gestione delle chiamate. I minuti di gestione vengono calcolati come Minuti di conversazione totali + Minuti di attesa totali = Min totale gestione.
  • Numero medio di minuti di gestione delle chiamate: numero medio di minuti spesi dagli agenti per la gestione delle chiamate.
Tabella agenti coda chiamate in coda chiamata analisi statistiche agente
Kpi

I KPI sono disponibili nella parte superiore della pagina per visualizzare tutte le chiamate in arrivo correnti e il relativo stato al fine di monitorare le code nelle chiamate tempo reale. I KPI disponibili sono:

  • Chiamate attive: mostra il numero di chiamate in cui gli agenti stanno parlando ai chiamanti. La percentuale mostra la modifica del valore nel tempo confrontandolo con gli ultimi dati aggiornati 30 secondi fa.
  • Chiamate inattesa: mostra il numero di chiamate in attesa della risposta del successivo agente disponibile. La percentuale mostra la modifica del valore nel tempo confrontandolo con gli ultimi dati aggiornati 30 secondi fa.
  • Chiamate in attesa: mostra il numero di chiamate che gli agenti hanno messo in attesa. La percentuale mostra la modifica del valore nel tempo confrontandolo con gli ultimi dati aggiornati 30 secondi fa.
  • Tempo di attesa piùlungo: mostra il tempo più lungo, in minuti, che il chiamante ha dovuto attendere prima che un agente risponde alla chiamata. Questo KPI mostra i dati di un coda chiamata con il numero di attesa più lungo timeout di tutte le code chiamate durante il periodo di tempo acquisito. La percentuale mostra la modifica del valore nel tempo confrontandolo con gli ultimi dati aggiornati 30 secondi fa.
Statistiche code di chiamata analisi in diretta STATISTICHE coda in diretta
Statistiche coda chiamata in diretta

Questa tabella mostra i dettagli di tutte le code chiamate impostate nell'organizzazione. È possibile utilizzare questa tabella per determinare coda chiamata il maggior numero di chiamate e regolare il numero di agenti come necessario. È anche possibile ricercare code di chiamate, posizioni, numeri di telefono ed interni specifici, utilizzando la barra di ricerca nella tabella. I dettagli disponibili sono:

  • Coda chiamata: il nome del coda chiamata.
  • Posizione: la posizione assegnata al coda chiamata.
  • N.telefono —Il numero di telefono assegnato al coda chiamata.
  • Interno: l'interno assegnato al coda chiamata.
  • Chiamate attive: numero di chiamate in cui gli agenti stanno parlando ai chiamanti.
  • Chiamate inattesa: il numero di chiamate che gli agenti sono stati messi in attesa.
  • Chiamate inattesa: il numero di chiamate in attesa per il successivo agente disponibile.
  • Minuti di attesa più lunghi: il tempo più lungo in minuti che una chiamata ha dovuto attendere prima che un agente abbia prelevato la chiamata.
  • Data/ora (UTC): ora in cui sono stati acquisiti i dati.
Tabella statistiche coda chiamata in diretta nelle analisi delle statistiche della coda in diretta

Indicatori delle prestazioni chiave (KPI)

Esistono cinque KPI visualizzati nella parte superiore della scheda Cronologia chiamate dettagliate. L'intervallo di dati misurato cambia quando si selezionano i filtri e un intervallo di date.

I KPI vengono generati in base alla chiamata. Ad esempio, se Tale indicatore chiama Bob, che conteggia come una singola chiamata per calcoli KPI. Esistono cinque KPI visualizzati nella parte superiore della scheda Cronologia chiamate dettagliate. L'intervallo di dati misurato cambia quando si selezionano i filtri e un intervallo di date.

I KPI sono:

  • Chiamate totali: il numero totale di chiamate Webex Calling per i filtri e l'intervallo di date selezionati. Una singola chiamata può avere diversi segmenti. Ad esempio, una chiamata interna tra due utenti avrà due segmenti di chiamata, ma sarà conteggiata come una singola chiamata ai fini di questo dashboard.

  • Chiamate esterne: numero totale di chiamate esterne, effettuate o ricevute dagli utenti. Una chiamata esterna è una chiamata effettuata o ricevuta dall'esterno dell'organizzazione. Le chiamate interne sono chiamate effettuate tra utenti Webex Calling all'interno dell'organizzazione.

  • Chiamate a risposta: percentuale di chiamate con risposta effettuate o ricevute dagli utenti all'interno dei filtri e dell'intervallo di date selezionati. Ad esempio, se una chiamata arriva su un gruppo di risposta e non risponde dai primi 9 agenti, ma viene data una risposta entro il 10, la chiamata viene considerata risposta. Anche le chiamate a cui risponde la casella vocale vengono considerate risposte.

  • Chiamate nella posizione più attività: numero totale di chiamate effettuate o ricevute dagli utenti nella posizione più trafficato all'interno dei filtri e dell'intervallo di date selezionati.

  • Webex Calling utenti attivi: il numero totale di utenti attivi univoci che hanno effettuato o ricevuto chiamate entro i filtri e l'intervallo di date selezionati. Un utente attivo è qualsiasi Webex Calling che ha effettuato o ricevuto qualsiasi tipo di chiamata durante l'intervallo di date selezionato.

Schermata per Webex Calling analisi dettagliata cronologia chiamate KPI

Totale chiamate in uscita per tipo

Il grafico Totale chiamate in uscita per tipo mostra i tipi di chiamate in uscita all'interno dell'organizzazione che corrispondono ai filtri selezionati e sono all'interno dell'intervallo di date. I tipi di chiamata che possono essere visualizzati in questo grafico sono:

  • Interno

  • Cellulare

  • Nazionale

  • Internazionale

  • Emergenza

  • Servizi operatore

  • Numeri brevi

  • Tariffa Premium

  • URI SIP

  • In entrata

  • Sconosciuto

  • Riunione zero touch

  • Audio integrato (su App Webex Meetings)

Schermata per la Webex Calling analisi delle chiamate in uscita totali per grafico di tipo

Totale chiamate per posizione

Il grafico Totale chiamate per posizione mostra una ripartizione delle chiamate effettuate o ricevute in diverse posizioni all'interno dei filtri e dell'intervallo di date selezionati.

Totale chiamate

Questo grafico mostra il numero di chiamate, effettuate o ricevute, nell'intervallo di date selezionato. Può mostrare le tendenze d'uso di Webex Calling della tua organizzazione nel tempo.

Schermata per il grafico Webex Calling analisi delle chiamate totali

Distribuzione chiamate per ora

Questo grafico mostra il numero di chiamate, effettuate o ricevute, visualizzate su base oraria attraverso l'intervallo di date selezionato. Mostra quando i tuoi utenti Webex Calling sono più occupati e utilizzano maggiormente il servizio durante la giornata.

Schermata per la Webex Calling distribuzione di analisi delle chiamate per ora

Cronologia chiamate dettagliata

Il report Cronologia chiamate dettagliato mostra un elenco di chiamate insieme ai seguenti dettagli:

  • Ora di inizio (UTC): questa è l'ora di inizio della chiamata; l'ora di risposta potrebbe essere leggermente dopo tale ora.

  • Posizione: posizione della chiamata.

  • Numero chiamante: per le chiamate in arrivo, questo è il numero di telefono della parte chiamante. Per le chiamate in uscita, è il numero di telefono dell'utente.

  • Numero chiamato: per le chiamate in arrivo, questo è il numero di telefono dell'utente. Per le chiamate in uscita, è il numero di telefono della parte chiamata.

  • Codice paese del numero ID chiamante:solo per le chiamate internazionali.

  • ID chiamante: l'ID chiamante dell'utente che ha effettuato o ricevuto la chiamata, se applicabile.

  • Durata: la durata della chiamata in secondi.

  • Risposta: se è stata data una risposta a questa domanda, altrimenti non è stata data una risposta.


     
    Una chiamata risposta dal servizio di casella vocale viene elencata come risposta.
  • Direzione: in entrata o in uscita.

È possibile utilizzare i report qui per determinare quali dispositivi sono più comuni con gli utenti e quali non sono. È possibile utilizzare queste informazioni quando si impostano le posizioni con i dispositivi condivisi. È possibile verificare che i dispositivi utilizzati più di frequente siano impostati in aree compilato regolarmente del proprio edificio o in cui avviene la maggior parte delle riunioni.

Se si è un cliente Pro Pack, si dispone dell'accesso all'API delle metriche storiche che è possibile utilizzare per restituire automaticamente dati relativi ai dispositivi aggregati giornalieri.

La pagina dei dispositivi mostra le metriche di utilizzo per i dispositivi Cisco Webex, inclusi Cisco Webex Desk Pro, Cisco Webex Room Panorama, DX80 e dispositivi di Cisco Webex room. Cisco Webex Share dispositivi registrati su cloud e altri dispositivi registrati su cloud non sono inclusi nelle metriche di utilizzo, ma sono inclusi nell'elenco dei dettagli dell'inventario.

Analisi per l'integrazione video Microsoft Teams

Se è stata distribuita l'integrazione video Cisco Webex per Microsoft Teams per la propria organizzazione, le metriche di utilizzo per i partecipanti che si sono uniti a una riunione Microsoft Teams con dispositivi video Cisco vengono conteggiate negli indicatori e nei grafici di prestazioni chiave.

L'elenco dei filtri corrisponde ai dispositivi selezionati nell'organizzazione. È possibile utilizzare queste informazioni per concentrarsi su un dispositivo specifico. Ad esempio, se è stato appena distribuito DX80s per tutti gli utenti nella propria organizzazione, selezionare DX80 come filtro.

Indicatori delle prestazioni chiave (KPI)

I KPI sono disponibili nella parte superiore della pagina per mostrare la frequenza di utilizzo dei dispositivi all'interno dell'intervallo di date selezionato. I KPI disponibili sono:

  • Dispositivi attivi: numero totale di dispositivi attivi. I dispositivi vengono contati come attivi quando vengono utilizzati per accedere alle chiamate, per display cablati o wireless locali, lavagne o in modalità passthrough USB. La modifica percentuale è data dal confronto di questo numero con il numero del periodo di tempo selezionato in precedenza. Ad esempio, se sono selezionati 10 giorni, il numero viene confrontato con i 10 giorni precedenti.

  • Utilizzo totale (ore): numero totale di ore di utilizzo dei dispositivi. Questo uso include quando i dispositivi vengono utilizzati per partecipare alle chiamate, per display cablati o wireless locali, lavagne, in modalità passpasspass USB e per l'firma digitale.

  • Uso attivo per dispositivo: il numero medio di ore di utilizzo dei dispositivi per qualsiasi attività di firma digitale o attiva. La media viene calcolata come (numero di KPI dispositivi attivi) diviso per (numero totale di KPI utilizzo totale).

KPI per analisi sala e dispositivo

Utilizzo dispositivo per attività

Questo grafico mostra l'utilizzo totale (ore) dei dispositivi registrati su cloud, inclusi dispositivi Cisco Webex Room, dispositivi Webex Boards e azioni Webex. Un dispositivo può essere uno dei seguenti tipi di attività:

  • In chiamata:il dispositivo viene utilizzato per accedere a una riunione come endpoint video.

  • Cavo di condivisione locale: il dispositivo viene condiviso e collegato in locale dall'utente tramite un cavo HDMI senza partecipare a riunioni o chiamate.

  • Condivisione locale wireless:il dispositivo viene condiviso e connesso in locale dall'utente tramite WiFi senza partecipare a riunioni o chiamate.

  • Firmatario: il dispositivo viene utilizzato come display multimediale in modalità Digital Signage.

  • Usb Pass bluetooth: il dispositivo è collegato a un computer tramite un cavo USB e utilizzato come webcam.

  • Lavagna:il dispositivo viene utilizzato come lavagna in una lavagna sala conferenze senza alcun utente connesso.


 

Selezionare un intervallo di date per visualizzare l'utilizzo del periodo di tempo specificato. I dati di utilizzo dei report dei dispositivi sono disponibili solo a partire dal 1° febbraio 2019. Tutti i grafici vengono aggiornati di conseguenza.


 

Selezionare un'attività specifica per visualizzarne l'utilizzo. I grafici di Panoramica delle attività e Utilizzo dispositivo vengono aggiornati di conseguenza, ad eccezione dei dettagli dell'inventario.

Grafici di utilizzo dei dispositivi di analisi della sala e del dispositivo per attività

Utilizzo dispositivo per frequenza

Questo report riporta la frequenza di utilizzo dei dispositivi tra tutte le attività nell'intervallo di date selezionato. Se viene visualizzato Basso come elemento più grande del grafico a torta, provare a formare gli utenti nella propria organizzazione sui vantaggi dell'accesso tramite video o su come la lavagna può aiutare a illustrare le idee.

Uso del dispositivo di analisi di sala e dispositivi per grafico a frequenza

Dettagli dispositivo

Utilizzare questa tabella per visualizzare i dettagli di ogni dispositivo nella propria organizzazione. Ricercare la colonna Ore utilizzate per individuare rapidamente i dispositivi sottoutilizzati. Mostra l'utilizzo totale del dispositivo nel periodo di tempo selezionato. È possibile fare clic su una delle colonne per ordinarle.

  • Assegnato a: nome dell'posizione o dell'utente a cui è assegnato questo dispositivo. Se questo campo è vuoto, il dispositivo è stato eliminato dall'organizzazione.

  • Ore di utilizzo: utilizzo totale nel periodo di tempo selezionato.

  • ID dispositivo:identificativo univoco interno per gli amministratori.

  • Tipo di dispositivo: modello del dispositivo.

  • Tag: mostra i tag assegnati al dispositivo nella pagina Dispositivi Control Hub.

  • Indirizzo IP: ultimo indirizzo IP noto di quando il dispositivo era online.

  • Indirizzo Mac: indirizzo di controllo dell'accesso multimediale del dispositivo.

  • Stato: lo stato online del dispositivo dalle ultime 24 ore.

  • Chiamate: numero di ore di utilizzo del dispositivo per una chiamata.

  • Visualizzazione locale cablata: il numero di ore di utilizzo del dispositivo per un display locale cablato.

  • Display locale wireless: il numero di ore di utilizzo del dispositivo per un display locale wireless.

  • Lavagna:il numero di ore di utilizzo del dispositivo per la lavagna.

  • Firma digitale:il numero di ore di utilizzo del dispositivo per l'firma digitale.

  • Usb Pass bluetooth: il numero di ore di utilizzo del dispositivo per la passpasspass usb.


 

Il proprietario del dispositivo viene visualizzato nella colonna Assegnato a. È possibile visualizzare ulteriori informazioni sul dispositivo nella pagina Dispositivi.

La funzionalità di Assistente Webex per i dispositivi è supportata per:

  • Room Kit

  • Room Kit Mini

  • Room Kit Plus

  • Room Kit Pro

  • Sala 55 e 55 Dual

  • Sala 70 e 70 G2

  • Webex Board 55 e 55S

  • Webex Board 70 70S

  • Webex Board 85S

  • Scrivania Pro

Totale comandi vocali

Questo grafico mostra la tendenza del numero di comandi vocali che gli utenti dicono come Assistente Webex dispositivi nella propria organizzazione. Questi numeri forniscono informazioni sulla frequenza con cui gli utenti utilizzano Assistente Webex per i dispositivi e su come è possibile aiutare gli utenti a utilizzarli con maggiore frequenza.

Dispositivi con maggiore e minor coinvolgimento

Questo grafico mostra l'elenco dei primi 10 e degli ultimi 10 dispositivi che hanno risposto ai comandi vocali degli utenti nel periodo di tempo selezionato. È possibile utilizzare questo grafico per ottenere un'idea dei dispositivi che ottengono maggiore uso e come è possibile aiutare a ottenere maggiore utilizzo dei dispositivi con un minor coinvolgimento.

Tipo di comandi vocali

Un'analisi dettagliata dei tipi di comandi vocali degli utenti nella tua organizzazione. È possibile visualizzare i motivi più utilizzati e verificare perché alcuni motivi non vengono utilizzati con la frequenza con cui altri.

Risposte con Accesso proattivo

Un'analisi dettagliata di come gli utenti hanno risposto alle richieste fornite da Webex Assistant sui dispositivi con Accesso proattivo abilitato. È possibile utilizzare questa sezione per vedere se gli utenti stanno effettuando l'uso della funzione di accesso proattivo o se non ne sono a conoscenza, è possibile aiutare gli utenti a adottarla.

È possibile tenere traccia della frequenza con cui vengono utilizzate le cuffie Cisco nella propria organizzazione durante le riunioni nell'app Webex. La funzionalità di analisi per cuffie Cisco è supportata per:

  • Cisco Headset serie 500

  • Cuffia Cisco 730


 

I dati sono disponibili solo per le cuffie Cisco collegate all'app Webex nella versione 41.8 e successive.

Indicatori delle prestazioni chiave (KPI)

I KPI disponibili per la funzionalità di analisi delle cuffie sono:

  • Cuffie totali:il numero totale di cuffie Cisco collegate all'app Webex e utilizzate almeno una volta.

  • Totale cuffie attive:il numero totale di cuffie Cisco utilizzate una volta con l'app Webex oltre l'intervallo di date selezionato.

  • Chiamate totali:il numero totale di chiamate e riunioni a cui si è partecipato nell'app Webex con cuffie Cisco sopra l'intervallo di date selezionato.

  • Totale minuti chiamata:il numero totale di minuti in cui le cuffie Cisco sono state utilizzate nelle chiamate e nelle riunioni con l'app Webex nell'intervallo di date selezionato.

  • Minuti media chiamata: il numero medio di minuti di utilizzo delle cuffie Cisco nelle chiamate e nelle riunioni con l'app Webex nell'intervallo di date selezionato.

Utilizzo per tipo di connessione

Questo grafico interrompe l'inventario delle cuffie per il tipo di connessione. È possibile utilizzare queste informazioni per determinare se gli utenti della propria organizzazione preferiscono un determinato tipo di connessione.

Uso da parte dell'endpoint

Questo grafico interrompe gli endpoint a cui gli utenti hanno collegato le cuffie. È possibile utilizzare queste informazioni per facilitare il coinvolgimento delle cuffie su altri endpoint.

Cuffie per Stato

Questo grafico mostra la tendenza nello stato delle cuffie nel tempo. È possibile utilizzare queste informazioni per verificare la frequenza di utilizzo delle cuffie nell'app Webex rispetto alla quantità totale.

Utilizzo in chiamata

Questo grafico mostra il numero di ore di utilizzo delle cuffie durante le chiamate. Per utilizzo in chiamata si intende le chiamate e le riunioni a cui si è partecipato nell'app Webex.

Cuffie per modello

Questo grafico suddivide l'inventario totale delle cuffie Cisco per modello. È possibile ordinare le cuffie in base al numero totale di cuffie e in base all'inventario delle cuffie. Il grafico interrompe anche l'inventario mediante cuffie attive e inattive.

Utilizzo medio giornaliero per modello

Questo grafico mostra l'uso medio giornaliero delle cuffie nel periodo di tempo selezionato per modello cuffia. È possibile utilizzare queste informazioni per vedere se un determinato modello ha un maggiore utilizzo rispetto ad altri per aiutare con gli acquisti di cuffie future.

Cuffie per paese

Questo grafico mostra la distribuzione totale dell'inventario delle cuffie Cisco per paese. Il grafico interrompe anche l'inventario mediante cuffie attive e inattive. È possibile confrontare questo grafico con il grafico Uso medio giornaliero per paese per determinare se il coinvolgimento ridotto in altri paesi è dovuto a un numero inferiore di inventario delle cuffie o a un numero più elevato di cuffie inattive.

Utilizzo medio giornaliero per paese

Questo grafico mostra l'utilizzo medio giornaliero delle cuffie nel periodo di date selezionato per paese. È possibile utilizzare queste informazioni per visualizzare il coinvolgimento delle cuffie tra diversi paesi.

Utilizzo medio giornaliero e mappa inventario

Questa mappa mostra la distribuzione geografica generale dell'inventario delle cuffie Cisco. Interrompe anche l'utilizzo medio giornaliero delle cuffie nel periodo di tempo selezionato. Questa visualizzazione consente di identificare rapidamente le posizioni in cui si dispone dell'inventario e dell'utilizzo più comuni delle cuffie.

L'utilizzo delle cuffie è ordinato in tre categorie:

  • Cuffie non utilizzate.

  • L'utilizzo delle cuffie richiede meno di un'ora al giorno.

  • L'utilizzo delle cuffie media più di un'ora al giorno.


 

I dati di qualità sono disponibili solo per i dispositivi Webex quando vengono utilizzati durante le attività Webex. I dispositivi devono essere in versione CE 9.15.9.3 e RoomOS 10.9.0.29 o superiore per la visualizzazione dei dati.

Indicatori delle prestazioni chiave (KPI)

I KPI sono disponibili nella parte superiore della pagina per visualizzare i minuti di qualità audio e video per i dispositivi serie Webex Room e della scrivania all'interno dell'intervallo di date selezionato. È possibile utilizzare questi KPI come dati misurabili per vedere se i dispositivi stanno avendo problemi di qualità audio o video durante le riunioni nella propria organizzazione. I KPI disponibili sono:

  • Minuti chiamateWebex di dispositivi: il numero totale di minuti in cui i dispositivi Webex sono stati utilizzati per le chiamate e le riunioni con Webex nell'intervallo di date selezionato.
  • Minuti chiamate videoWebex di buona qualità: la percentuale di minuti video durante le chiamate e le riunioni sui dispositivi Webex con una qualità buona rispetto all'intervallo di date selezionato. I minuti video vengono conteggiati come di buona qualità se erano sotto i 400 ms di latenza e avevano meno del 5% di perdita di pacchetti.
  • Minuti chiamate audioWebex di buona qualità: la percentuale di minuti audio durante le chiamate e le riunioni sui dispositivi Webex con una qualità buona rispetto all'intervallo di date selezionato. I minuti audio vengono conteggiati come di buona qualità se erano sotto i 400 ms di latenza e avevano meno del 5% di perdita di pacchetti.
Kpi qualità di analisi dispositivo

Qualità delle chiamate video Webex dei dispositivi e delle tendenze

Questo grafico mostra una ripartizione tra qualità video buona e scarsa durante chiamate e riunioni che utilizzano Webex per dispositivi Webex nella propria organizzazione. Se si verifica un improvviso picco di dispositivi Webex con qualità video scadente, è possibile visualizzare le metriche per tale intervallo di date specifico e confrontare le metriche tra tutti gli altri grafici disponibili e verificare se esistono eventuali anomalie comuni.

Qualità di analisi dispositivo Qualità chiamata video Webex dei dispositivi e grafici delle tendenze

Qualità delle chiamate audio Webex dei dispositivi e delle tendenze

Questo grafico mostra una ripartizione tra qualità audio buona e scarsa durante chiamate e riunioni che utilizzano Webex per dispositivi Webex nella propria organizzazione. Se si verifica un improvviso picco di dispositivi Webex con qualità audio scadente, è possibile visualizzare le metriche per tale intervallo di date specifico e confrontare le metriche tra tutti gli altri grafici disponibili e verificare se esistono eventuali anomalie comuni.

Qualità di analisi dispositivo Qualità chiamata audio Webex dei dispositivi e grafici delle tendenze

Emissione di minuti di dispositivi nelle chiamate Webex

Questo grafico interrompe i minuti audio e video dei dispositivi Webex con problemi perdita di pacchetti e di latenza. I minuti vengono conteggiati come problemi se erano superiori a 400 ms di latenza o avevano più del 5% di perdita di pacchetti riunioni e chiamate che utilizzano Webex.

Problema di qualità di analisi del dispositivo min. i dispositivi nel grafico Chiamate Webex

Primi 20 dispositivi per minuti di chiamata Webex scadenti

Questo grafico mostra i primi 20 dispositivi Webex con i minuti audio e video di qualità più scadente durante chiamate e riunioni che utilizzano Webex nell'intervallo di date selezionato. È possibile utilizzare questo grafico per determinare se i dispositivi Webex stanno avendo problemi in una posizione o se i problemi sono limitati a determinati dispositivi.

Grafico dei minuti di chiamata Webex dei primi 20 dispositivi per la funzionalità di analisi dei dispositivi

Primi 300 dispositivi con qualità della chiamata Webex scadente

Questa tabella mostra i primi 300 dispositivi Webex con i minuti audio e video più scadente rispetto all'intervallo di date selezionato. È possibile utilizzare questa tabella per visualizzare le riunioni nelle quali si è verificata la risoluzione dei problemi sui dispositivi e verificare se anche gli altri partecipanti hanno riscontrato problemi di qualità multimediale scadente.

Grafico dei minuti di analisi del dispositivo 300 dispositivi con qualità di chiamata Webex scadente

Indicatori delle prestazioni chiave (KPI)

I KPI sono disponibili nella parte superiore della pagina per mostrare come vengono utilizzati gli spazi di lavoro nella propria organizzazione. È possibile utilizzare questi KPI come dati misurabili per vedere se uno spazio di lavoro non viene utilizzato spesso e quali sono i tempi più utilizzati. I KPI disponibili sono:

  • Totale aree di lavoro: il numero di workspaces impostati sopra l'intervallo di date selezionato.
  • Aree di lavoro occupate: il numero di spazi di lavoro univoci utilizzati dalle persone oltre l'intervallo di date selezionato. Gli spazi di lavoro univoci vengono conteggiati una sola volta. Ad esempio, se lo stesso spazio di lavoro è stato occupato tre volte diverse in una settimana, viene conteggiato ancora come uno. È possibile utilizzare questo KPI per determinare se sono necessari più o meno spazi di lavoro per la propria organizzazione.
  • Prenotato & spazi di lavorooccupati: il numero di spazi di lavoro univoci che sono stati pianificati per l'uso sul calendario e che sono stati occupati durante l'intervallo di date pianificato sopra l'intervallo di date selezionato. È possibile utilizzare questo KPI per determinare se gli utenti stanno attualmente utilizzando spazi di lavoro disponibili.
  • Ora di picco di occupanza: l'ora più comune in cui gli spazi di lavoro sono stati occupati sopra l'intervallo di date selezionato. Questi dati vengono aggregati in base al numero di giorni selezionato. Ad esempio, se si selezionano 30 giorni, i dati vengono divisa in un intervallo di tempo di un'ora per ogni ora di lavoro. La fascia oraria di un'ora con gli spazi di lavoro più occupati durante l'intervallo verrà mostrata come ora di picco di occupanza.
  • Riunione pianificata: la percentuale di aree di lavoro pianificate per l'uso sul calendario, ma che non erano occupate sull'intervallo di date selezionato. È possibile utilizzare questo KPI per determinare la frequenza con cui gli utenti riserveranno spazi di lavoro senza occuparli.
Schermata per i KPI di analisi dello spazio di lavoro

Aree di lavoro per impostazione

Questo grafico mostra la modalità di impostazione degli spazi di lavoro nell'organizzazione. Questo grafico consente di determinare se vi sono spazi di lavoro non ancora completamente impostati.

Aree di lavoro per tipo

Questo grafico mostra una ripartizione dei tipi attualmente assegnati. Questo grafico consente di determinare il tipo di workspace necessari nell'organizzazione e quante aree di lavoro non sono state ancora assegnate.

Utilizzo dell'area di workspace per frequenza

Questo grafico mostra una ripartizione degli spazi di lavoro per il numero di ore per cui sono stati occupati.

Aree di lavoro occupate per tendenza tipo

Questo grafico mostra una tendenza degli spazi di lavoro occupati dai tipi assegnati. I dati vengono acquisiti ogni 10 minuti e il numero di spazi di lavoro occupati durante tali orari viene aggregato in un sistema di risposta oraria.

Aree di lavoro occupate per tipo di grafico delle tendenze

Aree di lavoro prenotate - Tendenza di occupabilità riunioni

Questo grafico mostra la tendenza del numero di riunioni prenotate occupate e del numero di riunioni prenotate come riunioni prenotate.

Grafico delle tendenze dell'occupanza delle riunioni degli spazi di lavoro prenotati

Tipi di spazio di lavoro per ora di occupanza

Questo grafico mostra una ripartizione dei tipi di spazio di lavoro in base alla frequenza con cui sono occupati.

Primi 20 spazi di lavoro occupati per ora di occupanza

Questo grafico mostra le prime 20 aree di lavoro con il maggior numero di ore occupate sia con una prenotazione che senza. La visualizzazione di un elenco di spazi di lavoro occupati può aiutare a identificare aree in cui una maggiore area di lavoro può risultare utile.

Primi 20 spazi di lavoro occupati per grafico occupazioni ore

Dettagli spazi di lavoro meno occupati

Questa tabella mostra un elenco di workspace che non sono state utilizzate con una frequenza dello stesso tempo. I dettagli inclusi sono:

  • Nome area di workspace: il nome inserito per l'area di workspace.
  • Nome posizione:la posizione inserita per l'area di workspace.
  • Città, paese: la cittàe il paese inseriti per l'area di workspace.
  • Tipo: il tipo assegnato all'area di workspace.
  • Capacità:il numero massimo di persone per cui è disponibile l'area di lavoro.
  • Ore di occupabilità: il numero di ore in cui lo spazio di lavoro è stato occupato oltre l'intervallo di date selezionato.

La funzionalità di analisi mesh video fornisce informazioni sull'uso dei nodi e dei cluster mesh video Webex nella propria Cisco Webex locale. Con i dati cronologici nella visualizzazione delle metriche, è possibile gestire in modo più efficiente le risorse mesh video Webex monitorando la capacità, l'utilizzo e la disponibilità delle risorse locali. Se i cluster sono sempre completi, è possibile utilizzare queste informazioni per prendere le decisioni sull'aggiunta di altri nodi mesh video Webex a un cluster o sulla creazione di nuovi cluster.

La funzionalità di analisi mesh video è disponibile in Control Hub in Analisi > mesh video.

Per informazioni sull'analisi dei dati nell'organizzazione, è possibile selezionare una delle metriche nel grafico per filtrare i dati che si desiderano visualizzare.


 

La funzionalità di analisi mesh video visualizza i dati nel fuso orario impostato per il browser locale.

Per ulteriori informazioni su come interagire con i dati, vedere la Guida alla distribuzione per Mesh video Cisco Webex.

In questa pagina, è possibile monitorare i dati per i campi di chiamata che hanno utilizzato il mesh video nelle ultime 4 o 24 ore.

Kpi

I KPI sono disponibili nella parte superiore della pagina per visualizzare le statistiche per i punti di chiamata che hanno utilizzato il mesh video nella propria organizzazione. È possibile utilizzare questi KPI come dati misurabili per vedere se la propria organizzazione dispone di nodi sufficienti per gestire la quantità di nodi di chiamata durante un giorno tipico. I KPI disponibili sono:

  • Totale nodi di chiamata: numero totale di nodi di chiamata collegati ai cluster locali e cloud.
  • Nodi di chiamata locali: numero di nodi di chiamata collegati ai cluster locali.
  • Overflow sui nodi di chiamatacloud: il numero totale di nodi di chiamata che hanno tentato di connettersi a un cluster locale, ma nessuno era disponibile. Se questo numero è alto, è possibile determinare se si è verificato un problema con qualsiasi cluster durante tale intervallo di date o se la propria organizzazione necessita di più cluster locali per gestire l'hosting di più nodi di chiamata.
  • Nodi di chiamata cloud: numero totale di nodi di chiamata collegati a un cluster cloud. Se questo numero è elevato, potrebbe essere necessario per la propria organizzazione impostare altri cluster locali.
  • Disponibilità media delcluster: la percentuale media di cluster locali disponibili per la connessione dei punti di chiamata. Se questo numero è basso, utilizzare i grafici seguenti per visualizzare la posizione in cui si trovavano cluster locali sempre al massimo capacità.
KPI nella funzionalità di analisi del monitoraggio in diretta del mesh video

Disponibilità cluster per nodo

Questo grafico mostra la percentuale di disponibilità del nodo per ogni cluster locale che può ospitare chiamate. Questi dati consentono di ottenere una prospettiva generale di offendere cluster o nodi a livello di organizzazione. Fare clic su uno di questi cluster per filtrare tutti i grafici associati per visualizzare i dettagli relativi al cluster selezionato.

Grafico di disponibilità del cluster per nodo nella funzionalità di analisi del monitoraggio in diretta del mesh video

Dettagli disponibilità nodi

Questo grafico mostra i nodi disponibili per il cluster locale selezionato. Questi dati consentono di visualizzare i nodi che hanno problemi nella propria organizzazione in modo da poter risolvere il problema.

Tabella dettagli disponibilità nodo nella analisi del monitoraggio in diretta del mesh video

Tendenza utilizzo medio risorse per cluster

Questo grafico fornisce una tendenza per l'uso medio delle risorse di servizi multimediali utilizzati in cluster locali rispetto ad altri cluster. Queste informazioni consentono di decidere se una determinata posizione richiede più o meno cluster locali.

Utilizzo medio delle risorse per grafico delle tendenze del cluster nelle analisi del monitoraggio dal vivo del mesh video

Tendenza distribuzione massima chiamate per cluster

Questo grafico mostra un riepilogo e una tendenza della distribuzione dei nodi delle chiamate tra diversi cluster locali nella propria organizzazione. Queste informazioni consentono di confrontare i dati sui nodi delle chiamate che si connettono a diversi cluster nella propria organizzazione nel tempo.

Tabella di tendenza massima delle chiamate per cluster nella analisi del monitoraggio dal vivo del mesh video

Reindirizzamenti segmenti di chiamata per tendenza cluster

Questo grafico fornisce dettagli sui nodi di chiamata reindirizzati e una tendenza del numero dei nodi di chiamata che non sono stati collegati a uno specifico cluster locale, solitamente a causa dell'elevato utilizzo della CPU o della capacità di rete piena. Questi nodi di chiamata sono stati reindirizzati a un altro cluster locale in grado di connettersi alla riunione. Queste informazioni consentono di ottenere una prospettiva generale dell'utilizzo dei cluster nella propria organizzazione in modo da poter pianificare una migliore capacità.

Reindirizzamenti del percorso di chiamata per grafico delle tendenze del cluster nelle analisi del monitoraggio dal vivo del mesh video

Tendenza overflow segmenti di chiamata su cloud per motivo

Questo grafico mostra una tendenza dei nodi di chiamata riversati su cluster cloud. Ciò può verificarsi per diversi motivi: ad esempio, un nodo supera la capacità, è in fase di aggiornamento, presenta un problema di connettività di rete o il sito Webex non è abilitato correttamente per il mesh video. Queste informazioni consentono di individuare potenziali motivi per cui i nodi di chiamata riversano su un cluster cloud.

Overflow del traffico di chiamate su cloud per causa del grafico delle tendenze nella funzionalità di analisi del monitoraggio in diretta del mesh video

Tendenza totale utilizzo larghezza di banda propagata a catena per cluster

Mostra una vista recente della larghezza di banda totale utilizzata su tutti i cluster mesh video quando viene stabilita la propagazione a catena tra locale e cloud. Indipendentemente dal periodo di tempo selezionato nella pagina Analisi, questi dati vengono aggiornato ogni 10 minuti.

Il valore della larghezza di banda viene visualizzato in Mbps. Il grafico mostra una ripartizione della larghezza di banda (Tx) e della larghezza di banda ricevuta (Rx).

Totale utilizzo della larghezza di banda a cascata per grafico delle tendenze del cluster nella funzionalità di analisi del monitoraggio in diretta del mesh video

Quando si sceglie un cluster nel grafico, viene visualizzata una ripartizione dell'utilizzo della larghezza di banda della propagazione a catena (larghezza di banda ricevuta e trasmessa) e l'utilizzo della larghezza di banda dello streaming (audio, video e condivisione di contenuto).

Indicatori delle prestazioni chiave (KPI)

Esistono quattro KPI visualizzati nella parte superiore della scheda Coinvolgimento mesh video. L'intervallo di dati misurato cambia quando si seleziona un nuovo intervallo di date.

I quattro KPI sono:

  • Totale nodi di chiamata: numero totale di nodi di chiamata collegati ai cluster locali e cloud.

  • Nodi di chiamata locali:numero di nodi di chiamata collegati ai cluster locali.

  • Nodi di chiamata cloud: numero totale di nodi di chiamata collegati a un cluster cloud. Se questo numero è elevato, potrebbe essere necessario per la propria organizzazione impostare altri cluster locali.

  • Riversate sui nodidi chiamata cloud: il numero totale di nodi di chiamata che hanno tentato di connettersi a un cluster locale, ma nessuno era disponibile. Se questo numero è alto, è possibile determinare se si è verificato un problema con qualsiasi cluster durante tale intervallo di date o se la propria organizzazione necessita di più cluster locali per gestire l'hosting di più nodi di chiamata.

KPI coinvolgimento analisi mesh video

Tendenze dei nodi di chiamata per tipo di cluster e tipo di cluster

Questi grafici forniscono una tendenza riepilogativo e cronologica dell'attività del punto di chiamata in base ai cluster a cui sono collegati i nodi di chiamata. Il grafico fornisce una prospettiva generale del numero di nodi di chiamata collegati ai cluster cloud rispetto al numero dei nodi di chiamata collegati ai cluster locali in un'organizzazione.

Grafici delle chiamate per tipo di cluster di analisi mesh video

Linee di chiamata per Tipo di endpoint e Tendenza tipo di endpoint

Questi grafici forniscono una tendenza cronologica e di riepilogo dei tipi di endpoint utilizzati per accedere alle riunioni nella propria organizzazione. Questi dati consentono di valutare i tipi di endpoint più comuni tra gli utenti e di valutare l'utilizzo nella propria organizzazione.

Tipi di endpoint comuni includono:

  • Webex per dispositivi mobili

  • Webex per desktop

  • Endpoint video

  • Endpoint SIP

  • Ingresso PSTN

Grafici delle chiamate di analisi mesh video per grafici di tipo endpoint

Connessioni alle riunioni per i collegamenti di chiamata e tendenza dei collegamenti alle chiamate

Questi grafici forniscono una tendenza riepilogativo e cronologica delle connessioni al punto di chiamata all'interno di una riunione. A seconda dei cluster ai quali vengono collegati i nodi di chiamata, le riunioni vengono classificate come una delle seguenti:

  • Locali: tuttii nodi della chiamata nella riunione sono connessi a un cluster locale.

  • Cloud: tutti i punti di chiamata nella riunione sono collegati a un cluster cloud.

  • Cloud e locale:una combinazione di nodi di chiamata nella riunione connessi a un cluster locale o cloud.

Grafici delle connessioni alle riunioni di analisi mesh video per i collegamenti di chiamate

Kpi

Sono disponibili tre KPI che vengono visualizzati nella parte superiore della scheda Risorse mesh video. L'intervallo di dati misurato cambia quando si seleziona un nuovo intervallo di date.

I tre KPI sono:

  • Disponibilità media delcluster: percentuale media di cluster locali disponibili per la connessione dei nodi di chiamata. Se questo numero è basso, utilizzare i grafici seguenti per visualizzare la posizione in cui si trovavano cluster locali sempre al massimo capacità.

  • Riversate suinodi di chiamata cloud: il numero dei nodi di chiamata che tentavano di connettersi a un cluster locale, ma nessuno era disponibile, pertanto i punti di chiamata venivano collegati a un cluster cloud. Se questo numero è alto, è possibile determinare se si è verificato un problema con qualsiasi cluster durante tale intervallo di date o se la propria organizzazione necessita di più cluster locali per gestire l'hosting di più nodi di chiamata.

  • Nodi di chiamata reindirizzati: numero dei nodi di chiamata che non sono riusciti a connettersi a uno specifico cluster locale e dovevano essere reindirizzati a un cluster diverso. Se questo numero è elevato, utilizzare i grafici seguenti per visualizzare quali cluster locali stanno avendo problemi o se determinati cluster locali superano sempre la capacità.

KPI risorse di analisi mesh video

Disponibilità cluster per percentuale e nodo

Questi grafici mostrano la percentuale di disponibilità dei nodi per ogni cluster locale che può ospitare chiamate. Questi dati consentono di ottenere una prospettiva generale di offendere cluster o nodi a livello di organizzazione. Fare clic su uno di questi cluster per filtrare tutti i grafici associati per visualizzare i dettagli relativi al cluster selezionato.

Disponibilità del cluster di analisi mesh video per grafici di percentuale e nodo

Disponibilità nodo

Questo grafico mostra i nodi disponibili per il cluster locale selezionato. Questi dati consentono di visualizzare i nodi che hanno problemi nella propria organizzazione in modo da poter risolvere il problema.

Grafico disponibilità nodo analisi mesh video

Overflow dei distribuzione delle chiamate su cloud per causa e tendenza causa

Questi grafici mostrano un riepilogo e una tendenza dei nodi di chiamata riversati sui cluster cloud. Ciò può verificarsi per diversi motivi: ad esempio, un nodo supera la capacità, è in fase di aggiornamento, presenta un problema di connettività di rete o il sito Webex non è abilitato correttamente per il mesh video. Queste informazioni consentono di individuare potenziali motivi per cui i nodi di chiamata riversano su un cluster cloud.

Overflow dei formati di chiamata per analisi mesh video su cloud per grafici delle cause
Overflow dei formati di chiamata per la funzionalità di analisi mesh video ai dettagli del cloud

Reindirizzamenti del percorso di chiamata per causa e tendenza causa

Questi grafici forniscono dettagli sui nodi di chiamata reindirizzati e una tendenza del numero dei nodi di chiamata che non si sono collegati a uno specifico cluster locale, solitamente a causa dell'elevato utilizzo della CPU o della capacità di rete piena. Questi nodi di chiamata sono stati reindirizzati a un altro cluster locale in grado di connettersi alla riunione. Queste informazioni consentono di ottenere una prospettiva generale dell'utilizzo dei cluster nella propria organizzazione in modo da poter pianificare una migliore capacità.

Reindirizzamenti del modello di chiamata per reindirizzamenti del modello di analisi del mesh video per grafici di causa
Tabella reindirizzamenti del reindirizzamento dei punti di chiamata per la funzionalità di analisi mesh video

Distribuzione massima chiamate per cluster e tendenza cluster

Questi grafici mostrano un riepilogo e una tendenza della distribuzione dei nodi delle chiamate tra i diversi cluster locali nella propria organizzazione. Queste informazioni consentono di confrontare i dati sui nodi delle chiamate che si connettono a diversi cluster nella propria organizzazione nel tempo.

Grafici della distribuzione massima delle chiamate per cluster per analisi mesh video

Utilizzo medio delle risorse per cluster e tendenza cluster

Questi grafici forniscono un riepilogo e una tendenza per l'utilizzo medio delle risorse utilizzate nei cluster locali rispetto ad altri cluster. Queste informazioni consentono di decidere se una determinata posizione richiede più o meno cluster locali.

Grafici di utilizzo medio delle risorse per la funzionalità di analisi mesh video per cluster

Kpi

Esistono cinque KPI visualizzati nella parte superiore della scheda Utilizzo larghezza di banda mesh video. L'intervallo di dati misurato cambia quando si seleziona un nuovo intervallo di date.

I cinque KPI sono:

  • Uso dati totale: il numero totale di dati audio e video che sono stati trasmessi e ricevuti dai cluster locali.

  • Utilizzo dei dati trasmessi: il numero di dati audio e video trasmessi dai cluster locali.

  • Utilizzo dati ricevuti: il numero di dati audio e video ricevuti dai cluster locali.

  • Utilizzo dati audio: la quantità di dati audio che sono stati trasmessi e ricevuti dai cluster locali.

  • Uso dati video: la quantità di dati video che sono stati trasmessi e ricevuti dai cluster locali.

KPI utilizzo larghezza di banda analisi mesh video

Utilizzo dei dati a cascata totali per cluster e utilizzo della larghezza di banda a cascata per tendenza del cluster

Questi grafici mostrano il riepilogo e la tendenza della larghezza di banda totale utilizzata su tutti i cluster locali quando viene stabilita la propagazione a catena tra cluster locali e cloud. Il valore è in Mbps. Queste informazioni consentono di determinare se la propria organizzazione deve aggiungere altri cluster locali a una posizione specifica se l'utilizzo a cascata dei dati è sempre elevato.

Dati a cascata totali di analisi mesh video e utilizzo della larghezza di banda per grafici di cluster

Totale utilizzo dei dati a cascata per trasmissione di dati e utilizzo della larghezza di banda a cascata per tendenza di trasmissione dati

Questi grafici mostrano un riepilogo e una tendenza dell'utilizzo della larghezza di banda totale su tutti i cluster locali, suddivisi tra dati trasmessi e ricevuti, quando viene stabilita la propagazione a catena tra cluster locali e cloud.

Dati a cascata totali di analisi mesh video e utilizzo della larghezza di banda per grafici di trasmissione dati

Totale utilizzo dei dati a cascata per flusso e utilizzo della larghezza di banda a cascata per Tendenza flusso

Questi grafici mostrano un riepilogo e una tendenza dell'utilizzo della larghezza di banda totale su tutti i cluster locali, suddivisi tra audio, video e condivisione dei dati, quando viene stabilita la propagazione a catena tra cluster locali e cloud.

Dati a cascata totali di analisi mesh video e utilizzo della larghezza di banda per i grafici di streaming

È possibile visualizzare i dati di analisi Jabber in Control Hub se la propria organizzazione dispone di:

  • Jabber locale con funzionalità Unified Communications completa.

  • Jabber locale solo con messaggistica immediata.

  • Jabber locale solo per telefono.

  • Jabber con Webex Messenger.

È necessario completare le configurazioni seguenti in modo che i dati Jabber vengono inviati a Control Hub. Al termine, le metriche Jabber verranno avviate in Control Hub entro due giorni. La data per i dati Jabber in Control Hub inizia una volta completate queste configurazioni. I dati Jabber non vengono ricaricati.


 

Se la propria organizzazione ha impostato più di un file jabber-config.xml, è necessario completare le configurazioni seguenti per tutti i file jabber-config.xml da cui si desidera che Control Hub reportizzi i dati. Vedere il capitolo Sicurezza e monitoraggio nella Configurazione delle funzioni per Cisco Jabber 12.8.

Indicatori delle prestazioni chiave (KPI)

Esistono quattro KPI visualizzati nella parte superiore della pagina Analisi Jabber. Tali schede non cambiano quando si passa tra le diverse schede, ma l'intervallo di dati misurato cambia quando si seleziona un nuovo intervallo di date.

I quattro KPI sono:

  • Utenti attivi: numero totale di utenti attivi univoci per dispositivo nel periodo di tempo selezionato. Ad esempio, se un utente è attivo sul computer desktop e sul dispositivo mobile, verrà conteggiato come due utenti attivi.

  • Totale messaggi inviati: numero totale di messaggi inviati dal client Jabber nel periodo di tempo selezionato.

  • Chiamate totali: numero totale di chiamate effettuate e ricevute nel periodo di tempo selezionato.

  • Condivisione schermo: numero totale di volte in cui uno schermo è stato condiviso nel periodo di tempo selezionato. Ciò include la condivisione attraverso RDP e BFCP.

Totale utenti attivi

È possibile utilizzare questo report per visualizzare una tendenza di utenti univoci attivi per dispositivo su Jabber. Questo grafico fornisce un riepilogo del numero di utenti univoci che hanno eseguito l'accesso a Jabber in un periodo di tempo.

Totale messaggi inviati

È possibile utilizzare questo report per visualizzare il numero totale di messaggi inviati, suddivisi in base a una visualizzazione giornaliera, settimanale o mensile.

Chat

Il report chat mostra il rapporto tra i diversi metodi di chat utilizzati.

Versione client

Il report versione client mostra il rapporto delle diverse versioni di Jabber utilizzate.

Sistema operativo

Il report del sistema operativo mostra il rapporto dei diversi sistemi operativi utilizzati.

Remote Access

Il Remote Access report mostra il numero di utenti che hanno eseguito l'accesso a Jabber all'interno o all'esterno della rete della propria organizzazione.

Totale minuti chiamata

È possibile utilizzare questo report per visualizzare una tendenza del numero di minuti audio e video utilizzati per le chiamate. Questo grafico fornisce un riepilogo del numero di minuti utilizzati in totale in un periodo di tempo.

Numero di utenti attivi che hanno effettuato una chiamata

È possibile utilizzare questo report per visualizzare il numero di chiamate effettuate da utenti attivi per dispositivo, suddivise in base a una visualizzazione giornaliera, mensile o settimanale.

videochiamata dello schermo

Il videochiamata risoluzione dello schermo mostra il rapporto delle videochiamate in base alla risoluzione dello schermo.

Chiamata

Il report delle chiamate mostra il rapporto tra chiamate audio e videochiamate.